PROVATE PER VOI

Alfa Romeo Giulia: veloce, e non solo di nome

Prova pubblicata su alVolante di
luglio 2017
Pubblicato 12 febbraio 2018
  • Prezzo (al momento del test)

    € 50.500
  • Consumo medio rilevato

    15,2 km/l
  • Emissioni di CO2

    122 grammi/km
  • Euro

    6
Alfa Romeo Giulia
Alfa Romeo Giulia 2.2 Turbo 210 CV Veloce Q4 AT8

L'AUTO IN SINTESI

L’allestimento Veloce contraddistingue le Alfa Romeo Giulia più sportive (Quadrifoglio a parte). Questa, con il 2.2 turbodiesel da 209 CV abbinato al cambio automatico e alla trazione integrale, non smentisce le aspettative: è decisamente rapida pure di fatto. La sua guida è appagante, anche se le prestazioni della vettura non pesano sui consumi (più che ragionevoli). L’abitacolo, sportivo, è poco vistoso e si conferma accogliente. Un’auto da 50.000 euro (anzi, qualcosa in più) meriterebbe, però, un impianto di infotainment dotato di funzionalità più estese: per esempio, l’accesso a internet.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
5
Average: 5 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
5
Average: 5 (1 vote)
Frenata
5
Average: 5 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
5
Average: 5 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

PER I PATITI DELLA GUIDA

Alfa Romeo Giulia

Il nome Veloce, ripreso da celebri Alfa del passato, distingue le versioni più sportive della berlina italiana, disponibili col 2.2 diesel da 209 CV o col 2.0 a benzina da 280 (la Quadrifoglio, con i suoi 510 CV, fa storia a sé). Filante come tutte le Alfa Romeo Giulia, la Veloce si distingue per alcuni dettagli, come lo spoiler nero sotto lo scudetto Alfa nel frontale e il diffusore aerodinamico inserito nel paracolpi posteriore. Fra le peculiarità tecniche della Veloce c’è innanzitutto la variante da 209 CV del motore a gasolio: si differenzia da quelle con 150 o 179 cavalli per la gestione elettronica specifica e per il turbocompressore che, grazie un più accurato monitoraggio ottenuto con sensori supplementari, può girare a velocità superiori. Ciò garantisce una maggiore potenza, con un minore ritardo nella risposta (turbo-lag). Quanto al funzionamento della trazione integrale, in condizioni normali di guida e di aderenza le ruote motrici sono quelle posteriori: quando queste slittano (per esempio, se il fondo è viscido), una frizione a controllo elettroidraulico trasferisce fino al 50% della coppia all’avantreno. Lo stesso accade se la centralina valuta in anticipo la necessità di contare sul 4x4, come nelle forti accelerazioni o quando si ruota lo sterzo oltre un certo angolo. In più, il differenziale autobloccante (€ 2.200 nel Performance pack) dell’auto in prova invia, quando una delle ruote posteriori perde aderenza, più coppia a quella che ha il migliore grip.

L’albero di trasmissione in fibra di carbonio (comune alle altre Alfa Romeo Giulia) è una finezza per ridurre il peso (7 kg, contro i 15 di quello in acciaio). Più arioso di quanto la carrozzeria lascerebbe supporre, l’abitacolo è sportivo e ben realizzato, ma non appariscente. La plancia, a onda e con elementi in alluminio (di serie), è gradevole: trasmette un’impressione di maggior completezza con lo schermo di 8,8” (€ 1.000) per il navigatore (nelle foto) anziché con quello di soli 6,5” (di serie). Buona la disponibilità di portaoggetti, ma le tasche nelle porte sono piccole e prive di rivestimento morbido (il contenuto genera rumore). Il 2.2 turbodiesel spinge deciso e mai brusco fin dai bassi regimi, ben supportato dal cambio automatico (quello manuale non è previsto): è morbido nei passaggi di marcia e rapido, sia salendo sia scendendo di rapporto. Corsaiole e pratiche, le lunghe leve di alluminio solidali al piantone dello sterzo consentono pure di scalare più marce semplicemente tenendo tirata quella di sinistra. La guida è coinvolgente: lo sterzo (diretto, preciso, omogeneo e leggero quanto basta) ha tutte le caratteristiche per piacere agli sportivi. Ma l’auto ha anche altri pregi: è davvero agile, risponde rapidissima (e con reazioni prevedibili) ai desideri del guidatore e offre la sicurezza in più di freni efficienti e della trazione integrale (l’unica per la Veloce).

I benefici si avvertono soprattutto sui fondi viscidi: il grip è superiore a quello delle Alfa Romeo Giulia con le ruote motrici posteriori. Tanta reattività non fa pagare dazio alla schiena: le sospensioni a controllo elettronico (nel pacchetto Performance a 2.200 euro, la taratura cambia in base alla modalità di guida prescelta dal guidatore con la manopola del sistema Dna) filtrano efficacemente le buche. La buona dotazione di serie include i sedili in pelle e dispositivi come l’avviso di uscita involontaria dalla corsia di marcia. Peccato, però, che non siano disponibili neppure a pagamento l’accesso a internet attraverso l’impianto di infotainment (privo di altre funzionalità, come il Wi-Fi), i sistemi di guida semi-autonoma (che gestiscano da soli acceleratore, sterzo e freni) e i fari full led. Sul fronte della sicurezza, nei crash test dell’Euro NCAP l’Alfa Romeo Giulia ha meritato il massimo punteggio, di cinque stelle (davvero efficace, in particolare, la protezione negli urti frontali).

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
LO SPAZIO CHE SERVE

Alfa Romeo Giulia

Plancia e comandi
Il cruscotto a binocolo della Giulia ricorda quello delle Alfa Romeo di un tempo. La strumentazione è chiara e il monitor del computer di bordo dà molte informazioni. Pratiche e belle le lunghe leve d’alluminio dietro il volante (nel quale è inserito anche il grintoso tasto d’avviamento) per selezionare le marce. Intuitivi anche gli altri comandi, compresa la manopola del sistema Dna fra i sedili: varia su tre impostazioni le risposte dinamiche dell’auto. Il sistema multimediale è intuitivo, ma ha poche app (una delle quali ripropone il libretto d’uso e manutenzione) e manca del Wi-Fi. Valido l’hi-fi con 14 altoparlanti (€ 1.300 nel Sound pack Harman Kardon).

