PROVATE PER VOI

BMW Serie 1: si guida volentieri

Prova pubblicata su alVolante di
novembre 2019
Pubblicato 18 maggio 2020
  • Prezzo (al momento del test)

    € 34.250
  • Consumo medio rilevato

    16,2 km/l
  • Emissioni di CO2

    114 grammi/km
  • Euro

    6d-TEMP
BMW Serie 1
BMW Serie 1 118i Sport DCT

L'AUTO IN SINTESI

Abbandonata la trazione posteriore in favore di quella anteriore, la BMW Serie 1 guadagna spazio nell’abitacolo e nel baule, e resta gradevole da guidare. Il tre cilindri turbo a benzina da 140 CV è vispo, silenzioso e consuma poco. Efficace il cambio a doppia frizione ma, per una berlina sportiveggiante, si sente la mancanza delle levette dietro il volante per inserire manualmente le sette marce.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
5
Average: 5 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
3
Average: 3 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)

PERCHÉ COMPRARLA

Adesso la trazione è anteriore

Con la terza generazione, la BMW Serie 1 varia poco nelle dimensioni (432 cm la lunghezza) ma molto nella sostanza e nell’aspetto. La vecchia versione era l’unica media a cinque porte con il motore longitudinale e la trazione posteriore, ma adesso la casa tedesca si è uniformata allo schema universalmente adottato nella categoria: propulsore trasversale e ruote motrici anteriori. Questo ha cambiato le proporzioni dell’auto: addio al cofano motore lungo e alla parte posteriore quasi verticale, per fare posto a forme più bombate e con il lunotto più inclinato. La nuova architettura ha portato a dei vantaggi in fatto di spazio: l’abitacolo (sempre di una sportività austera) è leggermente più ampio e, a divano in uso, il bagagliaio guadagna 45 litri, arrivando a 380.

La perdita della trazione posteriore (resta comunque disponibile quella 4x4) non ha offuscato la tradizionale gradevolezza nella guida di questa BMW Serie 1, che è appagante anche con il meno potente dei motori a benzina: il 1.5 turbo a tre cilindri da 140 CV. All’efficace comportamento stradale contribuiscono il cambio a doppia frizione con sette marce (privo, però, di levette dietro il volante per l’uso manuale) e il sistema elettronico ARB: agisce sui freni, simulando la presenza di un differenziale meccanico autobloccante, e sull’erogazione del motore in modo da ridurre la tendenza ad allargare la traiettoria nelle curve. Ne consegue una maggiore precisione e una migliore maneggevolezza: la guida è appagante, e anche sicura.

Come lo è la vettura in caso di incidente: nei test che l’Euro NCAP ha effettuato nel 2019, la BMW Serie 1 ha ottenuto il massimo punteggio di cinque stelle (pur se, nella prova di urto frontale, la protezione del busto del passeggero anteriore non è risultata delle migliori). I prezzi della BMW 118i sono piuttosto alti; fra i tanti allestimenti disponibili, lo Sport dell’auto in prova è il più equilibrato: include i fari full led e aiuti alla guida come l’allarme anti-colpo di sonno e il mantenimento in corsia, ma va detto che sono optional il climatizzatore automatico bizona (di serie è monozona) e i sensori dell’angolo cieco dei retrovisori.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto un po’ confuso

Plancia e comandi
La plancia della BMW Serie 1, spigolosa, è ben realizzata e impreziosita da un sottile profilo luminoso che prosegue nei pannelli delle porte. L’auto della prova montava il sistema multimediale optional Live Cockpit Professional, con monitor di 10,3” anziché di 8,8”: un dispositivo raffinato, dalla grafica curata, azionabile a scelta usando lo schermo tattile, il classico “rotellone” posto fra i sedili o anche i comandi vocali o gestuali (non sempre efficaci, però). Numerose le funzionalità offerte, come la musica on line, le app per gestire l’auto a distanza e Apple CarPlay; manca Android Auto (che, però, dovrebbe arrivare entro l’estate del 2020). Insieme all’infotainment a pagamento si ottiene anche il cruscotto digitale, che fornisce molte informazioni ma ha una grafica che non velocizza certo la consultazione. Inoltre, a differenza di quanto propongono alcune rivali, se ne può configurare a piacimento solo una piccola zona (sulla destra).

Abitabilità
Gli interni della BMW Serie 1 sono più ariosi di prima, ma comunque dietro non abbonda lo spazio per le gambe e chi è al centro del divano ha fra i piedi il rigonfiamento nel pavimento e il mobiletto. La posizione di guida, piuttosto bassa, è comoda. Il sedile ben profilato ha la seduta allungabile e, a pagamento, la regolazione lombare elettrica. 

Bagagliaio
La soglia di carico a 70 cm dal suolo non è scomoda e il portellone ha un’apertura abbastanza estesa. Il vano, di forma regolare, ha una buona capienza per una berlina media: 380 litri, che salgono a 1200 rispiegando il divano. Sotto il fondo c’è un ulteriore scomparto, ben sfruttabile.

