Seat Ateca: suv con passione

1 marzo 2016

La Ateca, che debutta oggi al Salone di Ginevra, è la prima di una serie di suv della spagnola Seat.

Seat Ateca: suv con passione
"SUCCESSO ANNUNCIATO? - La Seat Leon è da tempo l’automobile più venduta della casa spagnola. Questo primato rischia di vacillare non appena verrà lanciata sul mercato la suv Seat Ateca, vettura che l’azienda  ritiene possa diventare fra le più fortunate e di successo nella categoria di appartenenza: la Ateca misura in lunghezza 436 cm e si inserisce pertanto nella fascia riservata alle suv per le famiglie, “arena” molto affollata in cui già sono presenti le Hyundai Tucson e Kia Sportage. La previsione è stata ripetuta anche durante la conferenza stampa organizzata qui al Salone di Ginevra, dove la vettura ha esordito in forma ufficiale. L’automobile dovrebbe esordire nelle concessionarie intorno a settembre 2016 e si avvale di numerosi elementi comuni alle più recenti automobili del gruppo Volkswagen, fra cui i motori e la base costruttiva.
 
MENO STILE, PIU SPAZIO - L’architettura scelta per il modello è l’ormai nota Mqb, di tipo modulare, già riservata alle Audi A3 e Volkswagen Tiguan. In questo caso la meccanica sostiene una carrozzeria dalle linee spigolose e taglienti, ispirate alla Leon. Gli stilisti della casa spagnola non hanno tratto ispirazione dal prototipo 20V20, il cui aspetto sportiveggiante lasciava presagire l’arrivo di una suv molto più dinamica e filante. La rinuncia ad un padiglione molto inclinato si avverte al momento di quantificare la capacità del vano bagagli: la Seat dichiara una volumetria di 510 litri con il divanetto in posizione, che scende a 485 litri in presenza della trazione integrale. La Seat Ateca denota una buona cura per il dettagli, per effetto dei gruppi ottici dallo stile molto elaborato e del sistema di illuminazione montato negli specchietti: i led illuminano lo spazio vicino alle portiere e disegnano la sagoma dell’auto.
 
CARICA WIRELESS - L’abitacolo della Seat Ateca è affine allo stile esterno: l’impostazione di base rimane austera e non sono presenti soluzioni d’impatto, ma anche qui si trovano molti accorgimenti utili per aumentare la qualità percepita. La plancia, in particolare, è molto simile a quella della Leon, con il monitor a sfioramento da 8 pollici, la basetta per ricaricare senza fili lo smartphone ed il pulsante d’avviamento circondato da un anello luminoso, mentre il sistema multimediale Easy Connect consente di analizzare i principali parametri della vettura e si integra con i sistemi Apple CarPlay ed Android Auto. La gamma motori comprende quattro unità: sono i benzina 1.0 TSI (115 CV) e 1.4 TSI (150 CV), in aggiunta ai diesel 1.6 TDI (115 CV) e 2.0 TDI (150 CV e 190 CV). Di serie è previsto il cambio manuale, ma in opzione si può richiedere l’automatico DSG. Optional anche la trazione integrale. Non mancano infine i più moderni sistemi di assistenza alla guida, compreso quello che mantiene velocità e traiettoria quando si affronta un tratto di strada rettilineo. I prezzi partiranno da circa 21.000 euro.

 

VIDEO
FOTO 360°
Seat Ateca
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
79
58
52
29
60
VOTO MEDIO
3,2
3.241005
278


Aggiungi un commento
Ritratto di alex_rm
1 marzo 2016 - 12:02
Esternamente la trovo migliore rispetto alla Tiguan però all interno m lascia perplesso la plancia presa dalla Leon. Dovrebbe costare minimo 5000 euro in meno della Tiguan per vendere.
Ritratto di Spongebob
1 marzo 2016 - 13:47
3
Sono d'accordo con te tranne sul fatto degli interni. Se la vediamo sotto il profilo della "novità" sono d'accordo con te, forse qualcosa di nuovo era meglio. Ma sono salito sullla Leon e qualitativamente sono ineccepibili. Spero davvero che costi meno della Tiguan, che tra l'altro ha dei prezzi a mio avviso folli. Un saluto.
Ritratto di Ercole1994
1 marzo 2016 - 16:07
Solo perché è costruita in Spagna,non vuol dire che sia un'auto "passionale", come lascia intendere il titolo. Comunque il frontale mi piace,ma il resto è parecchio anonimo.
Ritratto di Kennedyz7z
3 marzo 2016 - 09:33
A me piace parecchio all'esterno. Gli interni (soprattutto la plancia) sono ovviamente in stile Seat, forse non le danno un tocco "raffinato" ma nel complesso non dispiacciono
Ritratto di Boys
6 marzo 2016 - 15:07
1
Non male anzi...l'esterno è piacevole, l'interno di stampo Leon come stile è un po datato ma le finiture non sono male.
Ritratto di aquilale77
12 marzo 2016 - 15:21
sicuramente un'auto valida e come suv non e' niente male,rispetto a tante altre....
Ritratto di giovi11
22 marzo 2016 - 20:44
3
Io ho tre auto (una 159 del 2006 che sostituirò con la Giulia, una Multipla del 2004 che sostituirò con la Scenic nuova) e una Freelander 2 del 2007 che sostituirò con questa Ateca stupenda .