NEWS

Suzuki Vitara: rinnovata e pronta al lancio

13 settembre 2018

La rete di vendita della Suzuki propone ora la Vitara rinnovata in vari dettagli, con prezzi a partire da 20.980 euro.

Suzuki Vitara: rinnovata e pronta al lancio

TANTE NOVITÀ SU TUTTI I FRONTI - Con una proposta di lancio che consente di avere la versione ristilizzata della Suzuki Vitara al prezzo di 17.900 euro (con permuta o rottamazione) prosegue la storia di modello che compie quest’anno 30 anni, essendo stata lanciata nel 1988. L’offerta iniziale si riferisce alla versione 1.0 Boosterjet con due ruote motrici. Volendo quella 4x4, con trasmissione Allgrip Select il prezzo è di 20.900 euro. Promozioni di esordio a parte il listino del nuovo modello parte da 20.980 euro. Con il lancio della nuova Vitara, la Suzuki fa debuttare una nuova gamma motori, che vanno ad abbinarsi al design rivisto leggermente e a un equipaggiamento comprendente alcuni sistemi tecnologici di assistenza alla guida. 

“VOLTO” NUOVO - La Suzuki Vitara 2018 evolve la quarta generazione del modello, introdotta nel 2015, aggiornando soprattutto il frontale. Sono stati adottati elementi cromati che rendono più vistosa ed elegante la mascherina a cinque feritoie. L’immagine complessiva risulta aver guadagnato dinamicità, anche grazie alla nuova slitta protettiva che fa capolino nella parte bassa del paraurti. Nuovo design hanno anche i fanali posteriori che si fanno riconoscere grazie ai tre motivi di luci a led che contengono.

INTERNI RINNOVATI - Nell’abitacolo della Suzuki Vitara sono stati rinnovati i materiali che conferiscono all’interno un tono al tempo stesso più tecnologico ed elegante. Si fanno notare i rivestimenti in tessuto scamosciato e gli inserti argentati nella plancia. Ridisegnata è stata la strumentazione che comprende il nuovo sistema My Drive, con apposito schermo LCD da 4,2 pollici. Attraverso di esso vengono fornite indicazioni relative al sistema di trazione integrale Allgrip e di controllo nella marcia in discesa. Sullo stesso display vengono riportate le informazioni rilevate dal sistema a proposito della segnaletica stradale.

VERA SUV - In merito alle caratteristiche tecniche di marcia della Vitara, la Suzuki tiene a sottolineare come il suo modello offra le caratteristiche dei modelli autenticamente suv, ciò in contrasto con la diffusa tendenza di definire suv vetture che sono sempre più lontane da questa tipologia di auto. Novità di rilievo a proposito dei motori. Oltre al propulsore 4 cilindri 1.4 turbo Boosterjet a iniezione diretta da 140 CV, arriva il nuovo 3 cilindri 1.0 Boosterjet da 112 CV. La nuova proposta è stata sviluppata per offrire buone prestazioni con consumi ed emissioni particolarmente contenuti. Il 3 cilindri così allestito mette a disposizione un buon livello di coppia motrice sin dai bassi regimi. I due motori sono disponibili in abbinamento sia al cambio manuale (a 5 marce per il motore 1.0 e a 6 marce per quello 1.4) oppure con la trasmissione automatica a 6 rapporti con comandi al volante. 

TANTO PER TUTTI - Oltre che articolarsi nelle due varianti di motore e le due di trasmissione, la nuova gamma Suzuki Vitara conta su tre livelli di allestimento: Cool, Top e Starview. Sono di serie su tutte le versioni il climatizzatore automatico, lo schermo touchscreen 7”, il bluetooth, la compatibilità con si sistemi Android Auto, Apple CarPlay e MirroLink, la videocamera posteriore, il dispositivo cruise control, i sedili riscaldati, i fendinebbia, i vetri oscurati, 7 airbag, bracciolo centrale con un vano portaoggetti. Le versioni Top e Starview hanno anche i fari anabbaglianti a led con regolazione automatica dell’altezza, sedili in pelle scamosciata, sensori luce e pioggia, apertura porte e avviamento senza chiave, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, specchietti retrovisori con ripiegamento a comando elettrico. L’allestimento Starview prevede anche il tetto apribile in vetro.

