NEWS

Tobasco, una serie limitata per la Toyota iQ

31 gennaio 2011

La iQ Tabasco ha un aspetto più ricercato e una dotazione più ricca. È in vendita a 15.000 euro con il 1.0 da 68 CV abbinato al cambio automatico.

Tobasco, una serie limitata per la Toyota iQ

SOLO MOTORE 1.0 - Per chi vuole una iQ più esclusiva, la Toyota ha realizzato la serie speciale denominata Tobasco che sarà disponibile nelle concessionarie dal 1° febbraio al prezzo di 15.000 euro. Offerta con il solo motore 1.0 da 68 CV abbinato al cambio automatico a variazione continua di rapporto, la versione Tobasco rispetto alle “normali” iQ si riconosce per i cerchi in lega di 15 pollici bruniti modello Aurora, i gusci degli specchietti retrovisori ad effetto fibra di carbonio, i sedili rivestiti in pelle e tessuto nella colorazione nero/ghiaccio.

Toyota iq tobacco 06

DOTAZIONE “RICCA” - Tra le principali dotazioni comprese nel prezzo della iQ Tobasco ci sono il climatizzatore, gli specchietti retrovisori regolabili elettricamente, la radio cd mp3 con presa Aux-in per collegare i lettori di file musicali con sei altoparlanti e la vernice metallizzata: ci sono sei tinte per la carrozzeria. Sul fronte della sicurezza, come su tutte le iQ non mancano il controllo di stabilità e trazione e nove airbag (comprendono quello per le ginocchia del guidatore e per il lunotto posteriore).

> I prezzi aggiornati della iQ

> La prova della iQ 1.0 Multidrive



Aggiungi un commento
Ritratto di Zack TS
31 gennaio 2011 - 18:57
1
....la classica versione speciale full optional che ultimamente va di moda tra i vari Costruttori resta comunque un'ottima citycar per chi non vuole la solita smart
Ritratto di Al86
31 gennaio 2011 - 19:16
Continuano a fare auto che costano come un'occhio della testa, poi per cercare di ventere fanno queste versioni speciali, che poi speciali non sono, sono solo versioni "in saldo" che danno ad un prezzo leggermente scontato optional disponibili anche sulle altre, ma se vogliono attirare i clienti non possono semplicemente abbassare i prezzi? P.S.: Non mi riferisco solo a Toyota, ma a tutti i costruttori che fanno così.
Ritratto di Mister Grr
31 gennaio 2011 - 19:22
ma questi sono completamente fuori.
Ritratto di Zack TS
31 gennaio 2011 - 19:27
1
si ma non solo loro.....mi sembra che queste versioni speciali siano piuttosto diffuse nei vari listini
Ritratto di Mister Grr
31 gennaio 2011 - 19:36
si capisce che ce l'ho con tutte le case automobilistiche che fanno versioni "speciali". Quasi ogni casa automobilistica fa queste cavolate, e sinceramente le trovo assurde. Non capisco il motivo di queste versioni: vende poco l'auto in questione? Può essere (qui mai visto iQ)...certo che far pagare 15 mila euro, QUINDICIMILA EURO, una macchina fatta certamente benissimo, ma sempre di tre metri...è un'ottima concorrente della smart dal punto di vista del prezzo.
Ritratto di Zack TS
31 gennaio 2011 - 19:43
1
a Roma ne ho viste abbastanza..... comunque hai ragione, ormai si sparano prezzi folli anche per macchine molto piccole (e la smart è la pioniera in questo)
Ritratto di PFCGBS
1 febbraio 2011 - 12:28
Guardate che 15000 euro questa se li vale tutti, se pensate alla concorrenza e comunque alla dotazione, unica nota stonata, il motore, è ottimo per la città, però offrire quest'allestimento solo con questo propulsore è un limite che potrebbe essere non troppo trascurabile.
Ritratto di Skaramakaj
31 gennaio 2011 - 21:24
di fatto che quest'auto costi "molto" di per se, ma come è altrettanto vero che VALE MOLTO PIU' DI QUEL CHE COSTA(bassi margini di guadagno per la casa), e se volete vi argomento anche il perchè. E cioè, si sa(insomma!!!) che un'auto piccola è più costosa, ingegneristicamente/produttivamente parlando, di una grande, e fin qui ci siamo.... ... ma questa lo è a MAGGIOR RAGIONE, dato che ha delle caratteristiche UNICHE nel panorama mondiale di competenza, ovvero, trattasi di riprogettazione/miniaturizzazione dei componenti ed il tutto unito a sua volta da riposizionamento degli stessi...(investimenti ENORMI, e non condivisi con altri......) Vedasi climatizzatore, serbatoio benzina, scatola sterzo, avantreno, airbag lunotto(anch'essi UNICI al mondo) ed infatti ha una sicurezza passiva da GRANDE, come grande è la qualità dei componenti(pianale yaris mk3 accorciato), produzione giapponese(e sappiamo la situazione yen/export qual'è in giappone), etc..... Mi "sembra" che possano bastare come motivazioni................. o no????????? Ragazzi, informatevi prima di giudicare così...
Ritratto di Dareios
1 febbraio 2011 - 20:15
che hanno miniaturizzato? ma allora perchè un kart non costa 50'000 € visto quant'è piccolo? davvero tu ci credi alla storia che le citycar non facciano guadagnare alle casa? io credo che facciano guadagnare, solo che fanno guadagnare il giusto e non permettono alle case di speculare. Comunque il sebratoio della benzina ti assicuro che più piccolo di questo esiste, quindi la Toyota ha utilizzato poco o niente il CAD ex novo.
Ritratto di Skaramakaj
1 febbraio 2011 - 20:56
ti preoccupare, ti erudisco subito su quello che è stato miniaturizzato; - il climatizzatore, e relativo riposizionamento, e cioè in pratica montato più centrale da non occupare spazio(come TUTTE le altre...) al passeggero anteriore. - il serbatoio idem, insieme al rimodellamento dello stesso ed anch'esso riposizionato, e cioè sotto il pianale, sempre per motivi di risparmio di ingombri ed in questo caso con l'aggiunta anche di un miglioramento in ambito di sicurezza passiva(incidenti). - la sctola dello sterzo è stata ANCH'essa stata oggetto di riprogettazione, insieme all'avantreno ed entrambi questi componenti/fattori, hanno concorso ad un ideale/efficace alloggiamento/posizionamento degli organi meccanici in un contesto cosi contenuto(vano motore), ed il tutto ed infine si traduce in una deformabilità in caso di impatto, al livello di un'auto di categoria superiore(vedasi 35p euro n-cap). Per il resto RIBADISCO quanto sopra... Ah, per l'argomento go kart, lascia stare che non c'azzekka niente.
Pagine