NEWS

Suzuki Swift: anche la Sport è ibrida

Pubblicato 06 febbraio 2020

La Suzuki Swift Sport Hybrid dispone del motore 1.4 Boosterjet ibrido leggero. I consumi diminuiscono, ma si perdono 11 CV.

Suzuki Swift: anche la Sport è ibrida

PICCOLO TUTTOFARE - Già ordinabile per le Vitara e S-Cross, il rinnovato motore benzina 1.4 Boosterjet arriva anche per la piccola Suzuki Swift Sport Hybrid. Il propulsore guadagna il sistema ibrido leggero basato sull’Integrated Starter Generator, che svolge i ruoli di generatore di corrente e motore elettrico. Il rinnovato 4 cilindri 1.4  Boosterjet perde 11 CV, rispetto alla versione precedente, passando da 140 a 129 CV. 

13 CV “ELETTRICI” - Collegato al 1.4 tramite una cinghia, il motore-generatore produce energia nelle frenate e la fa confluire in una batteria a 48 volt alloggiata sotto il sedile anteriore. La stessa energia viene utilizzata per alimentare il motore elettrico, che sviluppa 13,6 CV e rende più corposa la spinta del 1.4; l’elettrico, in più, mette a disposizione 5,3 Nm di coppia e migliora la risposta dell’auto a basso numero di giri (il 1.4 ha 235 Nm). L’ISG alimenta pure i servizi di bordo e consente alla Suzuki Swift Sport Hybrid di sfruttare al meglio la funzione coasting, che permette all’auto di “veleggiare” sfruttando l’abbrivio nei rallentamenti: nel momento in cui si re-inserisce la marcia, il motore è al regime di rotazione ottimale. 

PESO PIUMA - Il sistema ibrido utilizzato dalla Suzuki Swift Sport ha il vantaggio di essere compatto e leggero, infatti il peso della vettura resta contenuto in 1.020 kg. Il motore elettrico diminuisce i consumi che, secondo i dati ufficiali, sono inferiori del 16% rispetto alla vecchia edizione: la percorrenza media supera i 21 km/l (ciclo Nedc). La Swift Sport è omologata come auto ibrida, per cui gode di vantaggi fiscali nei Comuni e nelle Regioni italiani che lo prevedono. 

SCONTATA FINO A GIUGNO - La Suzuki Swift Sport Hybrid è in vendita da 23.850 euro, ma fino al 30 giugno 2020 è scontata a 20.850 euro.

Suzuki Swift
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
87
63
50
26
45
VOTO MEDIO
3,4
3.446495
271




Aggiungi un commento
Ritratto di 82BOB
6 febbraio 2020 - 14:03
L'ibrido leggero è utile per migliorare l'efficienza e ridurre un pizzico consumi ed emissioni, ma non dovrebbe godere degli stessi incentivi dell'ibrido "vero"! A parte questa considerazione, la Swift è senza dubbio una delle seg. B più interessanti, a partire dalle dimensioni "a misura di città"! Il look personale e il 4x4 fanno il resto! Peccato non ci siano a metano!
Ritratto di john_doe
6 febbraio 2020 - 17:41
Lo stato ha già messo in cantiere un cambio di legge per il quale le ibride verranno divise in fasce in base alla produzione di Co2. I vantaggi per le ibride leggere saranno ridimensionati di molto a breve. Ma resta un'ottima tecnologia a basso costo per ridurre i consumi specie in città.
Ritratto di NeroneLanzi
6 febbraio 2020 - 20:23
Non solo per il mild hybrid a dire il vero, anche per alcune full hybrid il destino sarà lo stesso, se le amministrazioni locali decidono di adottare la classificazione voluta dal MISE.
Ritratto di remor
7 febbraio 2020 - 06:46
Sarebbe interessante un articolo con le varie situazioni nazione per nazione in merito alle normative in atto a più o meno breve termine. Spesso ci si piange addosso da italici supponendo essere in netto ritardo in diversi aspetti tecnologico-sociali ma nel caso specifico, con questo adeguamento delle categorie emissive, potremmo invece essere fra i più "attenti" (spero di non sbagliare: un articolo o link nei commenti potrebbe, dicevo, essere di aiuto)
Ritratto di Townsend
6 febbraio 2020 - 14:06
2000 euro in più per avere meno prestazioni (lo 0-100 dichiarato è in 9.1s, 1s in più rispetto a prima) e più peso...non dico che l'abbiano rovinata ma la trovo meno interessante di prima, peccato.
Ritratto di MS85
6 febbraio 2020 - 14:17
Dipende molto anche dall'uso che se ne fa. Perdi qualcosa in termini di velocità di punta e di 0-100,è vero, ma guadagni tanto in basso come sfruttabilità, soprattutto in ripresa. Come listino l'aumento effettivamente c'è ma alla fine se fai la somma di sistema ibrido e dotazioni in più sostanzialmente i conti tornano.
Ritratto di Townsend
6 febbraio 2020 - 15:08
Bisognerebbe metterla su un banco e comparare le curve di coppia, ai bassi regimi 5Nm in più non sono tantissimi, inoltre i 45Kg in più smorzeranno l'effetto. Il problema è l'allungo, avranno rimappato la centralina in modo da aprire prima la wastegate della turbina per limitare la coppia in alto, dove chi si prende una swift sport vorrà andare ogni tanto. Se l'avessero lasciata con i suoi 140cv sarebbe stata perfetta.
Ritratto di MS85
6 febbraio 2020 - 15:54
In verità no, anzi, a forse più schiena di prima in allungo e la differenza il 48V la fa sentire (è molto differente rispetto al 12V che ha adottato ad esempio la Ignis). Purtroppo non ho avuto modo di provarle entrambe lo stesso giorno, con e senza ibrido. ma la sensazione di massima è quella. Più che altro, sapendo quante cautele mette la fabbrica nel dichiarare cavalli, non escluderei che rullando questa vengano fuori 140 equini o poco meno, visto che già sulla precedente si andava oltre. Quella di tenersi così corti è una politica che non condivido del tutto ma diciamo che la capisco.
Ritratto di Townsend
6 febbraio 2020 - 16:13
Impossibile, la potenza è data dal prodotto coppia*N°giri, se la potenza è inferiore a prima stai tranquillo che anche la coppia è inferiore oltre i 4000 giri. Resta la speranza che continui ad avere una manciata di cavalli in più del dichiarato.
Ritratto di MS85
6 febbraio 2020 - 17:50
Non ho infatti scritto che la coppia è superiore al regime di potenza massima.
Pagine