PRIMO CONTATTO

Kia Rio: vivace anche a gasolio

Look più grintoso per la quarta edizione della Kia Rio, piacevolmente briosa anche con il 1.4 turbodiesel da 90 CV. Nelle “retro”, però, si fatica un po’.

20 febbraio 2017
  • Prezzo (al momento del test)

    € 18.100
  • Consumo medio

    26,3 km/l
  • Emissioni di CO2

    98 grammi/km
  • Euro

    6
Kia Rio
Kia Rio 1.4 CRDi 90 CV Cool
Si conferma spaziosa

Dopo il nostro primo contatto della Kia Rio mossa da 1.0 a benzina da 100 CV (vedi qui), ecco il test della quarta generazione dell’utilitaria coreana mossa da un 1.4 a gasolio da 90 CV. La Kia più venduta al mondo, che ora ha un look più grintoso, si conferma accogliente, anche grazie alle poltrone larghe; peccato solo per l'imprecisa regolazione a scatti dello schienale (per il resto la posizione di guida è comoda), e per l’eccessiva altezza della soglia di carico (75 cm da terra), che complica le cose con gli oggetti pesanti. 

Un’auto sicura

Fra i vari dispositivi della Kia Rio, la frenata automatica con il riconoscimento dei pedoni: utilizza un radar che scorge eventuali pericoli di collisione con un altro veicolo e riconosce un pedone che attraversa la strada e, se necessario, aziona i freni dell’auto per rallentarla, sino a fermarla quando il guidatore non interviene. Già in concessionaria, la Rio in questa versione costa 18.100 euro; è disponibile, inoltre, anche con il 1.2 aspirato a benzina da 84 CV e il 1.4 a gasolio da 77. Più avanti arriverà il motore turbo a benzina 1.0 T-GDI da 120 CV (abbinabile pure al cambio automatico).

Facile da guidare

Su strada, la Rio ha sospensioni solide che favoriscono la tenuta di strada (di buon livello), con l’Esp che interviene tempestivamente. Facile da guidare e maneggevole, ha uno sterzo leggero; solo le retromarce risultano difficili per via della scarsa visibilità posteriore (comunque, di serie, ci sono i sensori di distanza). Il vivace 1.4 diesel è dotato di una buona spinta dai bassi giri e vibra poco, mentre il cambio manuale a sei marce è preciso negli innesti dei rapporti. Solo la sesta, un po’ lunga, obbliga a scalare per aumentare la velocità in fretta. Nel nostro test, in città e fuori, abbiamo percorso circa 20 km con un litro di gasolio: risultato buono, anche se i dati ufficiali parlano di 26,3 km/l. La vettura, secondo la casa, accelera da zero a 100 in 12 secondi: una prestazione che ci pare realistica, così come la velocità di punta di 175 km/h.

Secondo noi

PREGI
> Comfort. La posizione di guida è ok e l'abitacolo spazioso.
> Guida. Agile e maneggevole, tiene bene la strada.
> Motore. Il 1.4 a gasolio è pronto e con un’erogazione dolce. E non è rumoroso.
DIFETTI
 
> Regolazione schienale. Occorre effettuarla tramite una leva, a scatti: è imprecisa.
> Soglia di carico. Alta ben 75 cm da terra, rende più faticose le operazioni di carico di oggetti pesanti. 
> Visibilità posteriore. Il lunotto piccolo ostacola la retromarce: ci si affida ai sensori, di serie.

SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 1396
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 90 (66)/4000 giri
Coppia max Nm/giri 240/1500-2500
Emissione di CO2 grammi/km 98
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Le prestazioni dichiarate  
Velocità massima (km/h) 175
Accelerazione 0-100 km/h (s) 12
Consumo medio (km/l) 26,3
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 407/173/145
Passo cm 258
Peso in ordine di marcia kg 1235
Capacità bagagliaio litri 325/980
Pneumatici (di serie) 195/55 R16
Kia Rio
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
38
42
31
11
6
VOTO MEDIO
3,7
3.74219
128
Aggiungi un commento
Ritratto di gjgg
20 febbraio 2017 - 15:50
1
Bellissima, IperTecnologica e che ormai trasmette un senso di solidità più alla tedesca delle stesse Tedesche
Ritratto di Zot27
20 febbraio 2017 - 16:12
Ottima auto sicuro, e le coreane sono affidabili, ma ipertecnologica mica tanto ! Un clima automatico a quel prezzo potevano mettercelo, e il turbodiesel è endlife
Ritratto di gjgg
20 febbraio 2017 - 16:25
1
Perchè dove sarebbe scritto che le manca il clima automatico. Per il turbodiesel invece va detto che, a differenza di molti, non ci sarà il minimo problema visto che in Hiunday-Kia vendendo in tutto il pianeta hanno tutti i tipi di motori per sopperirlo. Benzina aspirati e turbo certamente ma dopo ci impiegherebbero certamente niente a scalare di una o due taglie l'ibrido della Ioniq-Niro se non anche il plugin della stessa Ioniq. Ribadisco che loro potrebbero anche oggi, a differenza di tanti altri gruppi. Per me sono i nuovi tedeschi
Ritratto di Zot27
20 febbraio 2017 - 19:07
La manopola di sx che si vede nella foto è tipica del controllo manuale
Ritratto di Zot27
20 febbraio 2017 - 19:13
Ok, l'automatico è in un'altra foto ( con sovrapprezzo suppongo )
Ritratto di gjgg
21 febbraio 2017 - 09:52
1
Ma costa così tanto andare sul configuratore invece che supporre? Come tutto quello che fino ad ora è stato messo in dubbio anche il clima automatico è di serie. E allora prima che vengano fuori altre titubanze aggiungo anche che sono di serie nella Cool chicche che a molte concorrenti mancano se non mettendo mano al portafoglio: Pianale di carico su 2 livelli. Sensori parcheggio posteriori. Pedaliera in alluminio. Sistema di assistenza alla frenata con rilevamento pedoni. Fari anteriori bifunzione con cornering lamps. Vetri posteriori oscurati. Sensore crepuscolare. Speed limiter oltre al Cruise Control. Sistema di avviso superamento carreggiata. Sensore pioggia. Retrocamera. Radio Dab. Vano Portaocchiali
Ritratto di Rubylux
6 marzo 2017 - 14:09
la versione che vedee in foto da 18.100 è la cool ed ha il clima automatico. con il pacchetto tecno e quello style (diventa FULL optiona) hai in piu telecamera posteriore e sensori, led anche dietro, cerchi da 17 vetri posteriori oscurati assistenza alla frenata (frena da sola se vede un pedone o un ostacolo) e tanto altro. valore chiavi in mano 21000€ un pacchetto è in offerta a marzo quindi meno 1000 € 20000. con imio usato da 300 € me la danno a 14000....niente male!!
Ritratto di Rubylux
6 marzo 2017 - 14:09
da ] 3000
Ritratto di Moreno1999
20 febbraio 2017 - 16:38
4
Certo che spendere quella cifra e trovarsi la manovelle dietro beh...sempre più tedesche queste coreane ma anche nei prezzi! Per l'estetica, mi lascia parecchio indifferente, la precedente generazione mi sembrava un passo avanti (un po' come la Sportage)
Ritratto di gjgg
20 febbraio 2017 - 16:46
1
La i10 che è una taglia sotto li ha già da un paio di anni i vetri elettrici dietro a differenza di quasi la totalità di tutte le city-car. Figuriamoci se non li ha questa ultratecnologica Rio. Altrimenti non si spiegherebbe come farebbe a tallonare la Polo come utilitaria più venduta al mondo
Pagine