COME VA

5
Average: 5 (1 vote)
Conquista per il suo equilibrio

In città
I 13,3 km/l litro rilevati nella modalità di guida Eco Pro  sono una percorrenza più che ragionevole, e senza che lo sprint ne risenta. La risposta del tricilindrico e della trasmissione robotizzata è fluida e le sospensioni, aiutate dai pneumatici non troppo ribassati, assorbono efficacemente le sconnessioni della strada. La forma di finestrini, però, non agevola la visuale all’indietro. 

Fuori città
In questa circostanza il consumo della BMW 118i è davvero contenuto: 19,6 km con un litro di benzina. La guida è intuitiva e gratificante grazie al comportamento equilibrato dell’auto, che s’inserisce nelle curve in scioltezza. Lo sterzo preciso consente di pennellare le traiettorie, grazie anche alle sospensioni che limitano il rollio senza causare satellamenti. Il cambio è pronto, ma in un’auto così briosa farebbe piacere avere le palette al volante, per “giocare” un po’: inserire manualmente le marce con la leva nel tunnel è scomodo. Resistenti e ben modulabili i freni.

In autostrada
Molto buona la percorrenza, con 15,2 km/l rilevati. Per la sua silenziosità, il 1.5, che a 130 km/h lavora a 2400 giri in settima, ricorda più da vicino un motore a quattro cilindri piuttosto che a tre. Considerato il prezzo dell’auto, però, si poteva prestare più attenzione nell’attutire i fruscii causati dai retrovisori e dal rotolamento delle gomme sull’asfalto. Stabile nei curvoni affrontati ad andatura elevata, la BMW 118i sa anche riprendere velocemente. 

PERCHÉ SÌ

Bagagliaio
Anche se le dimensioni dell’auto sono cambiate poco, la sua capacità è aumentata rispetto a quella del precedente modello.

Comfort
L’abitacolo è accogliente e le sospensioni incassano a dovere le buche.

Guida
Agile e sicura, la BMW 118i si guida con piacere e non manca di carattere.

Motore
È brillante, economo e con un funzionamento così “rotondo” da non sembrare un tre cilindri.

PERCHÉ NO

Android auto
Questa diffusa interfaccia per gli smartphone non è prevista (ma arriverà in futuro).

Cruscotto
Quello digitale non è di agevole lettura e offre limitate possibilità di configurazione: tra l’altro, non mostra a tutto schermo la mappa del navigatore. 

Levette del cambio
Una brillante berlina sportiva dovrebbe disporre di quelle dietro il volante, per inserire manualmente i sette rapporti.

Quinto posto
Risulta decisamente sacrificato.

SCHEDA TECNICA

Carburantebenzina
Cilindrata cm31499
No cilindri e disposizione3 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri103 (140)/4600-6500
Coppia max Nm/giri220/1480-4200
Emissione di CO2 grammi/km141
Distribuzione4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio7 (robotizz. doppia friz.) + retromarcia
Trazioneanteriore
Freni anterioridischi autoventilanti
Freni posterioridischi
  
Quanto è grande 
Lunghezza/larghezza/altezza cm432/180/143
Passo cm267
Posti5
Peso in ordine di marcia kg1320
Capacità bagagliaio litri380/1200
Pneumatici (di serie)225/45 R17
Serbatoio litri42

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA RilevataDichiarata
in 6a a 4800 giri 212,5 km/h213 km/h
    
ACCELERAZIONESecondiVelocità di uscitaDichiarata
0-100 km/h8,4 8,5 secondi
0-400 metri16,2138,4 km/hnon dichiarata
0-1000 metri29,8174,6 km/hnon dichiarata
    
RIPRESA IN DRIVE SSecondiVelocità di uscitaDichiarata
1 km da 40 km/h28,0176,3 km/hnon dichiarata
1 km da 60 km/h27,0176,9 km/hnon dichiarata
da 40 a 70 km/h2,7 non dichiarata
da 80 a 120 km/h6,4 non dichiarata
    
CONSUMO RilevatoDichiarato*
In città 13,3 km/litro15,6 km/litro
Fuori città 19,6 km/litro23,8 km/litro
In autostrada 15,2 km/litronon dichiarato
Medio 16,2 km/litro20,0 km/litro
    
FRENATA RilevataDichiarata
da 100 km/h 37,3 metrinon dichiarata
da 130 km/h 63,2 metrinon dichiarata
    
ALTRI VALORI RilevatiDichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica 133 km/hnon dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede 11,2 metrinon dichiarato


