NEWS

Test su cavie umane: ecco come si è svolto

31 gennaio 2018

Il documento della società che ha eseguito i test per verificare gli effetti dell’NO2 sull'organismo ne chiarisce le modalità e i risultati.

Test su cavie umane: ecco come si è svolto

AVVELENAMENTO DA… POLEMICHE - Non si placa la polemica conseguente alle notizie giornalistiche che hanno svelato come i laboratori di ricerca finanziati dall’industria dell’auto tedesca abbiano svolto prove sulla dannosità degli ossidi di azoto (NO2) su scimmie (qui la news) ed esseri umani (qui la news). Vediamo di fare chiarezza su cosa è realmente successo, soprattutto nel secondo caso. Anzitutto i soggetti interessati. Al centro di tutto c’è l’EUGT (European Research Association for the Environment and Health in the Transport Sector) un ente emanazione dei tre costruttori tedeschi BMW, Mercedes e Volkswagen che è stato sciolto nel 2017.

DANNOSITÀ DEGLI NO2 - I test sotto accusa sono due: quelli svolti per incarico dell’EUGT utilizzando una decina di scimmie da un laboratorio di Albuquerque, negli Stati Uniti, e quelli avvenuti, sempre per mandato dell’EUGT, in una clinica universitaria della città tedesca di Aachen (Aquisgrana) che hanno visto 25 persone nel ruolo di cavie. Dunque si è trattato di cose diverse, con scopi diversi. In particolare, nel caso della seconda serie di test, quelli effettuati ad Aquisgrana, si trattava di verificare la dannosità dell’NO2, noto come irritante delle vie respiratorie, sulle persone che debbono lavorare attorno alle automobili, in fabbrica o nelle officine di autoriparazione. I test sotto accusa si sono svolti prima dell’esplodere dello scandalo Dieselgate: nel 2014 quelli di Albuquerque e tra il 2013 e 2014 le prove di Aquisgrana. Come si ricorderà, lo scandalo poi chiamato Dieselgate venne alla luce a metà settembre del 2015.

COME SI SONO SVOLTI - Per quanto concerne i test con esseri umani, il documento che sintetizza la ricerca e gli esiti emersi (nel link qui sotto), precisa che sono stati utilizzate 25 persone perfettamente sane, quasi tutte studenti, 19 maschi e 6 femmine. Durante quattro settimane, per una volta a settimana sono stati posti in un una stanza nella quale una certa quantità di NO2 è stata mischiata all’aria attraverso l’impianto di ventilazione, in quantitativi crescenti (da 0 a 1,5 ppm), per 3 ore continue ogni test. Ogni volta i soggetti hanno anche compiuto dieci minuti di esercizi fisici per accentuare la necessità di attività respiratoria. La relazione stilata dall’istituto di ricerca e diffusa nei giorni scorsi, dopo aver affermato che ebbe l’approvazione del comitato etico dell’università di Aquisgrana, esamina le diverse risultanze del test, in pratica tutte negative circa la nocività di quanto inalato dai soggetti.

> I risultati della ricerca

Aggiungi un commento
Ritratto di IloveDR
31 gennaio 2018 - 17:50
4
clima da caccia alle streghe, odio da tastiera verso i migliori della categoria...la follia umana è anche questa...basta pronunciare le parole VW o Juventus e tanta gente smidollata ti versa addosso tutta la sua rabbia repressa...ciò non toglie che i test, le torture, l'uccisione degli animali, dovrebbero essere debellate dal Mondo intero e bisogna essere consapevoli che le Auto, le Moto continueranno ad inquinare per molto ancora, quando è possibile camminiamo a piedi o in bicicletta...Pax
Ritratto di Luzo
31 gennaio 2018 - 20:26
quindi financo tu sapevi e sai che i motori endotermici sicuramente inquinano , mentre il fior fiore dei suprematisti di sta cippa hanno ritenuto necessario fondare una struttura ad hoc ( ovviamente chiusa a buoi fuggiti) e pagare per uno studio del genere ( studio in calce al quale c'è scritto che non c'è conflitto di interesse fra i ' medici' e i risultati. Risultati, detto fra noi, che pur provandoci non possono che ammettere la loro stessa inutilità perchè troppo limitati sotto molti aspetti ( cosa che invece fanno altri test in bibliografia , da loro stessi definiti più completi ed esaustivi). In definitiva un test inutile , condotto con modalità poco scientifiche ed evidentemente con il peccato originale di non essere neutrale.Direi non poco. Tu resta comunque sempre convinto delle tue fesserie, visto che non sei in grado di produrre MAI alcun tipo di frase che vada aldilà del ' i migliori del mondo' ( non a caso li affianchi ad altra stirpe di diversamente onesti...).
Ritratto di Vazna
1 febbraio 2018 - 11:10
Hai perfettamente ragione...i primi della classe non sbagliano mai anche quando li beccano con le mani nella marmellata....la colpa è sempre degli altri che sono gelosi, che per denigrarli gli hanno messo la marmellata sotto il muso.
Ritratto di dottorstrange
1 febbraio 2018 - 13:36
Vabbe ma IloveDR lo conosciamo dai, inutile denigrarlo. È praticamente un'emanazione dell'ufficio marketing del gruppo VW. Solo uno che lo fa per lavoro avrebbe tanta solerzia nel commentare, e tanto tempo da dedicarci. Fateci caso.
Ritratto di dottorstrange
1 febbraio 2018 - 13:45
Oppure è fissato, ossessionato, non ha una vita. Preferisco la prima ipotesi. Me lo auguro per lui, almeno.
Ritratto di giorgionash
31 gennaio 2018 - 18:04
gas diesel innocuo??? quanta falsità.... hanno fatto uno studio falso sulla innocuità dei gas diesel come prova in caso di scoperta della centralina contraffatta visto che inquinava 400 volte oltre il consentito... Se sono innocui mettessero le marmitte nell'abitacolo solo per loro..... così risparmiamo l'inquinamento.... Ma chi vogliono credere che il gas diesel è innocuo?????? stì tedeschi....
Ritratto di francesco.87
31 gennaio 2018 - 18:34
tutto questo non sarebbe necessario, se gli umani cominciassero a camminare o ad usare l'auto solo quando serve, tralasciando l'inquinamento industriale a cui dovrebbero trovare soluzioni drastiche ma le lobby comandano, quindi nada de nada
Ritratto di GranNational87
31 gennaio 2018 - 18:40
3
Domani mi faccio preventivare un Golf GTI, che le berline mi hanno proprio rotto le bolle, poi il Golf ha proprio la potenza giusta per non pagare il superbollo...
Ritratto di Porsche
1 febbraio 2018 - 11:53
secondo me tu fumi qualche cosa di speciale. La società è stata sciolta perchè quando hanno scoperchiato il dieselgate si pensava che la sua credibilità fosse minata. Io mi vergogno di gente come te che parla a sproposito, come sempre, ed in maniera sempre superficiale punta il ditino non sapendo nulla. Il problema, mio, è che la gente come te va anche a votare. Questo è un grosso problema.
Ritratto di dottorstrange
1 febbraio 2018 - 13:40
Fabry81 ignoralo, tanto già dal nick si capisce tutto. Condivido il tuo commento. In democrazia non comanda l'arroganza, ognuno dice la sua. E ognuno vota come vuole. Ma credo che certi utenti foraggiati da Deutschland uber alles stiano perdendo il senso della realtà ormai.
Pagine