PROVATE PER VOI

Audi Q8: il “macchinone” che ama le curve

Prova pubblicata su alVolante di
settembre 2019
Pubblicato 18 settembre 2019
  • Prezzo (al momento del test)

    € 86.500
  • Consumo medio rilevato

    12,5 km/l
  • Emissioni di CO2

    179 grammi/km
  • Euro

    6 d-TEMP
Audi Q8
Audi Q8 50 TDI quattro Sport tiptronic

L'AUTO IN SINTESI

Derivata dalla Q7, questa sportiveggiante suv ha un comportamento stradale ben più appagante: lo sterzo è molto più diretto e, con le quattro ruote sterzanti, assicura una maneggevolezza invidiabile. Riuscite anche le sospensioni ad aria, che coniugano assorbimento e tenuta di strada. Ibrida di omologazione (ma non di fatto: l’unità a corrente non muove mai le ruote), l’Audi Q8 ha un 3.0 V6 a gasolio da 286 CV gagliardo solo sopra i 2000 giri. A trazione integrale e con un dolcissimo cambio automatico, questa grande suv (499 cm la lunghezza) ha tanta tecnologia ed è spaziosa, ma fa pagare molte funzioni (compresi parecchi sistemi di aiuto alla guida).

Posizione di guida
5
Average: 5 (1 vote)
Cruscotto
5
Average: 5 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
5
Average: 5 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
5
Average: 5 (1 vote)
Cambio
5
Average: 5 (1 vote)
Frenata
5
Average: 5 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
5
Average: 5 (1 vote)
Aiuti alla guida
3
Average: 3 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

LUSSO E AGILITà

L’Audi Q8 è la versione più dinamica (per design e guida) della più tradizionale Q7, rispetto alla quale costa quasi 9000 euro in più ma non si può averla con sette posti. Al contrario di alcune rivali, la carrozzeria non è da coupé rialzata: abitabilità e baule restano di buon livello. Le finiture sono lussuose, con eleganti inserti color alluminio e impeccabili montaggi e materiali, anche nei punti nascosti: basta dare un’occhiata alle guide dei sedili interamente carenate. La trazione integrale è efficace nello scaricare a terra i 286 CV del 3.0 V6 diesel e segue lo schema utilizzato per quasi tutte le Audi 4x4 a motore longitudinale.

In condizioni normali di marcia, al retrotreno dell'Audi Q8 arriva il 60% della coppia grazie a un differenziale centrale meccanico di tipo Torsen che, in caso di slittamento delle ruote, la distribuisce automaticamente (fino al 70%) sull’asse anteriore o (all’85%) su quello posteriore. Sul motore è presente un’unità elettrica che, però, non muove le ruote sebbene l’auto sia omologata come ibrida: si occupa solo di recuperare energia nei rallentamenti, immagazzinandola in una batteria dedicata a 48V e consentendo un esteso uso del “veleggiamento” (senza premere l’acceleratore, l’auto avanza per inerzia, con la trasmissione non collegata alle ruote, fra i 55 e i 160 km/h). Nella guida normale si nota un leggero ritardo di risposta sotto i 2000 giri; poi il 3.0 si “sveglia” di colpo e spinge con energia. Minime ma presenti le vibrazioni, specie quando lavora lo Stop&Start. Riuscito il “matrimonio” con il cambio automatico a otto marce: è dolce e rapido nei passaggi di marcia.