*In base al ciclo WLTP

BMW Serie 1
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
63
53
54
39
116
VOTO MEDIO
2,7
2.716925
325
Aggiungi un commento
Ritratto di alex_rm
18 maggio 2020 - 19:57
Autovettura insulsa con un esteticamente pessima da monovolume sembra una coreana e con meccanica da generalista e questa sarebbe “premium”(al confronto é più interessante la nuova Leon). Internamente hanno unificato gli interni su tutte le bmw e gli stessi interni si trovano sulla serie 3,x5,x6,x7 serie 7,8,z4 e può andare a discapito dell esclusività dei modelli più costosi
Ritratto di Giuliopedrali
18 maggio 2020 - 21:36
...Sembra una coreana: La coreana Kia Xceed è più bellina, il prezzo poi dev'essere la metà...
Ritratto di luperk
19 maggio 2020 - 23:13
oltre ad essere oltremodo lenta e poco prestante
Ritratto di remor
18 maggio 2020 - 20:25
Spero che coi fari led accesi faccia altro effetto perché nelle foto di sopra il frontale appare particolarmente dimesso (magari dal vivo può darsi di no); oltretutto per 34k euro di auto. Molto buona invece l'accoppiata consumi-prestazioni, anche e soprattutto in virtù della relativamente ridotta cavalleria
Ritratto di alex_rm
18 maggio 2020 - 22:56
Questo motore bmw é un 1500 3 cilindri 140 cv ed ha consumi in linea con il 1500 4 cilindri 150 cv Volkswagen,Ed é sempre meglio un 4 cilindri già solo per sentire come gira il motore
Ritratto di remor
19 maggio 2020 - 07:08
Non lo so quanto consuma l'altro motore su una hatchback categoria, non tornandomi a mente correlate prove su strada AV con consumi reali. Ho in mente solo testato su un pari segmento ma però un suv, e i consumi (ma anche poi le prestazioni) non mi sono sembrate da miracolo assoluto in quel caso https://www.alvolante.it/prova/audi-q3-35-tfsi . Cioè 13 reali al litro e 0-100 in quasi 10sec, intendiamoci non da buttare ma nemmeno chissà che (a metà strada, come consumi, fra la 1er del presente articolo e una Giulia Quadrifoglio). Poi se, con consumi reali, ci sono alti link più vicini come categoria auto della 1er sono ben graditi per farsi una migliore idea, ovviamente.
Ritratto di deutsch
19 maggio 2020 - 16:10
4
al volante ha provato la scala con 1.5 da 150cv, ottime prestazione ed ottimi consumi. appena migliore della bmw. differenza trascurabile. paragonale con q3 è fuorviante
Ritratto di remor
19 maggio 2020 - 20:25
Veramente fra 1er e Q3 (è vero una hatchback e l'altro suv ma praticamente entrambi seg.c) ci passa praticamente quasi la stessa distanza che fra Scala e 1er, essendo infatti la ceca al limite inferiore del seg.C e difatti su piattaforma seg.B (come la Tipo per intenderci). Non per niente sulla bilancia fra 1er e Scala ci passano 130kg (circa quanto fra Q3 e 1er). Pur tuttavia la 1er riesce a consumare anche meno della Scala, e a scattare con lo stesso identico tempo; la Q3 invece nemmeno avvicinabile. Poi se vogliamo ritenere migliore un motore che su un'auto (ben) più leggera fa pari 0-100 e consuma di più, bon, alzo le mani
Ritratto di deutsch
19 maggio 2020 - 22:44
4
Beh insomma la q3 pesa 170 più della 118 ma sono le dimensioni e l'aerodinamica che cambia parecchio. Ho citato la scala perché ha forme e dimensioni sovrapponibili alla BMW e motore simile ed il peso differisce di soli 100kg ed è stata provata dalla stessa rivista
Ritratto di remor
20 maggio 2020 - 07:21
Veramente dati alla mano (per lo meno i dichiarati ad AV) sono non 100 ma 130kg, come già sopra detto 1320-1190. https://www.alvolante.it/prova/skoda-scala . Ripeto, tornando proprio all'origine dei miei commenti,, per accoppata prestazioni/consumi ed anche in virtù del peso della vettura, il motore è certo da lodare: un unico esempio che mi si era stato dato in contrapposizione nell'ottica che invece fossero replicabili non mi pare risulti (il Tsi non riesce a fare pari, facendo anche un po' peggio su una vettura più leggera di 130kg). Ovviamente se ve ne fossero altri di esempi motori che fanno pari oppure meglio, personalmente non ho nessun dogma che mi obblighi a ritenere inarrivabile il 1.5 Bmw, l'importante è che poi effettivamente l'altro faccia meglio (anche molto meglio, se può). Io, così a spanne, ribadisco che oltre 16 al litro e in contemporanea uno 0-100 in poco più di 8 sec per un benzina su una seg.C (reale seg.C e non mutuata da una seg.B) è più che buona cosa.
Ritratto di deutsch
20 maggio 2020 - 09:20
4
