NEWS

Volkswagen elettriche: ecco come ricicleranno le batterie

14 maggio 2019

La Volkswagen si occuperà di riciclare le batterie delle sue auto elettriche, per recuperare il 97% di tutte le materie prime utilizzate.

Volkswagen elettriche: ecco come ricicleranno le batterie

PER LE MATERIE PRIME - La Volkswagen in futuro, oltre ad offrire auto elettriche per tutte le esigenze (la ID.3 presentata la scorsa settimana è un esempio), si occuperà anche del processo di riciclaggio delle batterie. A tale scopo è in fase di realizzazione un impianto pilota per il riciclaggio delle batterie presso lo stabilimento di Salzgitter, a sud-ovest di Braunschweig, in Germania. L’obiettivo della Volkswagen è quello di rendere profittevole il processo del riciclaggio degli accumulatori, che fino a poco tempo fa erano considerati rifiuti pericolosi, con l’obiettivo di restituire le materie prime preziose come cobalto, litio, manganese e nichel alla catena di produzione.

UN PROCEDIMENTO ARTICOLATO - Il processo di riciclaggio delle batterie prevede varie fasi. In primo luogo saranno analizzati i rendimenti degli accumulatori; successivamente la batteria può ricevere quella che si definisce la "seconda vita" e, ad esempio, essere impiegata come componente per le stazioni di ricarica mobili (i così detti powebank), oppure essere riciclata. In quest’ultimo processo, il personale dell’impianto di Salzgitter tritura le parti della batteria, poi il materiale viene essiccato e setacciato, estraendo la cosiddetta "polvere nera", che contiene le preziose materie prime come cobalto, litio, manganese e nichel. L'impianto di Salzgitter sarà seguito nei prossimi anni da altri impianti di riciclaggio decentralizzati. 

SI INIZIA NEL 2020 - Secondo le stime della Volkswagen, le batterie potranno essere riciclate già nel 2020; inizialmente saranno 1.200 le tonnellate all'anno di accumulatori riciclati, che corrispondono a 3.000 batterie per veicoli. Negli anni successivi è previsto un ulteriore aumento della capacità. La casa tedesca non prevede grandi quantità di batterie riciclate almeno fino alla fine del 2020, anno in cui si ipotizza un forte incremento delle vendite delle auto elettriche. La Volkswagen ha fissato un obiettivo a lungo termine molto ambizioso: riciclare il 97% di tutte le materie prime, percentuale che oggi si attesta al 53%; l'impianto di Salzgitter porterà questa percentuale al 72%. 



Aggiungi un commento
Ritratto di Alfiere
14 maggio 2019 - 11:39
1
E una grandissima iniziativa, al momento le batterie rendono l'auto elettrica piu inquinante della tradizionale
Ritratto di Zot27
14 maggio 2019 - 12:17
Spieghiamolo magari il perché, e con dati di fatto, non opinioni.
Ritratto di Alfiere
14 maggio 2019 - 12:34
1
É abbastanza recente la notizia qui su alvolante con lo studio sul ciclo di vita del prodotto.
Ritratto di Santhiago
14 maggio 2019 - 13:43
Vero Alfiere! Se si può migliorare nettamente la fase di riciclo, è un aspetto positivo (oltre a pretendere miglioramenti sulla fase di produzione di energia) . Zot, i dati di fatto del maggior inquinamento complessivo di una elettrica rispetto ad una tradizionale, per non fermarti giustamente alle opinioni, li puoi trovare, fra gli altri, nelle pubblicazioni del Journal of Industrial Ecology, o nel report 2018 del CNR
Ritratto di RubenC
14 maggio 2019 - 13:48
Alfiere, quello studio il cui riassunto era stato pubblicato anche qui su AlVolante è in realtà stato smentito subito da più fonti fra cui ministero dell'ambiente tedesco e anche la Volkswagen. Anche perché lo studio, pur presentando alcuni pregi, aveva diverse lacune (avevo scritto la mia opinione in merito sotto a quell'articolo).
Ritratto di Zot27
14 maggio 2019 - 17:45
Infatti
Ritratto di Angi0203
15 maggio 2019 - 14:00
bisogna dire che lo studio si riferisce rigorosamente allo status-quo e che tutte le critiche si basano su previsti miglioramenti della produzione soprattutto degli accumulatori. Accumulatori le cui celle sono prodotte attualmente quasi tutte e per quasi tutti in Cina sulla base di un mix energetico terrificante in terms of CO2. Si ipotizza (come ipotizza qui VAG quando parla del 97% a fronte di un 53% attuale ed un possibile(?) 72% da realizzare) che il mix cinese si sposti massivamente dal carbone verso ili rigenerativo, cosa possibile ma tutt'altro che acquisita. Quello che nessuno dei critici spiega è cosa se ne farà la Cina di tutti i minatori attualmente al lavoro. Basta osservare un attimo il doloroso processo tedesco per allontanare il mix dal carbone per capire che anche in Cina non sarà semplicissimo.
Ritratto di ConteBerengario
14 maggio 2019 - 14:50
Ci sono video in Inglese dove hanno fatto tutti i conti e un auto elettrica e' "piu green" di una tradizionale dopo 4 anni (se con batteria sopra i 50Kw) e dopo 5/6 con batterie piu piccole. Lo studio non considerava i vari cambi olio e altra manutenzione. Quindi l-auto elettrica e' MENO inquinante.
Ritratto di Santhiago
14 maggio 2019 - 17:10
Ci sono video in inglese in cui una persona in tre mesi da ciccione diventa Super fisicato, e dice che ha avuto questo cambiamento facendo 100 flessioni ogni sera... questo per dirvi, attenetevi a Fonti istituzionali, e accetta te ne le evidenze, anche se contrastano con le vostre aspettative, e con la propaganda mediatica predominante
Ritratto di RubenC
14 maggio 2019 - 17:21
ConteBerengario, io sostengo più o meno quello che sostieni tu, ma... non è che i video su YouTube siano una fonte molto affidabile...
Pagine