PROVATE PER VOI

Audi Q3: più brillante che generosa

Prova pubblicata su alVolante di
gennaio 2016
  • Prezzo (al momento del test)

    € 40.000
  • Consumo medio rilevato

    14,7 km/l
  • Emissioni di CO2

    143 grammi/km
  • Euro

    6
Audi Q3
Audi Q3 2.0 TDI 184 CV Sport quattro S tronic
L'AUTO IN SINTESI

Suv elegante e dagli ingombri non esagerati, l’Audi Q3 (lievemente aggiornata nel 2015) è molto ben rifinita. Freni, tenuta di strada e cambio a doppia frizione (optional) sono all’altezza dell’esuberante 2.0 a gasolio da 184 cavalli, che garantisce scatti e riprese di prim’ordine senza consumare troppo. Dato il prezzo, però, ci saremmo aspettati qualche accessorio di serie in più. E la plancia mostra i suoi anni (il modello è del 2011).

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
2
Average: 2 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
5
Average: 5 (1 vote)
Ripresa
5
Average: 5 (1 vote)
Cambio
5
Average: 5 (1 vote)
Frenata
5
Average: 5 (1 vote)
Sterzo
3
Average: 3 (1 vote)
Tenuta di strada
5
Average: 5 (1 vote)
Qualità/prezzo
2
Average: 2 (1 vote)
PERCHÉ COMPRARLA
Va forte, ma ti fa pagare (quasi) tutto

Elegante e realizzata con molta cura, l'Audi Q3 è stata lievemente aggiornata nel corso del 2015. Il frontale ha guadagnato grinta grazie a paraurti e mascherina più aggressivi, e la versione più potente del 2.0 a gasolio è stata portata a 184 cavalli (7 più di prima) e a una migliore efficienza. In effetti, le nostre prove confermano le promesse della casa: l’auto è migliorata nelle prestazioni (notevoli) e nei consumi (che adesso sono buoni, anche se non al livello delle migliori rivali). L’auto del test montava il cambio robotizzato a doppia frizione S tronic (2.200 euro), fluido e molto rapido nel passare da un rapporto all’altro, e ha meritato buoni voti anche per la stabilità e la frenata. La dotazione non è delle migliori; è vero che i fari bixeno sono di serie, come pure il tasto che consente di variare la risposta dinamica dell’auto, ma il cruise control e il Bluetooth costano 360 euro ciascuno, il “clima” automatico 710 (di serie c’è quello manuale) e i sensori di parcheggio posteriori (dei quali è difficile fare a meno) altri 480. L’Audi Q3 è stata sottoposta alle prove di crash dell’Euro NCAP nel 2011; ne è uscita a testa alta, con cinque stelle, ma c’è da dire che, in seguito, i test sono diventati più severi.

VITA A BORDO
4
Average: 4 (1 vote)
Curata, e un po’… passata

Plancia e comandi
L’abitacolo dell'Audi Q3, discretamente arioso, in pratica non è cambiato con l’ultimo aggiornamento. Materiali, lavorazioni e assemblaggi meritano un buon voto e i sedili sportivi sono belli, comodi ed evitano al corpo di scivolare di lato in curva. Per averli rivestiti in Alcantara e morbida pelle (invece che in tessuto) si devono sborsare 1.440 euro; optional anche gli inserti in alluminio (quelli di serie imitano il metallo) che snelliscono plancia e pannelli. L’insieme è quindi curato, ma anche un po’ invecchiato; ci riferiamo in particolare allo schermo a scomparsa (manuale) di 7” del navigatore, che oltretutto è costoso (2.360 euro) e non dei più facili da gestire. Scomodi, poi, i comandi del “clima” (posti molto in basso, davanti alla leva del cambio). 

Abitabilità
L’Audi Q3 è una buona quattro posti: i centimetri non mancano né in altezza né in larghezza. Volendo, si può viaggiare sul divano anche in tre; chi sta in mezzo, però, ha una seduta meno comoda e si ritrova fra i piedi un tunnel spigoloso e piuttosto ingombrante. 