su cartaceo paralva di 1290 ma forse non considerava il peso dellìautomatico, cmq 100 o 130 kg non fanno differenza così come 221 o 212, oppure 16.0 o 16.2. sono perfettamente allineate (mi sembrava di ricordare 17 di consumo ma mi sono sbagliato). non mi risultano altre prove del 1.5 tsi su alvolante su auto simili, perchè la golf provata era la micro ibrida. ritepo sono differenze assolutamente trascurabili al punto da dire che sono di fatto equiparabili, qualcuna va meglio qui l'altra la ed in ogni caso di ottimo livello. con questa concorrenza il diesel diventa meno appetibile di una volta. il fatto che scala abbia una derivazione dal segmento B agli occhi dell'utente penso rilevo decisamente poco perchè guarda le dimensioni esterne, il bagagliaio lo spazio a bordo e dotazione e le ritiene sovrapponibili (peccato solo per la brutta estetica esterna della scala, leon decisamente meglio)
Ritratto di alex_rm
19 maggio 2020 - 23:19
I consumi di al volante sono migliori di quelli di altre riviste,la nuova golf 1500 150 cv su al volante fa17,5 kml di media e su Quattroruote fa 16,1 di media,stessa cosa per la clio 1000 e capture 1300 che su quattroruote hanno consumi peggiori di circa 1,5 kml
Ritratto di remor
20 maggio 2020 - 07:03
I dati citati sono tutti ed unicamente delle prove di AV
Ritratto di remor
20 maggio 2020 - 08:34
(e della prova di una Golf 150Cv tsi non trovo traccia su AV, a meno dei classici PrimoContatto dove però non vengono rilevati i dati reali di consumo; ed in quel caso 17.5 dichiarato ci sta laddove questa 1er dichiara addirittura 20 al litro...)
Ritratto di alex_rm
20 maggio 2020 - 10:46
Su numero di aprile di AV é stata provata la golf 1500 tsi mild hybrid(il finto ibrido che alla fine incide pochissimo sui consumi) é la media di consumo rilevata é stata di 17,5 kml mentre la stessa auto su quattroruote di aprile ha avuto una media rilevata di 16,1 kml.
Ritratto di alex_rm
20 maggio 2020 - 10:53
Mi sembrano un po’ ottimistici questi dati dei consumi di al volante sulla prova di quattroruote di ottobre la stessa 118i ha avuto una media rilevata di 14,1 kml
Ritratto di AndyCapitan
6 giugno 2020 - 19:54
4
...guardate....i modelli skoda oggi come oggi se la mangiano a colazione la BMW del piffero!!!!
Ritratto di Alexmin
18 maggio 2020 - 21:03
15 mila euro più cara di quello che sarebbe il suo valore.
Ritratto di deutsch
18 maggio 2020 - 22:01
4
Lo dicono di tutte le auto
Ritratto di Jemba80
19 maggio 2020 - 05:47
Forse perchè è la verità.
Ritratto di deutsch
19 maggio 2020 - 09:36
4
più probabile che non abbia i soldi per la macchina che vorrebbe prendersi. poi lamentarsi è sport nazionale
Ritratto di neuropoli
19 maggio 2020 - 11:56
@deutch: garantito che è per quel motivo! come quelli che sono a casa a far calzetta, pensando che i soldi piovano dal cielo. Lo dico sempre: se non si tira fuori la paglia dal c... quando si è giovani dopo non lamentiamoci se la propria situazione economica è in fondo ai tacchi!
Ritratto di deutsch
19 maggio 2020 - 12:27
4
concordo ma è molto più facile dare la colpa ai prezzi che fare un esame della propria situazione. poi quando gli fai notare che la stessa macchina prevede versioni più economiche perchè meno potenti e con allestimenti inferiori mostrano il disappunto
Ritratto di Pavogear
19 maggio 2020 - 12:49
Credo che il punto sia che questo modello di serie 1 dovrebbe costare molto meno in qualsiasi configurazione, compreso il modello base. È un insulto a quella che è stata la vecchia serie 1 e farla pagare allo stesso modo, a parità di motorizzazione rispetto al vecchio modello, è un insulto all'intelligenza di una persona. Il modello di questo articolo dovrebbe costare 25000 euro e non di più, altro che 34000
Ritratto di deutsch
19 maggio 2020 - 12:57
4
ecco appunto. ogni produttore è libero di stabilire i prezzi del proprio prodotto, se l'utente non lo considera, per qualsiasi ragione, giusto può sempre rivolgersi ad altri marchi. perchè secondo te il prezzo di una borsa di gucci e L&V è in linea col prodotto? cmq 25k è il prezzo di una generalista 1.0 vedi focus e similari, se vuoi una premium devi esser disposto a pagare le cifre che chiedono....fa parte del pacchetto
Ritratto di Pavogear
19 maggio 2020 - 13:06
Sono d'accordo che ogni produttore sia libero di mettere il prezzo che vuole. Però la precedente generazione meritava il prezzo che aveva. Era superiore in tutto ad ogni rivale dal punto di vista della meccanica, mentre dal punto di vista della qualità degli interni era alla pari delle rivali più blasonate, che poi comunque non erano tanto meglio delle generaliste. Ora invece tutto quello che aveva di migliore l'ha perso. Per ciò che offre ora, trovo ingiusto che venga fatta pagare come la versione precedente e meriterebbe un prezzo più basso
Ritratto di deutsch
19 maggio 2020 - 14:07
4
