PRIMO CONTATTO

Mazda 3: con un diesel che non c’era

Nel cofano della Mazda 3 è entrato un nuovo 1.6 turbodiesel da 115 CV: si fa apprezzare per la brillantezza, alza un po’ la voce. Diverso anche il cambio manuale, più veloce e ora con sei marce. Mentre non cambia nulla nella linea sportiva e nell’ampio abitacolo, gli stessi delle altre versioni.

19 novembre 2010
  • Prezzo (al momento del test)

    € 22.750
  • Consumo medio

    22,7 km/l
  • Emissioni di CO2

    117 grammi/km
  • Euro

    Euro 5
Mazda 3
Mazda 3 1.6 DE 115 CV Advanced
Perde otto valvole e guadagna una marcia

In commercio da un paio d’anni, questa cinque porte (lunga 446 cm) è ancora “fresca”; ecco spiegato perché le innovazioni hanno trascurano la linea per concentrarsi invece sul 1.6 turbodiesel. Il nuovo motore della Mazda 3 è Euro 5 e ha 115 CV, 6 in più del precedente (che esce dal listino). I consumi dovrebbero essere inferiori: secondo la casa si percorrono in media 22,7 km/l (anziché 22,2). Le modifiche apportate a questo “1600” non sono poche: non più quattro valvole per cilindro, ma soltanto due (per ridurre attriti e peso), mentre la turbina (a geometria variabile) lavora a una pressione di 2,6 bar invece di 2,3. Diverso anche il filtro antismog: non ha più bisogno dell’additivo ogni 20.000 km. Invece, il cambio manuale guadagna una marcia: ora sono sei. Questo motore è abbinato a due allestimenti, con un rapporto dotazione/prezzo in linea con quello delle concorrenti meno costose. Per l’Active servono 20.790 euro e si ha di serie: climatizzatore manuale, fendinebbia, radio con presa Aux, ruote in lega di 16” e sei airbag. Il prezzo della ricca Advanced (quella del test) sale a 22.750 euro ma aggiunge alla dotazione il sistema Bluetooth e il “clima” automatico bizona, oltre a cruise control, navigatore, ruote in lega di 17” e sensori posteriori di parcheggio.

Ingrandite quel navigatore

Lo spazioso abitacolo, in cui si viaggia bene in cinque, è identico a quello delle altre Mazda 3: la plancia ha moderne forme avvolgenti, i sedili sono ampi (ma duri) e nel tunnel centrale trovano posto due capienti portaoggetti. Peccato si sia persa l’occasione per rendere più accogliente l’atmosfera: i materiali dall’aspetto economico non si rivelano all’altezza di quelli delle migliori rivali, e il colore nero dominante rende l’ambiente un po’ cupo. Criticabile anche lo schermo del navigatore (di appena 4,1 pollici) nella plancia: se si guida “molto avanzati” viene in parte coperto dalla corona del volante. Il pilota gode di una buona visuale (anche se dietro è un po’ ostacolata dai larghi montanti del tetto) e, con le regolazioni in altezza per il sedile e in profondità per il volante, non gli è difficile trovare la posizione migliore. Del baule si apprezza la buona capienza massima (1360 litri), che però si riduce parecchio con il divano in posizione d’uso: appena 340 litri, pochi per un’auto lunga quattro metri e mezzo.

Che bel cambio!

La linea grintosa lascia intuire un comportamento stradale “frizzante”. In realtà, la Mazda 3 1.6 MZ-CD Advanced si rivela una via di mezzo fra una comoda berlina e una sportiva; e fin dai primi chilometri si nota che l’insonorizzazione dell’abitacolo non è stata di sicuro il primo pensiero dei tecnici giapponesi: il rumore del turbodiesel e quello di rotolamento dei pneumatici sono fin troppo avvertibili. Ad assecondare le andature brillanti c’è il nuovo cambio: l’escursione della leva è brevissima e gli inserimenti delle marce precisi. Il motore vivace non è da meno (verosimili gli 11 secondi dichiarati per scattare da 0 a 100 km/h) e, rispetto a quello di prima, può contare su più coppia (270 Nm contro 240) e meglio distribuita: il valore massimo si mantiene costante da 1750 giri a 2700. Invece, lo sterzo è “turistico” e manca di prontezza, pur risultando abbastanza preciso. Buono il compromesso fra comfort e sportività nella taratura delle sospensioni. Per quanto riguarda i consumi, la Mazda dichiara una media di 22,7 km/l; a noi è sembrata più realistica una percorrenza intorno a 16 km/l (verificheremo con una prova).

