NEWS

Volkswagen Polo 2017: le foto spia

4 agosto 2016

La nuova generazione della VW Polo sarà basata sulla piattaforma MQB e dovrebbe debuttare nella seconda metà del 2017.

Volkswagen Polo 2017: le foto spia

LINEE TONDEGGIANTI - L’attuale Volkswagen Polo è sul mercato dal 2009 e ha ricevuto due anni fa una serie di modifiche estetiche e nuovi motori. I tempi sono maturi per l’arrivo di una nuova generazione, la sesta, il cui esordio è previsto a settembre 2017. Gli uomini della casa tedesca stanno lavorando per questo motivo su una vettura di prova, non ancora definitiva, come dimostrano le immagini spia pubblicate dal sito AutoExpress. L’automobile fotografata serve ai collaudatori per valutare l’affidabilità dei nuovi componenti e per valutare sotto sforzo gli organi meccanici. Come si vede le camuffature sono ancora abbastanza pesanti ma si possono intuire le proporzione della nuova Volkswagen Polo, che avrà una lunghezza poco superiore ai 4 metri.

PIÙ SPAZIO A BORDO - La Volkswagen Polo utilizzerà la base costruttiva MQB nella sua versione più compatta (denominata A0) quindi leggermente rivista rispetto a quella impiegata, per esempio, dalla Golf. Le indiscrezioni più recenti danno per sicuro un incremento del passo, la distanza fra le ruote anteriori e posteriori, in maniera da ottenere un abitacolo più spazioso e fruibile. La base MQB è progettata in maniera nativa per accogliere motori di tipologia differente, a tre o quattro cilindri, con alimentazione a benzina, diesel, a metano oppure ibrida. La nuova Volkswagen Polo offrirà gli ultimi contenuti in materia di sicurezza e assistenza alla guida. Ci sarà anche grande cura degli interni seguendo la strada della sorella maggiore Golf che dalla sesta alla settima generazione fece un salto qualitativo.

ANCHE CROSSOVER - Al momento non è chiaro se verrà proposta anche in variante tre porte che, però, raccolgono sempre meno consensi e vengono talvolta sacrificate, come dimostra l’esempio della Renault Clio (solo a cinque porte). Dalla nuova Polo sarà poi derivata una crossover, basata sulla stessa meccanica, destinata ad inserirsi in una fascia molto vivace del mercato che vede come protagoniste la Renault Captur e la Peugeot 2008. La Polo sfiderà invece modelli più convenzionali, fra cui ad esempio la Renault Clio, la Ford Fiesta (anch'essa tutta nuova nel 2017), la Peugeot 208 e la Opel Corsa.

Aggiungi un commento
Ritratto di fiattaro
10 agosto 2016 - 13:34
Mini-suv?
Ritratto di nicktwo
4 agosto 2016 - 13:04
sicuramente best seller nel proprio segmento... ma attenzione, tipo di fiat potrebbe creare un precedente pericoloso che con gli stessi soldi ti ci prendi una macchina ben piu' spaziosa-sostanziosa e senza rinunciare a nulla, anzi allestimento sicuramente piu' completo per la 4 porte made in fca... tali orme sono state gia' seguite in patria dal gruppo psa con la citroen c-elyse'e per esempio... saluti
Ritratto di Luzzo
4 agosto 2016 - 14:37
tu stai pericolosamente flammando, sappilo
Ritratto di andrea120374
4 agosto 2016 - 13:12
1
Sempre ottima auto, qualitativamente la migliore della sua categoria, esteticamente (ma soggettivo) forse c'è di meglio.
Ritratto di luigi sanna
4 agosto 2016 - 13:41
5
Mio Padre ha il 1.6 TDI (2013) e si è trovato malissimo. Purtroppo mia Madre la voleva, lui assolutamente. Io non credevo, ho Golf da sempre ci siamo fidati, ma credimi.... una delusione. L'unica cosa è il motore, veramente valido, ma x il resto... strato di vernice imbarazzante... UN VELO, sistema di frenata assistita, allucinante... resta inchiodata anche facendo manovra (un sistema x deficienti), luci sempre accese... NON C'E' MODO DI SPEGNERLE. Ovviamente ne è conseguita la sostituzione BATTERIA, dopo 2 Anni... dopo un Anno dischi autoventilanti OVALIZZATI, non c'è modo di sapere la temperatura acqua (anche una 126 l'aveva), sistema ESP abbastanza invasivo, insomma un disastro, rimpiange la 106 guarda...
Ritratto di Luzzo
4 agosto 2016 - 14:36
mo te li senti quelli che la polo è autopulente non si rompe mai niente e sua maestà e stacippa........
Ritratto di luigi sanna
4 agosto 2016 - 14:49
5
Sai da noi (Sardegna) si dice che arriva sempre la "seconda scelta", auto che non capito bene il motivo, siano leggermente difettose. Ma questo lo sento dire da lustri, anche da chi lavora direttamente (finanza compresa). Ad esempio le 2 Golf 4, avevano lo stesso difetto, a freddo andava "sotto giri" motore, sembrava che andasse a 3 cilindri. In sostanza, dovevi tenerla qualche minuto (se magari ti incamminavi in folle, era meglio) ma sempre con la frizione giù, allora non lo faceva... dopo qualche secondo si avvertiva un "Tac", e la frizione la potevi sollevare. Parliamo di due Golf stesso modello ma a 4 anni di distanza, l'una dall'altra. Mio cugino in Francia, Passat ma con stesso motore, nulla di tutto questo. Ripeto da noi c'è questa voce, nell'Isola arrivano le seconde scelte....
Ritratto di luigi sanna
4 agosto 2016 - 14:54
5
Le 2 Golf 4, sono quelle che ho avuto io 1998 (1.9 TDI 110CV) e 2002 (1.9 TDI 130CV), ma con lo stesso difetto.
Ritratto di LOL25
4 agosto 2016 - 15:21
Ho avuto una Golf IV 1.8 benzina, stesso identico problema.
Ritratto di Luzzo
4 agosto 2016 - 15:15
e in officina niente?
Pagine