NEWS

I segreti del piano di rilancio della Chrysler

19 ottobre 2009

Emergono nuove indiscrezioni sulle mosse studiate da Marchionne per il futuro della Chrysler. Il piano quinquennale sarà presentato il 4 novembre. Ecco cosa dovrebbe prevedere.

MENO MODELLI - L'obiettivo è chiaro: meno modelli, più qualità. Questo ci si aspetta dalla Chrysler del futuro (nella foto sopra i prototipi elettrici), quella che “nascerà” ufficialmente il 4 novembre quando Sergio Marchionne presenterà il piano quinquennale della Casa americana.

Secondo gli analisti ad affossare in questi anni il gruppo Chrysler sarebbero stati i troppi modelli proposti, erano 32 nel listino del 2007, e la scarsa qualità delle auto. Tra le 166 auto consigliate da Consumer Report, la “bibbia” dei consumatori americani, non ce ne sarebbe neanche una con il marchio Chrysler, Dodge o Jeep.

GAMMA COMPLETA – Maggiore qualità, meno modelli, dicevamo, ma non per questo una gamma povera. Per la rinnovata Chrysler le indiscrezioni parlano di due modelli “by Fiat”: un'utilitaria dai consumi contenuti derivata dalla prossima Lancia Ypsilon (vedi qui le foto spia), e una berlina di medie dimensioni costruita sul pianale C-Evo, quello della prossima Alfa Milano.

E dei modelli derivati dalla tecnologia americana: una grossa berlina di prestigio erede della Chrysler 300 C, dalla quale deriverà forse anche la prossima ammiraglia Lancia (leggi qui la news). E una famiglia di monovolume sulla base della Voyager.

In questo contesto, si spiegherebbe la decisione del gruppo Fiat di sospendere la produzione dell'Ulisse e della Phedra (leggi qui la news): i nuovi modelli quasi sicuramente nasceranno dalla Voyager e non più nell'ambito dell'accordo con il gruppo Citroën-Peugeot.

DIESEL O IBRIDO – Se per i motori a benzina appare scontato che la Fiat fornirà la tecnologia MultiAir (clicca qui per saperne di più), non è escluso che negli Usa possano arrivare anche i turbodiesel Multijet.

Il diesel negli Usa non ha mai avuto successo, ma le cose potrebbero cambiare. Alcuni costruttori, tra cui Audi/VW, BMW e Mercedes (gli unici che riescono a vendere auto a gasolio agli americani) stanno cercando di convincere il Congresso che i diesel “puliti” sono più efficienti dei motori ibridi. Se l'azione di "pressione" dovesse avere successo, la Fiat potrà giocare la sua carta montando i Multijet sulle Chrysler.