Abitabilità
Davanti c’è tutto lo spazio che serve. Il divano accoglie abbastanza bene due adulti (al terzo passeggero, seduto al centro, resta poco spazio per le gambe). La posizione di guida, bassa e distesa (di serie i sedili riscaldabili e con fianchetti più pronunciati), è comoda e ben regolabile. 

Bagagliaio
Con i cinque posti in uso, la capienza della Giulia (480 litri) è in linea con quella delle migliori rivali. La bocca di accesso è larga ma non alta. Il vano ha una forma regolare e si può ampliare ripiegando lo schienale, che di serie è diviso in tre parti (basta tirare due pratiche leve). Sotto il pavimento c’è il kit “gonfia e ripara” gomme (sostituisce la ruota di scorta). 

COME VA

5
Average: 5 (1 vote)
UNA GUIDA “ALLA GRANDE”

Alfa Romeo Giulia

In città
Si apprezzano la risposta pronta e omogenea del motore e del cambio dell'Alfa Romeo Giulia, il valido assorbimento delle sospensioni elettroniche e la leggerezza dello sterzo. Peccato che, a causa della trazione integrale, il diametro di svolta sia decisamente maggiore di quello delle altre Giulia: le manovre sono più difficoltose. Per una berlina sportiva, il consumo rilevato è più che apprezzabile: 12,5 km/l.

Fuori città
La vettura è pronta nei cambi di direzione, il motore spinge deciso, il cambio è rapido e lo sterzo (diretto) inserisce la Veloce esattamente nella traiettoria voluta. Specie sul bagnato, si avverte il momento in cui una parte della trazione viene trasferita alle ruote anteriori: l’auto “chiude le curve” verso l’interno, dando sicurezza. Potenti i freni e contenuto il consumo registrato: 17,5 km/l.

In autostrada
L’unica nota stonata in questa berlina confortevole viene dal rumore di rotolamento dei pneumatici sull’asfalto: a 130 km/h il motore lavora, in ottava marcia, ad appena1800 giri, e si sente poco. Stabile nei curvoni affrontati ad alta andatura, l’auto è anche rapida nel riprendere velocità dopo un rallentamento. Per nulla deludente la percorrenza rilevata nella prova: 14,9 km/l.

PERCHÈ SÌ

Cambio
Rapido e dolce nel selezionare le marce, dispone anche di (belle) leve d’alluminio dietro il volante, per la modalità manuale.

Guida
È tra i punti di forza di quest’auto: notevole sicurezza, anche sul bagnato, e gran divertimento. La vettura non è mai impegnativa o affaticante.

Motore
Spinge sempre deciso, ma è pure omogeneo nel funzionamento e non consuma troppo.

Sterzo
Ha le qualità che piacciono agli sportivi.

PERCHÈ NO

Diametro di svolta
È elevato: per un’inversione di marcia serve spazio.

Dotazione tecnologica
Mancano alcune funzioni accessorie, come l’accesso al web, che le rivali offrono.

Rumorosità
Peccato che in un’auto nel complesso ben insonorizzata sia stata prestata poca cura nello schermare il rumore delle gomme che rotolano sull’asfalto.

Tasche nelle porte
In plastica rigida, sono prive di rivestimento anti-rumore. E pure piccole.

SCHEDA TECNICA

Carburantegasolio
Cilindrata cm32143
No cilindri e disposizione4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri154 (209)/3750
Coppia max Nm/giri470/1750
Emissione di CO2 grammi/km122
Distribuzione4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio8 (automatico) + retromarcia
Trazioneintegrale
Freni anterioridischi autoventilanti
Freni posterioridischi autoventilanti
  
Quanto è grande 
Lunghezza/larghezza/altezza cm464/186/145
Passo cm282
Peso in ordine di marcia kg1535
Capacità bagagliaio litri480/n.d.
Pneumatici (di serie)225/45 R18 ant. - 255/40 R18 post.

 

Auto in prova equipaggiata con gomme Pirelli PZero ant. 225/50 R 19 - post. 255/35 R 19 (900 euro)

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA RilevataDichiarata
in 7a a 3900 giri 227,2 km/h235 km/h
    
ACCELERAZIONESecondiVelocità di uscitaDichiarata
0-100 km/h6,7 6,4 secondi
0-400 metri14,9148,0 km/hnon dichiarata
0-1000 metri27,6189,3 km/hnon dichiarata
    
RIPRESA IN DRIVESecondiVelocità di uscitaDichiarata
1 km da 40 km/h26,2188,6 km/hnon dichiarata
1 km da 60 km/h25,2189,0 km/hnon dichiarata
da 40 a 70 km/h2,1 non dichiarata
da 80 a 120 km/h5,1 non dichiarata
    
CONSUMO RilevatoDichiarato
In città 12,5 km/litro17,2 km/litro
Fuori città 17,5 km/litro25,0 km/litro
In autostrada 14,9 km/litronon dichiarato
Medio 15,2 km/litro21,3 km/litro
    
FRENATA RilevataDichiarata
da 100 km/h 36,0 metrinon dichiarata
da 130 km/h 61,2 metrinon dichiarata
    
