NEWS

Renault Espace: per lei piccole novità

1 luglio 2017

Nessun restyling per l'edizione 2017 della Renault Espace che vede un arricchimento dei contenuti e un nuovo motore: il 4 cilindri 1.8 da 225 CV.

Renault Espace: per lei piccole novità

CAMBIAMENTI CON DISCREZIONE - A due anni dal lancio della quinta generazione della Renault Espace, la casa ne ha rinfrescato l’offerta. L’operazione non ha comportato modifiche alla linea, neanche per piccoli aggiustamenti di dettaglio. Esternamente infatti, le uniche novità sono la nuova tinta grigio Titanium e la nuova gamma di cerchi, da 18” e 19”: tra i primi la nuova proposta Argonautes prende il posto di quella chiamata Lapiaz mentre per quelli da 19” arriva il cerchio Black Quartz, che sostituisce il modello Quartz Diamanté. Abbastanza contenute sono anche le innovazioni apportate nell’abitacolo, mentre più sostanziale è la novità nella gamma motori, con l’arrivo del nuovo propulsore turbo benzina Energy 225 EDC di 1.798 cc di cilindrata, al posto dell’1.6 da 200 CV.

CONNESSIONE SUPER - La Renault Espace 2017 punta a migliorare il comfort di viaggio con l’arricchimento dell’equipaggiamento interno e l’ammodernamento del sistema multimediale R-Link2, reso compatibile con i protocolli Apple CarPlay e Android Auto per la connessione degli smartphone. Le novità in tema di comfort sono gli inediti sedili anteriori ventilati e i nuovi rivestimenti in pelle, oltre alle più efficienti luci interne (plafoniera, vano portaoggetti, eccetera).   

TURBOBENZINA PIU POTENTE - Più rimarchevole la nuova proposta in tema di motori. In tempi in cui la tendenza generale sembra essere il ridimensionamento di cilindrate, consumi ed emissioni, la Renault ha ritenuto opportuno offrire una nuova scelta che mette a disposizione più potenza e più coppia, senza preoccuparsi del fatto che consumi ed emissioni di CO2 aumentino di qualche decimale. La Renault Espace con il 4 cilindri Energy TCe 225 EDC eroga infatti 225 CV a 5.600 giri e 300 Nm a 1.750 giri, contro i 260 CV a 5.750 giri e 260 Nm a 2.500 giri del propulsore 1.6 turbo sostituito. I consumi medi dichiarati dalla casa per la nuova Renault Espace TCe 225 sono 14,7 km/l di media in peggioramento rispetto ai 16,1 del motore 1.6 TCe da 200 CV “pensionato”. Quanto alle emissioni di CO2 il 4 cilindri 1.8 emette 152 g/km mentre il precedente propulsore 1.6 arrivava a 140 g/km.

PRESTAZIONI MIGLIORI - Quello sulla Renault Espace 2017 è il secondo impiego sulla gamma per il nuovo turbo-benzina da 225 CV: il primo è stato quello sulla coupé Alpine A110, su cui la potenza erogata è di 252 CV. Sulla nuova Espace da 225 CV il nuovo motore è abbinato al cambio automatico EDC a 7 rapporti con doppia frizione.  La velocità massima è di 224 km/h contro i 211 della versione precedente da 200 CV, mentre l’accelerazione 0-100 km/h è possibile in 7,6 secondi, contro gli 8,6 della Espace 1.6. Per la Renault Espace, sono previste tre versioni: Zen, Intens e Initiale Paris, proposte rispettivamente sul mercato francese a 40.600, 44.400 e 48.400 euro. 

Renault Espace
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
63
69
33
14
37
VOTO MEDIO
3,5
3.49537
216
Aggiungi un commento
Ritratto di AMG
1 luglio 2017 - 11:37
Sono felice che abbiano compreso l'esigenza di una propulsione un pò più adatta alla mole del veicolo, tuttavia @redazione i 260 CV del 1.6 sostituito sono sbagliati. Forse c'è stata confusione con i 260 nm. Perché altrimenti ha più cavalli la versione precedente? Modello che resta ancora valido in ogni caso, rapporto qualità prezzo buono grazie a doti di capienza e praticità molto generose, solo risulta un pò troppo cromato per i miei gusti nella versione top InitialeParis.
Ritratto di Rav
1 luglio 2017 - 12:32
2
Bello è bello, anche se non mi va giù il nome dato che l'Espace è sempre stata una grande e capiente monovolume. Però è vero che i tempi cambiano. Visto il design meriterebbe di sicuro di vedersi di più in giro, anche se a quel prezzo ammetto che pure io prenderei altro. Comunque Renault ha finalmente trovato un corso stilistico bello e convincente sulla maggior parte delle vetture.
Ritratto di TheCars
1 luglio 2017 - 13:02
Eh grazie al cielo.Ci mancherebbe subito un restyling per un modello freschissimo!I restyling vanno fatti dopo 4 anni,ed il nuovo modello dopo 7-8.
Ritratto di Dirk
1 luglio 2017 - 13:39
Esatto Sig. TheCars mentre altri...
1 luglio 2017 - 14:20
Ha un'ottimo design, non sfigurerebbe vicino una berlina.
Ritratto di Giorgiotheone
1 luglio 2017 - 14:49
Ha giuste proporzioni, muscoli e contenuti. Ricorda la sfortunata Avantime che cmq aveva una design originale...Pochi i motori ma bastano. Molto bene l'1.8 da 225 cv. Manca un bel diesel 2.0 da 180/200 cv per chi macina km.
Ritratto di Ercole1994
1 luglio 2017 - 14:50
Ci vorrebbe anche il 2.0 dCi da della Koleos a sto punto, magari potenziato intorno i 190 cv. Esteticamente è il più bel crossover-monovolume della sua categoria.
Ritratto di manuel1975
1 luglio 2017 - 17:00
motore nuovo consumi peggiorati a mio avviso non ha senso
Ritratto di manuel1975
1 luglio 2017 - 17:00
motore nuovo consumi peggiorati a mio avviso non ha senso
Ritratto di Challenger RT
3 luglio 2017 - 04:39
Serviva assolutamente un motore più grosso e potente vista la mole di questo monovolume, tra l'altro il più bello ed elegante monovolume in circolazione. E poi la differenza di consumi, per ora sulla carta, sarà probabilmente quasi nulla nella realtà. Secondo me, inoltre, sarebbe stato ancora più adatto un 3000 V6, sempre ovviamente ed esclusivamente benzina. Nel 1984 il primo Espace aveva come motore base un 2000 benzina ed era molto più corto, stretto e leggero... Spero che Renault adotti motori a benzina più grandi e potenti anche sulle altre sue auto, Talisman in primis, ed abbandoni i diesel.
Pagine