NEWS

Suzuki vs Volkswagen: la causa è in dirittura d’arrivo

30 giugno 2015

I vertici della Suzuki hanno affermato che sarebbe arrivato alla conclusione l’annoso processo di arbitrato nella causa con la Volkswagen.

Suzuki vs Volkswagen: la causa è in dirittura d’arrivo
INDAGINE DAL 2011 - Era il novembre del 2011 quando la Suzuki portò davanti ai giudici londinesi la controversia in atto con la Volkswagen a proposito delle modalità di risoluzione dell’accordo intervenuto nel 2009 tra le due società. La collaborazione aveva mostrato grossi limiti abbastanza presto e tra i due costruttori c’era stata presto la rottura con la Suzuki a chiedere che la Volkswagen le rivendesse le azioni Suzuki che deteneva (il 19,9% dell’intero pacchetto societario) e la Volkswagen a rifiutare di cedere tale partecipazione. 
 
PER I MERCATI EMERGENTI - L’accordo tra le due società riguardava l’avvio di progetti di auto piccole ed efficienti da destinarsi ai mercati emergenti. Ma il lavoro non riuscì neanche a partire. Tra le due case iniziarono i contrasti. Tra Suzuki e Volkswagen ci furono accuse reciproche di mancato rispetto dei termini dell’accordo del 2009. Un accordo che prevedeva l’arrivo di tecnologia alla Suzuki e il sostegno alla Volkswagen per il potenziamento della sua presenza in India (dove la Suzuki è leader di mercato). 
 
LAVORO LUNGO - I giudici inglesi tirati in ballo, hanno lavorato parecchio tempo, e ora secondo il presidente del gruppo Suzuki - Osamu Suzuki - il lavoro è finito e manca soltanto la pubblicazione delle decisioni prese. L’importante aggiornamento della situazione è stato fornito durante l’assembla degli azionisti della Suzuki, svoltasi ne giorni scorsi ad Hamamatsu, in Giappone. La cosa che sorprende è leggere le analisti di importanti consulenti economici, secondo cui la conclusione dell’arbitrato potrebbe essere il momento giusto per far ripartire una collaborazione tra le due case! Ciò soprattutto per l’evidente interesse del gruppo Volkswagen ad avere un sostegno locale nelle sue strategie di espansione in Asia, India in particolare.
 
SCAMBIO AZIONARIO - Da notare che a fronte dell’1,7 miliardi di euro in azioni Suzuki possedute dalla Volkswagen, c’è anche una presenza Suzuki nell’azionariato della Volkswagen (azioni per 770 milioni, cioè l’1,5% del totale delle azioni ordinarie, secondo Bloomberg).
Aggiungi un commento
Ritratto di Porsche
30 giugno 2015 - 10:20
ripartire ? Ma in che modo ? Vw deve andare sulla sua strada, questi accordi non li sopporto, è più forte di me !!!
Ritratto di luca6919
1 luglio 2015 - 15:19
che te ne viene in tasca? Ti regalano per caso un Cayenne a Natale? Ma facci il piacere. Volkswagen è un colosso mentre Suzuki non gli può far certo paura. E' più probabile (per non dire sicuro) che sia la prima ad essere in torto e se è così è meglio che dia a Suzuki quello che chiede.
Ritratto di Piacere Ugo
30 giugno 2015 - 12:34
Suzuki!!
Ritratto di wesker8719
30 giugno 2015 - 13:09
è peggio che suzuki dovrà sborsare un miliardino per risolvere l'alleanza ....
Ritratto di H-ROSSA無限
30 giugno 2015 - 14:17
1
Forza Suzuki
Ritratto di PongoII
30 giugno 2015 - 14:51
7
Mi ricorda un po quando nel '92 Al Bano citò Michael Jackson... e vinse l'artista pugliese...
Ritratto di emanuel99
30 giugno 2015 - 16:17
Tifo per Sizuki!
Ritratto di osmica
30 giugno 2015 - 18:01
Ma non si dovrebbe tifare per la giustizia? A no, quando qualche casa tedesca porta in tribunale un'altra bisogna criticarla. In questo caso, si fa tifo per "l'avversaria". Certi utenti non si smentiscono mai e poprio mai!
Ritratto di Highway_To_Hell
30 giugno 2015 - 18:21
Suzuki si è rivolta a chi ha da tempo motori superiori, cioè FCA; la soluzione della querelle giudiziaria riaprirà altri giochi (non di certo quelli dei presunti analisti citati nell'articolo), ma non è casuale che ad annunciare la conclusione del processo sia stato il presidente del gruppo giapponese...
Ritratto di Fojone
30 giugno 2015 - 20:07
la notizia che Suzuki ha iniziato a farsi i motori Diesel in casa.... i motori Fiat sono talmente superiori e convenienti che è meglio investire e farseli da soli :D
Pagine