Tempo di restyling per la Skoda Yeti

14 agosto 2013

È attesa al prossimo salone di Francoforte: si divide in due versioni, Outdoor più campagnola e Style più cittadina.

Tempo di restyling per la Skoda Yeti
DAVANTI RISTILIZZATO -  Arrivano le prime foto ufficiali della nuova Skoda Yeti che sarà esposta al prossimo salone di Francoforte, in apertura il 10 settembre.  È un restyling del modello lanciato nel 2009, dunque l’impostazione generale è immutata, ma la casa è intervenuta abbastanza a fondo sulla sua crossover. Cambia l’immagine frontale e della coda, meno gli interni.
 

Nelle foto sopra la Skoda Yeti Outdoor, sotto la Style.
 
NIENTE PIÙ FARETTI - A creare la novità sono due elementi: le linee della Skoda Yeti sono un po’ più squadrate e non ci sono più i due faretti che nella edizione attuale sono collocati ai lati della mascherina, tra quest’ultima e i gruppi ottici principali. La fonte luminosa che nasceva dai due “occhietti” ora è stata collocata ai lati, più in basso, con elementi sviluppati in orizzontale, sotto i fari principali. L’insieme ne guadagna in “importanza”, creando una sensazione di maggior larghezza. Con questa variazione è stata modificata anche la cornice della mascherina, con gli angoli inferiori non più chiusi con linee tonde ma con un segmento che conferisce un’aria più squadrata. Sulla parte alta della cornice, lo scudetto del marchio è stato un po’ rialzato verso il cofano (sempre con la vistosa bombatura centrale longitudinale) e staccato completamente dalla griglia.  In sostanza, gli stilisti della Skoda hanno compiuto interventi che hanno avvicinato la Skoda Yeti al design degli ultimi modelli più recenti della casa. Dietro troviamo un molti nuovi elementi, come  portellone, fanali e paraurti. Altra novità è l'introduzione di due versioni che differiscono principalmente per il disegno dei paraurti: la Outdoor più fuoristradistica e la Style più cittadina.
 
 
GIOCO DI LUCI - Optional o di serie a seconda delle versioni, per la prima volta sulla Skoda Yeti arrivano le luci diurne a led, i fari bi-xeno, i fanali posteriori a led, il sistema di apertura e partenza senza chiave, tutta una serie di ruote in lega specifiche per questo restyling e quattro colori inediti, compresi il Moon-White (bianco) e il Jungle-Green (verde) visibili nelle foto di questa pagina.
 
 
DSG E NAVIGATORE DISPONIBILI - La foto dell’abitacolo della Skoda Yeti mostra un volante di nuovo disegno a tre razze, con quelle laterali contenenti vari comandi e quella inferiore sdoppiata. La plancia non subisce interventi radicali, infatti è sostanzialmente quella della versione uscente. Al centro della plancia, un po’ in basso rispetto alla tendenza più diffusa, il display del navigatore satellitare, di ampie dimensioni. Ovviamente anche questo non su tutte le versioni.
 
 
IO PARCHEGGIO DA SOLA - Passando alla tecnica la Skoda Yeti è la prima vettura della casa a poter montare il sistema automatico è in grado di parcheggiare l'auto autonomamente (non nei parcheggi a pettine). Per quel che riguarda i motori la gamma resta invariata: la novità riguarda il motore 2.0 TDI nella versione più potente da 170 CV è ora disponibile con la trazione integrale e il cambio DSG a doppia frizione.