ALTRI VALORI RilevatiDichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica 130 km/hnon dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede 12,3 metrinon dichiarato
Alfa Romeo Giulia
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
1280
219
106
113
208
VOTO MEDIO
4,2
4.168225
1926
Aggiungi un commento
Ritratto di studio75
12 febbraio 2018 - 16:53
5
Spendere per spendere, molto meglio la 280cv. Almeno quella è veloce davvero . Sino all'arrivo della nuova serie3 BMW, per me la Giulia è il punto di riferimento del segmento.
Ritratto di Damien
12 febbraio 2018 - 17:24
5
Se vuoi una berlina barbon edition 4 cilindri da neanche 300 cv forse, se la vuoi un po' seria (come la C400 o 340i tanto per citarne un paio) devi rivolgerti altrove.. Altro che punto di riferimento. Di versioni come la 335d poi neanche l'ombra, le varie C 350e o 330e non le cito neanche, sono di un altra galassia rispetto alle Giulia. Meno male che c'è la QV, altrimenti oltre a non essere per niente un punto di riferimento sarebbe pure un auto venduta solo con motori tristi 4 cilindri da neanche 250 km/h.
Ritratto di Bull 1000
12 febbraio 2018 - 18:06
Mi spieghi quale è il vantaggio, per chi compra la C 220 diesel (cioè l'85% di chi compra la C) sapere che esistono le versioni col 6 cilindri? Perchè è di questo che si sta parlando.
Ritratto di Damien
12 febbraio 2018 - 19:57
5
Per violazione della policy del sito.
Ritratto di Eccomi
12 febbraio 2018 - 22:27
Stando alle prove in pista, la leon cupra svernicia la tua vettura. Invece la Q svernicia varie Porsche e compagnia danzante.
Ritratto di Damien
12 febbraio 2018 - 23:34
5
Forse perchè è appunto una GRANTURISMO (lo dice il nome), NON DEVE essere veloce in pista, basta che faccia i 300 km/h in autostrada. Lo stesso vale per la Panamera (immagino ti riferisci a lei), NON DEVE avere caratteristiche da pista, ma far viaggiare comodamente 4 persone a 300 km/h. Poi se prendi le Porsche fatte per la pista come la 911 GT2 RS si mangiano tutte le Alfa, Ferrari, ecc... messe insieme.
Ritratto di Eccomi
13 febbraio 2018 - 08:20
Forse perchè è un cancello. Difatti, in pista una Cupra si beve la vettura che guidi. La Q, si beve un bel po di Porsche. Amen.
Ritratto di Damien
13 febbraio 2018 - 10:37
5
Forse perchè è una GRANTURISMO? https://it.wikipedia.org/wiki/Gran_Turismo_(automobile), leggitelo almeno impari qualcosa di nuovo, la QV si beve un bel po di Porsche? E cosa vorresti dire con questo, e da decenni che le varie M3 si bevono un bel po di Ferrari, Maserati, tutte le Alfa Romeo e nessuno è mai andato a sbandierarlo in ogni post, ora che l'unica auto della storia di Alfa fa buoni tempi in pista non parlate d'altro, sarà il complesso d'inferiorità di questi decenni a rendervi così, ora capisco quanto rosicavate e rosicate tutt'ora nel vedere la differenza fra una RS3 e una Giulietta o fra un S1 e una Mito.
Ritratto di Eccomi
13 febbraio 2018 - 11:35
Io ho una Giulia. Non rosico. La M3 son si beve Ferrari, se non quelle di decennia prima. La tua se la beve una Cupra. Cin cin e alla salute.
Ritratto di dottorstrange
13 febbraio 2018 - 12:37
Da decenni le M3 si bevono le Ferrari. Da qjui si vede come ne capisci di auto e come ne parli senza pregiudizi alcuno, davvero. Penso tu sia un fake comunque, non ritengo possibile esistano persone così nella realtà. Voglio non ritenerlo possibile, almeno.
Ritratto di Eccomi
13 febbraio 2018 - 13:50
Io mi rifaccio a tempi in pista rilevati ufficialmente. Vairano e Nurburgring per esempio. Come ho già detto, la M3/4 batte modelli Ferrari vecchi. Le attuali o recenti versioni, manco per idea. Giulia Q batte M3/4 alla grande, specie al Ring. Ciaone.
Ritratto di dottorstrange
13 febbraio 2018 - 18:18
Scusa Eccomi, stavo parlando a quel poverino di Damien e davo ragione a te. Dal post non era chiaro....
Ritratto di Eccomi
13 febbraio 2018 - 20:32
Ok, no problem. Succede scrivendo sui forum!
Ritratto di ugo latrofa
14 febbraio 2018 - 18:00
non sapevo che esistessero sverniciatori tanto veloci e adesso che lo so, aspetto di vederli passare, comodamente seduti a 300 km/h sulle nostre autostrade. Qui mi sembra che si giochi a chi ce lo ha più grosso, ben sapendo che tutte queste potenze e velocità non servono assolutamente a niente, ma proprio a niente. Leggo.... fa soltanto i 250 km/h, insomma, un'utilitaria, per capirci. Ma a cosa servono potenze e velocità doppie/triple rispetto a vetture normali già abbastanza potenti. Potenze e velocità su auto che non sono certo per il divertimento su pista, giacchè sono identiche a normalissime berline da strada. Il fanatismo degli appassionati porta davvero ai fuori misura che si leggono, per fortuna solo verbali e se davvero tu dovessi sfrecciare a 300 km/h su un'autostrada, auspico che ti svernicino la patente, sino a rendera illegibile per la vita intera.
Ritratto di ugo latrofa
14 febbraio 2018 - 18:00
non sapevo che esistessero sverniciatori tanto veloci e adesso che lo so, aspetto di vederli passare, comodamente seduti a 300 km/h sulle nostre autostrade. Qui mi sembra che si giochi a chi ce lo ha più grosso, ben sapendo che tutte queste potenze e velocità non servono assolutamente a niente, ma proprio a niente. Leggo.... fa soltanto i 250 km/h, insomma, un'utilitaria, per capirci. Ma a cosa servono potenze e velocità doppie/triple rispetto a vetture normali già abbastanza potenti. Potenze e velocità su auto che non sono certo per il divertimento su pista, giacchè sono identiche a normalissime berline da strada. Il fanatismo degli appassionati porta davvero ai fuori misura che si leggono, per fortuna solo verbali e se davvero tu dovessi sfrecciare a 300 km/h su un'autostrada, auspico che ti svernicino la patente, sino a rendera illegibile per la vita intera.
