NEWS

Sulle Skoda Scala e Kamiq Android Auto e Apple CarPlay senza fili

Pubblicato 31 agosto 2019

Le Scala e Kamiq sono i primi modelli con questa tecnologia, che migliora l’immediatezza d’uso.

Sulle Skoda Scala e Kamiq Android Auto e Apple CarPlay senza fili

SENZA FILI - Per molte persone è diventata un’abitudine entrare in auto e collegare lo smarhpone con il cavo Usb, per attivare Android Auto o Apple CarPlay sul sistema multimediale della propria auto, se questo lo prevede, per di utilizzare alcune app del telefonino attraverso lo schermo nella plancia. Questo semplice gesto rischia però di aver fatto il suo tempo, infatti i costruttori stanno introducendo la possibilità di effettuare il collegamento senza il cavo. Tra questi c’è anche la Skoda che sulle Scala e Kamiq offre l’opzione a pagamento Wireless SmartLink.

VIA BLUETOOTH E WI-FI - Per sfruttare il Wireless SmartLink il guidatore deve connettere lo smartphone con il sistema multimediale dell’auto, via bluetooth, una prima volta. A questo punto, quando salirà nuovamente a bordo in seguito, il telefono si riconnetterà automaticamente attivando Android Auto o Apple CarPlay. La trasmisione dei dati avviene poi via wi-fi. Se è presente la basetta di ricarica induttiva della batteria, una volta posato su di essa, il telefono compatibile si connette anche all’antenna esterna aumentando la ricezione del segnale.





Aggiungi un commento
Ritratto di Metalmachine
1 settembre 2019 - 11:18
1
Ottimo , a quando l’eliminazione e totale di questi sistemi sulle auto ?
Ritratto di Mimas Turbo
1 settembre 2019 - 13:58
2
La tua Hyundai sarà sicuramente dotata di Android auto.
Ritratto di Metalmachine
1 settembre 2019 - 17:46
1
Si, ma non lo uso , e’ sempre spento , e se ci fosse stata la possibilità di non avere il “tablet” sulla plancia non l’avrei messo ... Non mi piace l’infotainment in auto ...
Ritratto di Mattia Bertero
1 settembre 2019 - 15:36
3
Io li trovo comodissimi: ho Android Auto ed ho Maps aggiornato sempre come navigatore, Spotify per la musica, comandi vocali funzionali e con l'integrazione con i comandi al volante non tocco quasi più lo schermo touch se non lo stretto indispensabile per selezionare le funzioni.
Ritratto di Mimas Turbo
1 settembre 2019 - 15:48
2
Esatto. Quest'estate sono stato in vacanza in Portogallo e ho noleggiato una Toyota Yaris, sprovvista di Android auto e di un sistema di navigazione. È stata un'impresa seguire le indicazioni del cellulare,non avendo a disposizione un supporto in cui collocarlo.
Ritratto di Metalmachine
1 settembre 2019 - 17:54
1
Io invece , uso il navigatore suo, non ho mai avuto bisogno di attaccare il cellulare per navigare o per inviare i messaggi, dato che ho un sistema viva voce integrato che mi permette di fare delle vere conversazioni al telefono invece di usare watsup tipo walkie talkie cone fa la stragrande maggioranza degli automobilisti ..... Tutta questa necessità di avere sempre il telefono in mano non c’è l’ho....
Ritratto di Mattia Bertero
1 settembre 2019 - 18:16
3
Con i comandi vocali si può scrivere tranquillamente un messaggio WhatsApp, oltre a poter rispondere tramite Bluetooth alle chiamate. Il navigatore della macchina che ho sulla Stonic l'ho sempre trovato impreciso e poco aggiornato anche dopo l'aggiornamento nell'ultimo tagliando. Google Maps è aggiornato in continuazione. La stragrande maggioranza della gente che ha questi sistemi non li sa usare al 100%, li è la mancanza di voler imparare un qualcosa di nuovo. Ripeto imparando ad usare Android Auto posso, chiamare, rispondere ai messaggi, usare il navigatore sempre aggiornato, ascoltare musica senza quasi toccare lo schermo touch e scordarmi completamente lo Smartphone.
Ritratto di Metalmachine
1 settembre 2019 - 18:33
1
Certo che si possono mandare i mess vocali , ma non ha senso... Perché inviare dei messaggi quando posso avere una conversazione in tempo reale ?
Ritratto di Metalmachine
1 settembre 2019 - 18:37
1
Mattia , sicuramente , se hai la stonic avrai lo stesso sistema che ho io sulla fastback.... Per ora ho avuto poca necessità del navigatore , ma alcune volte l’ho provato e mi ha portato a destinazione senza problemi , io mio e’ aggiornato e funge molto bene .... Se ho modo vedrò di provare anche quello del telefono per vedere se notò differenze
Ritratto di Mattia Bertero
1 settembre 2019 - 19:05
3
Invece a me diverse volte non trovava la via, alcune volte mi faceva passare su strade con divieto di transito e ancora sbaglia il senso di marcia della via. È migliorato un po' con l'aggiornamento che gli fatto al tagliando ad Aprile ma qualche imprecisione è rimasta.
Pagine