A dispetto dei  2145 kg di peso, l’Audi Q8 è poi agile: ha molle ad aria (di serie) efficaci nel digerire le buche e contrastare il rollio in curva e le ruote posteriori sterzanti. A bassa velocità vengono orientate (fino a un massimo di 5°) in direzione contraria a quelle anteriori per aumentare l’agilità e la facilità di manovra (il diametro di sterzata si riduce di un metro); ad andature più elevate, sterzano invece nello stesso senso (ma non oltre 1,5°) per migliorare la stabilità nei cambi di direzione. Buona ma non da lode, però, la precisione, a causa del leggero ritardo con cui viene fatto curvare il retrotreno. Irreprensibili la frenata e la tenuta in curva: la vettura ha spazi d’arresto analoghi a quelli delle migliori sportive. Raffinati i sistemi di aiuto alla guida: c’è persino quello che ritarda leggermente l’apertura delle porte se rileva un veicolo in avvicinamento da dietro (optional, assieme al mantenimento in corsia e il controllo dell’angolo cieco). Molti, però, si pagano, compreso quello che riconosce i cartelli stradali. Al momento, l’auto non è stata sottoposta ai crash test dell’EuroNCAP.

VITA A BORDO

5
Average: 5 (1 vote)
Ha schermi ovunque

Plancia e comandi
A bordo dell'Audi Q8 tutto ha il sapore dell’hi-tech: da spenti, i due schermi nella consolle si confondono con l’inserto verniciato davanti al sedile destro. Il reattivo e brillante schermo centrale superiore, tattile di 10,1’’, vibra per confermare che ha recepito il comando e dà accesso a un sistema multimediale raffinato; la ricarica wireless, Android Auto, Apple CarPlay e la radio Dab sono però tutti a pagamento. Lo schermo sottostante di 8,6’’ comanda invece il climatizzatore (consente persino di scegliere una diversa temperatura per l’aria diretta ai piedi) e si usa anche per inserire gli indirizzi del navigatore, scrivendoci con un dito: non solo una lettera per volta, ma intere parole. Comodo il pomello del cambio che fa da poggiapolso quando si usa questa funzione. Sopra i display trovano posto le bocchette d’aerazione, che attraversano la plancia in orizzontale come se fossero un’unica feritoia. Il cruscotto digitale e configurabile è di serie: ai lati dello schermo di 12,3’’ ci sono gli indicatori del livello del carburante e della temperatura dell’acqua. 

Abitabilità
Davanti lo spazio abbonda; dietro c’è agio per le ginocchia e si “tocca” con la testa solo se si sfiorano i 2 metri di altezza. Massiccio, però, il tunnel centrale. I sedili posteriori Plus, che scorrono di 10 cm e hanno l’inclinazione regolabile, sono optional. Non proprio comodo il posto centrale.

Bagagliaio
Comparato con quello delle rivali, il baule dell’Audi Q8 è fra i più grandi e c’è anche il divano scorrevole (una rarità per questo tipo di auto, benché optional). La capacità è davvero elevata con gli schienali posteriori abbassati: sono tenuti giù da un gancio automatico; peccato però che si formi uno scalino di 3 cm. La Sport guidata ha anche di serie la cappelliera ad azionamento automatico e la soglia di carico protetta da un profilo in metallo lucido; ma le guide inclinate su cui scorre il tendalino riducono di 6 cm lo spazio in altezza in prossimità dell’apertura (si passa da 49 a soli 43 cm). Un preformato in plastica (che contiene il subwoofer e il kit di riparazione dei pneumatici) riempie il generoso doppiofondo che, in pratica, diventa inutilizzabile.

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
Non lo diresti, ma è maneggevole

In città
In partenza si deve fare l’abitudine al leggero ritardo di risposta del 3.0; bene la maneggevolezza in manovra, specie con le telecamere perimetrali che mostrano un’immagine in 3D dell’auto e di ciò che la circonda (optional nel pacchetto Assistenza al parcheggio, col sistema di posteggio semiautomatico). In linea col tipo di vettura gli 11,2 km/l rilevati.

Fuori città
Neppure in modalità Dynamic (quando motore e cambio sono più reattivi) il comfort a bordo dell'Audi Q8 viene meno; “rapida” di sterzo, nei percorsi tortuosi è insospettabilmente agile. Ben studiata la modalità Auto, che adatta all’istante la risposta della meccanica allo stile di guida. Potente e facile da dosare la frenata. I nostri strumenti “dicono” che abbiamo percorso 14,5 chilometri con un litro di gasolio.

