NEWS

Sarà la S60 la prima Volvo senza diesel

16 maggio 2018

La nuova generazione della Volvo S60, attesa fra pochi mesi, non avrà motori a gasolio ma solo benzina e ibridi.

Sarà la S60 la prima Volvo senza diesel

PROBLEMA DI COSTI - La Volvo metterà in vendita la nuova edizione della berlina media Volvo S60 senza motori diesel, ma soltanto con benzina e ibridi. Lo ha annunciato la casa svedese, spiegando che la decisione non è legata solo all’inquinamento e ai costi di sviluppo per consentire ai motori diesel di superare le future norme sulle emissioni, ma rientra nella strategia già annunciata dalla Volvo di rinunciare progressivamente ai motori termici in funzione, prima di quelli ibridi e poi degli elettrici puri. Come primo passo, la Volvo vuole arrivare al 2025 con la metà delle auto vendute dotate di motore elettrico.

DUE IBRIDI? - La nuova Volvo S60 (qui sopra in un'immagine spia senza camuffature pubblicata da Teknikens Värld) verrà presentata fra poche settimane e dovrebbe essere in vendita entro la fine del 2018. Lunga circa 476 cm, ha dimensioni in linea con le rivali Alfa Romeo Giulia, Audi A4 e BMW Serie 3. Mancando i diesel, i motori saranno i soli benzina, presumibilmente i 4 cilindri 2.0 T4 (190 CV), T5 (247 CV) e T6 (310 CV), ai quali si aggiungeranno poi due versioni ibride e un'elettrica pura. I motori a benzina dal 2019 saranno dotati di un nuovo sistema ibrido leggero a 48 Volt.

Aggiungi un commento
Ritratto di Giuliopedrali
16 maggio 2018 - 19:00
Visto ci volevano i cinesi di Geely per proiettare nel futuro questa berlina Volvo, che mi sembra finalmente bella, senza più ormai arcaici diesel.
16 maggio 2018 - 19:27
Era già bellissima la prima serie del 2000 (poi fortemente imbruttita da un restyling poco riuscito). In ogni caso nascendo ibrida e rinunciando al diesel, vista anche l'impostazione sportiva che la caratterizza direi che trova la sua naturale concorrente più nella IS 300h che nelle tedesche, acquistate prevalentemente a gasolio.
Ritratto di Giuliopedrali
16 maggio 2018 - 19:52
Vedrete che terremoto per i tedeschi, non dico nel giro di un anno, ma comunque abbastanza a breve, perché l'assalto delle nuove tecnologie inizierà proprio dal settore premium. Quindi loro non saranno più gli unici.
Ritratto di Roomy79
16 maggio 2018 - 20:58
1
Se Bmw, Audi e Mercedes tolgono dai listini le varie versioni DIESEL, al Volante doventa spesso la metà e la gamma Dacia offrirà più scelta dei crucchi...
Ritratto di antoninochirico
17 maggio 2018 - 14:39
giulio pedrali perchè per gruppo fca nessun terremoto?
Ritratto di Giuliopedrali
17 maggio 2018 - 15:30
Parliamo di premium, della triade: Audi, BMW Mercedes, basate molto sul diesel poi, mentre FCA dovrebbe esser forte nei segmenti medio bassi, doveva almeno.
Ritratto di alex_rm
17 maggio 2018 - 00:39
Niente di innovativo,si tratta di una S90(che posteriormente è orrenda) in scala ridotta con gli stessi interni uguali a tutte le Volvo.Purtroppo per chi fa molta autostrada non è una buona notizia l’eliminazione dei diesel con la benzina che sta a 1,7 €
Ritratto di GiO1975
17 maggio 2018 - 10:54
Buongiorni ragazzi :) che vi devo dire?? una volta Volvo non mi piaceva molto, con quel suo stile a metà tra l'america e l'europa, un po' per accontentare entrambi... da quando l'hanno presa i cinesi, non c'è un modello che non mi piaccia! i SUV addirittura, per cui non impazzisco affato, anzi... sono per me i più belli, specialemnte l' X60, il migliore in assoluto nel suo segmento
Ritratto di Pompilio
16 maggio 2018 - 21:43
Senza diesel venderanno la metà di quello che vendono oggi... Decisione stupida...
Ritratto di lucios
16 maggio 2018 - 22:03
4
Molte case, tra cui anche Volvo non producono più diesel semplicemente perché non hanno know how e partnership adeguate per renderli più efficienti. Costa troppo. Quindi la decisione più logica sarà lasciare il mercato. Il problema non sarà l'alto di gamma (tanto, chi può permettersele, le comprerà anche a benzina o ibride) il problema è il basso di gamma che, credo, prenderà una mazzata.
Pagine