Secondo noi

PREGI
> Abitabilità. Lo spazio non manca e sul divano si sta comodi anche in tre.
> Cambio. Veloce e preciso come quello di una vera sportiva.
> Motore. Ha un carattere più pimpante di quanto i suoi 115 CV lascino supporre.

DIFETTI
> Baule. Quando si viaggia in cinque, la sua capienza non è granché.
> Finiture. I materiali hanno un aspetto economico e il colore nero che domina all’interno “non scalda” l’atmosfera.
> Rumorosità. Il motore non è certo silenzioso, e la scarsa insonorizzazione dell’abitacolo non ce la fa a mettere in sordina la sua “voce”.

SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 1.560
No cilindri e disposizione 4
Potenza massima kW (CV)/giri 85 (115)/4000
Coppia max Nm/giri 270/1750-1250
Emissione di CO2 grammi/km 117
Distribuzione 2 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 (manuale) + retromarcia
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 446/176/147
Passo cm 264
Peso in ordine di marcia kg 1255
Capacità bagagliaio litri 340/1360
Pneumatici (di serie) 205/55 R 16
La Mazda 3 è disponibile con il 1.6 benzina da 105 CV, il 2.0 da 150 CV abbinato al cambio automatico e il 2.0 a iniezione diretta di benzina da 151 CV con sistema Start&Stop. L'alternativa diesel è composta dal nuovo 1.6 da 115 CV e il 2.2 declinato in due livelli di potenza: 150 e 185 CV. Per i più sportivi è disponibie anche la versione MPS con un 2.3 turbo da ben 260 CV.
Versione Prezzo Alim cm3 CV/kW km/h 0-100 km/l CO2 kg
1.6 Active 17.990 benzina 1.598 105/77 184 12,2 15,4 149 0
1.6 Advanced 19.950 benzina 1.598 105/77 184 12,2 15,4 149 0
2.0 Advanced Automatica 22.800 benzina 1.999 150/110 205 10,6 13,2 175 0
2.0 151 CV Advanced i-Stop 21.800 benzina 1.999 151/111 206 10,4 14,7 159 0
2.3 MPS 32.250 benzina 2.261 260/191 250 6,1 10,4 224 0
1.6 DE 115 CV Active 20.790 gasolio 1.560 116/85 186 11,0 22,7 117 0
1.6 DE 115 CV Advanced 22.750 gasolio 1.560 116/85 186 11,0 22,7 117 0
2.2 DE 150 CV Advanced 25.150 gasolio 2.184 150/110 205 9,2 18,5 144 0
2.2 DE 185 CV Sport 26.650 gasolio 2.184 185/136 205 9,2 18,5 144 0
Mazda 3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
8
9
13
5
1
VOTO MEDIO
3,5
3.5
36
Aggiungi un commento
Ritratto di Puglio
21 novembre 2010 - 23:12
6
un po' rumorosa ma degna di stima................
Ritratto di Luke73
24 novembre 2010 - 01:16
1
Veramente un gran bella macchina!!!!!!!!
Ritratto di ANGELINO
24 novembre 2010 - 16:40
Purtroppo non ancora con cambio automatico. Quello sul 2000cm3 è un cambio automatico di vecchia concezione, senza alcuna prestazione di carattere sportivo, pur avendo 150cv.
Ritratto di Sprint105
29 novembre 2010 - 16:50
questa Mazda, certo che un baule così piccino fa ridere
Ritratto di PEPERINO53
13 dicembre 2010 - 20:52
Sono properietario di un'auto che viene utilizzata da mia nipote, alla quale è intestata l'assicurazione. Vorrei sapere qual'è la mia posizione nel caso si verificasse un incidente e l'assicurazione non fosse coperta (capita spesso che mia nipote paghi in ritardo l'assicurazione). Vi ringrazio infinitamente per la vostra risposta.
Ritratto di francpugl
12 marzo 2012 - 13:11
Nel complesso bella dentro e fuori, io personalmente ho la versione sport limited energy del 2009, è un auto affidabile è grintosa al punto giusto (1.6 td 109cv) e dai bassi consumi. Se dovrei scegliere di acquistare il nuovo modello? No, il sorriso del frontale mi sembra di origine peugeot.