Ritratto di lorenzoo_e
13 febbraio 2018 - 10:18
Damien adesso non so chi tu sia o quanti soldi tu abbia, però se hai la fortuna di avere disponibilità economica, credo che comunque dovresti fare un bagno di umiltà! Cioè una berlina premium con un 2.0 diesel da 190 cv è un auto da barboni, ma stai scherzando?! Apparte che è il tipo di auto più comprato e richiesto dagli italiani, essendo un buon motore con una buona spinta, buoni consumi, ottimo per fare lunghe percorrenze.... Ma credi veramente che tutti si possano permettere auto di un certo tipo?! Parli di c400 o 335i o 340i.... Ma chi lo paga il superbollo?! La manutenzione, il carburante con tutto quello che consumano, ma chi se la può permettere?! Se uno non ha tanti soldi, non è un barbone, ma una persona normale con una buona vita, con la fortuna di potersi permettere almeno una buona auto da 40/50k €. Forse non hai ben presente della situazione di molta gente oggi in Italia. Ti chiedo solo di avere un minimo di rispetto per chi si fa il "mazzo"dalla mattina alla sera per avere un minimo stipendio cercando i di arrivare a fine mese, mantenendo la famiglia. O tutti i veri barboni (italiani, no i rom o i neri) senza più una casa, una famiglia, niente da mangiare, che chiedono qualche spicciolo per mangiare, seppur con molta vergogna
Ritratto di ugo latrofa
14 febbraio 2018 - 18:07
mi piacerebbe sapere che cosa sia per te un barbone e magari anche cosa sia un esibizionista, se non ti è chiaro, consulta Oli Devoto, sul Al Volante, non li trovi!
Ritratto di fastidio
15 febbraio 2018 - 13:11
7
non prendi una berlina se vuoi un'auto sportiva..
Ritratto di Luzo
12 febbraio 2018 - 18:37
che puoi mettere il badge preso ai cinesi
Ritratto di Ercole1994
12 febbraio 2018 - 17:22
Subisco il fascino della Giulia! Quasi 3 anni fa, alla presentazione ad Arese, non mi prese molto, ma con il passare del tempo, ho iniziato ad apprezzare le sue linee semplici, ma così seducenti. Il mio sogno, sarebbe una 2.0 Turbo Multiair da 280 CV, colore blu Misano, cerchi da 19 bruniti a forma di quadrifoglio e, pinze freno gialle!
Ritratto di Leonal1980
12 febbraio 2018 - 17:25
4
E interni ghiaccio! RS STYLE
Ritratto di Ercole1994
12 febbraio 2018 - 18:19
Si, in fondo non sono niente male con le rifiniture in alluminio!
Ritratto di Alfiere
12 febbraio 2018 - 21:27
2
Mah. Anzitutto è scritto che tu non avrai altro colore all'infuori del rosso alfa su un'alfa. Poi l'interno bianco o color tabacco, con le serigrafie alfa. Sia fatta la parola di Paolo Bitta.
Ritratto di dottorstrange
13 febbraio 2018 - 12:38
A me però grigia non dice molto.... bella auto lo stesso, per carità, ma un colore più acceso le dona molto di più
Ritratto di Damien
12 febbraio 2018 - 17:26
5
227,2 km/h contro i 235 km/h dichiarati, veloce proprio...
Ritratto di Vincenzo1973
12 febbraio 2018 - 17:46
a leggere i tuoi commenti, sembra di leggere quelli di un bambino
Ritratto di Bull 1000
12 febbraio 2018 - 18:08
Perchè, secondo te una vettura che supera i 220 km/h è.....lenta? Se avessero dichiarato 218 sarebbe veloce perchè avrebbe superato di 10 km/h il dichiarato? Ma che discorsi da bambino dell'asilo fai?
Ritratto di MAXTONE
12 febbraio 2018 - 18:55
Che poi a 227 km/h ti prendono in autostrada con tutor o laserscout (se si chiama così, non ricordo bene) e ti fanno a pezzi la patente davanti a te, prima ti diranno "la vedi bene? Perché tra poco magicamente sparirà". Senza contare che in casi estremi di superamento dei limiti (ad esempio più del doppio della velocità indicata dal limite) la patente viene ritirata a vita. Non a caso per me la velocità massima vale meno di zero tra i fattori di acquisto di un auto, ciò che conta sono ripresa e accelerazione, per dire la RC 300h è autolimitata a 190 km/h per non stressare il pacco batterie (idem le Tesla che pur essendo Dragster in accelerazione hanno la velocità autolimitata a 210 km/h, questo la Model 3 per restare nel segmento di Giulia) ma in ripresa la Lexus fa segnare tempi di tutto rispetto (70-90 in 3,3, 70-100 in 4,6, 70-120 in 7,7 e 70-140 in 11,5) dati rilevati nel test di 4r e non dichiarati.
Ritratto di MAXTONE
12 febbraio 2018 - 21:46
Non ne ho la certezza assoluta ma neppure lo escludo, in ogni caso anche se la ritirassero per "soli" 5 anni hai idea cosa voglia dire 5 anni senza poter guidare nessun autoveicolo? Per non parlare dell'importo della multa. È vero che ogni tanto una stirata al motore fa bene però non è neanche necessario andare a 180 su una strada con il limite dei 90 :-)
Ritratto di Roberto Carnevale
14 febbraio 2018 - 18:54
Maxtone, hai proprio ragione in tutto. Che altro? Non rispondere alle baggianate da chiunque dette.
Ritratto di Damien
12 febbraio 2018 - 20:00
5
Non secondo me, ma secondo il mondo automotive 220 km/h sono una velocità del tutto scialba nel 2018. Basti pensare che una banale BMW 320d EfficientDynamics da 163 cv (LEGGI BENE 163 CV) arriva a 234 km/h effettivi.
Ritratto di gjgg
12 febbraio 2018 - 20:20
1
Può darsi molto dipenda anche dalla rapportatura del cambio. Infatti la velocità della 163HP è molto buona stando a ridosso delle stesse serie 3 col 225HP. Ma stranamente nello 0-100 la 163HP dichiara un 7.9sec che è molto vicino agli 8.2 della Giulia da soli 150HP.
Ritratto di Bull 1000
12 febbraio 2018 - 20:21
