NEWS

Volkswagen e Ford: i dettagli della collaborazione

10 giugno 2020

Le due aziende hanno come obbiettivo di produrre 8 milioni unità relativamente ai furgoni commerciali venduti con entrambi i marchi.

Volkswagen e Ford: i dettagli della collaborazione

SOLO COLLABORAZIONE TECNICA - Ford Motor Company e Volkswagen AG hanno perfezionato gli accordi per espandere le attività della loro collaborazione tecnica. Alleanza che ha i suoi punti di forza nello sviluppo congiunto di pick-up di medie dimensioni, oltre che di veicoli commerciali leggeri ed elettrici. L’accordo era stato annunciato ufficialmente nel mese di luglio dello scorso anno. Questa alleanza esclude qualsiasi tipo di scambio azionario o di partecipazioni incrociate tra le due aziende, che rimarranno perciò concorrenti sul mercato.
 
COSA PRODURRÀ - In particolare questa partnership darà vita a un un pick-up di stazza media progettato e costruito da Ford: verrà venduto in Europa da Volkswagen nell’ambito dei commerciali con il nome di Amarok a partire dal 2022. Inoltre verranno rafforzate le attività legate dei veicoli commerciali di entrambe le società già nel 2021: con un furgone per le consegne in città derivato dal Caddy, sviluppato e costruito dalla sezione Volkswagen Veicoli Commerciali per diventare successivamente un furgone con il marchio Ford. Nell’accordo è previsto anche un veicolo elettrico Ford per il mercato europeo entro il 2023, derivato dalla piattaforma MEB di Volkswagen, allargando così l’offerta a zero emissioni della casa americana in Europa.  

SODDISFAZIONE DEI CEO - Il ceo del gruppo Volkswagen Herbert Diess ha dichiarato che in un momento così delicato e travagliato è “più che mai fondamentale creare alleanze resistenti tra aziende forti". E che questa collaborazione ridurrà sensibilmente i costi di sviluppo permettendo nel contempo una più ampia distribuzione di veicoli elettrici e commerciali nel mondo. Lo stesso entusiasmo traspare dalle parole del ceo di Ford Jim Hackett. Perché questa partnership crea:”un'enorme opportunità per innovare e risolvere molte delle sfide legate al mondo dei veicoli commerciali".

FULL ELECTRIC - La Ford sostiene inoltre che nei prossimi 24 mesi arriveranno versioni full electric per Transit e per F-150. Volkswagen Veicoli Commerciali, da parte sua, sostiene che questa collaborazione è un elemento chiave della strategia del gruppo per i prossimi cinque anni. Strategia che rafforzerà la buona posizione del gruppo tedesco nel settore dei commerciali leggeri, specie in Europa.
 
LE FORD SU BASE MEB - A partire dal 2023, Ford dovrebbe essere in grado fornire 600.000 veicoli elettrici derivati dalla piattaforma MEB della Volkswagen, che è stata progettata per unire spazio e prestazioni in modalità solo elettrica. Il veicolo, che sarà progettato e ingegnerizzato da Ford a Colonia, si aggiungerà così alla Mustang Mach-E, un’altra novità a zero emissioni, che sarà introdotta nel corso del 2021.

LA GUIDA AUTONOMA - Inoltre, entrambe le aziende collaboreranno con Argo AI (azienda specializzata nella progettazione di tecnologie per veicoli a guida autonoma) per formare nuove realtà produttive, basate sulla tecnologia di Argo AI. E a tal proposito settimana scorda, il Gruppo Volkswagen ha concluso il proprio accordo con Argo AI, la società con sede a Pittsburgh nella quale Ford deteneva già una quota di partecipazione. La scelta di Volkswagen e Ford di investire in una società come Argo AI è un’ulteriore dimostrazione che è possibile unire le forze per consentire lo sviluppo di tecnologie innovative che richiedono tempo e grandi risorse. E l’apporto globale di Ford e Volkswagen permetterà alla piattaforma di Argo AI di diventare la più importante realtà mondiale nel campo della guida autonoma. 





Aggiungi un commento
Ritratto di Elix69
10 giugno 2020 - 20:49
E se fossero napoletani avrebbero scritto alla concorrenza: " e v'hagge trattat!!!" Buonasera wuagliù!!!
Ritratto di Ferrari V12 6-5L
11 giugno 2020 - 07:05
Mi raccomando, mettiamo i bastoni tra le ruote della fusione FCA-PSA ma taciamo per questa solo perché ci sono i crucchi vero???? https://www.alvolante.it/news/fusione-fca-psa-ue-solleva-qualche-dubbio-368927
Ritratto di Dario Visintin
11 giugno 2020 - 08:00
1
saluti,eh due pesi due misure,sono anni che fca collabora con psa per il trasporto leggero unitamente al marchio citroen, come mai da fastidio adesso?
Ritratto di marcoveneto
12 giugno 2020 - 12:22
Ma qui è una collaborazione mica una fusione...Anche PSA collabora con Toyota nel ramo commerciale...Come Renault collabora con Fiat...Sono cose diverse da diventare un'unica società
Ritratto di Elix69
11 giugno 2020 - 11:42
Credo che non ci siano problemi per l'antitrust perché vw e ford è una "alleanza" e non una fusione, in più extraeuropea. Credo è....forse....
Ritratto di Andre_a
11 giugno 2020 - 11:48
8
Un pick-up Ford con interni Volkswagen potrebbe essere interessante
Ritratto di Meandro78
11 giugno 2020 - 12:08
Lo zoppo e lo sciancato...
Ritratto di Giulio Menzo
14 giugno 2020 - 14:45
2
Beh, da questa fusione potrebbe nascere qualcosa di interessante, a partire dal nuovo modello elettrificato di Ford con piattaforma VW