La Ssangyong svela la nuova Korando

18 febbraio 2019

La quarta generazione della suv compatta Korando è stata presentata in Sud Corea: noi la vedremo al Salone di Ginevra.

La Ssangyong svela la nuova Korando

EVOLUZIONE CONTINUA - La prima generazione della Ssangyong Korando è stata una fuoristrada “dura e pura”, tanto da ricalcare nei quattordici anni in cui è stata venduta (dal 1982 al 1996) l’aspetto della Jeep Wrangler. Il suo look è stato ingentilito nel corso degli anni e diventerà ancora più raffinato con la quarta generazione, che la Ssangyong ha mostrato in anteprima in attesa della presentazione ufficiale al Salone dell’automobile di Ginevra (7-17 marzo). 

STILE CURATO - La casa coreana ha disegnato internamente la Ssangyong Korando 2019 (la terza generazione era di Giugiaro) che ora è lunga 441 cm. Il risultato appare caratterizzato da forme proporzionate e da superfici ricche di nervature, che conferiscono alla vettura una certa grinta. Nel frontale si notano i sottili fari a led e le grandi prese d’aria nel fascione, che contribuscono al look da dura. La nuova Korando dovrebbe avere dimensioni in linea con le rivali Hyundau Tucson, Kia Sportage e Renault Kadjar. Nella parte posteriore si notano le somiglianze con la sorella maggiore Ssangyong Rexton, per effetto dei fanali allungati e del portatarga incassato nel portellone. 

BAULE DA FAMIGLIA - Anche l’interno sembra aver fatto un bel passo in avanti, perché la Ssangyong Korando avrà dotazioni come la strumentazione digitale di 9”, lo schermo a sfioramento di 10,2” nella consolle e materiali all’apparenza di migliore qualità rispetto al passato. Fra i motori un nuovo 1.5 turbo a benzina e il turbodiesel 1.6 rivisto e in regola con le normative Euro 6d-Temp. Il baule è a prova di “vacanza”: stando alle anticipazioni, con il divano in posizione d’uso contiene 551 litri. Sul fronte della sicurezza non mancheranno la frenata d’emergenza automatica, il regolatore di velocità adattativo e il mantenimento attivo della corsia.

SsangYong Korando
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
19
15
17
25
26
VOTO MEDIO
2,8
2.764705
102




Aggiungi un commento
Ritratto di ziobell0
18 febbraio 2019 - 17:18
rispetto alla rodius è un capolavoro
Ritratto di Gordo88
18 febbraio 2019 - 17:48
Si vede che quella precedente l' aveva disegnata un maestro come Giugiaro.. questa nuova è nettamente peggio
Ritratto di Giuliopedrali
18 febbraio 2019 - 18:13
A me non dispiace per niente anche se per salvarsi ha uno stile molto più cinese. Non ricordo più a chi appartiene Ssangyong, vuoi vedere...
Ritratto di RubenC
18 febbraio 2019 - 18:22
1
In realtà credo che Ssangyong appartenga alla Mahindra, infatti in alcuni mercati engono vendute Ssangyong a marchio Mahindra.
Ritratto di Roomy79
19 febbraio 2019 - 03:22
1
Nel 2004 era stata acquistata dalla cinese SAIC, che l’ha quasi portata alla rovina, con scioperi e sommosse dei dipendenti...dal 2010 è stata presa dalla indiana Mahindra che ne ha rilanciato gamma e design. A me questa piace, sono una specie di hyundai indietro di una decina di anni, piano piano stanno arrivando anche loro e avranno piu successo dei cinesi, perche i coreani una volta azzeccato il design in fatto di affidabilità non sono secondi a nessuno. Questi poi 70 anni fa facevano gia jeep per l’esercito usa, non sono gli ultimi arrivati.
Ritratto di Giuliopedrali
19 febbraio 2019 - 09:04
Si è vero un esempio, forse l'unico, di mala gestione cinese, Ssangyong con Saic.
Ritratto di marian123
18 febbraio 2019 - 18:58
Ma era orrenda, sembrava una renault koleos cinese oppure una opel mokka con la forma tozza e alta. Questa mi sembra nettamente meglio.
Ritratto di opinionista
19 febbraio 2019 - 14:05
2
Rispetto alla sua antenata perde quel poco di appel che poteva avere ( vero, ma mano di Giungiaro fa la differenza) qui lo stile non ha parametri di valutazione.
Ritratto di SUBIE22B
18 febbraio 2019 - 18:13
Ma Ssangyong vende in Italia?
Ritratto di alex_rm
18 febbraio 2019 - 18:17
Sembra una delle tanti cinesate,potrà essere interessante solo se venduta ad un prezzo da Dacia.
Pagine