NEWS

La Toyota starebbe preparando un maxi richiamo per l'Europa

26 gennaio 2010

Dopo i richiami degli ultimi mesi negli Usa, la Toyota starebbe correndo ai ripari anche in Europa. I vertici della Casa giapponese dovranno decidere se sostituire preventivamente due milioni di pedali dell'acceleratore.

MILIONI DI VETTURE A RISCHIO - Lo scorso novembre la Toyota aveva richiamato ben 4,2 milioni di veicoli negli Usa perchè l'acceleratore poteva rimanere incastrato dal tappetino. Nei giorni scorsi la Casa giapponese ha annunciato un altro maxi richiamo per il mercato americano, che questa volta interessa 2,3 milioni di auto. Anche in questo caso il problema riguarda il pedale del gas, ma il Costruttore ha fatto sapere solo che è di natura meccanica, non precisando altro. I modelli interessati sono: RAV4 (foto sopra), Corolla, Matrix, Avalon, Camry, Highlander, Tundra e Sequoia.

FORSE ANCHE IN EUROPA - Anche se non ci sono conferme ufficiali, il problema annunciato in questi giorni dalla Toyota USA potrebbe riguardare anche l'Europa. La Casa giapponese, secondo l'agenzia di stampa Reuters che cita il quotidiano giapponese Yomiuri come fonte, starebbe preparando un richiamo preventivo per due milioni di veicoli. Sebbene non sia stato rilevato alcun problema nei modelli del Vecchio Continente, i vertici della Toyota starebbero valutando se sostituire gratuitamente i pedali del gas di alcuni modelli per evitare problemi in futuro.

Aggiungi un commento
Ritratto di Oscar
26 gennaio 2010 - 18:31
ma cosa ha combinato la toyota? un disastro! ! !
Ritratto di Sprint105
26 gennaio 2010 - 18:32
... i migliori possono sbagliare. Il coraggio sta nell'ammetterlo
Ritratto di El bocia
26 gennaio 2010 - 20:13
non che consideri la toyota "la migliore", però concordo, preferirei essere soggetto ad un richiamo piuttosto che non sentirli per niente e dopo la scadenza della garanzia rimanere con il gas "in mano".
Ritratto di Zack TS
27 gennaio 2010 - 20:03
1
sono d'accordo con te... può succedere anche alla toyota ma rimane sempre un marchio molto affidabile ;-)
Ritratto di degarmo
27 gennaio 2010 - 13:13
il coraggio stà nell'ammetterlo, anche se, per la verità, altre case hanno effettuato dei richiami preventivi. Rimane comunque la piacevole sensazione di essere trattati come clienti, cioè con rispetto.
Ritratto di maverick1980
27 gennaio 2010 - 16:48
In Giappone chiedono scusa se un treno arriva in ritardo! e gli operai si fanno in 4 per costruire e rendere sempre migliori i prodotti made in Japan! ci fosse anche noi un simile orgoglio ci sarebbe meno assenteismo , più produzione e meno difetti! per i Giapponesi costruire con cura è una questione d'onore!
Ritratto di roberto72
27 gennaio 2010 - 22:38
sono perfettamente d'accordo con quello che scrivi
Ritratto di Impreza2.0Rsport
27 gennaio 2010 - 23:28
Perfettamente d'accordo con quello che dici. Se avessimo anche noi questa filosofia vivremmo in un paese migliore!
Ritratto di Roberto Debernardi
8 marzo 2010 - 16:59
Questi richiami da parte dei colossi giapponesi non sono certo buon segno per l'economia mondiale. Tanto piu' avanza la tecnologia tanto meno viene la cura dei particolari e l'elemento umano lascia a desiderare. Lo dico come possessore di una TOYOTA LAND-CRUISER del 2003 di cui sono veramente entusiasta!