Bagagliaio
Il vano dell’Audi Q3 è stato reso un po’ più pratico grazie all’introduzione di una copertura morbida avvolgibile invece della precedente cappelliera rigida; il resto è rimasto invariato. Molto ben rifinito, il bagagliaio ha una capacità nella media della categoria, ma con poca altezza sotto il tendalino (44 cm); lo schienale è reclinabile in due parti, con botola passante per gli sci optional (a 185 euro). Il portellone è ampio, ma la soglia di accesso (a 77 cm da terra) non è certo comoda.

COME VA
4
Average: 4 (1 vote)
Gradevole tuttofare

In città
Si apprezzano la posizione di guida sopraelevata dell'Audi Q3 (che aiuta a tenere sotto controllo il traffico), la capacità di riprendere con notevole prontezza e il valido cambio robotizzato (2.200 euro); davvero utili i sensori di parcheggio (optional). Per essere una suv, ha dimensioni tutt’altro che esagerate; peccato che, nelle manovre, si sconti il diametro di sterzata piuttosto ampio. I consumi? Abbiamo misurato 13,2 km/litro.
 
Fuori città
La vivacità del 2.0 è enfatizzata dal fulmineo cambio a doppia frizione; le prestazioni sono ben sfruttabili grazie alla buona tenuta di strada (e al rollio non esagerato) in curva. Lo sterzo è preciso, anche se non fornisce una sensazione accurata dell’aderenza disponibile; non male i consumi (17,2 km/litro). 
  
In autostrada
Rassicurante nella precisione con cui segue le traiettorie, l’Audi Q3 è anche piuttosto silenziosa; il rumore predominante, a 130 orari (quando, in settima marcia, il 2.0 è sui 2200 giri) è quello delle grosse gomme che rotolano sull’asfalto. I consumi (13,3 km/litro) sono buoni, ma non eccezionali, e le riprese rapide; certo che dover pagare a parte il cruise control…

In fuori strada
La trazione integrale funziona piuttosto bene, riuscendo a inviare senza evidenti ritardi potenza alle ruote posteriori se quelle davanti slittano. Ma la scarsa luce a terra (17 cm), la ridotta la escursione delle ruote e la carrozzeria non protetta dal pietrisco non consigliano di portare la Q3 su percorsi più impegnativi di qualche sterrato.

PERCHÉ SÌ

Cambio
Il robotizzato a doppia frizione, optional, è tanto veloce quanto fluido nei passaggi di rapporto. 

Finiture
Precisione di montaggio e qualità dei materiali sono di ottimo livello.  

Frenata
Gli spazi di arresto sono ridotti per una suv, e la stabilità nelle “inchiodate” è buona. 

Prestazioni
Il vigoroso 2.0 TDI fa meraviglie su una suv non troppo pesante come questa.

PERCHÉ NO

Bagagliaio
Comodità di carico, capienza e sfruttabilità non sono tra le migliori. 

Dotazione
Nei 40.000 euro non sono inclusi accessori che oggi hanno anche alcune utilitarie. 

Navigatore
Non proprio moderno, è anche poco comodo e intuitivo da usare. 

Visibilità posteriore
Come in molte suv, il lunotto distante da terra (e non grande) limita la visuale; solo optional i sensori di distanza.

SCHEDA TECNICA
Cilindrata cm3 1968
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 135 (184)/3500-4000
Coppia max Nm/giri 380/1800-3250
Emissione di CO2 grammi/km 143 (141*)
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 6 + retromarcia
Trazione integrale
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 439/183/161
Passo cm 260
Peso in ordine di marcia kg 1605 (1625*)
Capacità bagagliaio litri 460/1365
Pneumatici (di serie) 235/50 R18

 

I NOSTRI RILEVAMENTI
VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 7a a 3700 giri   213,9 km/h 219 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 8,0   7,9 secondi
0-400 metri 15,8 139,1 km/h non dichiarata
0-1000 metri 29,3 175,1 km/h non dichiarata
       
RIPRESA IN DRIVE S Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 27,5 176,6 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h 26,3 178,3 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 2,4   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 5,8   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   13,2 km/litro 15,4 km/litro
Fuori città   17,2 km/litro 21,3 km/litro
In autostrada   13,3 km/litro non dichiarato
Medio   14,7 km/litro 18,5 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   35,6 metri non dichiarata
da 130 km/h   61,0 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   132 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,8 metri 11,8

