NEWS

Tata Nano, da super utilitaria a supercar

1 febbraio 2010

Carrozzeria in carbonio, motore al posto dei sedili posteriori e trazione posteriore. Una “follia” da circa 150.000 euro per facoltosi indiani.

MINI “SUPER CAR” - Da auto più economica del mondo a super car. Così la Dc Design, un'azienda indiana, intende trasformare la Tata Nano in un “bolide” in grado di competere con le Ferrari e Lamborghini. Se non nelle prestazioni, certamente nel prezzo: in India, dove sarà in vendita dal mese di maggio, costerà l'equivalente di circa 150.000 euro.

RIVOLUZIONATA - Nome di progetto DC490, l'auto della quale vi proponiamo un bozzetto (foto in alto) ha ben poco in comune con la economica Tata Nano. Innanzi tutto, secondo il Costruttore, il piccolo bicilindrico da 33 CV raffreddato ad aria sarà sostituito da un moderno motore in grado di farle raggiungere i 225 km/h.

 

Big TataNanoEuropa 24

La Tata Nano.

 

Abbinato a un cambio robotizzato a sette rapporti sarà collocato all'interno dell'abitacolo al posto dei sedili posteriori e invierà la potenza alle ruote dietro. Riviste le sospensioni, per far fronte alle rinvigorite prestazioni dell'auto e la scocca, realizzata in leggera fibra di carbonio, con le portiere ad ali di gabbiano, come la Mercedes SLS.

POCHI MA RICCHI - Per quanto possa apparire un progetto “pazzo”, il suo ideatore, Dilip Chhabaria, dalle pagine del Times, fa sapere che i suoi clienti saranno i “Bollygarch”, ovvero quei cittadini indiani oggi ricchissimi grazie a Bollywood, il polo cinematografico diventato famoso anche in Italia con il film The Millionaire.

“Non l'avremmo costruita se avessimo pensato che di non trovare clienti. Non amiamo sprecare i nostri soldi” ha dichiarato Chhabaria. “Molte star di Bollywood potrebbero essere interessate a questo progetto, ma penso che il nostro nuovo modello conquisterà soprattutto quelle persone che hanno una vera passione per le auto”. In attesa di scoprire se questa "mini bomba" sarà davvero un successo, la Dc Design ha pianificato di costruirne 5 esemplari.

Tata Nano
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
1
1
2
37
VOTO MEDIO
1,3
1.261905
42
Aggiungi un commento
Ritratto di Fabbro
1 febbraio 2010 - 11:25
aahah, così sembra una Musetta! Voglio vedere chi ci va anche solo a 150 km/h co' sta bimbetta!
Ritratto di apm
1 febbraio 2010 - 12:52
tiè, dopo il quad col tetto da 800cv "elettrizzati" ecco che arriva la ferrari nano... non sanno più che inventarsi...
Ritratto di Oscar
1 febbraio 2010 - 15:29
tango, nano bomba, ma andate a spararvi va....................
Ritratto di mi_elvis
1 febbraio 2010 - 19:07
225 km orari??? ..sai che ridere come trova una bella curva....... Il tutto a circa 150.000 euro!!!!!!
Ritratto di Impreza2.0Rsport
1 febbraio 2010 - 22:55
Ridiamo Ridiamo...ma ridevamo così anche 20 anni fa per i Giapponesi...e 10 anni fa per i Coreani....Ora ridamo per i Cinesi e Gli Indiani...prima o poi toccherà anche a loro ridere di noi...
Ritratto di apm
2 febbraio 2010 - 01:49
non si ride per i cinesi e gli indiani, si ride per il fatto che secondo te da dove gli è uscita sta cosa di fare una tata nano da 225km/h a 150.000 euri? e pensare che la tata nano è uscita per costare 3.000 euro e arrivare a malapena a 130km/h... allora prendiamo una panda, mettiamo il motore della 458 italia e vendiamola a 200.000 euro tanto poi serve ai divi di cinecittà
Ritratto di Impreza2.0Rsport
2 febbraio 2010 - 18:53
Sai da dove gli è uscita?! Dal fatto che c'è sempre qualche stupido che la compra...e scommetto che se facessero una Panda con motore Ferrari qualcuno la comprerebbe! Ed è cmq lo stesso motivo per cui le macchine più inutili e meno sostanziose spadroneggiano sul mercato...
Ritratto di stig
2 febbraio 2010 - 07:32
perfettamente d'accordo con impreza
Ritratto di Al86
2 febbraio 2010 - 14:28
Pure io concordo con Impreza, perchè in italia c'è gente che critica ad esempio la Bravo dicendo che costa tanto per quello che offre (e in parte è vero, come un po' tutte le Fiat) ma poi difende a spada tratta (sempre per esempio) la 500, che è poi un macinino da città (e in proporzione costa più della Bravo), affermando che è giusto che costi un occhio della testa perchè è alla moda; bisogna finirla di guardare solo all'apparenza, altrimenti chi ci vende le auto continuerà a rifilarci macinini facendoceli pagare oro solo perchè sono "cool" e non perchè valgono realmente il loro prezzo. Con questo non voglio giustificare questa... cosa, ma scommetto che se avesse fatto una cosa del genere Fiat con la Panda o Volkswagen con la Fox tutti quanti si sarebbero messi li a sbavare dicendo "che bella, me la compro subito".
Ritratto di Impreza2.0Rsport
2 febbraio 2010 - 18:40
Esattamente quello che penso io. ;)
Pagine