Renault Clio Sporter: un occhio alla famiglia

15 febbraio 2013

La versione station wagon della Clio, che da noi si chiama Sporter, punta sullo spazio senza rinunciare allo stile.

Renault Clio Sporter: un occhio alla famiglia

SPAZIO A VOLONTÀ - Dopo la RS 200 EDC ecco l’ultimo tassello della gamma Renault Clio, la variante station wagon che, dopo il debutto parigino, è ormai prossima alla commercializzazione. Ispirata nelle linee alle vetture con carrozzeria shooting brakes (le wagon sportive), la Clio Sporter è lunga 426 m, ha lo stesso passo della berlina (259 cm), ma uno sbalzo posteriore più lungo di 20,4 cm rispetto alla Clio berlina che porta la capienza del bagagliaio a quota 443 litri (+143) che diventano 1380 a sedili abbattuti. La lunghezza di carico massima raggiunge i 248 m (con il sedile passeggero ripiegato) mentre l’accesso al bagagliaio, secondo la casa, è facilitato dalla minor altezza da terra rispetto alla cinque porte e dall’ampia apertura del portellone. Sotto il piano di carico c’è un ulteriore comparto da 85 litri. I passeggeri posteriori hanno anche 1,5 cm di spazio in più per la testa.

MANIGLIE IN STILE ALFA - Da un punto di vista stilistico, la Renault Clio Sporter è caratterizzata dal lungo cofano motore spiovente, dal profilo pulito grazie anche alle maniglie posteriori nascoste nel montante e dal portellone ricurvo con spoiler integrato che allunga la linea del tetto. Fanno parte della dotazione di serie le barre porta tutto sul tetto, in alluminio su alcuni allestimenti. Otto le tinte disponibili per la carrozzeria tra le quali spicca il colore scelto per il lancio, il rosso Red Flame che trae ispirazione dalla concept DeZir. Molte le possibilità di personalizzazione cromatica, dagli specchietti in nero lucido alle cinque finiture della griglia, delle protezioni laterali e della grembialatura posteriore, dalle quattro combinazioni per i rivestimenti interni fino all’ampia scelta dei cerchi in lega.
 
 
I MOTORI - La gamma dei motori della Renault Clio Sporter si compone del piccolo 0.9 turbo benzina a tre cilindri TCe da 90 CV con una percorrenza dichiarata di 22 km con un litro di carburante e dal 1.5 DCi da 90 CV per il quale la Renault promette oltre 30 km con un litro. Nel corso dell’anno sarà disponibile il 1.2 TCe da 120 CV con cambio doppia frizione EDC. Sospensioni MacPherson all’anteriore, con ponte torcente e barra antirollio al posteriore. 
 
 
TOUCH ALL’AVANGUARDIA - L’abitacolo della Renault Clio Sporter, identico nell’impostazione alla versione 5 porte, può essere arricchito dal sistema multimediale R-Link con touchscreen da 7 pollici che integra numerose funzioni: navigazione satellitare, comandi vocali, vivavoce bluetooth, funzione text to speech (lettura dei messaggi), monitoraggio dello stile di guida e oltre 50 applicazioni scaricabili che ampliano ulteriormente la funzionalità del sistema. Di serie su tutte le versioni stop&start, recupero dell’energia in frenata, cruise control, accesso senza chiave, controllo di trazione e di stabilità, Abs con assistenza alla frenata di emergenza, impianto audio Bass Reflex e specchietti elettrici.
 

 

Renault Clio Sporter
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
32
33
27
20
27
VOTO MEDIO
3,2
3.16547
139


Aggiungi un commento
Ritratto di fabri99
15 febbraio 2013 - 15:56
4
Complimenti a Renault, dopo la riuscitissima Clio, se ne escono con una cattiva RS e una famigliare davvero molto bella... E' davvero armoniosa, ma non sembra piccola come la vecchia: sembrerebbe quasi di categoria superiore... Non male nemmeno gli interni, i soliti: sono belli in rosso, ma quel blu e bianco(Gordini credo sia) stona... Complimenti a Renault che ha davvero coraggio di rischiare con linee particolari, certe volte armoniose e certe no... Saluti ;)
Ritratto di clips12
15 febbraio 2013 - 16:02
Grande macchina, ma non si parla dei prezzi
Ritratto di MatteFonta92
15 febbraio 2013 - 16:05
3
Bella, anche in questa versione SW la Clio non si è "appesantita" nelle linee, rimanendo equilibrata dietro e grintosissima davanti. Davvero un'auto azzeccata, complimenti Renault.
Ritratto di juvefc87
15 febbraio 2013 - 17:03
complimenti perchè è davvero riuscita, prenderi questa anzichè la megan sportour, quindi credo che toglierà clienti alla piu grande megan
Ritratto di juvefc87
15 febbraio 2013 - 17:06
xò non mi piacciono, colore che non ci azzecca mentre la consolle centrale sembra la copia mal riuscita dell'ipad, 426 cm sono tanti cmq! una volta arrivavano a 410 cm queste macchina, mah
Ritratto di prinz4ever
16 febbraio 2013 - 10:31
3
per l' astra (segmento c) di una decina di anni fa. Questa non e' un utilitaria, non e' possibile definirla una segmento b. E poi altra cosa, nell' articolo si dice che e' ispirata alle shooting brakes..... ma doveeee???!!! Sinceramente mi sento un bel po' preso in giro, voglio sperare che non sia opera della redazione questa ipotizzata ispirazione, ma che sia il frutto di un articolo "suggerito" dalla stessa renault (uff.relazioni) che pensa che gli automobilisti siano tutti ormai stupidi.
Ritratto di MattPierg
15 febbraio 2013 - 17:06
Avevo già avuto modo di vederla nelle foto del prototipo presentato qualche mese fa da Renault. È una bella wagon, piacevole e dinamica. Rispetto alla berlina da cui deriva, apprezzo la maggiore integrazione dei grandi fari anteriori con la carrozzeria, in quanto di maggiori dimensioni.
Ritratto di Flavio Pancione
15 febbraio 2013 - 17:18
7
Mi serve un auto del genere..
Ritratto di fabri99
15 febbraio 2013 - 21:04
4
Che il papà si dimetta?!XD Ciao ;)
Ritratto di Flavio Pancione
15 febbraio 2013 - 21:24
7
devo sostituire una 500 sporting del 97 ( ne ho fatto la prova) ormai in fin di vita.. troppe cosuccie da aggiustare. Quindi l'ideale sarebbe un auto del genere poichè abbiamo bisogno in famiglia di un bagaglio grandicello per caricare materiali per una sanitaria.. e questo servizio tocca farlo a me e di certo non voglio farmi kilometri in un noioso camioncino :)
Pagine