 

Dati dichiarati dalla casa. Auto in prova equipaggiata con gomme Bridgestone Dueler H/P Sport. *Valori con il cambio robotizzato a doppia frizione a 7 rapporti (2.200 euro) dell’auto del test

 

Audi Q3
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
77
65
74
91
169
VOTO MEDIO
2,6
2.558825
476
Aggiungi un commento
Ritratto di Luzzo
18 maggio 2016 - 18:06
Emissioni 6 grammi/km? wow!! doppiowow carpiato!!!! ( pagina salvata :D )
Ritratto di Luzzo
18 maggio 2016 - 18:12
Cmq a parte l'evidente errore di scambio è incredibile quanto sia invecchiata questa auto. Del resto l'esterno ricalca in scala ( ma va?!) quello della Q5 che è vecchia quasi come la punto ( va verso i 10 anni ormai), gli interni sono stati criticati pure dalla rivista ( !!!!!) fuoristrada serve solo per fare un ossimoro...in compenso costa abbastanza pur avendo una dotazione che giustamente prevede optional roba che hanno vetture di categoria inferiore. Insomma un Affare a 4 ruote ®.
Ritratto di ct46
18 maggio 2016 - 18:18
Mamma mia ma dove sono finite le stupende Audi del decennio 1994-2004..periodo in cui secondo me l'audi ha costruito l'immagine premium che ha adesso.quelle si che avevano un design originale ed elegante, adesso a parer mio troppo banali pesanti alla vista,per non parlare degli interni quelle si che ispiravono lusso adesso sembrano fatte per gli appassionati di playstation. mah..cmq parere del tutto personale.
Ritratto di Giorgiosss
18 maggio 2016 - 19:24
1
Ma io trovo orride tutte le audi dell'era 94/04, TT RS4 escluse.. Il resto può anhe bruciare per me..
Ritratto di Giorgiosss
18 maggio 2016 - 19:26
1
A partire invece dalla A4 precedente trovo almeno 100 passi in avanti in quanto a stile e qualità degli interni, prima piuttosto posticcia rispetto a Mercedes, che invece ha perso campo nella penultima era, quella della classe E precedente per capirci
Ritratto di ct46
18 maggio 2016 - 21:03
Giorgiosss rispetto il tuo parere...io trovo x esempio non eleganti queste calandre giganti di audi iniziate propio con il restyling dell'A4 nel 2004 (restyling molto peggiorativo a mio parere). in questo momento trovo tra le premium, Lexus abbia il design piu originale e affascinante,anche loro hanno un frontale particolare ,ma coerente con il loro corso stilistico. cmq questi sono gusti personali e poi un auto va valutata a 360 gradi.saluti
Ritratto di napolmen4
18 maggio 2016 - 18:41
4 posti.....poco bagagliaio...nessun ausilio al 4x4...vecchia internamente....scarsa dotazione di serie....costosa....insomma per i crucchi e' un'ottima auto!!!!
Ritratto di Andrey-Andrey
18 maggio 2016 - 22:22
Proponi una rivale che secondo te é migliore
Ritratto di mirko.10
18 maggio 2016 - 23:21
2
Kia sportage crdi 185cv gt line...vavavumaaa!
Ritratto di Luzzo
19 maggio 2016 - 10:29
un bel discovery sport : un pelo più grande ma abbastanza meglio sotto tanti aspetti, IMHO anche per immagine o ma anche un a evoque non sarebbe male. Poi bisogna vedere le priorità e i cosa uno si aspetta sia migliore dell'altra.
Pagine
Annunci

Audi Q3 usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Audi Q3 usate 201215.00018.29042 annunci
Audi Q3 usate 201314.95019.10050 annunci
Audi Q3 usate 201416.90021.32066 annunci
Audi Q3 usate 201517.40024.31057 annunci
Audi Q3 usate 201621.50027.55046 annunci
Audi Q3 usate 201724.50029.24035 annunci
Audi Q3 usate 201825.50028.97028 annunci

Audi Q3 km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Audi Q3 km 0 201727.90033.59011 annunci
Audi Q3 km 0 201825.60031.40053 annunci