NEWS

Scambio di tecnologia tra BMW e Toyota?

28 novembre 2011

Il colosso giapponese sarebbe pronto a cedere il suo “know how” sull'ibrido in cambio dei motori turbodiesel del costruttore tedesco.

IBRIDO E DIESEL - Per abbattere i costi di produzione e velocizzare i tempi di realizzazione di nuovi modelli, la parola d'ordine è una: collaborare. Secondo il quotidiano tedesco Süddeutsche Zeitung, la Toyota e la BMW sarebbero pronti a stringere un accordo per uno scambio tecnologico. Nell'ottica di allargare la gamma di vetture a basso impatto ambientale la BMW potrebbe fare ricorso alla tecnologia ibrida della Toyota, fornendo in cambio i moderni motori turbodiesel a quattro cilindri. Al momento non ci sono né conferme, né smentite da parte dei due costruttori, ma sempre secondo le indiscrezioni l'ufficialità dell'accordo dovrebbe essere comunicato settimana prossima. Vi terremo aggiornati.

Aggiungi un commento
Ritratto di Lm90
28 novembre 2011 - 17:19
è sempre il top...sta pensando ad investire su un progetto che riguarda il futuro e lo fa partendo da una base avanzata come quella della toyota che da anni investe sul campo cedendole i motori turbodiesel che cmq da soli non basteranno a toyota per eguagliare la sportività Bmw...è come se negli anni noventa la bmw avesse dato i progetti dei suoi motori 6 cilindri in linea in cambio del progetto di un turbodiesel....sicuramente Bmw ci perde qualcosa che in pochi anni riguadanga secondo me perchè poi i turbodiesel bmw constinueranno ad evolversi più velocemente rispetto a quelli "ceduti" a toyota...però sull'ibrido che ancora è sconosciuta come strada Bmw guadagna una conoscenza maggiore su tecnologie ancora difficili da inquadrare a costo zero contro i soldi per gli investimenti spesi da toyota nel tempo per la ricerca...Brava Bmw...
Ritratto di odineidolon
28 novembre 2011 - 17:44
Non converrebbe a Toyota: al momento ha i diesel più affidabili in circolazione (chiedere a un qualunque meccanico / pompista), diversamente da altre case che puntano tutto sul numero di cavalli che possono scrivere sul libretto. Non saranno fulmini di guerra ma per molti quello che conta sono i costi di gestione.
Ritratto di supermax63
29 novembre 2011 - 19:03
Confermo i D4D Toyota sono ottimi motori con poca cavalleria o meglio la cavalleria che serve nella vita reale,robusti,affidabili,manutenzione pressoché inesistente ed ottimi consumi.Dopo oltre 10 anni consumo con un 2.0 D4D montato su una berlina pesante tra i 17/19 Km/Litro reali.
Ritratto di yeu
28 novembre 2011 - 19:04
Buona mossa da parte di entrambe le case.BMW avrà la tecnologia ibrida migliore e se consideriamo che gli viene più facile vendere auto costose,sicuramente ci guadagnerà.Toyota avrà dei motori potenti che però,rispetto alla concorrenza,sono quelli che consumano meno.Si scambiano semplicemente le tecnologie migliori.Complimenti a entrambe.
Ritratto di japponese
28 novembre 2011 - 19:10
Cavoli, ma io dico, ma siete impazziti voi alla Toyota ? Non solo avete la tecnologia Ibrida migliore del mondo ,ora vi fate anche f....e dai tedeschi, che qsto vanno trovando.... Ma perchè tale suicidio ? Insomma nn siete Kamikaze automobilistici....ma solo in guerra.... E poi è vero avete i motori diesel più affidabili, e volete anche quelli BMW , forse per correre ??? Però cosi mi togliete la volgia di comprare auto Toyota, perchè purtroppo sono un pò particolare, nel senso che ci tengo alle cose fatte in casa e nn sambiate o comprate da qlche altro produttore..... cosi si vede meglio a che punto tecnologico uno stà e ke cosa sa fare.... I tedeschi ora cn i vostri e sacrificati progetti arriveranno a 100.000 e voi invece in tnti anni siete arrivati a 1000 partendo da zero, perche i tedeschi hanno molti soldi e qndi sanno fare ricerca.... Spero solo che nn comprerà le vostre azioni se nò è un guaio dopo.
Ritratto di TIMMY
28 novembre 2011 - 20:19
beh uno scambio tra due numero uno nel loro settore ,ad occhio penso ci perda la toyota perche' il cliente toyota punta piu' alla affidabilita'e alla ecologia che alla performance dei motori mentre i tedeschi della bmw che gia sono i numero uno sui diesel acquisiscono questa tecnologia ibrida dove sono indietro
Ritratto di volvo96
28 novembre 2011 - 21:06
sarei felice di questo accordo
Ritratto di juvelamigliore
29 novembre 2011 - 10:18
Ma se la toyota era ad un passo a farlo con la ford? non capisco...:-(
Ritratto di Facip
29 novembre 2011 - 13:36
e' vero che Toyota ha una delle migliore tecnologie ibride al mondo, ma propone modelli non in diretta concorrenza con BMW (a parte Lexus). In ogni caso a guadagnarci è BMW, anche perchè con il diffondersi dei sistemi ibridi credo (spero) che la mania di sti trattori diesel rimanga interesse soltanto di chi percorre davvero tanti KM.
Ritratto di Zack TS
29 novembre 2011 - 19:18
1
mah io non regalerei tutto questo alla bmw......per carità i superdiesel bmw sono fantastici, ma toyota non ha a listino berline sportive come la serie 3, che se ne fa del 2.0d? lo mette sulla yaris? non credo....potrebbero metterlo sulla avensis, ma già monta gli ottimi d4d che sono affidabili e consumano poco.....i bmw sono più potenti ma una avensis non è fatta per correre......insomma ci guadagnerebbe molto la bmw, senza dubbio!
Pagine