Primo non è vero quanto tu dici (documentalo, cita le fonti), secondo io nel mondo automotive ci lavoro: se mi dici che esistono vetture più veloci, e che sono molte (sulla carta, perchè poi si vendono in numeri minimi) hai ragione, se mi dici che in termini assoluti la Giulia è lenta sei davvero una persona poco intelligente, cosa che si capisce benissimo dal tono dei tuoi commenti.
Ritratto di Eccomi
12 febbraio 2018 - 21:48
Boom. La 163 cv non ci arriva a 234. Manco la 190 cv, se non nella versione coupe (serie 4).in ogni modo, tutte superate già dalla versione 180 cv della Giulia. Prove in pista di QR lo testimoniano.
Ritratto di flavio84
12 febbraio 2018 - 21:57
Il problema non è a quanto va, ma dove ci vai a quelle velocità!
Ritratto di Isogrifo70
13 febbraio 2018 - 04:05
2
Queste sono le mercedes : https://youtu.be/0k1tbf8muMc
Ritratto di Eccomi
13 febbraio 2018 - 08:17
Boom. La 163 cv non ci arriva a 234. Manco la 190 cv, se non nella versione coupe (serie 4).in ogni modo, tutte superate in agilità se non anche prestazioni già dalla versione 180 cv della Giulia. Prove in pista di QR lo testimoniano
Ritratto di Damien
13 febbraio 2018 - 12:09
5
https://www.alvolante.it/prova/bmw-serie-3, questo riguardo alla tua competenza automotive, capisco che possa dar fastidio che una BMW con 163 cv sia più veloce in autostrada di una Giulia da 210 cv, però negare l'evidenza, dai, un po di obbiettività...
Ritratto di dottorstrange
13 febbraio 2018 - 12:41
Ma se un sacco di auto hanno il limitatore di velocità..... mi spiegate a che serve parlare di velocità massima, come se fosse la dimensione in cm del vostro arnese? Poi basta andare dietro a questo adolescente dai, è pure sfigato.
Ritratto di Eccomi
13 febbraio 2018 - 13:52
Ci son prove comparative su riviste come Auto, Autoexpress, Quattroruote che provano il contrario, non con la versione 163 cv, bensì con quelle da 190 cv. Attento che ti supera una Seat...
Ritratto di Eccomi
13 febbraio 2018 - 13:58
Altre riviste hanno inoltre testato la 163 cv confermandone la velocità dichiarata. Su QR e Auto, la giulia 180 cv batte la 320d 190 cv. In prestazioni e sopratutto in pista. Autoexpress conferma le prestazioni leggermente superiori dell'alfa, contro la bmw 190 cv. riciaone
Ritratto di Eccomi
13 febbraio 2018 - 16:48
Ci mancherebbe. Una Leon Cupra da 300 cv la Giulia 210 cv la batte. In prestazioni assolute e in pista. La Leon 184 cv non batte la Giulia 180 cv. Ne in prestazioni assolute, ne in pista. Ci sono varie prove comparative.
Ritratto di dottorstrange
13 febbraio 2018 - 18:21
Il tuo discorso Barracuda andrebbe esteso a tutte le marche, allora. Invece Damien ne fa un ariete contro Alfa e basta per i soliti motivi che sappiamo e che fanno solo sorridere.
Ritratto di tramsi
13 febbraio 2018 - 21:38
Prestazionalmente, Giulia 180 cv e Bmw sono praticamente identiche, con differenze nell'ordine di 1 decimo di secondo a favore dell'Alfa, quindi infinitesimali. In pista la differenza è nell'ordine dei 2 secondi, stando ad Auto, e occorre tener conto che la nuova 3er è in dirittura d'arrivo, entro l'anno. Significa che su strada, se una sta davanti, non c'è modo per chi sta dietro poterla sopravanzare. Ma poi, mi domando (e non mi riferisco a te nello specifico), cosa cambia?
Ritratto di andrea999
15 febbraio 2018 - 16:44
Non sta ne in cielo ne in terra che con 163CV superi i 235KM/h, neanche la versione 190CV ce la fa (va praticamente come l'alfa 180CV TP).
Ritratto di troy bayliss
19 febbraio 2018 - 15:11
1
posso essere d'accordo con te sulla vel max, ma la mia domanda allora è: perchè dichiari che fa 235 quando ne fa 227?semplice perchè le altre case fanno 235/240..allora il cliente finale, che magari si schianta alla prima curva, vede che fa di meno e giudica anche quello, ma in definitiva i motori alfa sono meno veloci di altri.Se tu paragoni le diverse auto delle premium a pari categoria, le alfa fanno di meno. Un esempio: alfa giulietta jtdm da 150 cv: 210; audiA3: 218;bmw 118d: 212; mercedes A200 (1.8l x 136cv): 210. In definitiva a me la giulia piace ma forse la comprerei solo super scontata, inoltre mi pare un progetto vecchio (meccanicamente e tecnologicamente) ma di un bel design. Ne sono prova il sistema infotainmant obsoleto, fari a led manco l'ombra
Ritratto di gjgg
12 febbraio 2018 - 19:51
1
Ci sta. In fondo la Giulia è più da percorso guidato. Per i lunghi rettilinei a tavoletta (sull'autobahn) quasi tutte le tedesche e anche le inglesi hanno il dieselone 3.0cc da crociera ben più potente. Anche se poi non si capisce lo sfoggio di tanta potenza (si arriva anche oltre i 300HP) se comunque si limitano ai 250Km/h, velocità che oggi ci arriva tranquillamente anche un "piccolo" 1.6 turbobenzina montato su una compatta generalista pompata. Un po' come la Giulia col 2.2 poi si fermasse alla velocità della Tipo 1.3 mj.
Ritratto di alex_rm
13 febbraio 2018 - 10:20
Penso che L’unica 1600 turbo benzina che fa i 250 km/h e la 308 gti da 272cv
Ritratto di dottorstrange
13 febbraio 2018 - 12:49
E auguri a chi si schianta.....
Ritratto di andrea999
15 febbraio 2018 - 18:03
Tranquillamente cosa ? La differenza poi è quanto tempo ci mette ad arrivare a 250Km/h... Per arrivarci con una buona aereodinamica servono circa 240CV, per arrivarci tranquillamente ne servono non meno di 300 e deve pesare poco. Per dire il Porsche Macan GTS con 360CV non fa i 260.
Ritratto di Sprint105
12 febbraio 2018 - 17:26
Splendida!
Ritratto di Leonal1980
12 febbraio 2018 - 17:28
4
Gli interni rossi son bellissimi, l'esterno ...argento anche no... e cerchi neri pure... è bella rosso metalizzato o blu misano, con i cerchi quadrifoglio argento.
