NEWS

Toyota Auris 2015: più stile e nuovi motori

28 maggio 2015

La Toyota ha diffuso nuove informazioni sulla gamma motori dell’appena rinnovata Auris.

Toyota Auris 2015: più stile e nuovi motori
MODIFICHE A 360° - La rinnovata gamma della Toyota Auris, annunciata al recente salone di Ginevra, è stata sottoposta ad affinamenti in cinque settori chiave: design, qualità percepita, modello ibrido, sicurezza e motori. Ridisegnata sia nel frontale che in coda, la berlina giapponese beneficia anche di un abitacolo migliorato nei materiali e nella disposizione dei comandi. Sospensioni e servosterzo sono stati ritarati per aumentare il comfort di guida ed è stata ridotta la trasmissione di rumori e vibrazioni all’interno dell’abitacolo grazie all’adozione di ulteriore materiale fonoassorbente. 
 
I BENZINA - La Toyota Auris 2015 può contare su una gamma motori (tutti Euro 6) estesa e rivista. Al 1.3  da 99 CV e al 1.6 da 132 CV (entrambi non importati in Italia) si affianca il nuovo quattro cilindri turbo a iniezione diretta della benzina 1.2T capace di 116 CV e 185 Nm di coppia: abbinato al cambio manuale a 6 marce consente alla Auris di accelerare da 0 a 100 km/h in 10,1 secondi e di raggiungere una velocità massima di 200 km/h. Toyota dichiara una percorrenza di 21,2 km con un litro di carburante (21,7 km con trasmissione Multidrive S). 
 
I DIESEL E L’IBRIDA - Sul fronte diesel, il 2.0 D-4D della Toyota Auris è stato sostituito da un nuovo 1.6 accreditato di 112 CV e 270 Nm di coppia per uno 0-100 km/h in 10,5 secondi e una punta di 190 km/h a fronte di una percorrenza di 24,3 km con un litro. Notevolmente migliorato in termini di efficienza il 1.4 D-4D da 90 CV e 205 Nm di coppia: secondo la casa, con cambio manuale e tecnologia Start&Stop, la Auris percorre 29,4 km con un litro di gasolio. Consumi ulteriormente ridotti anche per la variante ibrida, per la quale la Toyota dichiara una percorrenza media di 28,5 km con un litro di carburante con emissioni di 79 g/km di CO2. Il 1.8 VVT-i, accoppiato ad un motore elettrico, genera una potenza di 136 CV per una velocità massima di 180 km/h e uno scatto da 0 a 100 km/h in 10,9 secondi.
Toyota Auris
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
92
81
92
60
75
VOTO MEDIO
3,1
3.1375
400


Aggiungi un commento
Ritratto di Fr4ncesco
28 maggio 2015 - 18:01
Con quel frontale adesso mi sembra un ornitorinco. Molto meglio la Corolla.
Ritratto di supermax63
29 maggio 2015 - 13:38
la denominazione Corolla non esiste più da almeno 10 anni. Tanto per capirci sarebbe come chiamare Opel Kadett la Opel Astra,Opel Rekord la Opel Insignia, Ford Escort la Ford Focus e via discorrendo...
Ritratto di M93
29 maggio 2015 - 13:56
In realtà il nome Corolla non è stato mai abbandonato, anche dopo l'introduzione (su taluni mercati) della denominazione Auris, a partire dal 2006. Quest'ultimo nome, identifica per il mercato europeo ed altri mercati la variante hatch della Corolla, accanto alla versione sedan (o wagon, a seconda dei casi) della stessa. In linea di massima, il nome Corolla è troppo importante ed evocativo per Toyota e non è mai stato abbandonato, in moltissimi mercati internazionali, dal Giappone agli USA. In Australia, ad esempio, la Auris sviene commercializzata (per ragioni legate alle politiche di naming e marketing) come Corolla Hatch, accanto alla classica tre volumi, Corolla Sedan. Un saluto.
Ritratto di supermax63
29 maggio 2015 - 14:29
ho esagerato nel definire l'estinzione del nome Corolla che pur esistendo nel mondo,tuttavia nel mercato Europeo è stato sostituito dal nome Auris
Ritratto di M93
29 maggio 2015 - 14:32
Non c'è di che, ci mancherebbe altro ;) Un saluto.
Ritratto di theone87
28 maggio 2015 - 19:18
toyote vende nel mondo perchè affidabile altrimenti con questi modelli esteticamente anonimi sarebbe fallita in un iente, dentro mai vista così tanta palstica dai tempi delle coreane dgli anni 90!! ma un designer serio lo possono sequestrare dalla lexus??
Ritratto di supermax63
29 maggio 2015 - 13:45
Affidabilità e Qualità Reale (quasi) imbattibile,il tutto a scapito di linee esterne con poco appeal solo per chi valuta l'automobile su una base prettamente estetica e modaiola.Le vituperate plastiche dove esistenti sono di gran qualità e lo dico per esperienza personale:non scoloriscono,non fanno rumorini strani e sono ben assemblate.In ogni caso se si cerca maggiore ricercatezza ed esclusività esiste Lexus oppure Infiniti
Ritratto di Andrea Ford
29 maggio 2015 - 13:57
Per me l'Auris è la segmento C più sexy: Slanciata e filante, molto ben proporzionata e dagli stilemi forti (per i quali può non piacere a tutti), personalmente la trovo oltraggiosamente bella dal primo all'ultimo mm di carrozzeria.
Ritratto di supermax63
29 maggio 2015 - 14:30
che la Toyota Auris sarebbe la mia prima scelta qualora dovessi sostituire la mia Corolla D4D. Ho provato una Auris Hybrid nera di un mio consoscente e ne sono rimasto entusiasta
Ritratto di AMG
29 maggio 2015 - 15:51
Con il pensiero di theone. La macchina sembra a livello di design nata vecchia...
Pagine