In autostrada
A 130 km/h il V6 lavora in silenzio a soli 1800 giri e si percorrono 11,5 chilometri con in litro; pressoché assenti fruscii e rumore di rotolamento delle gomme. Efficiente il cruise control adattativo col mantenimento in corsia: è nel pacchetto Assistenza Tour (optional), assieme al sistema che, agendo sullo sterzo, aiuta in caso di restringimenti della corsia.

Fuori strada
Con le “scarpe” giuste l'Audi Q8 se la caverebbe: oltre che sul controllo della velocità in discesa, si può contare sulla modalità Offroad che, grazie alle molle ad aria, alza l’auto fino a 25,4 cm da terra e regola la risposta di meccanica ed elettronica. 

PERCHÈ SÌ

Agilità
Sembra difficile da credere ma, grazie alle ruote posteriori sterzanti (optional), l’auto si manovra come una bici ed è rapida fra le curve.

Comfort
Grazie alle molle ad aria (di serie) e ai vetri isolanti (optional), l’assorbimento delle buche e l’insonorizzazione sono di alto livello.

Tecnologia
Cruscotto digitale, sistema multimediale reattivo, telecamere che mostrano l’auto in 3D dall’esterno e tanti aiuti alla guida: cosa volere di più?

PERCHÈ NO

Optional
L’auto ha un prezzo elevato, ma sono a pagamento persino la radio Dab e gli “indispensabili” Android Auto e Apple Carplay. Da integrare pure la dotazione per la sicurezza. 

Ritardo di risposta del motore
Il sei cilindri si “sveglia” solo una volta superati i 2000 giri, prendendo giri di colpo: la fluidità di marcia ne risente.

Posto centrale
La seduta rialzata del divano e il largo tunnel non lo rendono particolarmente ospitale.

SCHEDA TECNICA

Motore termico  
Carburante gasolio
Cilindrata cm3 2967
No cilindri e disposizione 6 a V di 90°
Potenza massima kW (CV)/giri 210 (286)/4000
Coppia max Nm/giri 600/2250-3250
Motore elettrico  
Potenza massima kW (CV)/giri 0
Coppia max Nm/giri 0
Tipo batteria ioni di litio
   
Emissione di CO2 grammi/km 179
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 8 (automatico) + retromarcia
Trazione integrale
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi autoventilanti
Capacità di traino kg 3500
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 499/200/171
Passo cm 300
Posti 5
Peso in ordine di marcia kg 2145
Capacità bagagliaio litri 605/1775
Pneumatici (di serie) 285/45 R21
Serbatoio litri 75

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 8a a 3350 giri   241,7 km/h 245 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 6,3   6,3 secondi
0-400 metri 14,5 152,5 km/h non dichiarata
0-1000 metri 26,8 194,0 km/h non dichiarata
       
