NEWS

La Range Rover che si guida a distanza

16 giugno 2015

Tra i sistemi automatici che la Jaguar Land Rover sta sperimentando c’è anche la guida… telecomandata, come per i modellini.

La Range Rover che si guida a distanza
QUASI AUTONOMA - Nei giorni scorsi il gruppo Jaguar Land Rover ha illustrato lo stato dell’arte della sua attività in tema di ricerca applicata ai sistemi di assistenza alla guida, ormai entrati ampiamente nel terreno della cosiddetta “guida autonoma”. Lo dimostra ampiamente il dispositivo di controllo a distanza che la casa inglese sta sperimentando su una Range Rover Sport
 
COME PER I MODELLINI - Il sistema viene chiamato Remote Control Range Rover Sport e in pratica consente di guidare la propria auto Range come se fosse un modellino telecomandato, con lo smartphone che funge appunto da telecomando, con cui è possibile agire su sterzo, freni e acceleratore.
 
COME UNA APP DEL TELEFONINO - Il dispositivo Remote Control si può considerare una app da installare sullo smartphone grazie alla quale poi si guida il veicolo senza essere a bordo, avendo l’avvertenza di rimanere alla distanza di 10 metri dall’auto. Se si va oltre questa distanza, il segnale cade e la vettura automaticamente si ferma.
 
PER NON CORRERE PERICOLI - Lì per lì può nascere il dubbio che alla Jaguar Land Rover considerino l’auto un giocattolo, ma in realtà gli aspetti utili del sistema sono evidenti e importanti. Poter guidare l’auto stando a terra, soprattutto quando si affrontano percorsi fuoristrada di un certo tipo, consente infatti di verificare tutte le situazioni di spazio e di aderenza molto più da vicino che non dal posto guida. E ciò si traduce evidentemente in una grande sicurezza, nel senso che permette di non correre rischi.
 
NEI PARCHEGGI - Altra situazione in cui tele-guidare l’auto con lo smartphone può essere molto interessante è nelle manovre nei parcheggi, dove magari gli spazi sono rodottissimi e c’è il rischio di urtare altri veicoli o muri e via dicendo. Anche in questo caso, rimanendo a terra e controllando d i movimenti della vettura può senz’altro aiutare a entrare e uscire dai parcheggi senza preoccupazioni. a pochi centimetri
 
TANTI DISPOSITIVI - Con lo stesso principio funziona poi il sistema Multi Point Turn, che permette alla Range Rover Sport di compiere l’inversione a 180 gradi in piena sicurezza. Il tutto grazie alla dotazione di radar, sensori, telecamere, tecnologia ultrasuoni: un pacchetto di dispositivi che vengono gestiti tutti dalla centralina del sistema.
Land Rover Range Rover Sport
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
194
59
27
11
18
VOTO MEDIO
4,3
4.2945
309
Aggiungi un commento
Ritratto di Flavio Pancione
16 giugno 2015 - 17:41
7
.
Ritratto di AMG
16 giugno 2015 - 18:05
No dimmi ma che senso ha? Davvero una "genialata".............
Ritratto di PongoII
16 giugno 2015 - 19:00
7
Siamo prossimi al Pianeta delle scimmie... Non sia mai che qualche viziato bamboccio sfili lo smarphone al padre e si diverta a fare autoscontro nel parcheggio del campo di golf!!!
Ritratto di mustang54
17 giugno 2015 - 00:50
2
su una Bmw 750Li in 007 - Il Domani non muore mai... :)
Ritratto di follypharma
17 giugno 2015 - 08:46
2
per rubartela non dovranno nemmeno uscire di casa, dal divano, comodi comodi con la birra in mano, hackereranno il tuo smartphone e ti fott-eranno la macchina.... fantastico...
Ritratto di duratorq
17 giugno 2015 - 09:41
mi sto sforzando di capire a cosa possa servire, ma non riesco ad arrivarci... scusate
Ritratto di MLK_78
17 giugno 2015 - 10:01
L'unico utilizzo sensato che vedo è per parcheggiare la vettura ... nel box ... perchè se lo fai in un parcheggio pubblico, poi non ti lamentare se ti "bozzano" la portiera ... se non riesci a scedere dalla tua auto come pensi che possano fare i tuoi "vicini" a salire sulla loro??
Ritratto di emanuel99
17 giugno 2015 - 10:32
Tecnologia inutile...peró puó servire a farti entrare nell auto se non c'é spazio per passare come dice MLK 78.
Ritratto di Alfo47
17 giugno 2015 - 10:52
Il modello radiocomandato piu' costoso che abbia mai visto! La prossima mossa e' quella di smembrare una discovery e di venderla pezzo per pezzo settimanalmente nelle edicole!
Ritratto di TheStig_97
17 giugno 2015 - 11:12
Per me invece è utile e apprezzo lo sforzo di Jaguar-Land Rover nel rendere la guida in off-road e in-road più sicura possibile. Certo ci sono i soliti problemi legati all'hacker/cracker di turno che o ti ruba il telefonino o entra nel sistema direttamente da casa, oppure al cellulare che lagga e lo sterzo virtuale ti rimane incastrato; piccoli grossi problemi legati alla tecnologia sperimentale, ma apprezzo lo sforzo.
Pagine