NEWS

Tesla, tutto nuovo il sistema di guida semiautonoma

23 aprile 2019

La Tesla presenta la nuova generazione del suo sistema avanzato di assistenza alla guida.

Tesla, tutto nuovo il sistema di guida semiautonoma

UN SUPER CHIP - Al Tesla Autonomy Day la Tesla ha svelato tutti i dettagli tecnici sul suo nuovo sistema di guida semiautonoma Autopilot (guarda qui sotto il video di come funziona), che si basa su un inedito microprocessore ad altissima tecnologia denominato dalla casa Full Self-Driving chip (FSD). La Tesla ha impiegato tre anni per lo sviluppo e ha incaricato la Samsung della produzione di questo vero e proprio cervello del complesso sistema.

RETE NEURALE - Nel corso del Tesla Autonomy Day, Elon Musk e Pete Bannon, responsabile dell'hardware Autopilot di Tesla, hanno spiegato che la casa americana ha dovuto progettare e realizzare un processore in proprio perché sul mercato non ne esiste uno in grado di sfruttare al meglio la “rete neurale”: i circuiti neurali artificiali sono la base di forme di intelligenza artificiale, in grado di apprendere sfruttando meccanismi simili a quelli dell’intelligenza umana. Inoltre è stato necessario sviluppare un software in grado di lavorare al meglio con un hardware così avanzato. 

STESSI SENSORI - La Tesla sostiene che, rispetto alla precedente generazione del sistema di guida semiautonoma Autopilot, che si basava su componenti della Nvidia, la nuova generazione è 21 volte più potente. Il nuovo processore farà affidamento sugli stessi sensori presenti nelle attuali Tesla: 8 telecamere, 12 sensori a ultrasuoni, un radar frontale. Il Full Self-Driving è installato su tutte le Model 3 in produzione, così come le Model S e Model X del mese di marzo 2019. Per avere accesso alle sue complete funzionalità basterà un semplice aggiornamento software, dal costo di 5000 dollari.

GIÀ SI LAVORA AL PROSSIMO - In occasione della presentazione, Elon Musk ha promesso che entro 3 anni si arriverà alla guida completamente autonoma (oggi è limitata ad alcuni contesti) e questo si potrà realizzare anche grazie alla prossima generazione del processore, al quale la Tesla sta già lavorando, che sarà 3 volte più veloce rispetto all'attuale appena entrato in produzione.



Aggiungi un commento
Ritratto di mika69
23 aprile 2019 - 12:24
" ...un semplice aggiornamento software, dal costo di 5000 dollari."
Ritratto di Thunder1
23 aprile 2019 - 14:33
1
A parte il prezzo, ma avete visto quanto sono incapaci a guidare gli americani, quanto è entrato sulla Highway, l'equivalente delle nostre autostrade mi è venuta la pelle d'oca. Valanga di auto messe li a casaccio, ognuno in una corsia a caso, tutti che si seguono in modo disordinato e sorpassi eterni che durano decine di chilometri. Neanche un branco di pecore riuscirebbe ad essere così stupido. Ci credo che gli serve la guida autonoma...
Ritratto di mika69
23 aprile 2019 - 16:46
Non è che sono a casaccio...sulle HW non esiste il divieto di sorpasso a dx e ognuno viaggia dove vuole...da sempre.
Ritratto di Thunder1
23 aprile 2019 - 17:03
1
Viaggiare dove si vuole come pecore e fare sorpassi da Iumaca impiegando 10 km per terminare la manovra vuol dire guidare a casaccio, il fatto che negli USA sia normale farlo è del tutto irrilevante. Non a caso gli Stati Uniti pur avendo dei limiti di velocità ridicoli hanno una mortalità stradale doppia rispetto alla Germania dove in autostrada tutti tengono la corsia libera più a destra e viaggiano a velocità anche doppie rispetto a quelle delle Highway.
Ritratto di UnAltroFiattaro
23 aprile 2019 - 23:30
I sorpassi sono kilometrici perché viaggiano tutti con il cruise control impostato al massimo della velocità consentita, un po' come da noi quando un autotreno ne supera un altro... La differenza da noi è che molti i limiti autostradali non li rispettano (è c'è da dire che per me non è del tutto sbagliato se il traffico lo permette, l'importante è guidare e basta e non distrarsi facendo altro tipo messaggiare, parlare al telefono senza bluetooth, fumare, ecc...)
Ritratto di ForzaItalia
23 aprile 2019 - 14:53
Il futuro è per pochi e costa... ci sta come prezzo no?
Ritratto di deutsch
23 aprile 2019 - 17:08
4
è optional, non devi mica prenderlo per forza
Ritratto di Mbutu
23 aprile 2019 - 12:43
Direi prezzo amico. Ma è chiaro che oggi i costi siano elevati e "per pochi". A parte questo, penso che sia veramente una cosa spettacolare. Questi video sono sempre impressionanti. Il livello tecnologico è mostruoso. Da usare rigorosamente con in sottofondo la sigla di Supercar.
Ritratto di ForzaItalia
23 aprile 2019 - 14:54
Non dire così che sembra che rosichi... come quelli che dicevano che le corse in auto non saranno mai affascinanti come le corse in cavallo... saluti al medioevo amico eheh
Ritratto di ForzaItalia
23 aprile 2019 - 15:36
Il solo fatto che tu ti alteri in questa maniera così ridicola mi dà conferma dei miei sospetti... dentoni belli
Pagine