 

Skoda Yeti
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
36
41
45
16
33
VOTO MEDIO
3,2
3.181285
171


Aggiungi un commento
Ritratto di Peppe
14 agosto 2013 - 01:23
Era molto più bello ed originale prima, con i fari sdoppiati, che oltretutto adesso stanno andando più di moda. Adesso ha un banale frontale squadrato che non dice niente di nuovo rispetto ad una qualsiasi audi/vw
Ritratto di MAXTONE
14 agosto 2013 - 10:00
1
Come tutte le Skoda...marchio di una tristezza infinita.
Ritratto di roveda43
14 agosto 2013 - 13:56
E come tutti i cessi è utile a tipi come te. altrimenti saresti in un prato.
Ritratto di MAXTONE
14 agosto 2013 - 23:05
1
e ora te la prendi insultando me? se sei un cesso tu e non rimorchi manco a pagamento non è mica colpa mia, per quello che mi riguarda posso dire magari tutti i cessi fossero come me.
Ritratto di ippogrifo
14 agosto 2013 - 21:28
Hai ragione ! Bravo .
Ritratto di cavanone
15 agosto 2013 - 20:21
E minchia anche qui! Maxtone, basta lordare questi blog con la tua ignoranza e arroganza! Va a farti un giretto in America e non rompere più le scatole
Ritratto di MAXTONE
14 agosto 2013 - 10:03
1
Quei due uno chiatto e l'altro secco entrambi coi baffi...e sta canzone diceva così: "Sotto il cielo di Kroda s'è inchiodata la Skoda..." e nel video c'erano loro con una Skoda 130 col cofano incernierato lateralmente ferma col cofano aperto appunto...cioè le Skoda piu'che tenerezza che altro possono fare?
Ritratto di mecner
14 agosto 2013 - 12:45
NON era il massimo dello stile e, non lo è tuttora con le nuove modifiche. Delle linee meno tristi e 'malinconiche' lo renderebbero più interessante. Ma in Casa VW piace così. Bah............
Ritratto di Boost
14 agosto 2013 - 07:45
Tra tutte le Skoda (delle quali non sono un grande estimatore) questa è l'auto più furba; il restyling le conferisce un'aria più sobria, meno personale, ma la fa sembrare un auto più cittadina (in fondo l'uso prevalente che ne vedo fare è quello in città). Una nota per il bagagliaio: nel restyling mi sembra che il portellone sia rimasto invariato, laddove una soglia di carico più bassa sarebbe stata da preferire.
Ritratto di fabri99
14 agosto 2013 - 09:39
4
La Skoda Yeti è l'unica Skoda che mi piace davvero, era particolare e simpatica con i fari sdoppiati davanti e la forma squadrata dietro: non sarà certo stata armoniosa come un'Aston Martin, ma si distingueva dalle altre auto e soprattutto dalle altre sobrie Skoda... Skoda faceva per la prima volta qualcosa che gradivo, qualcosa di diverso dalle solite Fabia e Octavia, tristi e anonime, perciò, perciò, per caratterizzarlo ancora di più, hanno deciso di...omologarlo alla gamma attuale! -.-" Io mi chiedo, a quale scopo hanno deciso di renderlo uguale alle altre noiose Skoda??? Cos'hanno in quella testolina?! Ho sempre pensato che il design tutto uguale per tutte le auto fosse solo un modo di risparmiare sul design, eppure mi sto ricredendo: se Skoda volesse risparmiare soldi su questa Yeti, basterebbe che facesse un restyling alla mascherina, come fanno di solito BMW e Opel, costerebbe meno che prendere il muso della Rapid, spiccicarlo un po' e spalmarlo bene sulla Yeti, no?? In ogni caso, ora non mi piace per niente, con questo nuovo frontale sembra la solita Skoda con una forma da furgoncino, non una simpatica e particolare miniSUV... Peccato, a mio parere la hanno rovinata, rimane in ogni caso un'ottima auto: non è da tutti i SUV battere una Ferrari su un circuito, avere un climatizzatore abbastanza potente da non far sciogliere un gelato anche attraverso una casa in fiamme, essere così versatile e spaziosa da far passare una squadra di vigili del fuoco...attraverso se stessa, fare tatuaggi su sterrato meglio di una Range Rover e far atterrare su di se un elicottero, no???(Top Gear, stagione 15) Perciò, complimenti Skoda per aver rovinato l'unica Skoda che aveva gli ottimi contenuti Skoda abbinati ad un bel design, ora è come le altre Skoda: ottimi contenuti in una triste e sobria auto... Saluti!
Pagine