Ritratto di Magnificus
12 febbraio 2018 - 18:15
Speriamo le abbiano provate tutte ...comunque...ottima auto ,in versione grigia e cerchi scuri non sembra rendere un gran che....con più di 50000 euro si può comprare anche una della triade
Ritratto di grande_punto
12 febbraio 2018 - 19:02
3
Bellissima, nient'altro da dire. Ma non di questo colore, la comprerei solo rosso alfa oppure col bellissimo blu misano. Molto belli invece gli interni.
Ritratto di mirko.10
12 febbraio 2018 - 19:52
3
Credo che la differenza ad occhio sia minima, la larghezza superiore al treno posteriore compensa la quantità della gomma con spalla alta all'anteriore...notarlo è difficile ma la scelta è saggia se migliorativa. Questo intervallo di dimensioni per equilibrare le performance della vettura.....ma ovviamente tutto ciò e nello studio della casa è qualcosa di più complesso che della mia intuitiva spiegazione.
Ritratto di mirko.10
12 febbraio 2018 - 19:37
3
Gran bella vettura!
Ritratto di Mattia Bertero
12 febbraio 2018 - 20:03
3
GIULIA. Ormai non sarebbe più da dirlo. La Giulia é una gran macchina, con qualche mancanza, ma rimane validissima. Al Salone del Valentino ne avevo vista una Veloce blu misano con cerchi neri e pinze gialle, era stupenda.
Ritratto di gjgg
12 febbraio 2018 - 20:07
1
Ora che se ne vede qualcuna in più ho notato che soprattutto coi colori chiari vista dal posteriore appare decisamente più larga e piazzata a terra di quanto i numeri non dicano. Sembra quasi una coupé di un mezzo segmento superiore.
Ritratto di Prodotto Teutonico
12 febbraio 2018 - 20:50
Arfio!!!
Ritratto di grande_punto
12 febbraio 2018 - 20:55
3
Carissimo prodotto teutonico: tu che critichi tanto le auto italiane, illuminami! Cosa guidi di tanto meglio? (Sempre se hai la patente)
Ritratto di Prodotto Teutonico
13 febbraio 2018 - 01:04
Fiattaro strangolati da solo!
Ritratto di grande_punto
13 febbraio 2018 - 13:47
3
Torna alla playstation a guidare le tue auto immaginarie, vai... Comunque, rispondi alla domanda sopra: cosa guidi tanto meglio della giulia? Forse la sportivissima audi a1 1.0 tfsi??? Ah no dimenticavo, non hai la patente! Ahahah, r1d1c0l0.
Ritratto di Prodotto Teutonico
13 febbraio 2018 - 14:02
A uno che si chiama grande pupùnto nemmeno rispondo. Barbone!
Ritratto di grande_punto
13 febbraio 2018 - 15:27
3
Prodotto teutonico torna dalla tua skoda ricarrozzata e non rompere i c....i
Ritratto di Prodotto Teutonico
13 febbraio 2018 - 23:11
Pur non avendola avuta, così a naso penso che anche un catarcio della skoda sia meglio di quel cesso con le ruote che ti ritrovi anche nel nome... pupùnto... fa il bravo e torna sull'albero sù. E se c'hai la pupùnto e sì bono, stai al posticino tuo. Mavva ia va ia haha
Ritratto di grande_punto
14 febbraio 2018 - 18:27
3
Skoda non fa sicuramente auto malvagie, io personalmente preferisco la mia punto ma solo per motivi estetici. Poi di certo non mi posso lamentare, 292.874 km e va ancora come un orologio, mai un problema, fa i 23 km/l, tocca i 200 orari, la carrozzeria è ancora un gioiello, la vernice si è mantenuta e ho sistemato da poco i vari graffietti e le varie botte.
Ritratto di valchiusa1327
23 maggio 2018 - 05:21
prodotto teutonico metti il tappo al diesel truccato che la puzza la sentono fino in baviera
Ritratto di Onofrio Brillo
27 maggio 2018 - 12:18
ci mancava lo sfigàto con la giulietta naftone baracca
Ritratto di valchiusa1327
28 maggio 2018 - 09:03
Onofrio fai ridere..umorismo teutonico..metti l’olio di girasole al super Diesel e vola a fare in c....
Ritratto di giorgionash
13 febbraio 2018 - 16:32
che imb3ci.... dove è prodotta la Giulia??? e r0mp1 i cosidetti sulla sede legale e fiscale....
Ritratto di Eccomi
14 febbraio 2018 - 23:48
Imb3cille è colui che ripete a pappagallo come te. Giulia e Stelvio sono progettate e prodotte in Italia. Da una casa con sede legale italiana, appunto Alfa Romeo. Chi fa a cazzotti con la realtà, le prende. E sode...
Ritratto di Urus
12 febbraio 2018 - 21:02
Auto da meridionale
Ritratto di Alfiere
12 febbraio 2018 - 21:29
2
Ma noi non lavoriamo, dunque come possiamo permettercela?
Ritratto di bridge
12 febbraio 2018 - 21:18
1
Dopo aver visto l'Alfa Romeo Stelvio sto rivalutando il design della Giulia...
Ritratto di grande_punto
12 febbraio 2018 - 21:22
3
In negativo o in positivo?
Ritratto di bridge
12 febbraio 2018 - 21:27
1
In positivo per la Giulia.
Ritratto di Magnificus
12 febbraio 2018 - 21:32
In effetti...la Stelvio vista nella pubblicità sembra bassa e filante ...dal vivo invece un cavalletto da imbianchino con luci diurne tristissime
Ritratto di MAXTONE
12 febbraio 2018 - 21:51
Non dice nulla neanche a me la Stelvio, perlomeno non vista accanto alla Giulia che è davvero riuscita da qualunque angolo la si guardi e ha proporzioni perfette al millimetro.
Ritratto di grande_punto
13 febbraio 2018 - 13:49
3
Io una volta ho visto giulia e stelvio, entrambe bianche una dietro l'altra. Certo, tra le due sicuramente meglio la giulia, ma anche lo stelvio è bello... poi, de gustibus.
Ritratto di neuro
13 febbraio 2018 - 06:16
mi sembra logico!
Ritratto di Mbutu
13 febbraio 2018 - 07:23
La Stelvio non piace neppure a me proprio nel suo scimmiottare le forme della Giulia. Ma su quest'ultima c'è poco da dire. Cos'ha che non ti convince?
Ritratto di Alfiere
12 febbraio 2018 - 21:29
2
Il fatto di non averla mi consuma.
Ritratto di Bruno91
12 febbraio 2018 - 22:51
1
E chi se ne frega che non si può andare sul web! Esistono auto per viziati ed auto per chi ha la passione.
