NEWS

Allestimento R-Design per la Volvo V40

12 settembre 2012

La gamma della Volvo V40 può ora essere abbinata al pacchetto R-Design, che personalizza in chiave sportiva la vettura svedese. Il fiore all’occhiello è la versione da 254 CV.

Allestimento R-Design per la Volvo V40

DA 115 CV a 254 CV - Per gli amanti del look automobilistico “forte”la Volvo ha messo a punto la sua proposta R-Design per la V40. L’allestimento strizza l’occhio alla sportività, anche spinta, ma la Volvo lo abbina a tutti i motori impiegati sulla V40, anche quella con il motore D2 Diesel da 115 CV. È però fuori discussione che l’abbinamento più “naturale” è quello con il propulsore T5 turbo e benzina da 254 CV, con il quale la Volvo V40 si trasforma da fredda scandinava in pepatissima sportiva.

Volvo v40 r design 09
 

IL GUSTO DELLA VITA - L’allestimento R-Design è composto di vari elementi sia per l’esterno che per l’interno. Esternamente la Volvo V40 R-Design presenta il frontale rivisto con dettagli sportiveggianti, come gli elementi opachi nella calandra, ma anche con i cerchi da 17” e 18” e la tinta blu Rebel (nelle foto) dal sapore corsaiolo. Per chi vuole andare oltre, è anche disponibile l’optional dell’assetto Sport, che abbassa di un centimetro la vettura e comprende molle e ammortizzatori con taratura più rigida. Secondo la casa, in questo modo vengono ottimizzati i pregi telaistici della V40, per aumentare ulteriormente il piacere di guida (e nel caso del motore da 254 CV, per rendere gestibile in sicurezza le prestazioni possibili).
 

Volvo v40 r design 12
 

ABITACOLO IN TRE ALLESTIMENTI - Per gli interni della Volvo V40 R-Design sono previsti tre differenti allestimenti: Elegante, Eco, Performance, che dal semplice nome lasciano intendere di che cosa si tratta: più attenzione al bon ton nel primo e ricerca spinta della sportività nel terzo. Il fil rouge dell’equipaggiamento sono i motivi più classicamente sportivi: volante, leva del cambio, freno a mano con rivestimenti in pelle; pedali in alluminio forato, inserti in pelle nera. Tutto senza rinunciare al tipico ambiente accogliente di tutte le Volvo.



Aggiungi un commento
Ritratto di totus
12 settembre 2012 - 19:01
non riesco proprio a digerirlo, altrimenti diventerebbe la mia auto preferita...
Ritratto di juvefc87
12 settembre 2012 - 19:41
reputo la V40 al 2 volumi più bella e riuscita, questo allestimento le dona un sacco e addirittura cambia la mascherina nel frontale (le precedenti volvo R-design aveva in più solo minigonne x renderla più bassa), anche se viene a togliere i led di posizione in orizzontale del modello di serie che sono riuscitissimi!
Ritratto di omeros1
12 settembre 2012 - 20:01
E' molto molto bella. Anche il colore di queste foto mi piace molto. Elegante, sportiva e con una linea ben bilanciata ed accattivante.
Ritratto di volvo96
12 settembre 2012 - 21:47
mi piace molto questa V40 , e anche il colore... ora con 254 cv può sfidare anche le tedesche .. oggi , ho comprato alvolante ( finalmente ) e c'èra scritto di un confronto sul sito tra V40 e Classe A ma sul sito non c'è nulla . forse arriva domani? spero
Ritratto di clips12
12 settembre 2012 - 22:15
Molto bella, ma nel caso del motore diesel occorrono più cavalli.
Ritratto di ilovemultijet
13 settembre 2012 - 00:57
2
anche se la parentela con la ford focus è evidente,specie al posteriore
Ritratto di francesco alfista
13 settembre 2012 - 01:37
dpo la giulietta...!!
Ritratto di Gordo88
13 settembre 2012 - 09:14
Per essere bella lo è ma mi sembra più un' auto da famiglia che una compatta sportiva. Sarà per le dimensioni non proprio da compatta oppure per quel posteriore che non è il max ma per un giovane non mi sembra tanto adatta..
Ritratto di MatteFonta92
13 settembre 2012 - 09:25
3
Splendida! Quell'azzurro poi, le dona molto! E quel turbo benzina da ben 254 CV sembra cattivissimo! Non c'è scritto però il prezzo...
Ritratto di mecner
13 settembre 2012 - 10:15
Questa Volvo V40 R-D è nello stile del Marchio. La novità è che abbia deciso di dotarla di un propulsore di tutto rispetto che non ha da invidiare nulla alle concorrenti più blasonate. La parte posteriore, invece, è stata disegnata così per favorire anche l'abitabilità nei posti dietro. Ma mantenere, comunque, una linea da Coupè sportiva. Gli svedesi vanno capiti
Pagine