Non pensiate che gli utenti definiscano giusto il prezzo della Focus anche loro ritengono dovrebbe costare molto meno, come praticamente in ogni articolo pubblicato su alvolante
Ritratto di Arreis88
19 maggio 2020 - 13:07
Il problema è proprio questo. Così com'è non è per niente una premium. Ma finché ci saranno dei beoti che se la comprano a questo prezzo, chi lo fa fare a Bmw di cambiare politica?
Ritratto di neuropoli
19 maggio 2020 - 14:31
@deutch: pienamente d'accordo con te! il prezzo lo decidono loro. Ognuno si dovrebbe regolare per il proprio budget annuale. Se uno guadagna per es. 20'000€ l'anno non puoi pretendere una serie 5, ma un'auto per il proprio budget. Troppo facile puntare il dito dicendo: "troppo cara". ...e se non ti sta bene e vuoi la serie 5 cambia mestiere o gioca al lotto che sarai più fortunato. questo è il mio pensiero.
Ritratto di Pavogear
19 maggio 2020 - 14:48
@neuropoli questo pensiero lo condivido in toto anche io. Non andrò mai a dire a quelli di BMW di non farmi pagare 50000 euro per una serie 3, perché guardando ai numeri che ha e guardando a ciò che fa la concorrenza creo che quel prezzo sia più che corretto. Ma questa serie 1 non offre veramente nulla di più rispetto ad altre per giustificare il prezzo così elevato. Né dal punto di vista del piacere di guida, né dal punto di vista della qualità, né dal punto di vista della linea.
Ritratto di deutsch
19 maggio 2020 - 15:43
4
facciamo chiarezza sui prezzi di listino, per un benzina da 140cv circa si spendono 28 in per la serie 1, 30 per a3, 29 per classe A e 27 per la focus
Ritratto di Andre_a
19 maggio 2020 - 23:53
9
Razionalmente sono d’accordo con deutsch e neuropoli, ma per il cuore la Serie 1 vecchia è troppo ingombrante: mi fate una generazione nuova peggiore in tutto (o almeno in tutto quello che interessa a me) e me la fate pagare gli stessi soldi? Col cavolo, piuttosto prendo l’Audi, la Mercedes o anche la Serie 2 Active Tourer, che almeno non hanno rovinato nulla. Se non avesse una storia, probabilmente potrebbe piacermi anche la nuova Serie 1, a parte il 3 cilindri come macchina non è male, ma sapendo cosa c’era prima, questa non riesco proprio a digerirla.
Ritratto di neuropoli
20 maggio 2020 - 06:55
@Andre_a: nel 95% con un nuovo modello o restyling il prezzo di listino sale. Penso d'aver capito che guardi più la sostanza che l'apparenza in un'auto... un po' come me.
Ritratto di deutsch
20 maggio 2020 - 09:28
4
nel 95% i nuovi modelli portano dotazione assenti o a pagamento sul modello precedente. è normale e giusto che costi di più
Ritratto di deutsch
20 maggio 2020 - 09:27
4
peggior in tutto è una visione di parte. a molti il fatto che la trazione non sia più dietro è irrilevante, a volte anche un vantaggio perchè più facile da gestire nelle situazioni a bassa aderenza. anche la ritrosia contro il 3 cilindri non lo condivido ed è frutto di molti preconcetti. pensi che un 1.8 aspirato di pari potenza e 4 cilindri offra vantaggi. consuma di più costa di più e va di meno, non a caso è una scelta di tutto il mercato
Ritratto di Andre_a
20 maggio 2020 - 10:25
9
@deutsch: certo, è una visione di parte. Al posto di Bmw probabilmente avrei fatto lo stesso: dico ‘probabilmente’ perché c’è comunque l’incognita di passare dall’essere il dominatore di un settore di nicchia all’essere uno dei tanti in un mercato più vasto. Come Andre_a però preferisco la versione precedente. Su un’auto sportiva la trazione anteriore non la concepisco, mentre il tre cilindri, indipendentemente dalle prestazioni, ha un’erogazione che non mi piace. Non ho invece niente contro i turbo, anzi forse l’unico 4 cilindri aspirato che mi piace davvero è la S2000. La Serie 1 precedente l’ho considerata in passato e potrei prenderla usata in futuro, quella attuale invece non la prenderei mai, a meno di un deprezzamento da record
Ritratto di Cancello92
20 maggio 2020 - 16:02
La differenza la vedi quando le vai metterci gli accessori congruenti al segmento c. La focus a quella cifra te la danno in allestimento st-line la bmw in allestimento c'è forse il sedile (in stoffa). E pensare che fino a qualche hanno fa la 3er base stava sui 32k mentre ora a 40k...si vede che ci sono dei clienti che le comprano lo stesso oppure dove la producono hanno aumentato del 33% gli stipendi. Boh a ognuno il suo comunque
Ritratto di deutsch
20 maggio 2020 - 16:13
4
dubito che qualcuno si aspetti una bmw ai prezzi di una ford con pari dotazione. la ford su questo motore non offre allestimenti inferiori. la serie 3 a 32k qualche anno fa .... si ma tanti
Ritratto di Miti
20 maggio 2020 - 16:20
1