Aggiungi un commento
Ritratto di Tony83
19 ottobre 2009 - 15:28
6
Speriamo che arrivi anche la trazione posteriore per la futura 159
Ritratto di Moreno50
19 ottobre 2009 - 16:12
Nel 1972, a sostituire la Fulvia arrivava la Lancia Beta (qualcuno se la ricorda?), vettura che segnava il passaggio della Lancia nelle mani della Fiat. E i lancisti (gente di stile) se la diedero a gambe. Ora leggo che le ammiraglie Lancia le faranno sulla base delle Chrysler. Signori miei, le berline di classe non si misurano a centimetri: persino la Kia ha smesso un anno fa di proporre quei sui cinque metri di obbrobrio che chiamava Opirus, improbabile clone di una Mercedes Classe E. Spero che alla Fiat non imbocchino questa strada: finché si tratta di sfruttare pianali, tecnologie e stabilimenti, nulla da ridire, ma se non vogliamo uccidere il marchio Lancia per la seconda volta, forse è meglio che alla linea ci pensi un bravo (ma bravo davvero) designer italiano. E che della qualità si occupi qualcuno che si è fatto le ossa in Germania, in una Casa seria. Altrimenti, Marchionne non s'illuda, le Lancia-Chrysler le faranno negli USA e là resteranno. Magari invendute.
Ritratto di Peacy
19 ottobre 2009 - 16:33
pezzi di storia che in tanti dimenticano..
Ritratto di Delpfabio
19 ottobre 2009 - 17:42
Informatevi bene prima di lasciare commenti, in quando, per vostra informazione la KIA ha appena presentato la K7, berlina di grosse dimansioni e grosse aspettative, proprio in sostituzione della tua citata OPIRIUS, quindi non si è assolutamente arresa, anzi! Poi marchinne ha stabilito che le due grosse berline italiane LANCIA e ALFA ROMEO, sfrutteranno solo il gruppo pianale della nuova 300c e forse qualche motore di grossa cilindrata, ovviamente adattato da ITALIANI con il rivoluzionario sistema MULTIAIR.Il design sarà ITALIANO. Tutto questo per l'ambito ritorno alla trazione posteriore, che penso non dispiaccia. SALUTI!!!!
Ritratto di Peacy
19 ottobre 2009 - 17:52
tanto l'Italia intera anche quando Fiat propone nuovi aborti, dice che sono stupendi.. e questo patriottismo forzato è ridicolo..
Ritratto di Delpfabio
19 ottobre 2009 - 19:10
Sei tu che di fronte alla realtà delle cose che ho scritto prima, (le puoi documentare tranquillamente su tutti i giornali, o se ti fa piacere sulla rete), fai di tutto per essere antipatriottico, sei tu il ridicolo!!!!! Siete tutti voi che come esce una qualsiasi auto straniera, bella o brutta che sia, le dite del bene, basta che non è italiana. Cercate di essere obiettivi. N.B. Nessuno mi sembra che abbia mai detto che una ALFA ROMEO ARNA o una FIAT DUNA o una LANCIA TREVI (sono solo alcuni esempi) siano state auto belle e fatte con criterio, ma tutti voi vi ostinate a dire che ES. la golf SW è bella solo perchè si chiama GOLF oppure l'AUDI A2, per l'amor di DIO tecnologicamente avanzatissima con il telaio in alluminio, ma esteticamente da lasciare perplessi. ( le vendite dicono tutto).
Ritratto di Peacy
19 ottobre 2009 - 19:28
non ho assolutamente detto che sono antipatriottico! e non ho mai detto che tu sei ridicolo, ho detto che il patriottismo forzato è ridicolo! io non sono uno di quelli che solo perchè esce un auto straniera nuova dico che è bella solo perchè non è Fiat! detesto la nuova A1 che deve uscire, odio la A2! preferisco la serie 3 della Golf alla 5! ma odio anche la bruttissima riedizione della 500! mi piaceva da morire la prima punto cabrio e detesto la grande punto e specialmente la evo! e se detesto in primis la Fiat è perchè ha distrutto 2 marchi comeAlfa e Lancia!! e non credo proprio che oggi come oggi tu possa dire che sono auto proprie, visto e considerato che sono Fiat al 100%!!! sinceramente mi urta alquanto dover acquistare una Fiat Mito! e sopratutto odio il fatto che grazie alla Fiat, l'Alfa non possiede rivali contro i grandi marchi tedesche su tutta la propria gamma!! un esempio?? paragonami un M3 con una qualsiasi Alfa!! una serie 5?? una serie 6???e una 7??? vogliamo parlae dei suv?!?!? (premetto che a me non piacciono affatto e li detesto, ma non ne abbiamo neanche 1!) quindi se parlo contro la Fiat non parlo di "antipatriottismo" ma parlo di odio verso un marchio che ne ha distrutti 2 e ci ha resi incompetenti di creare grandi auto! ma sopratutto "sterili" (passami il termine) in un confronto co qualsiasi auto tedesca.. il che mi fa rodere parecchio.. ma sono obbligato a dirigermi verso quel tipo di auto.. vuoi un esempio più concreto?? io ho intenzione di acquistare una Scirocco il prossimo anno.. ora trovami tu una valida alternativa "ITALIANA" alla Scirocco! quando me la troverai avrò 90 anni e non guiderò più! Ciao!!
Ritratto di Delpfabio
19 ottobre 2009 - 23:14
Alfa BRERA!!! CIAO, alla prossima!!!!!!!!!
Ritratto di elakos
20 ottobre 2009 - 02:04
e per di più l'alfa brera, ma anche una alfa romeo gt che è proprio bella, hanno indubbiamente più stile di una scirocco! e poi questi tedeschi potranno sbattersi tanto costruendo auto di finiture pregiate, ma quando si tratta di strada, curve, gomme e telaio, servono 5 scirocco per star dietro a una brera o una gt (per quanto la brera sia bella pesante e sicuramente non la migliore alfa a listino in termini di handling).
Ritratto di Peacy
20 ottobre 2009 - 15:36
dopo questa guarda.. te la potevi proprio risparmiare!!! ahahahahah!!!! e che motorizzazione paragoneresti??? il 1750 TBi?!?!??!?! cioè, un 1.8 me lo fa pagare di base ben € 29.800 contro i € 26.575 di una 2.0 T FSI!!! per la Brera con gli optional arrivi quasi a € 40.000!!! tu sei matto sul serio.. e poi vuoi mettere la linea??? vuoi dirmi che la Brera ha una bella linea ed aggressiva?!?!? è un BIDET!!! di spettacolre ha solo il muso, ma grzie al "*****"!!!! è della 159!!!!! la Scirocco almeno ha una linea sua!!! perchè parlando di linea, e solo di linea ed estetica non ha nulla a che vedere con la Golf!!!! ma senti te che aborto di macchina che hai paragonato alla Scirocco.. 5 Scirocco per starle dietro?!?!?!?! AHAHAHAHAHAHAHA!!! MA VAI A FARE ZELIG CHE FAI RIDERE DI PIU!!!!! AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!!!!
Pagine