PRIMO CONTATTO

Mercedes CLA: siamo saliti a bordo della Mercedes CLA

Alcuni giri di pista seduti accanto ai collaudatori della casa tedesca ci hanno detto molto su come sarà la berlina sportiva Mercedes CLA, in arrivo entro la prossima estate.

28 novembre 2012
  • Prezzo (al momento del test)

    n.d.
  • Consumo medio

    n.d.
  • Emissioni di CO2

    n.d. grammi/km
  • Euro

    n.d.
Mercedes CLA
Mercedes CLA 180 BlueEFFICIENCY Executive
Una rivoluzione

Centro prove in Austria, a due passi da Innsbruck. Lontano da sguardi indiscreti, in anteprima saliamo a bordo dei prototipi della Mercedes CLA, guidati dai collaudatori. Un'auto rivoluzionaria per la casa tedesca: per prima volta propone una quattro porte a trazione anteriore o integrale, dal taglio marcatamente sportivo e con dimensioni non esagerate (463 cm la lunghezza). Nonostante le camuffature, è facile intuire che le forme della Mercedes CLA ricalcano quelle della Concept Style Coupé, una delle protagoniste dello Salone di Parigi dello scorso settembre, a sua volta ispirate a quelle della più grande Mercedes CLS. Rispetto a quest'ultima, la Mercedes CLA è ancora più aggressiva per via del frontale penetrante, delle fiancate snellite da vistose nervature e del tetto ad arco, che la fa sembrare una coupé. 

Sotto sotto, è una Classe A
 
La meccanica della Mercedes CLA deriva da quella delle Mercedes Classe A e B, così come la plancia. Abbiamo sollevato le spesse coperture di gomma che la nascondevano, approfittando di un attimo di distrazione dei collaudatori, per scoprire che somiglia a quella della Classe A, con le vistose bocchette circolari del climatizzatore e lo schermo del navigatore in cima alla consolle che, nella forma, ricorda un tablet. Una volta seduti accanto al guidatore, apprezziamo la buona disponibilità di spazio, nonostante la carrozzeria bassa, e anche dietro due adulti di media statura stanno bene.
 
Anche AMG
Sono due i modelli della Mercedes CLA che abbiamo "assaggiato", seppur da passeggeri, nel piccolo circuito austriaco. La prima monta il 2.0 turbo a benzina da 211 cavalli della Classe A, l'altra è la versione AMG. Il motore? Bocche cucite dai tecnici della Mercedes: dovrebbe trattarsi sempre del "2000", ma con almeno 300 cavalli. Entrambe le Mercedes CLA sono dotate di cambio robotizzato a doppia frizione con sette marce e di trazione integrale. Normalmente la coppia motrice è al 100% sulle ruote anteriori ma, se una delle due slitta, una frizione a controllo elettronico trasmette parte della trazione (fino a un massimo del 50%) anche a quelle posteriori. 
 
Veloce e stabile
 
Primo giro di pista con la Mercedes CLA meno potente. Il collaudatore è… una ragazza, che però sa il fatto suo. Ci lascia appena il tempo di allacciare la cintura di sicurezza e si lancia come una furia nella pista. Il motore spinge con vigore, senza essere brusco; la nostra "pilotessa" infila una curva dietro l'altra e, utilizzando le palette dietro il volante, le cambiate ci sembrano piuttosto rapide. Svolte prese a forte velocità non evidenziano un particolare sottosterzo da parte della Mercedes CLA, che è agile e si mantiene sempre stabile. Transitiamo su un tratto bagnato artificialmente, la collaudatrice con rapidi movimenti di sterzo fa volutamente sbandare la Mercedes CLA, che però ha reazioni composte. È il momento di passare alla CLA 45 AMG. Il comportamento resta quello, sincero, della "sorella minore", ma il motore spinge con una veemenza sconosciuta all'altro e il cambio, benché ci dicano sia lo stesso, ci pare più rapido nel selezionare le marce.
 
Arriva a Detroit
 
Le due Mercedes CLA hanno sfoggiato un temperamento tutto pepe, piuttosto insolito per le vetture della casa tedesca. Del resto, non è un mistero che modelli come la Classe A e la Mercedes CLA siano "prodotti di conquista", ovvero rivolti non tanto al tradizionale cliente Mercedes, ma a chi altrimenti si rivolgerebbe ad altri marchi. Prima di arrivare dietro le vetrine delle concessionarie entro la prossima estate, la Mercedes CLA dovrebbe fare il suo debutto a gennaio al Salone di Detroit.

 

Mercedes CLA
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
180
94
49
35
41
VOTO MEDIO
3,8
3.84461
399
Aggiungi un commento
Ritratto di Aridzuka
28 novembre 2012 - 13:41
La linea sportiva, ma in fin dei conti classica, è molto bella. Quanto costerà? Idea simpatica la camuffatura bianco/nera..
Ritratto di ak47leo
28 novembre 2012 - 20:53
Un bel viola no eh?? A parte questo mi piace davvero molto, gia la Classe A aveva anticipato lo "svecchiamento" del marchio... Ottimo lavoro Mercedes!!
Ritratto di Ferrari 458 Spider
28 novembre 2012 - 14:07
Personalmente a me non piace,è a trazione anteriore e uno a quella cifra si può comprare una 3er usata o una IS sempre usata che sono a trazione posteriore.
Ritratto di marcoVB
29 novembre 2012 - 15:05
se non è indicata nessuna cifra?
Ritratto di carmelo.sc
29 novembre 2012 - 15:53
Vabbe ma se ragioniamo così allora le case posso fallire..al prezzo di una punto nuova mi viene una golf usata ecc...c'è chi compra solo macchine nuove o chi non gli interessa più di tanto se la trazione è anteriore o posteriore..
Ritratto di Fisto
9 dicembre 2012 - 19:59
Perché già immagino che questa ropba quà costerà non meno di 40.000 euro ed è pure brutta come la fame! Si vede che è una hatchback con un pezzetto di culo attaccato tanto per dire che è coupé (che poi è una berlina) ed essendo a TA ha l'abitacolo tutto sbilanciato in avanti esattamente come la Passat CC, secondo me la gente dice che è bella a priori perché è una mercedes e allora non si può dire che è brutta ma per me anche la Classe A,che ho visto dal vivo, non è niente di eclatante, somiglia moltissimo nelle proporzioni alla Lexus CT quindi tutto mi pare eccetto che innovativa, era innovativa la prima Classe A semmai che introduceva un assolutamente inedita formula di carrozzeria per mercedes all'epoca, piccola monovolume di lusso con struttura del pianale a sandwich molto sicura anche in caso di impattto frontale perché il motore scivolava sotto l'abitacolo.
Ritratto di alfista1996
28 novembre 2012 - 15:40
1
Ottimo design,così come i motori. Ma credo che non la porteremo a casa con meno di 30.000 €.
Ritratto di Fisto
9 dicembre 2012 - 20:02
lol
Ritratto di TommyTheWho
28 novembre 2012 - 16:04
7
... da una parte credo che in un segmento C (seppur premium) la nuova classe A avrà certamente più successo in un paese come il nostro, dove le berline di questa categoria "con la coda" hanno un riscontro limitato. D'altro canto quale sarebbe poi l'effettiva differenza di prezzo con la sorella maggiore C?
Ritratto di carmelo.sc
29 novembre 2012 - 15:55
Non è detto visto che è lunga 463 cm (ovvero poco più di una 159) e visto che è un marchio premium..da noi vanno poco le 3 volumi di marchi generalisti, ma le premium vanno sempre forte
Pagine