La Focus ST cambio manuale 2.3 280 CV 420 Nm di coppia motore presa ieri dal mio cognato. 38500 di listino sconti vari 33.000 con la permuta di una Fiesta da 10 anni. Non ha solo la trazione integrale. Un missile di auto. Veramente valida.
Ritratto di deutsch
20 maggio 2020 - 16:28
4
ma non avevi promesso che dopo la kia avresti preso un'elettrica???? la st mi sembra tutto fuorchè elettrica, anzi pure col superbollo
Ritratto di Miti
20 maggio 2020 - 16:31
1
Ho detto mio cognato l'ha presa. Non io ...
Ritratto di deutsch
20 maggio 2020 - 16:37
4
sembrava che l'avessi presa da tuo cognato
Ritratto di Miti
20 maggio 2020 - 16:47
1
Lui è di Modena. Mi manda un messaggio dicendo ... Lui se ha preso il Covid ...se ha fatto due settimane brutte in ospedale. Presa mia sorella andati in banca fatte le carte e l'ha presa. Nera completamente. Mia sorella dopo lo spavento di marzo con lui non le ha detto di no. Mia moglie mi ha detto di non provare assolutamente. Risposta è no . Col Covid o senza ...Kia rimane. Hahahaha
Ritratto di deutsch
20 maggio 2020 - 17:11
4
uno dei principali limiti al cambio auto ...... la moglie
Ritratto di Miti
20 maggio 2020 - 17:45
1
Hahahaha bella. Bella proprio. Moglie felice vita felice Poi oggi ho sentito un altra valida. Mio vicino incavolato da fare paura. Mi dice che ha prenotato una TAC per sua madre ... servono due giorni. Il parrucchiere per tagliarsi i capelli ... l'appuntamento per 16 di luglio. Non le dico come bestemmiava. Perché per principio non va da un altro. Hahahaha
Ritratto di Miti
20 maggio 2020 - 16:34
1
Se arrivo con una roba del genere quella a casa mi mena. Sei fuori ? Altro che Covid. altro che ST ....sotto il ponte di Bovisa mi troverete. Hahahahaha
Ritratto di Miti
20 maggio 2020 - 16:52
1
Comunque scherzi a parte ... si vive una volta. Uno sfizio dopo 25 anni di lavoro ... penso che tutti possiamo concederci. Non avendo soldi per Porsche o varie ...va bene anche una super Focus. Saluti a te.
Ritratto di rollotommasi
20 maggio 2020 - 08:19
Oppure accedi al mercato dell'usato senza curarti di un troll che ti dà del barbone o del pezzente come accade spesso qua.
Ritratto di The Magic Jules
24 maggio 2020 - 14:57
è un c***o e basta.
Ritratto di Andre_a
18 maggio 2020 - 21:05
9
Se fossi alla ricerca di una “baby Bmw”, prenderei senza dubbio la generazione precedente a km0. Ancora se ne trovano, e con sconti importanti, ma preferirei la vecchia anche a parità di prezzo.
Ritratto di Jimgoose
18 maggio 2020 - 21:19
Molto meglio la precedente,al di là della meccanica piu povera e che non ha comportato un listino piu basso,è veramente scialba.concordo,una bella km0 se proprio non si può fare a meno della tedesca,altrimenti leon mazda3 o a chi piace ibrida corolla,e offro di piu,x quanto meno prestante in assoluto preferirei anche una impreza a questa tazza
Ritratto di puccipaolo
18 maggio 2020 - 21:24
6
Considerando che per una Golf con le stesse caratteristiche ti chiedono 32000€, preferisco questa, un po' perchè la Golf non mi piace e avendo provato varie BMW regalano un piacere di guida che alla VW se lo sognano.
Ritratto di Giuliopedrali
18 maggio 2020 - 21:38
Francamente la nuova Seat Leon sembra la vera berlina compatta sportiveggiante che dovrebbe essere questa.
Ritratto di alex_rm
18 maggio 2020 - 23:06
La Seat Leon continua ad essere penalizzata(anche se meno rispetto al passato) all interno del gruppo Volkswagen e per A3 e golf montano il multilink da 150 cv sulla Leon lo montano sopra i 150 cv
Ritratto di Giuliopedrali
19 maggio 2020 - 09:27
Multilink e unilink e quadrilink, si va bè invece gli interni quell non sono penalizzanti... cioè già le VW non sono il top su quello, perchè la linea della Leon mi sembra senza dubbio la più riuscita della categoria.
Ritratto di ELAN
20 maggio 2020 - 10:08
1
Linea di Leòn mutuata dal primo Kodo Mazda imho, come Focus. Mica fessi!
Ritratto di 19andrea81
18 maggio 2020 - 21:36
Ha meno CV della Audi A3 35 tfsi,consuma di più e va peggio. Buon lavoro BMW
Ritratto di deutsch
18 maggio 2020 - 22:02
4
Quando hanno provato quella A3?
Ritratto di desmo3
18 maggio 2020 - 21:47
6
ma quanto è brutta? sembra una Serie 2 appiattita
Ritratto di deutsch
18 maggio 2020 - 21:59
4
Ottimi consumi per un benzina
Ritratto di Claus90
18 maggio 2020 - 22:34
Il 2020 è stato l'anno delle retrocessioni del design di vari brand, preferivo la vecchia serie 1, questa sembra una balena, le prese d'aria e quel cornicione cromato sul paraurti anteriore mi lasciano perplesso. Trazione posteriore comportava un aumento di peso che non aveva senso sulle versioni new entry da 95 cv o 116, questa nuova doveva essere piu leggera ma in realtà pesa uguale, chi trova un buon affare meglio orientarsi sulla "vecchia".
