NEWS

La Skoda Citigo si rifà il trucco

9 febbraio 2017

A 5 anni dal lancio sul mercato, la Skoda Citigo viene sottoposta ad una serie di interventi estetici e di sostanza.

La Skoda Citigo si rifà il trucco

MASCHERINA AGGIORNATA - La Skoda Citigo sarà in vendita dalla primavera 2017 con una serie di novità alla parte estetica, studiate per aggiornare la carrozzeria e farla apparire più moderna di quanto sia in realtà: l’utilitaria ha esordito nel 2012 e questo intervento sancisce il restyling di metà carriera. La Citigo 2017 riceverà una griglia del radiatore meglio profilata, luci fendinebbia ridisegnate, un nuovo cofano motore e fascioni paraurti più avvolgenti, che determinano un leggero incremento della lunghezza: i centimetri da un paraurti all’altro sono ora 360 (+3,4 cm), gli stessi della Renault Twingo e 5 in meno della Fiat Panda, ovvero due fra le concorrenti più accreditate. L’aggiornamento fa esordire la verniciatura bicolore, la funzione Cornering per i fendinebbia (illumina la traiettoria in curva fino a 40 km/h), nuove ruote da 15 pollici e la vernice esterna verde Kiwi. L’aggiornamento interessa la versioni a 3 e 5 porte.

ANCHE A METANO - I tecnici hanno modificato alcuni rivestimenti nella plancia della Skoda Citigo, aggiornato la grafica del quadro strumenti e rinnovato l’impianto audio Blues and Swing, dotato ora di una porta usb e dell’ingresso aux. L’impianto Swing ottiene invece la connettività bluetooth, sei altoparlanti e si interfaccia con lo smartphone, anche per merito dell’applicazione Move&Fun, che registra i consumi e lo stile di guida. Nella dotazione si inserisce il sistema per la frenata d’emergenza in città, il City Safe Drive, che frena automaticamente l’auto fino alla velocità di 30 km/h se il conducente non fa nulla per evitare un possibile tamponamento. La Skoda Citigo 2017 rimane disponibile con il motore a benzina 1.0 tre cilindri, da 60 CV o 75 CV, abbinato al cambio manuale a 5 rapporti. È disponibile anche la versione 1.0 G-TEC CNG che può essere alimentata a benzina o a metano: in questo caso la potenza si attesta a 68 CV, mentre le emissioni inquinanti scendono a 82 g/km.

Skoda Citigo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
26
19
37
34
123
VOTO MEDIO
2,1
2.125525
239
Aggiungi un commento
Ritratto di Ercole1994
9 febbraio 2017 - 19:02
Giuro di averla scambiata per la sua "gemella diversa" Seat Mii con questa colorazione gialla. Comunque preferisco altro in questa categoria, e gli esempi più lampanti sono la nostra Panda e la caruccia Hyundai i10.
Ritratto di IloveDR
10 febbraio 2017 - 09:13
4
ma sia Panda che i10 sono auto progettate per paesi più poveri dove spesso sono destinate alla funzione di prima auto, mentre il trio Citigo, up!, Mii sono dimensionate come seconda auto per i paesi più ricchi, semplice, piccola e facile da parcheggiare...
Ritratto di autolog
10 febbraio 2017 - 10:19
Se questa schifezza è un'auto per ricchi siamo a posto.... la Panda allora cos'è, da padreterni? L'estetica di questa vetturetta della Skoda fa veramente vomitare, sembra si siano impegnai a farla brutta apposta.
Ritratto di IloveDR
10 febbraio 2017 - 11:08
4
autolog i tuoi problemi di salute non li devi estendere a tutta la popolazione mondiale, ci sono tante persone che vedendo quest'auto continuano a sentirsi bene...
Ritratto di Ercole1994
10 febbraio 2017 - 11:24
Mah IloveDR, sinceramente non la vedo più ricca di una Panda, soprattutto considerando che la 5 porte non ha nemmeno le manovelle per abbassare i finestrini posteriori. Quella che mi ispira davvero "ricchezza" nel segmento A, è la Karl, che dentro sembra davvero un'auto di categoria superiore.
Ritratto di IloveDR
10 febbraio 2017 - 13:14
4
Alvis vorrei farti presente che oltre i confini della Repubblica Italiana il mondo continua...e Skoda ha ben altre vendite e riconoscimenti...
Ritratto di Luzo
10 febbraio 2017 - 14:51
dimensionata per ricchi .... è solo a cavallo fra due segmenti non avendo una seg.A in senso stretto....ma poi a propoisto di uscire dai confini, abitandoci a 10 minuti dal confine il polso della situazione ce l'ho abbastanza e il 'ricco' per seconda auto preferisce ben altro , ovvero auto dove si possa ricreare il più possibile l'ambiente della #1 del garage, e non è certo questo il caso. Pur restando un'ottima vettura il fatto di restare in mezzo ai due segmenti la percezione non p così netta e IMHO viene valutata più verso il segmento più basso. Poi oh, ogni volta sta palla, vende tanto vende poco.....quando non si è capaci di dire ' è buona per questo e quest'altro' si vira immediatamente sul ' eh ma vende tanto' che pare tanto una motivazione buona per i pecoroni che seguono il gregge...
Ritratto di nicktwo
9 febbraio 2017 - 20:53
mezzeca, 5 anni sul mercato e penso di non averne mai incrociata una... giulie invece solo oggi 2... saluti
Ritratto di ADC
9 febbraio 2017 - 21:25
Sedili riscaldati si ma vetri discendenti posteriori no; 3 porte si ma versione a 5 posti no. Scelte commerciali molto discutibili
Ritratto di LOL25
9 febbraio 2017 - 23:09
In 5 anni penso di non averne viste neanche 10 (molte delle quali di una scuola guida). I motivi dell'insuccesso sono semplici, nessuno vuole un'auto con una dotazione così scarsa e con interni così poveri, la gente preferisce tenersi la propria utilitaria di 20 anni fa o puntare ad un usato di categoria superiore, o al massimo se proprio si vuole il low costa, si compra una Dacia che è rifinita meno peggio di questa
Pagine