Ritratto di ardo
12 febbraio 2018 - 22:59
gran bella macchina la giulia, e telaisticamente al top.
Ritratto di alincorciu
12 febbraio 2018 - 23:39
vi ricordo che anche i pneumatici nella prova influiscono sulla velocità finale rodotta di almeno 5 km/h e anche altri optional fanno aumentare il peso della macchina. l'omologazione si effettua con pneumatici di serie che la giulia veloce avrebbe da 18 pollici ma nella prova ci sono da 19 , anche gli optional pesano abbastanza e questo comporta diminuzione della velocità massima e aumento dei consumi dichiarati
Ritratto di Yasnarrod
13 febbraio 2018 - 05:34
1
Rumorosità Peccato che in un’auto nel complesso ben insonorizzata sia stata prestata poca cura nello schermare il rumore delle gomme che rotolano sull'asfalto... Tutto detto
Ritratto di neuro
13 febbraio 2018 - 06:18
il sistema Q4 dovrebbero proporlo (almeno come optional) anche sulle versioni base.
Ritratto di carmelo.sc
14 febbraio 2018 - 15:45
Infatti c'è come opt sulla 180cv
Ritratto di stefanos64
13 febbraio 2018 - 09:13
170 NM di coppia?! Forse vi siete confusi con la Panda a metano... Possibile che non riusciate a scrivere un articolo senza inserire degli errori? Ma non avete un correttore di bozze che li rilegga?
Ritratto di AlphAtomix
13 febbraio 2018 - 09:29
50k...
Ritratto di otttoz
13 febbraio 2018 - 09:38
ancora manca un benzina da 150cv.
Ritratto di Anonimo
Anonimo (non verificato)
13 febbraio 2018 - 09:57
Commento rimosso a seguito della cancellazione dell'utente dal sito.
Ritratto di Pellich
13 febbraio 2018 - 10:18
L'avrei immaginata più "veloce" con 210 CV .. evidentemente la trazione integrale pesa sul risultato (la Mercedes C 220 diesel da 170 CV (!), di cui trovate la prova proprio qui su AV, arriva a 233,9 Km/h). Il dato di accelerazione effettivamente rilevato invece mi sembra adeguato ed in linea con potenza e trazione 4x4.. di certo non ho mai creduto potesse fare i 6,4 dichiarati (che erano i tempi dichiarati per la Honda S2000 con 240 CV, figuriamoci .. ). Personalmente trovo che la Giulia più equilibrata e che meglio incarna lo spirito Alfa (senza scomodare la mostruosa QV) sia la 2.0 benzina da 200 CV, più leggera di questa e rigorosamente a trazione posteriore.
Ritratto di Probabilmente
14 febbraio 2018 - 09:38
Infatti la casa dichiara 6,8 secondi da 0 a 100, è un refuso!
Ritratto di Pellich
14 febbraio 2018 - 10:00
Ah ecco, avevo temuto in Alfa si fossero bevuti il cervello in un eccesso di presunzione
Ritratto di alex_rm
13 febbraio 2018 - 10:25
Guidata varie volte la Giulia ed al momento e al top della categoria per tenuta di strada,stabilità,maneggevolezza ed anche dentro è fatta bene.la trovo un po’ piccola Si sarebbe dovuta fare un po’ più grande dato che anche le concorrenti si attestano sui 470-475 cm
Ritratto di Pellich
13 febbraio 2018 - 10:25
PER REDAZIONE, prego correggete il dato di coppia motrice.
Ritratto di 19andrea81
13 febbraio 2018 - 10:57
Perché solo test di macchine diesel??? E se si fa un test con una a benzina sono solo le varie QV,M,AMG,RS .....
Ritratto di Probabilmente
13 febbraio 2018 - 12:48
Ci sono dei refusi. L'accelerazione dichiarata da 0 a 100km/h è di 6.8s, non 6.4s. La coppia massima è ovviamente di 470NM, non di 170!
Ritratto di Arreis88
13 febbraio 2018 - 13:20
Io per lavoro ho guidato una "misera" Super da 180cv per una settimana o poco più. Già esteticamente e a livello di interni era un'auto che mi piaceva un sacco, ma guidarla mi ha convinto definitivamente. Sono daccordo con chi reputa la velocità massima l'ultimo o uno degli ultimi parametri per scegliere una vettura. Io prediligo la guidabilità, devo sentirmi l'auto cucita addosso per divertirmi (e questo esclude a priori grosse berline, station e quelle mega vasche da bagno che sono i Suv) e la Giulia in questione, equipaggiata com'era, era davvero stupenda tra le curve e meglio ancora in fase di spinta quando uscivi da esse. Purtroppo ho esigenze che richiedono un bagagliaio ampio, altrimenti non avrei dubbi su un eventuale acquisto.
Ritratto di giorgionash
13 febbraio 2018 - 16:16
dire "bellissima" è veramente poco... devisamente molto bella delle audi, mercedes e bmw... molto apprezzata nel mondo... e ha vinto tanti premi che le tedesche se le sognano....
Ritratto di tramsi
13 febbraio 2018 - 19:58
Qualifica "molto apprezzata nel mondo" in termini di DATI. Il mercato mondiale e la concorrenza da te citata non si sono nemmeno accorti di questo modello. E lo scrivo da ammiratore delle Alfa.
Ritratto di Eccomi
13 febbraio 2018 - 16:50
Vero. Chissà che non abbiano sbagliato pure la velocità massima. Che risulta essere circa 230 per la 180 cv...
Ritratto di tramsi
13 febbraio 2018 - 19:59
Il progetto è estremamente riuscito, peccato che questo motore muri dopo 3.500. giri/min.
Ritratto di Eccomi
16 febbraio 2018 - 20:47
Veramente tira di brutto fino a 4500, poi mura. Ce l’ho, dunque possoo testimoniare.
Ritratto di Paolo3371
13 febbraio 2018 - 21:55
Bellissima auto. Peccato abbiano aspettato tre anni per lanciarla sul mercato; infatti mancano tutti gli ausili di guida e, benché nuova, l'aspetto e la tecnica richiedono un aggiornamento. Ennesima débâcle verso l'auto italiana a favore della produzione USA (Chrysler, Jeep). Marchionne go home. Mercedes and BMW don't waiting for.....
Ritratto di Eccomi
16 febbraio 2018 - 20:50
Tecnicamente è al top, nessuna della triade offre di meglio. Gli ausili alla guida ci sono. Non c’è l’ultimo gingillo elettronico, ma c’è tanta sostanza è un grande piacere di guida.
Ritratto di Pellich
14 febbraio 2018 - 09:39