RIPRESA IN DRIVE S Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 25,5 194,3 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h 24,5 194,8 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 2,2   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 4,6   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   11,2 km/litro 13,7 km/litro
Fuori città   14,5 km/litro 15,4 km/litro
In autostrada   11,5 km/litro non dichiarato
Medio   12,5 km/litro 14,7 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   35,0 metri non dichiarata
da 130 km/h   57,9 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   134 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   12,8 metri 13,3
Audi Q8
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
50
25
16
32
62
VOTO MEDIO
2,8
2.83243
185
Aggiungi un commento
Ritratto di 1951
18 settembre 2019 - 16:09
Sempre più grandi sempre più pesanti sempre più inquinanti. L'idea di far pagare il bollo in base al peso e alle dimensioni non era male.
Ritratto di Spock66
18 settembre 2019 - 16:28
Corretto. Il tema delle auto sempre più grandi va affrontato. Inoltre sarebbe molto più giusto far pagare il bollo sulla base di "occupazione del suolo pubblico", cioè le dimensioni dell'auto, piuttosto che sulla potenza, che nulla toglie agli altri. Purtroppo l'invidia sociale cattocomunista imperante in Italia vuole punire il presunto "lusso" dei tanti cavalli, ma se occupi 5 metri x 2 con un SUV o una SW da 140 CV va bene così..bah. Sull'Audi dell'articolo non mi esprimo, tanto le Audi e i SUV non mi piacciono per nulla, quindi è un "non mi piace al quadrato"..
Ritratto di Luke_66
18 settembre 2019 - 17:52
4
Quindi una Ferrari Portofino dovrebbe pagare il bollo di una Fiat Tipo SW essendo lunghe uguali ?
Ritratto di Andre_a
18 settembre 2019 - 19:08
4
Potremmo anche non pagarlo e basta, le tasse si pagano già al momento dell’acquisto. Per diverse macchine ho speso più di bollo che per comprarle.
Ritratto di Vincenzo1973
18 settembre 2019 - 19:59
Arrivato al cattocomunista importante ho smesso di leggere il commento. Ma davvero credi a certe sciocchezze?
Ritratto di impala
19 settembre 2019 - 21:02
.... ancora il solito panzer tedesco da due quintali con la sua caldaia a gasolio .... ma basta alla fine con questi cari armati
Ritratto di NELLO NERO
24 settembre 2019 - 19:01
1
Grande! però, in questo caso, fare il bruciatorista è un lavoro da carristi dell'esercito borghese. Io proporrei un bollino verde da 18.000,00 € all'anno.
Ritratto di stefano.zoppi56
21 settembre 2019 - 15:43
Mi spieghi quali risultati ha portato invece per noi automobilisti la nuova cultura imperante cioè quella "catto (visto il gran numero di rosari baciati dal suo leader)-leghista? Sono state abolita le accise sui carburanti? E' sparito il superbollo? In realtà in Italia l'unica cosa che non manca mai sui nostri forum sono i luoghi comuni e le idee bislacche ma tranquillo per questo sei in buona compagnia.. Comunque questa Audi Q8 a me piace moltissimo ed ho avuto anche l'occasione di farci un breve viaggio come passeggero ricavandone ottime impressioni, lussuosa ,veloce e molto confortevole. PS conoscendo molto bene il proprietario sicuramente per lui non è un grosso problema sostenerne l'esoso peso fiscale.
Ritratto di emergency
23 settembre 2019 - 08:11
Infatti quante ne venderanno in Italia di sti Panzer? e quanto inquinano rispetto a 10 utilitarie? Mha poi parlano di Green
Ritratto di Thunder1
18 settembre 2019 - 20:21
1
Il bollo andrebbe fatto pagare in base ai cavalli, chi non ne ha abbastanza paga di più. Perchè mette in pericolo la sicurezza stradale quando deve riprendere velocità o sorpassare. Chi ne ha meno di 200 cv paga 1.000 euro. Chi ne ha di più paga un decimo. Chi ha 600 e passa cavalli invece non dovrebbe pagare nulla visto che aiuta a fluidificare il traffico. Non c'è niente di meglio che mettersi in scia ad un Audi RS7 e simili in autostrada che fanno da "spazzaneve" nella corsia di sorpasso, le utilitarie semplicemente vengono spazzate via e lanciate nelle corsie più a destra, manco avesse il parabufali la RS7. Per ultimo, inquinante il Q8? Ma se fa i 12,5 km/litro reali pur avendo 286 cv, 241,7 km/h di velocità massima e 6,3 sec x arrivare a 100. Conosco alcune utilitarie da neanche 170 km/h che inquinano e consumano di più pur avendo prestazioni da pensionato con l'asma.
Pagine
Annunci

Audi Q8 usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Audi Q8 usate 201866.90075.32011 annunci
Audi Q8 usate 201967.89087.04033 annunci
Audi Q8 usate 202089.800113.7205 annunci

Audi Q8 km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Audi Q8 km 0 202089.900105.1308 annunci