Smart Electric Drive: nate per la città

2 ottobre 2016

Le Smart ForTwo e ForFour debuttano in versione elettrica con un'autonomia fino a 160 km.

Smart Electric Drive: nate per la città

NUMERI MIGLIORI - Dopo la Smart ForTwo elettrica uscita nel 2009 con questa terza generazione la variante a batteria diventa ancora più “matura”. Disponibile sia per la piccola ForTwo (anche in versione cabriolet) che per la quattro posti ForFour è la novità più importante per la casa tedesca nel 2017. I due modelli, denominati Electric Drive, esordiscono qui al Salone di Parigi e portano al debutto un motore da 81 CV, più potente rispetto a quello montato finora (75 CV), che garantisce al contempo prestazioni superiori. Anche l’autonomia è più elevata grazie alle nuove batterie: la casa dichiara un’accelerazione 0-100 km/h compresa fra gli 11,5 secondi della ForTwo ed i 12,7 secondi della ForFour, mentre l’autonomia oscilla fra 155 e 160 chilometri. Per tutte la velocità massima è autolimitata a 130 km/h, così da non influire troppo sulle percorrenze.

C'È LA RICARICA VELOCE - Il motore lavora senza bisogno di un cambio direttamente sulle ruote. Sulle Smart Electric Drive del 2017 si trovano poi una serie di accorgimenti per incrementare l’autonomia, fra cui ad esempio la modalità di guida Eco e il climatizzazione che scalda o raffredda l’abitacolo quando la vettura è collegata alla presa di corrente. La batteria è agli ioni di litio e promette tempi di ricarica piuttosto brevi: passa dal 20% al 100% in 6 ore attraverso l’impianto elettrico casalingo, ma ordinando il sistema da casa per la ricarica veloce basteranno 3,5 ore per salire dal 20% al 100%. Le ForTwo, ForTwo Cabriolet e ForFour ED saranno in vendita da inizio 2017: i prezzi in Germania vanno da 21.940 a 25.200 euro a seconda delle versioni.

Smart fortwo coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
40
36
27
52
109
VOTO MEDIO
2,4
2.416665
264


Aggiungi un commento
Ritratto di Claus90
2 ottobre 2016 - 12:35
Davvero inutili hanno più difetti che pregi, la casa dichiara un’accelerazione 0-100 km/h compresa fra gli 11,5 secondi della ForTwo ed i 12,7 secondi, della ForFour,, quindi lo scatto è da pulmino, l’autonomia oscilla fra 155 e 160 chilometri, quindi è ridicola, La batteria è agli ioni di litio e promette tempi di ricarica in 6 ore attraverso l’impianto elettrico casalingo, perchè è optional quello da 3,5 ore ? valli a chiamare brevi,l'auto costa più di 20.000 euro, giocattolo inutile, che non piacerà neanche a chi può spendere.
Ritratto di otttoz
2 ottobre 2016 - 14:01
devono costare meno,magari limando le prebende dei mangianer...
Ritratto di Edoardo98
2 ottobre 2016 - 15:38
5
Che schifo le smart poi verdina e fucsia peggio ancora.
Ritratto di FRANCESCO31
2 ottobre 2016 - 17:34
160 km . . . . . troppo pochi ! ! ! devono portarla a 300