Volvo V40: ha l'airbag per i pedoni

7 marzo 2012

Quando arriverà, a settembre, non sostituirà solo la S40 e la V50, ma pure la C30. La cinque porte svedese punta sulla sicurezza (ha pure l'airbag sul cofano) ma, nonostante le cinque porte, potrebbe essere più pratica. Prezzi da circa 23.000 euro.

Volvo V40: ha l'airbag per i pedoni

È IMPARENTATA CON LA S60 - Al Salone di Ginevra abbiamo “assaggiato” la nuova Volvo V40, appena presentata. Lunga poco meno di 440 cm, questa cinque porte deriva dalla berlina S60, ma la carrozzeria è più compatta e a cinque porte: una rivale per la BMW Serie 1 e l'Audi A3 Sportback. Attesa nelle concessionarie italiane per settembre (con prezzi a partire da circa 25.000 euro), la V40 sostituirà tre vetture della casa svedese: S40, V50 e anche la berlina a tre porte C30 (quest'ultima uscirà di produzione entro la fine dell'anno). Al Salone, inoltre, è stato confermato che l'auto sarà solo la prima di una nuova famiglia: nei prossimi anni sono attese anche una versione crossover (che si chiamerà XC40) e una ibrida. Per tutte, grande attenzione alla sicurezza: di serie c'è anche l'airbag per i pedoni che esce da sotto il cofano (andando a coprire i montanti e la parte bassa del parabrezza) e il sistema che, sotto i 50 km/h, frena automaticamente per evitare un impatto.

Volvo v40-6

TORMENTATA FUORI, MINIMALISTA DENTRO - La Volvo V40 ha una carrozzeria proporzionata, con il lungo muso “da rapace” (fortemente imparentato con la wagon V60) e i fari appuntiti. Dietro, la coda corta e alta ha dei fanali dalla linea molto elaborata, che rientrano sulla fiancata e si estendono sui montanti ai lati del portellone (la cui parte inferiore è nera, per far sembrare più grande il piccolo lunotto). Dentro, invece, le linee sono “pulite”, semplici ed eleganti: la sottile consolle centrale raccoglie i comandi del climatizzatore e della radio, mentre al centro della plancia fa capolino un monitor a colori. Se volante e plancia ricordano da vicino la V60, il cruscotto della Volvo V40 è tutto nuovo e interamente digitale: ai lati dello schermo centrale rotondo (dove il tachimetro a lancetta “virtuale” può essere sostituito con altre informazioni) si trovano due schermi a colori e altrettanti monocromatici. A materiali e assemblaggi si possono rivolgere poche critiche, ma “stona”, su un'auto così “tecnologica”, la leva del freno a mano di tipo convenzionale.
 

Volvo v40-5

PIÙ D'IMMAGINE CHE PRATICA - Se chi siede davanti ha sufficiente agio (e si può contare su due poltrone morbide e accoglienti), chi occupa il divano sta leggermente peggio: i più alti lamenteranno la mancanza di un po' di spazio per la testa e le gambe. Anche la visibilità posteriore non è uno dei pregi di questa Volvo: non solo il lunotto è piccolo, ma i poggiatesta del divano sono pure sporgenti. In compenso, la Volvo V40 presenta alcune soluzioni pratiche: non solo ha un ampio vano sotto il bracciolo anteriore centrale ma, dal bordo della seduta del divano, si possono estrarre due portalattine a scomparsa. Il baule, regolare ma non grandissimo, ha una soglia di carico piuttosto alta: 75 cm da terra. La copertura del fondo, però, può essere ripiegata contro lo schienale del divano, rivelando un doppiofondo alto otto centimetri.
 

volvo_v40_airbag.jpg
Una primizia mondiale debutta con la V40: l'airbag per i pedoni.

 

Aggiungi un commento
Ritratto di giuseppe26
7 marzo 2012 - 13:38
bella, solo per quel posteriore...
Ritratto di Gordo88
7 marzo 2012 - 16:31
Concordo, fosse bello anche quello come il resto della macchina sarebbe il top.. comunque sia un' altra bella volvo dopo la V60!
Ritratto di juvefc87
7 marzo 2012 - 21:35
è la parte + riuscita, comunque è stupenda da ogni punto di vista!
Ritratto di Ezio Berra
8 marzo 2012 - 01:43
Si Giuseppe, frontale molto bello ma posteriore piuttosto scadente.
Ritratto di prinz4ever
8 marzo 2012 - 04:06
3
il posteriore e' troppo "pesante" rispetto all' anteriore (un po' come la nuova civic) e non concordo assolutamente con alVolante che nelle prime righe dell' articolo la definisce "proporzionata". Sempre secondo me, non fara' grandi numeri, chi vuole qualcosa premium continuera' a comprare audi, bmw, mercedes(la nuova A e' sopra tutte.)
Ritratto di saab91
13 marzo 2012 - 21:55
si vero ricorda la delta certo sia pure a malincuore occorre dire che la lancia è migliore anche sotto l aspetto motori cmq bella macchinnazza da crukki
Ritratto di ypacar90
7 marzo 2012 - 13:53
Finalmente un'auto innovativa nella linea e nella sicurezza con la chicca dell'airbag per i pedoni..davvero una bella auto..
Ritratto di Cinque porte
7 marzo 2012 - 13:59
Ritratto di gig
7 marzo 2012 - 14:45
Concordo!
Ritratto di Limousine
7 marzo 2012 - 13:59
Nel seg. C "Premium" farà il botto in compagnia dell'altrettanto piacevole Mercedes Classe A. Queste si, sono VERE e proprie NOVITA', non i soliti bolliti Audi A3 e BMW Serie 1 sempre uguali a se stessi e nati già vecchi e stra-vecchi!!! OTTIMO lavoro Volvo!!!!!
Pagine