NEWS

Una Rolls-Royce Ghost “storica”

19 aprile 2013

La Ghost Alpine Trial Centenary Collection. celebra i 100 anni della vittoria all'Austrian Alpine Trial.

Una Rolls-Royce Ghost “storica”

VITTORIA EPICA - Cento anni fa una Rolls-Royce 40/50 hp, più nota come Silver Ghost, guidata da James Radley domina l'Austrian Alpine Trial, una delle gare più dure dell'epoca. Un percorso di 1.820 miglia (quasi 3.000 km) con il passaggio nei più alti valichi alpini, tra il quale il Passo Pordoi situato a quota 2.239 metri, che metteva a dura prova piloti e vetture. Un successo che conferì al marchio inglese il titolo di costruttore della “migliore auto al mondo” e che a distanza di un secolo viene celebrato con una versione esclusiva della Rolls-Royce Ghost, la Alpine Trial Centenary Collection, presentata al Salone di Shangai 2013. 

COLORI EDL PASSATO - Come la celebre progenitrice, anche l'erede è una variante unica. Se il modello del 1913 si caratterizzava per l'innovativo cambio a quattro velocità e per le modifiche al motore che elevavano la potenza da 60 a 75 CV e che le valsero il nomignolo di “Aquila delle Alpi”, quello 2013 punta sull'eccellenza artigianale e ai richiami al passato. Dal secolo scorso derivano i colori esterni, che riprendono la stessa tinta blu della carrozzeria e il cofano argenteo della lamiera della Silver Ghost di Radley. Analogia che prosegue con la calandra nera, vera eccezione per una Rolls-Royce moderna, e i cerchi del medesimo colore. 
 
 
DECORATA A MANO - A rendere unica la Rolls-Royce Ghost Alpine Trial Centenary Collection sono pure alcuni particolari interni, come l'orologio a lancette con riportata la “timing schedule” della gara e le decorazioni fatte a mano su tavolini posteriori e plancia anteriore che ricordano la topografia e le distanze del percorso dell'Austrian Alpine Trial. Una competizione che sarà rievocata il prossimo giugno da 40 Silver Ghost e dalla nuova Alpine Trial Centenary Collection che partiranno il 14 da Vienna per farvi ritorno il 29 giugno dopo avere effettuato i quasi 3.000 km sulle strade montane di Austria, Italia, Slovenia e Croazia.

 



Aggiungi un commento
Ritratto di Merigo
19 aprile 2013 - 19:35
1
Non ci posso credere come siano riusciti ad intamarrire un gioiello come la Ghost! Personalmente trovo tutte le "serie speciali" un voglio ma non posso, a cominciare dalle Gucci o Elefantino, ma qui si parla di almeno 200.000 € quindi devo anche potere oltre che volere: boh? Mistero del marketing!
Ritratto di Chromeo
19 aprile 2013 - 20:07
Non è del mio genere , ma la gara è molto interessante
Ritratto di FerroVecchio
19 aprile 2013 - 20:41
1
Colori EDL passato?? Comunque bellissima questa rolls
Ritratto di ford 00
19 aprile 2013 - 20:53
Bisogna rovinare un mito!
Ritratto di 911 Carrera
19 aprile 2013 - 21:32
Di 1 secolo fa , ma non riesco a capire se resta bella o brutta, più che altro, x me, fuori porta. Comunque identica nella riproduzione, notevole.
Ritratto di Challenger RT
20 aprile 2013 - 20:27
Colori non banali, che conferiscono alla elegante Ghost un tocco di sportività... anche se continuo a preferire il bel coupè Wraith
Ritratto di Franchigno
20 aprile 2013 - 20:33
Le ruote nere con il blu mi sembrano una tavanata pazzesca.Potevano almeno farla rossa o arancione come la Bentley.
Ritratto di Franchigno
20 aprile 2013 - 20:33
Le ruote nere con il blu mi sembrano una tavanata pazzesca.Potevano almeno farla rossa o arancione come la Bentley.
Ritratto di betapleng@hotmail.it
22 aprile 2013 - 16:35
Non ricordo dove ho messo le chiavi..... del salvadanaio. Un saluto
Ritratto di caronte
6 giugno 2013 - 11:54
è stupenda.