NEWS

Sulla Skoda Octavia arriva il 1.2 TSI

25 febbraio 2010

La berlina ceca è disponibile anche con il piccolo motore sovralimentato da 105 CV, che si può abbinare al cambio DSG. I prezzi partono da 18.520 euro, invariati quelli delle altre versioni.

DOWNSIZING - Ridurre la cilindrata dei motori ormai è una "missione". Il cosiddetto downsizing ha sostanzialmente due vantaggi: minori consumi e minori emissioni di CO2. Lo svantaggio che si avrebbe in termini di prestazioni viene compensato con l'uso del turbocompressore. Ed è proprio quello che ha fatto il gruppo Volkwagen quando ha progettato il recente 1.2 TSI da 105 CV, che adesso viene montato anche su un'auto relativamente grossa, la Skoda Octavia (nella foto in alto la Wagon), berlina da famiglia della Casa ceca.

PIÙ GRINTA - Omologato Euro 5, questo 1.2 TSI si pone alla base della gamma dell'Octavia insieme al 1.6 a benzina (ancora Euro 4), rispetto al quale offre tre cavalli in più e una curva di coppia ben più “sostanziosa”: eroga 175 Nm da 1.500 a 3.000 giri, contro i 148 a 3.800 del 1.6. Numeri che dovrebbero rendere più scattante la Octavia: la Skoda non ha ancora comunicato le prestazioni e i consumi per questo modello. Abbinato al cambio manuale o al robotizzato a doppia frizione e sette rapporti DSG (optional), la Octavia 1.2 TSI è disponibile negli allestimenti Comfort e Ambition e in versione berlina e Wagon.

 

Prezzi Skoda Octavia 1.2 TSI
Modello Versione Prezzo
Octavia 1.2 TSI Comfort 18.520 euro
Octavia 1.2 TSI Comfort DSG 20.170 euro
Octavia 1.2 Ambition 19.920 euro
Octavia 1.2 Ambition DSG 21.570 euro
Octavia Wagon 1.2 TSI Comfort 19.420 euro
Octavia Wagon 1.2 TSI Comfort DSG 21.070 euro
Octavia Wagon 1.2 Ambition 20.820 euro
Octavia Wagon 1.2 Ambition DSG 22.470 euro

 



Aggiungi un commento
Ritratto di Alessandro717
25 febbraio 2010 - 12:01
1
Mi pare un'ottima idea, il downsizing permette di risparmiare all'acquisto, di consumare meno, di pagare meno bollo ed assicurazione! Aspetto di leggere una prova su strada!
Ritratto di Chevaux-HP
25 febbraio 2010 - 13:54
Guarda che per il Bollo si paga €2,58 a KW, quindi per l'OCTAVIA si paga qualcosa in più. Ma anche alcune assicurazioni stanno abbandonando i vecchi CV Fiscali per passare anche loro ai KW. Quindi il vantaggio è solo temporaneo, la batosta è in agguato come al solito.
Ritratto di Alessandro717
6 marzo 2010 - 09:14
1
Sono d'accordo su quello che scrivi sul bollo, io intendevo dire che grazie al downsizing e soprattutto al piccolo turbo, si ottengono le stesse prestazioni di un motore aspirato con un maggior numero di cavalli: il risparmio "virtuale" stava qua.
Ritratto di ste85gangy
25 febbraio 2010 - 12:29
ottimo motore con un ottimo cambio, si risparmia su assicurazione perchè è piccolo di cilindrata buono anche il prezzo e almeno è una macchina no una scatoletta
Ritratto di Alessandro
25 febbraio 2010 - 13:10
Con una Octavia non penso ci si giri solo in citta,ma penso che debba essere in grado di effettuare grandi trasferte autostradali,con un motorino simile è possibile tenere una media di 130 km/h per 400Km magari a pieno carico con famiglia a bordo?
Ritratto di Impreza2.0Rsport
25 febbraio 2010 - 13:26
Sono pienamente d'accordo con te.
Ritratto di FG
25 febbraio 2010 - 13:28
ma se devi fare molta autostrada compri il diesel, no? Se invece vai una volta l'anno in vacanza e ti devi fare 400 km, per una volta sola il motore resisterà: nessuno è mai morto per essersi fatto 300 km anche con una vecchia 500 (vedi gli esodi estivi di qualche decennio fa)
Ritratto di Impreza2.0Rsport
25 febbraio 2010 - 13:33
Peccato che il 1.6 TDI costi ben 3.000€ in +! o_O
Ritratto di Alessandro
25 febbraio 2010 - 14:37
A pieno carico intendo che questo motore debba portare oltre al peso della vettura anche 300/350kg di bagagli e passeggeri..........E' questo il bello........
Ritratto di ste85gangy
26 febbraio 2010 - 12:06
cmq già ora ha il 1.6 da 102 cv aspirato questo sarà meglio del 1.6
Pagine