L' "imminente" Serie 3 se la mangerà..
Ritratto di Eccomi
15 febbraio 2018 - 11:57
L'attuale, con 10 cv in più, pur dotata di allestimento MSport, dunque di molle e ammortizzatori più sostenuti e barre di torsione dal diametro maggiore, in pista le prende da Giulia 180cv, con assetto standard. La Stelvio 180cv risulta più veloce e più agile della nuova X3, anch'essa dotato di 190 cv. Non darei tutto per scontato...
Ritratto di andrea999
14 febbraio 2018 - 10:09
Nooo caspita cammina il giusto, consuma pocchissimo, ha la trazione integrale e le sospensioni a controllo elettronico, massimo punteggio all'Euro NCAP, frenata impeccabile, però manca il WiFi... Che cavolo di mancanza è il WiFI ? Ma ha 15 anni l'autore dell'articolo ? La smettiamo di giudicare un'auto dal tablet sul cruscotto ? Pure tutta stà palla sugli inutili sistemi di guida semi-autonoma (per guidare in 2 c'ho già mia moglie), ma prendi un taxi o il treno e non un'alfa ! L'unica pecca è che costa tanto e non me la posso comprare.
Ritratto di lazebiosas
14 febbraio 2018 - 14:05
esatto! ma purtroppo bisogna fare i conti con la maggior parte della gente, rimbambita dalle pubblicità e convinta che i cruscotti da luna park siano sinonimo di eccellenza. comunque mi pare che la tendenza stia cominciando a invertirsi, c'è più gente che capisce che non è necessario guidare crucco per avere una bella macchina. A parte che io ho una Jaguar e non farei cambio con un panzer neanche se me la regalano
Ritratto di andrea999
15 febbraio 2018 - 18:21
Sul fatto della gente che capisce non ci metterei la mano sul fuoco. Ho fatto dei giretti dal concessionario ultimamente dato che sto cambiando auto. Quello che ho visto è da rabbrividire. Se hanno di fronte una donna gli addetti non fanno il minimo accenno a NESSUNA caratteristica tecnica. Nessun accenno a declinazioni motore e potenza, danno direttamente la versione + venduta. Niente sul fatto che magari i freni posteriori sono a taburo, o che non ci sia la ruota di scorta. Spacciano, per dirne una, il traction control della 2008/3008 per trazione integrale e sul fatto che con le M+S frena 10metri più lunga niente, anzi sono utilissime secondo loro al centro-sud. Ma incensano l'autoradio DAB o Apple CarPlay o Android Auto, o il tetto bicolore, i cerchi da 19". Non sono stupidi, si adeguano alle richieste delle persone che hanno di fronte. Ciliegina sulla torta ho sentito una signora dire soddisfatta di una 2008 che quella si che era bella pesante !!! Confondendo il concetto di pesante con robusta/resistente, ignorando che il peso su un auto è peggiorativo in tutto e che la 2008 è una delle più leggere delle categoria.
Ritratto di RaoulSergio
14 febbraio 2018 - 14:07
Scusate, non ho letto tutti i commenti e può darsi che qualcuno lo abbia già fatto notare. Mi riferisco al valore di coppia max di 170 Nm? Errorino di battitura? Direi proprio di sì. Azzarderei un 470 vista la vettura :)
Ritratto di andrea999
15 febbraio 2018 - 18:04
Sicuro 470Nm.
Ritratto di Paolinostudio
16 febbraio 2018 - 15:28
Non si può spendere più di 50.000 euro per una giulia diesel!!!!! O 30/35k o meglio la più potente a benzina. Per me hanno sbagliato target. Alla Mercedes con 50.000 euro si fanno ottimi affari tra serie C ed E.
Ritratto di Alfa1967
17 febbraio 2018 - 10:11
Finora ho percorso 63mila km con la mia Giulia. Auto fantastica,veloce leggera con tenuta di strada favolosa in stile Alfa Romeo. Purtroppo questo forum e' frequentato da alcuni personaggi ignoranti e cafoni,la direzione dovrebbe espellerli o segnalarli alla polizia considerando che si vantano di infrangere la legge e non di poco. Che quadrupedi
Ritratto di Paolo.bravo
17 febbraio 2018 - 16:20
Coppia max Nm/giri 170/1750 ?!?!?!
Ritratto di negus
20 febbraio 2018 - 18:15
Faccio fatica a capire chi la possa preferire ad una analoga BMW o Audi. A me sembra un'auto asiatica con il muso di un Alfa Romeo.
Ritratto di Pyton
23 febbraio 2018 - 10:30
2
Finalmente una grande berlina italiana con al vertice il piacere di guida e dalla linea piacevolmente filante.
Ritratto di negus
25 febbraio 2018 - 15:22
Ma queste auto sono vendute tanto? Io me lo chiedo...
Ritratto di SS
6 marzo 2018 - 17:19
Fantastica
Ritratto di Illuca
5 aprile 2018 - 06:59
A cosa serve? Spazio nullo Bagagliaio nullo Interni di qualita scadente Mah.....
Ritratto di lupacchiotto68
2 ottobre 2018 - 18:07
Guido auto giapponesi sia sportive ( mazda MX-5 ) che fuoristrada ( Pathfinder ), ho posseduto berline BMW e Honda. Ho provato la Giulia e mi ha entusiasmato nonostante fosse una 150CV. Gli interni sono sobri ma curati, stilisticamente è ben riuscita, penso sia una ottima vettura per viaggiare in sicurezza
Ritratto di Illuca
1 ottobre 2019 - 16:48
Macchina finita purtroppo. Ormai se ne vedono solo a noleggio aziendali oppure a km0 Possibile che in FCA non abbiano ancora capito che l'era delle berline è finita da anni?
Annunci

Alfa romeo Giulia usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Alfa romeo Giulia usate 201617.20026.25013 annunci
Alfa romeo Giulia usate 201717.90028.15076 annunci
Alfa romeo Giulia usate 201819.90028.27035 annunci
Alfa romeo Giulia usate 201923.95031.17050 annunci
Alfa romeo Giulia usate 202027.90037.52046 annunci
Alfa romeo Giulia usate 202130.90037.42023 annunci
Alfa romeo Giulia usate 202237.00072.6407 annunci

Alfa romeo Giulia km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Alfa romeo Giulia km 0 202040.18040.1801 annuncio
Alfa romeo Giulia km 0 202139.95046.80013 annunci
Alfa romeo Giulia km 0 202236.98074.82016 annunci