Ritratto di Elix69
19 maggio 2020 - 00:00
Una delle bmw più brutte insieme alla active tourer versione lunga e corta. Agghiaggiande, nemmeno i cinesi.....
Ritratto di Giuliopedrali
19 maggio 2020 - 09:28
Nemmeno i cinesi in questa categoria, perchè i SUV li fanno normalmente più armoniosi delle BMW.
Ritratto di manuel1975
19 maggio 2020 - 00:05
l'abitabilità è migliorata molto ma il consumo no. inoltre le auto moderne pesano troppo, dovrebbero pesare tutte almeno 300 kg in meno
Ritratto di deutsch
19 maggio 2020 - 14:14
4
Il motore è lo stesso di prima
Ritratto di deutsch
19 maggio 2020 - 15:26
4
non ci sono in giro tante macchina a benzina con queste prestazioni e questo consumo, forse giusto il 1.3 mercedes ed il 15 su scala riesce a fare qualcosina meglio ma stiamo parlando del 5% di differenza, anche meno
Ritratto di Paolo-Brugherio
19 maggio 2020 - 01:06
6
35.000 euro per avere sotto il cofano un frullino a 3 cilindri? E pensare che negli anni '80 c'era chi comprava BMW per il piacere di avere un 6 cilindri! Come sono cambiati i tempi: oggi si guarda più alla connettività ed agli aiuti elettronici, relegando la meccanica (vero cuore di un auto) al ruolo di Cenerentola...
Ritratto di andrea120374
19 maggio 2020 - 01:53
2
Frullino??? Confermo che è un ottimo motore e SILENZIOSISSIMO sulla mia X1 automatica che è più pesante faccio rilevati 15 km litro
Ritratto di Jemba80
19 maggio 2020 - 05:49
Metà dei cilindri al doppio del prezzo. Se gli italiani sono furbi, i tedeschi sono geniali.
Ritratto di troy bayliss
19 maggio 2020 - 08:16
1
caro Paolo Brugherio, il 6 cilindri di allora ha gli stessi cavalli di un 2.0 turbo odierno, se non di meno.Quindi chi è la cenerentola?i motori odierni nn sono tutta forza bruta e ruote fumanti perchè non riescono a scaricare i cv a terra, come forse quelli di allora, sono ottimizzati dall'elettronica per un migliore sfruttamento.Poi 300cv nn sono sfruttabili da chiunque....non siamo tutti piloti (io per primo)
Ritratto di Boys
19 maggio 2020 - 09:40
1
Il 6 cilindri 2.0 di allora aveva 150 cv ovvio aveva un rombo piu gradevole ma come prestazioni e coppia partiva dai 3.000 giri in su altrimenti "sonnecchiava" e faceva tra i 9 e i 10 con un litro...scusate l intromissione ma ho fatto oltre 400.000 km. Con le Bmw per lavoro 325X 520I 525X 528I e 750I Saluti
Ritratto di troy bayliss
19 maggio 2020 - 09:56
1
grazie Boys per il tuo contributo.In definitiva, tu che hai avuto sempre bmw, mi pare tutti a benzina, concordi con la concezione del vecchio (6 cilindri e 150cv) o col nuovo (4 cilindri 300 e passa cv)?
Ritratto di Boys
19 maggio 2020 - 14:08
1
Ciao troy bayliss io per lavoro guido e ho guidato tante auto tra cui le Bmw sopra indicate a benzina facendo tutti quei km. prorpio sulle Bmw. Sono motori totalmente diversi, i 6 cilindri avevano un rombo molto bello ma fino ai 2.8/3.0 giri sembravano motori depotenziati poi dopo diventavano esuberanti sopratutto i 2.5 e il 2.8 di cilindrata ora invece abbiamo motori con una "timbrica" diversa meno coinvolgente ma con una coppia fantastica dai 1.600 giri in su quasi come un diesel e un range di esercizio molto superiori fino a oltre 6.000 giri...dalla città alla montagna quindi molto più performanti in generale ...ovvio non posso discutere sul 12 cilindri della 750I che è tutto un altro mondo...saluti.
Ritratto di Boys
19 maggio 2020 - 14:17
1
Aggiungo che queste auto tranne la 750I avevano solo l'abs e nient'altro quindi nessun controllo di trazione e stabilità e ovviamente io facendo spesso proprio per lavoro il passo del Maloja e altri passi era un divertimento tenendole su di giri e facendo i tornanti...ovvio ci voleva e ci vuole un po di dimestichezza e km. sulle spalle.
Ritratto di Paolo-Brugherio
19 maggio 2020 - 14:50
6
E' vero che a basso numero di giri i 6 cilindri non davano un granchè di spinta, ma la fluidità del motore era tutta da gustare! E' vero che, grazie all'evoluzione della tecnica, oggi ci siano motorizzazioni con ottime prestazioni un tempo prerogative di motori di alta cilindrata, ma quando si ha a che fare con un marchio premium, per cortesia che si lascino i frullini a 3 cilindri alle utilitarie: anche solo per una questione di "stile"! Che poi questi frullini vadano bene, questo è un altro discorso...
Ritratto di Boys
19 maggio 2020 - 15:06
1