AIUTI ALLA GUIDA - La nuova Suzuki Vitara rappresenta anche un notevole passo avanti sotto l’aspetto della dotazione tecnologica che contribuiscono a facilitare la guida, mettendo a disposizione numerosi automatismi. Sono infatti proposti il Dual Sensor Brake Support (DSBS) che utilizza una telecamera combinata a un sistema radar con tecnologia laser. Il sistema è così in grado di svolgere la funzione di frenata di emergenza anche nel caso della presenza di pedoni. La dotazione comprende poi il sistema che aiuta a contrastare il superamento involontario delle linee di mezzeria e laterali aiutando il conducente a riportare la vettura sulla traiettoria corretta. Non manca il sistema “resta sveglio” che tiene sotto controllo la guida, individuando gli eventuali momenti in cui chi è al volante si sta distraendo o sta avendo un colpo di sonno. In tali evenienze lo stesso sistema provvede a inviare segnali di allerta, sonori e luminosi.

QUASI SU TUTTE LE VERSIONI - C’è anche il sistema che controlla l’eventuale avvicinarsi di veicoli dalla parte posteriore, nella zona di strada non coperta dagli specchi retrovisori. Quando viene rilevato l’avvicinarsi di un veicolo scatta una prima forma di segnalazione, che si accentua e intensifica nel caso che chi è al volante della Suzuki Vitara metta la freccia per svoltare, facendo prevedere l’incrociarsi delle traiettorie dei due veicoli. Tale dotazione è di serie su quasi tutta la gamma. Non dispongono di essa soltanto le versioni Cool a 2 ruote motrici. Le versioni con cambio automatico e Cruise Control Adattativo sono inoltre dotate del dispositivo “Stop&Go”, che abbina la ormai normale funzione di spegnimento del motore in caso di sosta in coda, con quella di mantenimento automatico della distanza di sicurezza dalla vettura che precede.

Suzuki Vitara
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
65
74
72
44
39
VOTO MEDIO
3,3
3.27891
294
Aggiungi un commento
Ritratto di mika69
13 settembre 2018 - 12:35
Auto concreta e dal giusto prezzo, considerati i sempre ottimi sconti. Infotainment ormai superato, ma tant'è. Anche il volante ha una forma vecchiotta, potevano fare meglio. L'auto è ben centrata per l'utilizzo, senza fronzoli e dai giusti spazi. Mi piaceva prima ora un poco di più.
Ritratto di NeroneLanzi
13 settembre 2018 - 12:57
L’infotainment di Suzuki non l’ho mai capito in effetti. Offre di serie un sacco di cose che altri ti fanno pagare e pure caro (Android Auto, Apple CarPlay, videocamera posteriore, ecc) poi però te lo propongono con una grafica datata che fa sembrare tutto più vecchio. Non so quanto possa costare un aggiornamento solo delle grafiche ma come investimento varrebbe la pena farlo.
Ritratto di mika69
13 settembre 2018 - 13:57
Ce l'ho uguale sulla Suzuki di mio figlio: lento, incompleto, macchinoso, e pure bruttino come grafica.
Ritratto di walrus
13 settembre 2018 - 12:42
Ma del diesel non se ne parla più?
Ritratto di NeroneLanzi
13 settembre 2018 - 12:58
Ormai vanno avanti con tutta la gamma con benzina e ibrido. Stanno andando un po’ tutti nella stessa direzione sul lungo periodo.
Ritratto di TheBlackCat
13 settembre 2018 - 13:29
Tamarra dentro e fuori. Perfetta per il cafone estivo che si impianta in spiaggia
Ritratto di Giuliopedrali
13 settembre 2018 - 15:22
Molto riuscita però non sa più molto di nuovo, da noi la vedi sempre guidata da anziani (come una volta la Fiat Sedici/Suzuki SX4...) sicuramente ha ottime qualità meccaniche e offroad essendo una Suzuki, però è una di quelle auto medie che ti fanno capire perché in varie zone del mondo si preferiscano ormai SUV cinesi altrettanto interessanti...
Ritratto di TheBlackCat
13 settembre 2018 - 15:28
scusate, il mio commento non era per il Vitara ma la DS3 crossback.... peccato che AlVolante non permetta di cancellare i commenti, avevo le due schede aperte e mi sono sbagliato
Ritratto di mika69
13 settembre 2018 - 15:49
Infatti mi pareva un post un po strano.. :-)
Ritratto di smayor
13 settembre 2018 - 15:28
quindi hanno tolto la commercializzazione della motorizzazione diesel? Ho capito bene?
Pagine