Toyota FT-1, sei tu la nuova Supra?

13 gennaio 2014

Al salone di Detroit la Toyota ha svelato la concept car FT-1 come anticipazione delle sue future creazioni sportive.

Toyota FT-1, sei tu la nuova Supra?
EMOZIONI SPORTIVE -  Dal salone di Detroit è cominciata ad arrivare l’attesa gragnuola delle novità che animeranno il mercato nei prossimi mesi. Il primo “oh!” di meraviglia ed emozione lo strappa la Toyota, ma non con l’ultima ibrida o una nuova frontiera della mobilità sostenibile. A emozionare è la concept car Toyota FT-1, di cui la casa non ha detto nulla a proposito del motore. Secondo le indiscrezioni provenienti da Detroit questa concept dovrebbe essere un'anticipazione della versione di serie della prossima Toyota Supra (prevista non prima del 2016) che dovrebbe adottare la nuova piattaforma per auto sportive che la casa giapponese sta sviluppando con la BMW.
 
 
ARIA DA F1 - I richiami sono molteplici e di tipo diverso. Addirittura un po’ di ispirazione viene dalle vetture virtuali dei videogiochi, ma sicuramente c’è uno strizzare d’occhio alla Formula 1, cosa che è riscontrabile già dalla grafica della sigla Toyota FT-1 (la F è uguale a quella del logo ufficiale della Formula 1). Evocano le monoposto della massima formula le appendici aerodinamiche di cui è sparsa la concept car, sia davanti che dietro. Così le forme della parte anteriore creano un effetto “musetto” nonostante si tratti, ovviamente, di una vettura a ruote coperte. Dietro la soluzione originale e frutto della ispirazione sportiva sono i due e piccoli tunnel creati, uno per lato, sopra i passaruota grazie a un elemento che collega il parafango con la parte spiovente del tetto, ai lati del lunotto. 
 
 
TANTI PARTICOLARI BEN RACCORDATI - Altro motivo stilistico di grande effetto nella Toyota FT-1 sono le fiancate. Tra asse anteriore e asse posteriore, c’è un raccordo anch’esso capace di evocare le soluzioni delle monoposto, per il forte restringimento del corpo vettura. Il tutto ben concluso nel citato tunnel sopra le ruote. L’impatto aerodinamico-muscolare posteriore è poi completato dall’abbondante alettone non molto staccato dal corpo vettura e dalla forma curva. Infine, ultimi elementi che si fanno notare dietro, dando un’impronta specifica alla vista posteriore, sono i due elementi circolari alle estremità laterali. 
 
 
NIPPO-CALIFORNIANA - La concept car Toyota FT-1 è frutto del lavoro del centro stile Calty che la Toyota ha in California esattamente da 40 anni e che in passato ha prodotto la linea di numerosi modelli di successo dei marchi Toyota, Lexus e Scion. In sostanza, la Toyota FT-1 è qualcosa di notevole, e dal momento che la sigla FT sta per Future Toyota, c’è da credere che nel futuro della casa giapponese ci sarà spazio per qualcosa di molto sportivo e molto “saporito”.


Aggiungi un commento
Ritratto di fabri99
13 gennaio 2014 - 18:31
4
Cavolo, i giapponesi quando si impegnano nel design creano certi modelli da far invidia ai vecchi carrozzieri italiani, e non sto esagerando... Guardate la Lexus RC, la IS, la LF-LC, la questa nuova Supra, la Honda NSX Concept, il nuovo Kodo Design di Mazda... E potrei elencarne all'infinito, ci sanno fare quando si impegnano... E' davvero triste pensare che poi tirano fuori certi orrori, tipo la Nissan Micra, quando invece sono in grado di disegnare auto del genere... Spero che questa diventi la nuova Supra, è davvero stupenda, da qualunque punto la si guardi, ricorda molto la LFA, quei concept simili alla Prius di Toyota e anche la TVR T350 come posteriore, che è davvero bello... Complimenti Toyota, basterebbe impegnarsi sul design in questo modo su tutti i vostri modelli e...beh, non posso nemmeno dire che sareste i primi al mondo, perchè lo siete già...
Ritratto di PariTheBest93
13 gennaio 2014 - 18:44
3
Beh non tutte le ciambelle escono con il buco e la micra è una "world car", quindi ovvio che deve accontentare un po' tutti i gusti, per il resto concordo su tutto!
Ritratto di fabri99
13 gennaio 2014 - 19:22
4
Sì, ma è strano che alcune escano perfettamente col buco e tutte le altre siano completamente crude... O no? Anche se la Micra è una world car, non vuol dire che debba essere brutta...
Ritratto di PariTheBest93
13 gennaio 2014 - 20:43
3
I gusti, come ti ho detto prima, sono differenti e non è detto che tutte le world car siano riuscite (Mazda) o meno riuscite (Micra)...
Ritratto di Fr4ncesco
13 gennaio 2014 - 20:18
Ormai la scusa delle world car non funziona più. Tantissimi modelli sono globali, anzi praticamente lo sono quasi tutti. Il termine world car andava bene forse fino ancora ancora 10 anni fa. Adesso quasi tutte le vetture sono globali.
Ritratto di Blade Runner
13 gennaio 2014 - 20:38
queste infatti sono "locali" perchè escluso il Brasile non le vuole neppure l'Italia
Ritratto di Fr4ncesco
13 gennaio 2014 - 22:04
Ma anche no. La 500, 500L, Freemont, Linea ecc sono world car.
Ritratto di Blade Runner
14 gennaio 2014 - 02:07
Con numeri da prefisso telefonico; ma le leggi le statistiche? Cosa sono 40-50 mila pezzi? nulla
Ritratto di Fr4ncesco
14 gennaio 2014 - 02:41
E che c'entra? Sempre sono destinate ad una vendita globale. C'azzecca la destinazione, non le vendite e riguardo questi modelli è globale.
Ritratto di Blade Runner
15 gennaio 2014 - 01:54
Questioni di punti di vista. Con qualche centinaia di migliaia di auto, come fa la Fiat, non vai da nessuna parte. Sarebbe logico se fossi la Porsche. Ma la Fiat è... la Fiat e tutto compreso è un marchio da meno di un milione; se poi ci metti Chrysler e allora... ma Chrysler è un'altra cosa.
Pagine