Renault Twingo, “ovetto” alla francese

14 febbraio 2014

La Renault ha svelato la nuova Twingo che ha un'inedita carrozzeria a cinque porte e il motore posteriore.

Renault Twingo, “ovetto” alla francese
ANDAMENTO LENTO - Sarà pur vero che l’attesa allunga il piacere ma scommettiamo che solo in pochi avranno resistito alla tentazione di cambiare “canale” dinanzi allo striptease più lungo (e noioso) della storia automobilistica. Due interminabili ore con una manciata di ballerini impegnata a spogliare la nuova Renault Twingo dai piccoli quadratini camuffanti. 
 
 
È TUTTA NUOVA - Ma, a parte la strategia scelta dai francesi per la presentazione in streaming su internet della Renault Twingo 2014 (da noi trasmessa ieri sera), è innegabile l’evoluzione compiuta dalla citycar francese rispetto all’attuale generazione datata 2007, in termini di design ma soprattutto di architettura costruttiva. Grazie ad un accordo di collaborazione siglato con la Daimler, la nuova Renault Twingo monterà una nuova piattaforma condivisa con le prossime Smart ForFour e ForTwo. Il motore ha l'insolita disposizione posteriore. Se ne avvantaggeranno la maneggevolezza (l’avantreno libero riduce il raggio di sterzata) e l’abitabilità interna. 
 
 
L’R5 COME MUSA - Da un punto di vista stilistico la Renault Twingo si rifà alle concept Twin’Z e Twin’Run del 2013 con citazioni della vecchia R5 Turbo grazie all’inclinazione del portellone in vetro e ai passaruota muscolosi. Come la sua antenata, sarà inizialmente offerta in sole quattro tinte vivaci (Blu Shopping, Bianco Dream, Giallo Race e Rosso Passion), ma per la prima volta sarà disponibile con carrozzeria a 5 porte, peraltro ben mascherate dalle maniglie posteriori incassate. Le informazioni ufficiali per ora si limitano a questo. Per saperne di più su abitacolo e motore (che dovrebbe essere il 3 cilindri turbo 0.9 della Clio) la Renault rimanda tutti al 4 marzo in occasione del Salone di Ginevra.
VIDEO
Renault Twingo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
71
62
53
58
105
VOTO MEDIO
2,8
2.81662
349


Aggiungi un commento
Ritratto di PariTheBest93
14 febbraio 2014 - 11:11
3
Manco fosse una supercar, per averci messo 2 ore a svelarla! Spero non faranno cosi per l'alfa romeo giulia...
Ritratto di IloveDR
14 febbraio 2014 - 12:25
4
non la fanno...
Ritratto di PariTheBest93
14 febbraio 2014 - 14:52
3
In effetti con il pianale a TP terminato, che senso ha continuare il resto della vettura?
Ritratto di TurboCobra11
14 febbraio 2014 - 15:18
Ma magari ci mettessero 2 ore, ci mettono 5 anni se va bene, sempre che non andiamo oltre. Il problema qui è che per un'altro anno non vedremo proprio nulla... Comunque si 2 ore è uno strazio, io dopo 2-3 minuti visto l'andazzo ho smesso di guardare e l'ho vista ora... ...Saluti
Ritratto di PariTheBest93
14 febbraio 2014 - 15:30
3
Intendevo 2 ore per svelarla non per costruirla :)
Ritratto di Revolt
14 febbraio 2014 - 15:40
Possibile che la 500 abbia letteralmente ammazzato il settore delle piccole utilitarie, così come l'inventiva dei designer? A parte la 108, le ultime uscite sono tutte copie. La larga famiglia delle 500 style: Ypsilon, Ka, Adam e Twingo. Avanti la prossima ...
Ritratto di PariTheBest93
14 febbraio 2014 - 15:45
3
Le prime 2 derivano strettamente dalla 500 (nascono sullo stesso pianale e hanno gli stessi motori), mentre la Renault a me ricorda più la R5 della 500...
Ritratto di libra87
15 febbraio 2014 - 20:42
TI dò pienamente ragione, le ultime city car uscite sono praticamente copie della 500 soprattutto la twingo, adam e ka...... FANTASIA ZERO.... almeno le city car de gruppo vw sono diverse anche se tra loro sono uguali. Discorso a parte questo nuovo modello mi piace di più rispetto al precedente
Ritratto di Erdadda
14 febbraio 2014 - 11:43
1
Nella vista laterale, quella rossa è imbarazzante
Ritratto di cervuz
14 febbraio 2014 - 20:59
Già, in quella vista di fianco si nota ancor di più come sia stata copiata dalla 500 che regnerà sovrana
Pagine