Sportbrake, la wagon sportiva secondo la Jaguar

29 febbraio 2012

La prima famigliare della Jaguar ha un aspetto filante e sofisticato, in linea con l'immagine della casa inglese. È disponibile solo con motori diesel.

Sportbrake, la wagon sportiva secondo la Jaguar

CONDIVIDE CON LA BERLINA - Dopo cinque anni dall'introduzione di questa seconda generazione della XF e dopo poco meno di un anno dal restyling di metà carriera la Jaguar presenta la versione station wagon, un modello che non può mancare in soprattutto in Europa dove questo genere di auto è indispensabile per avere successo. La XF Sportbrake condivide tutto con la berlina dalla quale deriva, ma è tutta nuova dal montate posteriore fino alla coda.

{C}

Jaguar xf sportbrake 02

STILE SPORTIVO - Gli stilisti guidati da Ian Callum hanno optato per una linea decisamente sportiva, con il tetto spiovente e il lunotto piuttosto inclinato. Per "alleggerire" ulteriormente la coda è possibile optare per i montanti posteriori verniciati in nero, soluzione già presente sull'ammiraglia XJ. L'aspetto, nel suo complesso, risulta molto equilibrato: un giusto mix di sportività ed eleganza.
 

Jaguar xf sportbrake 06

SEDILI ELETTRICI - Sulla Jaguar XF Sportbrake ci sono i tipici accorgimenti che non possono mancare sulle auto di lusso: sedili posteriori con schienale ribaltabile elettricamente in proporzione 60:40 e portellone che non richiede un “volgare” sforzo manuale da parte del proprietario per essere azionato. La nuova coda “regala” ai passeggeri uno spazio aggiuntivo in altezza per la testa di 48 mm. Il vano bagagli del tutto piatto crea un volume a pieno carico di 1.675 litri. Un sistema di binari sul pavimento del baule permette montaggio e sgancio, ad esempio, di reti opzionali e barre di sostegno per suddivedre lo spazio. Una gamma di accessori progettati per la Jaguar XF Sportbrake permetterà di ampliare la versatilità della vettura organizzando o estendendo la sua capacità di carico. 
 

Jaguar xf sportbrake 11

SOLO DIESEL - Le Jaguar XF Sportbrake sono equipaggiate esclusivamente con motori diesel abbinati alla trazione posteriore, che trasmette il moto tramite un cambio automatico a otto rapporti. Solo il motore 2,2 litri è dotato del sistema Start&Stop, mentre il 3,0 litri V6 a doppia turbina è disponibile in due varianti, da 241 e 275 CV. Una particolarità della Jaguar XF Sportbrake è un gancio di traino che, quando non serve, può essere rimosso e riposto in un apposito spazio di stivaggio all’interno del bagagliaio e sostituito con un coperchio sagomato per nascondere il suo punto di montaggio. Quando il gancio di traino viene utilizzato, si attiva il sistema Trailer Sway Mitigation; questo dispositivo utilizza l'Abs  e il sistema di controllo della stabilità per ridurre il rischio di “serpeggiamento” durante il traino. La vedremo tra qualche giorno al Salone di Ginevra, dove sapremo di più su prezzi e date di commercializzazione.

 

VIDEO
Jaguar XF Sportbrake
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
37
33
8
8
9
VOTO MEDIO
3,9
3.85263
95


Aggiungi un commento
Ritratto di evoluzione80
29 febbraio 2012 - 11:08
linea stupenda, filante, sportiva...secondo me molto meglio di una piu' anonima A6 o di una Serie 5 turing...
Ritratto di Giuse90
29 febbraio 2012 - 11:21
alla tua lista aggiungerei anche la mercedes classe E!questa la trovo meglio di tutte e 3...
Ritratto di evoluzione80
29 febbraio 2012 - 13:03
giuse90
Ritratto di JDeeeeM
29 febbraio 2012 - 14:08
A dire il vero persino la versione berlina trovo di maggiore convenienza e bellezza, visto poi il prestigio Jaguar, rispetto alle tedesche! il 190cv non è poi cosi caro! Ovviamente le prestazioni restano minori a causa della stazza e del peso, ma nessuno si prende un 3 litri diesel per andare a correre al Nurburing :)
Ritratto di miniJCW
29 febbraio 2012 - 14:57
quoto... molto meglio delle tedesche
Ritratto di Gino2010
1 marzo 2012 - 14:36
peccato solo che jaguar sia nelle mani della BMW
Ritratto di frizzi1984
1 marzo 2012 - 18:46
mi permetto..ma la Jaguar adesso (come Land Rover) è dell'indiana Tata...Meno blasonata di certo di bmw ma, sembra, ciò non ha intaccato la qualità dei modelli attualmente in produzione. Ora tutto si vedrà sui modelli nuovi, ovvero quelli non progettati quando Land Rover era di Bmw..Anche perchè sia Jaguar che Land Rover dai primi anni 2000 fino alla vendita alla Tata qualche anno fa erano entrambe Ford..Aspettiamo fiduciosi ;)
Ritratto di sharry
6 marzo 2012 - 22:39
1
essi acuistano sottomarche solo per i finanziamenti e non per i progetti, con doppio vantaggio cioe marchio uguale e introiti
Ritratto di miniJCW
18 marzo 2012 - 10:37
sbagli. jaguar fa parte del gruppo TATA
Ritratto di mattias93
29 febbraio 2012 - 21:44
Ma la gente ha il paraocchi ed è convinta di fare un buon acquisto in germania.
Pagine