Smart

Smart
fortwo coupé

da 25.026

Lungh./Largh./Alt.

270/166/156 cm

Numero posti

2

Bagagliaio

260/350 litri

Garanzia (anni/km)

2/illimitati

In sintesi

Ora solo elettrica, la Smart fortwo è la "regina" della città: più corta di tutti gli altri modelli di almeno 70-80 cm, in pratica può girare su se stessa. Secondo la casa, le bastano 7 metri per compiere un’inversione a U. Offre quindi una maneggevolezza e una facilità di parcheggio impareggiabili, e gode delle agevolazioni riservate da molti comuni alle auto elettriche: come l'accesso alle ztl e la possibilità di parcheggiare sulle strisce blu gratis. L'abitacolo offre ai due occupanti spazio e ariosità più che soddisfacenti, con una posizione di guida rialzata che migliora la visibilità e il controllo sul traffico circostante; in rapporto alle microscopiche dimensioni esterne è adeguato anche il bagagliaio (con accesso tramite lunotto sollevabile e ribaltina inferiore) e si può sfruttare la possibilità di reclinare in avanti lo schienale del sedile destro per portare carichi piuttosto ingombranti. Le finiture e i materiali interni sono abbastanza validi, come pure la dotazione di sicurezza: per tutta la gamma sono di serie, oltre agli airbag frontali, gli elementi laterali per testa e torace e quello per le ginocchia di chi guida. La scocca è sempre basata sulla cellula Tridion in acciaio, alla quale sono ancorati gli elementi in plastica della carrozzeria; guidabilità e comfort sullo sconnesso sono molto migliorati rispetto alle vecchie edizioni della fortwo, e il motore elettrico (posto fra le ruote dietro, sotto il bagagliaio) garantisce un notevole sprint ai semafori. Quello di cui va tenuto conto è la scarsa autonomia, che rende la Smart pratica solo per l'ambito urbano. Chi volesse spingersi un po' oltre valuti quanto meno di richiedere il caricatore da 22 kW, invece di quello di serie da 4,6: consente di velocizzare le ricariche dalle colonnine pubbliche, rendendo il tempo di attesa più accettabile.

Versione consigliata

La Smart fortwo pure costa meno e ha tutto l'indispensabile; con le altre, ci si può prendere anche qualche sfizio, in termini di accessori, colori e materiali interni.

Perché sì

Maneggevolezza Nel traffico urbano e nelle manovre in spazi ristretti, la Smart rimane la vettura da battere.

Spazio I posti sono soltanto due, ma davvero comodi; non male la possibilità di trasportare bagagli.

Sprint Lo scatto è prontissimo e rapido: l'ideale nel traffico.

Perché no

Autonomia Con un "pieno" delle batterie si fanno pochi chilometri.

Gamma La Smart fortwo c'è solo con il motore elettrico.

Prezzo I contenuti ci sono, ma l’esborso richiesto è da citycar di lusso.

GLI INTERNI

Smart fortwo coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
122
84
67
58
150
VOTO MEDIO
2,9
2.93763
481

Photogallery