NEWS

La Toyota FCV svelata in forma definitiva

25 giugno 2014

Costerà (in Giappone) l'equivalente di 50.000 euro e sarà alimentata da idrogeno e ossigeno: autonomia circa 700 km.

La Toyota FCV svelata in forma definitiva
QUOTA 50.000 - L'idrogeno è già tra noi: questo, almeno, secondo Toyota. Dove il “noi”, peraltro, si riferisce al mercato locale. Sarà infatti in vendita in Giappone a partire da marzo 2015 la Toyota FCV, berlina a quattro porte caratterizzata da un design particolare (e forse un po' difficile da digerire per l'Europa): costerà, escluse le tasse, circa 7 milioni di yen, poco più di 50.000 euro.
 
 
LUNGA DURATA -  La Toyota FCV - che sta per Fuel Cell Vehicle, vale a dire basata su celle a combustibile - sarà poi commercializzata negli Stati Uniti e, da ultimo, arriverà in Europa: secondo Toyota, entro l'estate del 2015 (pur se qualche fisiologico mese di ritardo va messo in preventivo). Come tutti i (per ora rari) veicoli con celle a combustibile, la FCV è alimentata dall’elettricità generata attraverso la reazione chimica di idrogeno e ossigeno all'interno di una pila a combustibile. L'idrogeno viene prelevato dal particolare serbatoio dell'auto, dove viene stoccato in forma liquida. A muovere l'auto ci pensa un motore elettrico. L'autonomia è di circa 700 km con un pieno: decisamente superiore rispetto a quella di un'elettrica, e prossima a quella di un'ibrida.
 
 
ANCHE HONDA NEL 2015 - L'idrogeno è la direzione verso cui sembra puntare il governo di Tokyo, che ha esplicitamente suggerito ai costruttori di allearsi per condividere i costi e la ricerca (e che ha messo a preventivo vari incentivi all’acquisto e investimenti per realizzare una congrua rete di stazioni di rifornimento d'idrogeno): sulla carta, è infatti un combustibile alternativo molto interessante, che può essere prodotto da un buon numero di fonti di energia primarie - da quella solare all'eolico - ed è semplice da immagazzinare e trasportare. I modelli Honda, non a caso, sono attesi anch'essi per il prossimo anno.
 
Qui sotto il video dell'intera presentazione alla stampa e alle istituzioni avvenuta oggi a Tokyo:
VIDEO
Toyota FCV
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1
2
0
2
5
VOTO MEDIO
2,2
2.2
10


Aggiungi un commento
Ritratto di alederme
25 giugno 2014 - 19:00
innovativa e nuova, un nuovo concetto di mobilità, un'auto di frontiera avveneristica... tutto vero, ma una cosa nuova deve per forza fare schifo in questa maniera? non si può seguire l'esempio di Tesla che fa un qualcosa di innovativo e lo rende piacevole?
Ritratto di ciccibucci
30 giugno 2014 - 12:25
I gruppi ottici anteriori e le enormi prese d'aria sono stilemi bellissimi che farebbe immensamente piacere ritrovare sulle toyota normali, i designer lo hanno capito e li hanno gia' usati per la nuova Aygo e il restyling della Yaris, probabilmente arriveranno anche sul restyling dell'Auris e sulla prossima generazione dell'Avensis. L'unico problema di quest'auto sono le proporzioni per esempio la linea di cintura che potrebbe essere filante giudicando solo la finestratura, è condizionata dall'eccessiva altezza evidentemente adottata per questioni tecniche e non certo estetiche. Purtuttavia rimane sempre piuù piacevole di certi sgorbi come la Chevrolet Cruze che per fortuna ce la levano dai cojoni insieme a tutta la chevrolet.
Ritratto di ciccibucci
30 giugno 2014 - 12:29
A pari con Focus e superando l'Astra. La vecchia Auris faceva 90 unità al mese e mi viene da ridere pensando a quelli che criticano l'attuale corso stilistico Toyota che si è rivelato essere una mossa vincente.
Ritratto di TurboCobra11
25 giugno 2014 - 19:14
Brutta da far spavento, ma non è questo il punto su cui voglio soffermarmi, anche se è il primo quando si deve acquistare un auto, per cui si poteva fare qualcosa di più normale, però è innovativa e come 15-20 anni fa Toyota credette nell'ibrido cosa che oggi è in piena accelerazione, oggi è nuovamente in prima fila nell'innovare, oltre ad altri marchi. Non per far polemica ma c'è chi punta quasi esclusivamente sul metano e gpl, nulla di male, ma si rischia di rimanere indietro in maniera esagerata, qualora queste tecnologie diventino predominanti nel medio termine. ...Saluti
Ritratto di Mattia Bertero
25 giugno 2014 - 19:51
3
Idrogeno e ossigeno combinati! Sono gli stessi gas che usa la Nasa per lanciare in orbita i razzi spaziali!! Si, in effetti il design è molto giapponese ed in Europa faticherebbe a vendere. Inoltre la Toyota con le tecnologie all'avanguardia ha sempre fatto scuola (basti pensare all'ibrido 20 anni fà, la prima a crederci ed ora è quello meglio realizzato), può darsi che questa nuova tecnologia possa prendere piede in futuro e la Toyota si ritroverebbe nuovamente un passo avanti rispetto alla concorrenza. Il prezzo poi è conveniente per la tecnologia offerta.
Ritratto di M93
25 giugno 2014 - 20:04
Linea tutt'altro che bella e gradevole ma contenuti veramente di prim'ordine. Come accaduto nel '97 con la Prius, Toyota si riconferma innovatrice dal punto di vista della mobilità sostenibile e nei contenuti tecnologici del futuro.
Ritratto di supernapolmen
25 giugno 2014 - 21:32
...poco marketing (vedasi la triade) ma tanti fatti!!!
Ritratto di Porsche
26 giugno 2014 - 09:55
informati prima di sblaterare le solite idiozie.
Ritratto di cris25
25 giugno 2014 - 21:45
1
forse un pò difficile da digerire per l'Europa. Bhè, vedendo le immagini, direi che quel "forse" si potrebbe benissimo evitare! Cioè, voglio dire, capisco le innovazioni e nuovi passi verso il futuro, ma trascurare l'estetica è alquanto azzardato, visto che uno quando compra la macchina innanzitutto guarda quella. Questa FCV fa davvero ribrezzo sopattutto nella vista laterale ma ancor più fa senso il suo prezzo, che io per un'auto così non spenderei mai!
Ritratto di Moreno1999
25 giugno 2014 - 21:49
4
Ma davvero non si può guardare. Capisco il futurismo e l'aerodinamica, però questa Toyota è veramente brutta.
Pagine