NEWS

I prezzi della Citroën DS5

12 ottobre 2011

Per portarsi a casa l’elegante vettura francese servono da un minimo di 29.300 euro a un massimo di 43.750 euro. L’auto si può già ordinare: prime consegne da fine gennaio.

I prezzi della Citroën DS5

QUATTRO ALLESTIMENTI - La Citroën ha diramato i prezzi della DS5 (di cui, a breve, potrete leggere il primo contatto), che è proposta con quattro allestimenti. La Chic con il 1.6 turbo a benzina da 156 CV o il 1.6 turbodiesel da 112 CV col cambio robotizzato è quella meno cara (29.300 euro) e di serie ha: sei airbag, quattro alzacristallo elettrici, cerchi in lega di 17” (di 16” per la 1.6 turbodiesel), climatizzatore bizona, fendinebbia, radio con sei altoparlanti e presa Usb, regolatore della velocità, retrovisori riscaldabili, regolazione lombare per il sedile del guidatore, volante (in pelle) registrabile in altezza e in profondità. Questo allestimento può essere abbinato anche al 2.0 turbodiesel da 163 cavalli con cambio manuale (30.600 euro) o automatico (32.100 euro), oltre che alla versione ibrida Hybrid4 Airdream (37.050 euro); quest’ultima monta un 2.0 a gasolio che lavora assieme a un motore elettrico: in tutto erogano 200 CV.

Citroen ds5 05

A BENZINA CON 200 CV - A parità di motori, per la So Chic servono 2.700 euro in più e alla dotazione della Chic si aggiungono: apertura delle porte e avviamento del motore senza chiave, Bluetooth, interni in pelle, retrovisori ripiegabili elettricamente, sensori di distanza posteriori e tetto panoramico. Con questo allestimento c’è anche un secondo 1.6 turbo a benzina da 200 CV (33.200 euro).

TI INDICA LA STRADA - L’allestimento Business con navigatore, sensori di distanza anteriori e telecamera posteriore (aiuta nelle manovre) è riservato ai motori a gasolio e alla versione ibrida. I prezzi vanno da 33.000 a 40.750 euro: calcolatrice alla mano, sono 1.000 euro in più delle corrispondenti DS5 So Chic.

citroen_ds5_1_mod.jpg

PER CHI NON RINUNCIA A NULLA - La lussuosa Sport Chic proposta col 1.6 turbo a benzina da 200 CV, col 2.0 turbodiesel da 160 CV e nella versione ibrida da 200 CV richiede, sempre a parità di motori, 4.000 euro in più della So Chic: si parte dai 37.200 della 1.6 THP per arrivare ai 43.750 euro della Hybrid4 Airdream. Di serie anche i fari bixeno e i sedili sportivi a regolazione elettrica e riscaldabili. La DS5 si può già prenotare: le vendite sono già iniziate e i primi esemplari saranno consegnati ai clienti entro fine gennaio 2012.

 

VIDEO
Citroën DS5
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
86
41
22
8
7
VOTO MEDIO
4,2
4.164635
164




Aggiungi un commento
Ritratto di gig
12 ottobre 2011 - 13:48
...
Ritratto di Mister Grr
12 ottobre 2011 - 13:53
non capisco nemmeno la forma, boh, cos'è? Un cessover ok, ma tra cosa? Una supposta e un missile?
Ritratto di gig
12 ottobre 2011 - 13:56
E' allo stesso tempo originale ed elegante. E' guardando il video che me ne sono appassionato. Prima non piaceva nemmeno a me...
Ritratto di das
13 ottobre 2011 - 16:34
è uguale alla Giulietta
Ritratto di gig
13 ottobre 2011 - 17:28
Non ci avevo fatto caso. E' solo un pò più "pesante", ma per il resto è uguale...
Ritratto di citroenmaniac
citroenmaniac (non verificato)
13 ottobre 2011 - 20:21
Commento rimosso perché l'utente ha richiesto la cancellazione del profilo. La redazione.
Ritratto di mustang89
13 ottobre 2011 - 20:50
Da quando un'auto italiana trae ispirazione da una francese? Lo conosco quel goffo prototipo e non ci vedo nessuna somiglianza con la Giuletta. Per favore...
Ritratto di pigi69
21 novembre 2011 - 16:25
Finalmente il primo contatto, davvero un gran bella autovettura sono certo che darà il filo da torcere alle case automobilistiche tedesche. Non credevo che potesse catturare la mia attenzione, invece.... curatissima nei particolari e non solo, motore brillante e consumi contenuti, ero rimasto affascinato dal DS4 ma troppo piccola per le mie esigenze la DS5 riesce a darmi tutto ciò che desideravo a costi abbordabili per tutto quello che offre fa sicuramente innalzare l'asticella del rapporto qualità/prezzo. Toccarla con mano si percepisce la qualità dei materiali solitamente rintracciabili su marchi più blasonati se ha rapito l'occhio al salone di Francoforte e adesso comprendo il perché. Che dire, aspettate a dare giudizi affrettati prima di averla provata, credetemi, ne vale la pena.
Ritratto di Claus90
12 ottobre 2011 - 14:41
Questa citroen è un'auto dai contenuti eccelsi e se non si inizia a sparare dei prezzi così, il salto di qualità non lo faranno mai qui intendo il blasone sul cofano, perchè qualità motori e affidabilità sono indiscutibili.
Ritratto di gig
12 ottobre 2011 - 13:59
... altro che DS4!
Pagine