VW Beetle Dune, un Maggiolino da deserto

14 gennaio 2014

La Volkswagen ha presentato al Salone di Detroit una concept car che propone la Beetle in versione fuoristradistica.

VW Beetle Dune, un Maggiolino da deserto
MAGGIOLINO DA SPIAGGIA - Al salone di Detroit la Volkswagen ha presentato una concept car a base Beetle che propone una nuova chiave di lettura del modello; la Beetle Dune, che pare voler mettere assieme due icone del passato: appunto il Maggiolino cabrio e la Dune Buggy, quella vetturetta da spiaggia guarda caso realizzata su meccanica Volkswagen. 
 
 
SECONDO TENTATIVO - Con la Volkswagen Beetle Dune le caratteristiche fuoristradistiche sono declinate con la carrozzeria della Beetle sulla falsariga di un’altra concept car che la Volkswagen presentò nel 2000, senza poi dar corso industriale al progetto. In questo caso la stessa Volkswagen ha detto che la concept car Beetle Dune è “near production”, che significa che è realizzata in maniera da poter essere avviata alla produzione.
 
IMMAGINE ROBUSTA - La personalità della vettura è ispirata alle fuoristrada, con l’assetto rialzato di 5 centimetri e una corposa dotazione di elementi protettivi, resi ancor più vistosi dalla cromatura che li riveste. D’altra parte l’effetto cromatico è una delle carte su cui punta la Volkswagen per questa proposta: i colori scelti sono il giallo/arancio e il nero, appunto integrati da abbondanti cromature. L’impatto è poi completato dalle grandi ruote da 19”. 
 
 
210 CV “DAVANTI” - Tanta immagine comunque non significa che la meccanica sia a trazione integrale. Ruote motrici della Volkswagen Beetle Dune sono solo quelle anteriori, sia pure con ricorso al sistema di differenziale elettronico XDS che migliora la trazione nelle situazioni di aderenza difficile. Il motore utilizzato è il 4 cilindri di due litri a benzina da 210 CV, abbinato a cambio a doppia frizione. In pratica è la meccanica della R Line. La Volkswagen comunica anche quali sono le prestazioni della vettura in accelerazione: 0-100 km/h in 7,3 secondi.
Volkswagen Maggiolino
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
40
20
12
6
26
VOTO MEDIO
3,4
3.403845
104
Aggiungi un commento
Ritratto di MAXTONE
14 gennaio 2014 - 12:44
Certo che dopo il tonfo del -7% su base annua sul mercato USA potevano presentarsi a Detroit con qualcosa di piu' che una Beetle rialzata, una vecchia Passatazza bluemotion e il solito stantivo concept del suv 7 posti già visto e stravisto da un anno e mezzo.
Ritratto di federico.g
14 gennaio 2014 - 14:18
Mi piacciono le macchine divertenti e che non si prendono troppo sul serio. Certo con la sola trazione anteriore rischia di diventare un originale e modaiolo vorrei ma non posso.
Ritratto di fabri99
14 gennaio 2014 - 15:40
4
Questa Dune Beetle è un'idea molto particolare e piacevole, è un'auto simpatica e carina, che non si prende troppo sul serio, è spensierata. Ci sarebbe ancora da lavorare sull'estetica(sembra un giocattolo), ma credo possa essere un'arma vincente e originale contro i SUV delle altre case automobilistiche, un modo simpatico e particolare di creare una SUV, paragonabile a 500L Trekking o anche alla mini-SUV a trazione anteriore, che possa avere successo. Probabilmente il prezzo sarà molto alto, ma se l'auto verrà prodotta in serie, non credo faticherà a trovare clienti, a patto però che gli si dia una sistematina esteticamente...
Ritratto di mario attardi
21 gennaio 2014 - 17:32
se è un tentativo per ridare anima ad un modello che l'anima l'ha persa dopo che New Beetle è uscita di produzione, ben venga. Però è ancora troppo sportiveggiante, troppo bassa, troppo lunga, troppo larga. Insomma se rifacessero la New Beetle del 1998, quella sì che era un bel giocattolo divertente e diverso secondo lo spirito autentico del vecchio maggiolino: insomma senza l'iniezione di testosterne che hanno voluto dare al nuovo maggiolino anabolizzato
Ritratto di mario attardi
21 gennaio 2014 - 17:33
se è un tentativo per ridare anima ad un modello che l'anima l'ha persa dopo che New Beetle è uscita di produzione, ben venga. Però è ancora troppo sportiveggiante, troppo bassa, troppo lunga, troppo larga. Insomma se rifacessero la New Beetle del 1998, quella sì che era un bel giocattolo divertente e diverso secondo lo spirito autentico del vecchio maggiolino: insomma senza l'iniezione di testosterne che hanno voluto dare al nuovo maggiolino anabolizzato
Ritratto di Challenger RT
14 gennaio 2014 - 16:33
Questa seconda VW Beetle Dune (la prima era stata presenta nel 2000, sempre come concept) si rifà chiaramente, non alla Dune Buggy di metà anni '60, ma alla meno conosciuta (in Italia) Baja Bug del 1968. La Dune Buggy, il cui nome originale è Meyers Manx derivante da quello del californiano che la inventò nel 1965, caratterizzata da carrozzeria aperta con al massimo un tendalino di copertura, si diffuse successivamente anche in Italia grazie a piccoli costruttori nostrani. La Baja Bug invece, anch'essa ovviamente di origine californiana, differiva dalla Manx per struttura e tipo di utilizzo. Manteneva in pratica le forme della carrozzeria chiusa (anche se spesso in fiberglass) del maggiolino dal quale derivava, con modifiche soprattutto di meccanica ed assetto per un uso prettamente rallystico.
Ritratto di Fr4ncesco
15 gennaio 2014 - 17:48
Non sapevo dell'esistenza delle Baja Bug. Ne avrò viste ma pensavo fossero dei Maggioloni modificati fini a se stessi, non una moda, che a quanto ho potuto verificare conta ancora numerosi appassionati. Acquistando i kit in fibra di vetro per sosituire le parti originali in metallo della carrozzeria (parafanghi e cofani) e montando un motore Subaru (penso che quello della Impreza sia ideale), si può fare un bel lavoretto. Le trovo anche più interessanti delle Dune, a dire il vero.
Ritratto di Challenger RT
16 gennaio 2014 - 00:47
Ancora oggi c'è chi si diverte a costruire la propria Baja Bug, magari utilizzando un motore Subaru. Personalmente preferisco quelle di 40 anni fa con motori Volkswagen 1500 o 1600, che a volte venivano portati oltre i 2 litri, o anche con motori Porsche 911, 912 o 914. Il mio ultimo avvistamento su strada risale al 2009, ad un semaforo nei pressi del mitico Randy's Donuts a Los Angeles. Proprio davanti al mio cofano, un Baja Bug verde con tutto il suo motore in evidenza. Ovviamente fotografato!
Ritratto di PariTheBest93
14 gennaio 2014 - 17:05
3
Non staranno pensando ad una crossover su base maggiolino?
Ritratto di PariTheBest93
15 gennaio 2014 - 13:12
3
Intendi la Macan, no quella deriva dalla Q5 anche se in effetti.... potrebbe benissimo derivare dal maggiolio ;)
Pagine