NEWS

Peugeot 308 GTi: la dura e pura

18 giugno 2015

La Peugeot 308 GTi è disponibile in due potenze, 250 o 270 CV, con trazione anteriore, differenziale Torsen per la più potente e cambio manuale.

Peugeot 308 GTi: la dura e pura
ESTETICA SOBRIA, MA… - Sarà presentata al Festival of Speed di Goodwood di fine giugno e arriverà nelle concessionarie italiane a novembre, ma già ora ha pochi segreti: la Peugeot 308 GTi mantiene le forme della berlina, con una caratterizzazione estetica tutto sommato ridotta - piacerà a chi ama le linee sobrie - anche se è impossibile non notare gli aggressivi cerchi di 18” (con pneumatici 225/40) o 19” (con pneumatici 235/35). Generosamente dimensionato l’impianto frenante, con dischi fino a 380 mm davanti e pinze verniciate in rosso, e disseminati qua e là i loghi GTi e moderatamente ribassato l’assetto (che prevede anche tarature specifiche per le sospensioni). Due le versioni: GTi 250 e 270, con la cifra che indica la potenza erogata dal motore. Alla seconda è abbinata una meccanica ancor più sportiva, che prevede il differenziale autobloccante a slittamento limitato Torsen e i già citati dischi da 380 mm (330 sulla GTi 250).
 
 
DUE VERSIONI - Tocchi di sportività anche per l’abitacolo della Peugeot 308 GTi, con impunture rosse a vista per la plancia, i sedili, i pannelli porta e la cuffia del cambio; specifici i battitacco in alluminio, lo stesso materiale usato per la pedaliera, del poggiapiedi e del pomello della leva del cambio. Il volante ha dimensioni ridotte (351 x 329 mm: schiacciato in basso) e la plancia ricalca l’i-Cockpit delle altre 308. Specifico il Driver Sport Pack: premendo il tasto Sport sulla consolle centrale è possibile cambiare il colore della strumentazione da bianco a rosso, visualizzare informazioni supplementari sullo schermo centrale a matrice (potenza, coppia, pressione di sovralimentazione, accelerazione laterale e longitudinale), aumentare la sonorità di motore e impianto di scarico e cambiare la sensibilità del pedale dell’acceleratore.
 
 
POTENZA SPECIFICA - Il pezzo forte della Peugeot 308 GTi, ovviamente, è il motore: si tratta del 1.6 THP già adottato dalla RCZ, in grado di erogare 250 o 270 CV e una coppia massima di 330 Nm, accoppiato a un cambio manuale a 6 marce. Sulla GTi 250 promette un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6”2, che scendono a 6” per la versione più potente; il km con partenza da fermo viene coperto in 25”6 (GTi 250) o 25”3 (GTi 270). Con potenza specifica prossima ai 170 CV/litro, il 1.6 THP da 270 CV promette emissioni pari a 139 g/km di CO2 e una percorrenza media dichiarata di 16,7 km/litro. E i prezzi? Non ci sono ancora informazioni in merito, ma pensiamo di non essere lontani dalla realtà ipotizzando una cifra vicina ai 35.000 euro.
VIDEO




Aggiungi un commento
Ritratto di TheStig_97
18 giugno 2015 - 12:13
A me piace, una sportiva in incognito senza esagerazioni. Bella anche l'idea di offrirla in due step di potenza. Adesso vorrei saperne il prezzo.
Ritratto di CV
18 giugno 2015 - 23:53
Se costerà circa 35.000 € come ipotizzano, a quel prezzo viene una Golf GTI col cambio DSG.
Ritratto di franci95
19 giugno 2015 - 03:52
2
Sono soldi sprecati. Se costerà davvero circa quella cifra lì, per la stessa fascia di prezzo, io sceglierei o questa o la Cupra 280, che hanno un bel manuale, altro che automatico. Poi secondo me entrambe se la vedono più con la Golf R piuttosto che con la GTI, perché anche se ha qualche cavallo in più e la trazione integrale, quasi la totalità della componentistica è la stessa della Seat (incluso il motore), mentre la Golf GTI credo sia più una rivale della 308 GT, perché anche se quest'ultima ha 15 CV in meno, penso che il concetto a cui appartengono sia lo stesso, ossia farti divertire senza farti svenare ahahah Dopo tutto questo rigirìo, ciò che voglio farti intendere è che le Volkswagen sono praticamente tutte sovrapprezzate rispetto sia alle loro caratteristche (comunque al top, non fraintendermi), sia rispetto alle concorrenti, tutto qua
Ritratto di CV
19 giugno 2015 - 18:39
In parte condivido, e comunque c'è anche la Ford Focus ST da prendere in considerazione...
Ritratto di franci95
19 giugno 2015 - 23:32
2
È vero, in realtà ci sono un sacco di macchine che mi sono dimenticato ahahah
Ritratto di Boys
19 giugno 2015 - 20:44
1
golf gti con cambio dsg a quel prezzo?? per cortesia ...sappiamo tutti che la golf costa il 20% in piu di tutte le altre a parità di accessori... e il cambio dsg non è esente da critiche e problematiche anzi....
Ritratto di IloveDR
18 giugno 2015 - 12:27
4
apprezzo la tendenza di Peugeot di non esasperare l'estetica dell sue sportive, tranne che per la bicolore che è proprio pazza
Ritratto di Vespa Primavera
18 giugno 2015 - 12:38
Tanto sarà opzional, proprio come sulla 208 GTI, al cliente la scelta.
Ritratto di Vespa Primavera
18 giugno 2015 - 12:41
Interessante offrire due step di potenza, con la 250 c'è sicuramente più probabilità di incontrarla in giro. La 270 by PS per i piloti più esigenti. Spero sia migliorata la posizione di guida coi sedili racing, perché quella normale mi ha deluso.
Ritratto di Fr4ncesco
18 giugno 2015 - 22:47
2
Se sono come sulla 208 non sono per nulla comodi. La zona lombare è troppo soffice, dopo un po' mi veniva il mal di schiena e i braccioli non sono per niente ergonomici. Se è così anche la 308 significa che in Peugeot hanno uno strano concetto di comodità...(tralasciando la posizione e la forma del volante insolita che fatta l'abitudine forse può anche andare bene).
Pagine