NEWS

Tesla: nel 2017 prodotte 101.312 auto

4 gennaio 2018

La crescita è del 33% rispetto al 2016, nonostante i molti problemi che stanno interessando l’avvio della produzione della Model 3.

Tesla: nel 2017 prodotte 101.312 auto

ANNO POSITIVO - L’inizio stentato della berlina di medie dimensioni Model 3 ha influito solo in parte sul 2017 della Tesla, che ha prodotto il 33% di Model S e Model X in più rispetto all’anno precedente arrivando complessivamente a 101.312 esemplari (considerando anche lo poche Model 3). Per quel che riguarda i risultati dell’ultimo trimestre del 2017 la Tesla dichiara di aver prodotto 15.200 Model S, 13.120 Model X e 1.550 Model 3, per un totale di 29.870 unità, che equivale ad un incremento del 27% rispetto allo stesso periodo del 2016 e del 9% rispetto al trimestre fra luglio e settembre 2017. La Tesla raggiunge così l’obiettivo “minimo” stimato per tutto il 2017, quando pensava di oltrepassare il traguardo dei 100.000 esemplari consegnati (erano 76.230 nel 2016).

MODEL 3 DECISIVA - Nel bilancio trimestrale è scritto inoltre che l’azienda ha già fabbricato 2.520 fra Model S e Model X e 860 Model 3, che verranno consegnate entro marzo ai rispettivi proprietari ed entreranno quindi nel conteggio del primo trimestre 2018. I mesi da gennaio a marzo 2018 saranno fondamentali per l’azienda, che si appresta a risolvere finalmente i problemi produttivi che hanno drasticamente rallentato la fabbrica della Model 3 (foto qui sopra) in vista dell’obiettivo fissato per il secondo trimestre dell’anno (aprile-giugno), quando gli esemplari fabbricati ogni settimana dovranno essere ben 5.000. È questo il modello della svolta per la casa di Palo Alto che, con esso, dovrebbe fare il definitivo salto da costruttore di nicchia e costruttore di grande serie. Cosa evidentemente non facile.



Aggiungi un commento
Ritratto di AMG
4 gennaio 2018 - 17:03
Tesla, un nome, un'incognita enorme. E nessun giornale affronta tutte le domande che ruotano attorno al marchio come si deve. Qualche problema adesso è emerso tra la pubblicità mediatica con la Model3. Ma i tentativi di mascherare i problemi con gli annunci-specchio della ROADSTER" e del PICK_UP" generano ilarità e basta.
Ritratto di Porsche
5 gennaio 2018 - 11:22
farà un botto che si sentirà da lontano...
Ritratto di Zot27
4 gennaio 2018 - 17:32
Incognita dovuta a critiche, denigratori, e alcuni analisti, che per smuovere il titolo (e fare soldi) la danno per fallita a breve. Questo da vari anni. E intanto Tesla cresce, e fa sempre paura a tutti gli altri, anche perchè il know how di SpaceX è utile più di quanto si sappia
Ritratto di Zot27
4 gennaio 2018 - 17:36
e comunque un plauso a questa testata, la meno critica nell'esporre le notizie al riguardo, diversamente dalla principale concorrente che nell'ultimo numero di gennaio espone una situazione da fallimento quasi immediato
Ritratto di Zot27
4 gennaio 2018 - 18:50
Ne riparliamo fra un anno o due
Ritratto di Leonal1980
5 gennaio 2018 - 13:03
3
Sono d' accordo con te Zot27. Ma è anche logico che chi abita in una nazione arretrata come la nostra sotto questo argomento, confronto agli stati uniti la pensi in maniera consona anche se sbsgliata. Una cosa è sicura, il carburante non ha futuro molto lungo, e tesla è indubbiamente partita prima con ottimi risultati.
Ritratto di Anna Manduchi
5 gennaio 2018 - 15:44
Sono le batterie al litio sulle auto a non avere un futuro! Troppo lente nella ricarica è troppo pesanti!! Per battere il petrolio occorre ben altro!!
Ritratto di Leonal1980
5 gennaio 2018 - 13:12
3
Gio1975 ci sono altre che devono stare attente al buco, sopratutto in casa nostra, la tesla non penso proprio.
Ritratto di Leonal1980
5 gennaio 2018 - 15:59
3
Non parlavo del 2017
Ritratto di Zot27
5 gennaio 2018 - 17:16
Direi che sarebbe meglio informarsi bene prima. Debiti all'incirca in miliardi: Tesla 13, MB 99, Vw 70, Bmw 51, Fca 37 ..
Pagine