NEWS

Arriva la Ford Focus Electric

17 novembre 2013

La Ford Focus elettrica debutta sul mercato italiano con un prezzo che sfiora i 40.000 euro, più alto di quello delle concorrenti.

Arriva la Ford Focus Electric
È (QUASI) FULL OPTIONAL - Costerà 39.990 euro la Ford Focus Electric, un prezzo ben superiore rispetto alla Nissan Leaf, in vendita da 30.690 euro, e alla BMW i3, acquistabile a 36.499 euro. A giustificarlo, almeno in parte, è l'ottima dotazione di serie che, tra l'altro, include cerchi in lega da 17”, navigatore, telecamera posteriore, garanzia di 5 anni e il sistema SmartGauge con Ecoguida. Si tratta di due schermi Lcd ad alta risoluzione posti ai lati del tachimetro che forniscono varie informazioni sulla vettura e sul viaggio, quali l'autonomia residua in base al consumo reale, il risparmio di carburante totale e istantaneo o le statistiche di guida con consigli per un'andatura efficiente in termini energetici. Pochissimi gli optional della Ford Focus Electric, tra i quali citiamo i pacchetti Visibility (fari e tergi automatici e retrovisore interno foto-cromatico) e Security (allarme perimetrale e volumetrico), i cristalli oscurati e i sensori parcheggio, tutti proposti a 250 euro.
 
 
SI COMPRA A ROMA E MILANO - La Ford Focus Electric è già in produzione nello stabilimento di Saarlouis, in Germania (vedi la galleria fotografica), e al momento è disponibile in due concessionarie di Roma e Milano abilitate a fornire l'adeguata assistenza tecnica. Un numero destinato a crescere rapidamente a cominciare dalle località dove si riscontrerà una domanda maggiore. Con l'avvio della commercializzazione sono stati confermati i dati tecnici che prevedono un motore elettrico da 107 kW (circa 145 CV) e batterie agli ioni di litio da 23 kWh ricaricabili in modalità lenta (11 ore) o veloce (4 ore con caricabatteria da 6,6 kW). L'autonomia dichiarata dalla Ford, grazie anche al dispositivo per il recupero dell'energia in frenata, è di 162 km, mentre la velocità è limitata a 137 km/h per non scaricare troppo velocemente le batterie. 
Aggiungi un commento
Ritratto di alfista1996
17 novembre 2013 - 13:03
1
E io devo spendere 40.000 € per un catorcio del genere che non arriva neanche a 200 km di autonomia?? Tanto vale che spendo quei soldi comprandomi un Classe A 250 a Benzina!!!!
Ritratto di Nico1998
17 novembre 2013 - 18:03
sempre meglio della vecchia Leaf che costava uguale ed era molto, ma molto piu' brutta!!
Ritratto di alfista1996
17 novembre 2013 - 19:21
1
La Leaf era un cassonetto a quattro ruote,più povero di una Panda 2°Serie......
Ritratto di monodrone
18 novembre 2013 - 11:05
ma questa è proprio una gran cavolata. la leaf è full-full optional altro che panda
Ritratto di alfista1996
18 novembre 2013 - 14:16
1
Un commento ironico,mamma mia quanto si è pignoli in questo sito......
Ritratto di Rav
17 novembre 2013 - 13:58
2
Qualcuno può spiegarmi perchè, praticamente Tesla a parte, le elettriche devono essere sempre brutte? E' un'operazione di marketing? Non capisco. Qui oltre tutto si sfiora il ridicolo, hanno imbruttito l'unica parte bella della Focus, il frontale. L'unica parte che di difetti non ne aveva. E poi il prezzo, 40mila euro? Se compro una Focus con 163cv risparmio 15mila euro che sfiorano i 20mila (la metà) se scelgo il 116cv e sai te con 15/20mila euro quanta strada faccio? Queste elettriche con i loro prezzi assurdi e un'autonomia appena sufficiente per un'auto di queste dimensioni e segmento a me paiono una grossa presa per il naso. Con queste autonomie le auto da fare elettriche sono la Ka, la Fiesta... auto cittadine. E poi con quei soldi altro che Focus, ci compri una Mercedes.
Ritratto di poyel38
18 novembre 2013 - 09:05
il motivo è semplice!! NOI DOBBIAMO continuare a consumare petrolio!! Per accordi fatti tanti anni fa con i produttori di greggio cioè armi e alimenti in cambio di petrolio!!! Questa è l'unica spiegazione tutto il resto è pura demagogia e retorica! P.S. Il reale prezzo di queste vetture elettriche è meno della metà di quello messo in vendita!! Un mio amico costruisce vetture elettriche per disabili e per campi da golf e conosce perfettamente tutti i produttori di componenti per vetture elettriche......... e ne avrebbe da raccontare...................................
Ritratto di FLPP
19 novembre 2013 - 22:01
2
Lavoro nel settore dei veicoli elettrici, ti posso garantire che le case produttrici fanno questi modelli per una cosa che si conosce poco, la quantità complessiva di CO2 prodotta. Per normativa europea, tutte le case hanno un tetto massimo di produzione di co2 dai veicoli, che si ottiene sommando tutte le emissioni dei veicoli a listino. Ecco spiegate macchine come la X5 ibrida e similari, non vengono fatte per rispetto dell'ambiente, ma semplicemente per abbassare le emissioni e non perdere la certificazione di rispetto ambientale sul mercato europeo
Ritratto di M93
17 novembre 2013 - 14:22
Sarà anche una vettura elettrica, ma 40 mila euro per una Focus sono un pochino eccessivi. Oltretutto il nuovi frontale è troppo allungato in avanti e poco integrato con i resto del corpo vettura. Sul mercato, senza alcun tipo di incentivo ne aiuto governativo, questa come tutte le elettriche. è destinata ad una nicchia molto ristretta di clienti.
Ritratto di fabri99
17 novembre 2013 - 18:41
4
.
Pagine