NEWS

La Subaru XV alla prova della neve

24 gennaio 2019

Con la crossover XV nel freddo della Finlandia, dove abbiamo messo alla prova la trazione integrale Symmetrical AWD.

La Subaru XV alla prova della neve

LUNGA ESPERIENZA - Poche altre case automobilistiche hanno l’esperienza della Subaru con i modelli a quattro ruote motrici, perché il costruttore giapponese ha lanciato il primo nel 1972 (la compatta Leone) e da allora ne ha venduti oltre 18 milioni nel mondo. Non è un caso quindi che la Subaru abbia voluto organizzare un test in Finlandia dei suoi modelli a trazione integrale: la terra dei mille laghi è un “banco di prova” assai impegnativo e ha le caratteristiche per mettere in difficoltà le auto meno capaci sui fondi a bassa aderenza, perché sull’asfalto è presente una leggera patina di ghiaccio (a Kittila, dove si è svolta la prova, la temperatura media a gennaio è di -15° C) e ai lati della strada non mancano cumuli di neve, quindi è facile perdere aderenza se non si guida con attenzione.

INTEGRALE PERMANENTE - Indispensabili per guidare su queste strade sono buoni pneumatici invernali (obbligatori per la legge finlandese dal 1 dicembre) e la trazione sulle quattro ruote, che la Subaru offre compresa nel prezzo per tutti i suoi modelli a eccezione della coupé BRZ, dov’è sulle ruote posteriori. Per il test abbiamo scelto la crossover compatta Subaru XV, un modello rinnovato pochi mesi fa (la seconda generazione è del 2018) che adotta il sistema di trazione integrale permanente Symmetrical AWD, in grado di far variare costantemente la ripartizione della coppia fra le ruote anteriori e posteriori per migliorare l’aderenza: su strada asciutta il 60% della coppia viene inviato alle ruote anteriori, ma nel caso di pattinamenti quelle posteriori ricevono una maggiore quantità di coppia. La XV è piuttosto alta da terra (22 cm) ed è lunga 447 cm, quindi può destreggiarsi senza timori lungo percorsi in fuoristrada non troppo impegnativi.

ELETTRONICA A PUNTO - La Subaru XV si è dimostrata sicura e facile da guidare anche nei tratti più impegnativi, per esempio nelle strade secondarie dov’era presente uno strato di neve fresca. In queste condizioni il sistema Symmetrical AWD è stato ben coadiuvato dal controllo elettronico della stabilità, che “taglia” la potenza del motore a benzina 1.6 da 114 CV per rendere l’auto facilmente controllabile anche accelerando con decisione dopo una curva stretta, frangente in cui l’elettronica lavora per non far sbandare l’auto. A rendere intuitiva la guida su strada della XV contribuisce inoltre il cambio automatico a variazione continua Lineartronic, che nella guida tranquilla sembra quasi non soffrire del tipico difetto dei CVT: hanno la caratteristica di “tirare” i rapporti tenendo alti i giri del motore, quindi le accelerazioni sono piuttosto rumorose. E’ possibile inoltre cambiare manualmente le marce, perché il Lineartronic riproduce il comportamento di un manuale a sette rapporti (ci sono anche le levette al volante), ma i passaggi da una marcia all’altra sono lenti.

NON TEME LE SALITE - Il sistema Symmetrical AWD della Subaru Impreza 2019 è dotato inoltre della funzionalità X-Mode, che alla pressione di un tasto sul tunnel gestisce la risposta del motore, dei freni e della trazione su fondi a basse aderenza. Il suo funzionamento è utile davanti agli ostacoli più impegnativi, come ad esempio una ripida salita: la crossover, come abbiamo provato all’interno di un’area di test, è salita decisa e ci ha dato l’impressione di poter superare anche “barriere” più impegnative, perché non è andata in difficoltà nemmeno nella prova del twist, un esercizio di guida in cui l’auto avanza su una serie di “gobbe” nel terreno con una ruota sospesa. La Subaru XV riprende dalle fuoristrada più specialistiche il sistema Hill Descent Control, che controlla automaticamente la velocità in discesa e riduce l’impegno del guidatore.

Subaru XV
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
69
38
28
22
26
VOTO MEDIO
3,6
3.557375
183




Aggiungi un commento
Ritratto di Alfiere
24 gennaio 2019 - 11:22
1
Mi piace tanto il mix subaru di sostanza meccanica premium e finiture "da guerra", ma la scelta di motori non è all'altezza. Un millesei a pompetta che non potrebbe sbaragliare l'etorq FIAT e null'altro.
Ritratto di treassi
24 gennaio 2019 - 11:53
Continua a vivere sulla luna... Solo in America Subaru chiude il 2018 con il miglior risultato di sempre e 10 anni di record. Subaru America stabilisce anche il nuovo record di vendite di tutti i tempi con 680.135 veicoli; +5% rispetto al 2017 - Miglior dicembre di sempre - le vendite mensili aumentano di quasi il 2%. - Miglior anno di sempre per XV - 85 mesi consecutivi di crescita annuale su base mensile - 58 mesi consecutivi con oltre 10.000 OUTBACK vendute - 65 mesi consecutivi con oltre 10.000 FORESTER vendute. Un aumento del 5% rispetto al precedente record annuo di 647.956 veicoli nel 2017. Questo segna il decimo anno consecutivo di record di vendite. Con 64.541 veicoli è stato segnato anche il record mensile di vendite della casa automobilistica, superando il precedente record di 64.088 unità fatto segnare nell’Agosto 2018. Dicembre ha anche segnato il 58° mese consecutivo con oltre 40.000 veicoli venduti per la Casa..... Salutami le cessofiat...
Ritratto di Alfiere
24 gennaio 2019 - 12:55
1
Io vivo in italia, sei te che fai paragoni con realtà che non centrano nulla. Che c'azzeccano le vendite poi? E ovvio che in un territorio e una realtà come quelle americane l'Outback e il Forester ci stanno come la panna sulle fragole. Li il 1.6i non sanno cos'è, il 2.0i che è lo standard si gestisce con costi che neanche i diesel ed esiste pure il 2.5i. Come è che rispondi sempre alla barra di cane?
Ritratto di treassi
24 gennaio 2019 - 13:02
Non sapevo che ti sei trasferito addirittura su Marte. .
Ritratto di Alfiere
24 gennaio 2019 - 18:33
1
"che ti sei"? Oltre a non capire manco lo parli l'italiano.
Ritratto di Alfiere
24 gennaio 2019 - 12:56
1
PS. ho citato l'etorq come esempio di un chiodo di motore, non sono un gran fan della fiat.
Ritratto di ELAN
24 gennaio 2019 - 12:33
1
Il problema delle Subaru sono le nostre accise sulla benzina.
Ritratto di supermax63
25 gennaio 2019 - 04:26
Possibile chiedere il GPL su tutta la gamma
Ritratto di ELAN
28 gennaio 2019 - 09:25
1
Chiederei anche 50 cv in più. Peccato non facciano una versione 1.6 DIT 170cv, con opzione GPL eventualmente.
Ritratto di supermax63
29 gennaio 2019 - 17:39
Poco ma sicuro Subaru sa bene come costruire e cosa proporre. Se si vuole 1.6 170 CV c'è Levorg
Pagine