Mah...Paolo, io non ho pregiudizi sui 3 o 4 cilindri, basta che vadano bene. Personalmente posseggo un 308 EAT6 1.2 e 131 cv. e, dopo aver provato per 12,6,4 cilindri ognuno con le proprie particolarità e infine il 3 cilindri odierni io ne sono contento: auto brillante in generale e divertimento assicurato in montagna con la coppia in basso e palette al volante, il 3 cilindri Peugeot lo trovo indovinato anche per l'insonorizzazione: non si sente il rumore "metallico" del 3 cilindri e non concordo sul definirli frullini e se li montano su una macchina premium (e qui io piuttosto discuto questa definizione) penso che oggi siano adeguati.
Ritratto di Paolo-Brugherio
19 maggio 2020 - 15:17
6
Hai tutte le ragioni di questo mondo! Anch'io ho provato a guidare una Polo a 3 cilindri e, all'atto pratico, non ho trovato pecche... Diciamo che è più una questione di testa: compreresti una supercar con motore a 4 cilindri? Idem per una BMW o una Mercedes a 3 cilindri...
Ritratto di Boys
19 maggio 2020 - 15:20
1
Penso infine che ogni auto debba avere il motore giusto in funzione del peso e della linea dell'auto che si vuole acquistare sia per quanto riguarda la coppia che per la cavalleria con un occhio di riguardo ai consumi.
Ritratto di deutsch
19 maggio 2020 - 16:30
4
retaggi degli anni 80, ormai il 12 cilindri è sparito, ed il 2000 cc trova posto su ammiraglie che una volta partivano da 4000
Ritratto di Giuliopedrali
19 maggio 2020 - 18:17
E anche anche che ci siano ancora i benzina e i diesel.
Ritratto di Andre_a
20 maggio 2020 - 00:02
9
D’accordo al 100% con Paolo-Brugherio, e aggiungo che non è solo una questione di testa, ma anche di fisica: un 3 cilindri non potrà mai essere fluido ed equilibrato come un 6. Io non comprerei mai una Bmw a 4 cilindri, figuriamoci una a 3.
Ritratto di ELAN
20 maggio 2020 - 10:05
1
Andre-a, da quando in qua una seg. C deve avere 6 cilindri?
Ritratto di Andre_a
20 maggio 2020 - 10:32
9
@ELAN: mai detta una cosa del genere, ho solo detto che se io dovessi comprare una Bmw, che sia di segmeno C, D, E o F la prenderei con almeno 6 cilindri. Se ad altri interessa, Bmw fa bene a vendere un tricilindrico a trazione anteriore, ma io non lo compro.
Ritratto di ELAN
20 maggio 2020 - 18:19
1
Quindi una 428i è pupù per te? Grazie.
Ritratto di Andre_a
20 maggio 2020 - 18:48
9
La 428i la vedo a listino. Se ti riferisci alla 430i, non la considero pupù, ma io non la comprerei. Invece una 330ci della generazione E46 la prenderei volentieri, nonostante abbia qualche cv in meno.
Ritratto di ELAN
21 maggio 2020 - 10:03
1
Sempre 6 cilindri è. Anche una M3 8 cilindri non sarebbe male.
Ritratto di deutsch
19 maggio 2020 - 15:27
4
Frullino??? oltre 210 meno di 8.5 ed oltre 16km/l penso siano ottime prestazioni
Ritratto di ELAN
20 maggio 2020 - 10:04
1
Brugherio, lei ha mai guidato un 6 cilindri odierno da 250-270cv? Io penso che lo troverebbe un missile.. anni luce dal 6 cilindri di sua memoria.
Ritratto di Paolo-Brugherio
20 maggio 2020 - 12:40
6
In effetti la BMW a 6 cilindri non aveva un'accelerazione fulminea, ma il piacere che quel motore ti dava sulle strade di montagna... Non lo metto in dubbio che, negli anni, le prestazioni si siano evolute al pari con la tecnica: basti pensare che il mito della Golf è nato grazie alla primissima GTI che faceva ben 180 km/h, velocità che oggi qualsiasi utilitaria raggiunge. Comunque, tornando al discorso dei 3 cilindri, se oggi al popolo interessano di più altre cose su un auto (connettività, aiuti alla guida, fari a led, vernice perlata, ecc. ecc.), va da sè che, per quanto riguarda il motore, è solo un dettaglio il numero dei cilindri.
Ritratto di ELAN
20 maggio 2020 - 18:17
1
Sì ma un tre cilindri del 1985 non è come un tre cilindri, magari il migliore, del 2020. Il padre di un mio amico (amico del 1960) veniva in montagna con la Iso Rivolta Lele.. e questo mio amico mi diceva che in prima faceva gli 80 km/h.
Ritratto di Paolo-Brugherio
20 maggio 2020 - 18:29
6
Non mi pare che nel 1985 ci fossero motori a 3 cilindri.... c'era stato un tentativo da una qualche casa per diffonderlo, ma con poco successo... Comunque, negli anni '70, viaggiavo col bicilindrico della Fiat 500 e ci ho girato mezza Europa: ovviamente senza aria condizionata, ma con sacco a pelo per dormire coi sedili ribaltati...
Ritratto di Miti
20 maggio 2020 - 19:58
1
Che tempi ... non guidavo in quei tempi ... avevo solo 10 anni ... Ma per me sono stati i tempi migliori. Con tutti i casini che una macchina ti poteva combinare. Mio padre aveva un maggiolino che quando il motore non andava più la toglieva completamente sul bordo della strada. Aveva con lui pure pistoni e fascette ...c'era di tutto nel borsone che aveva davanti. Mia madre era esasperata perché occupava quasi tutto lo spazio davanti. Ma lui non calmo ma di più ... quella roba non si tocca. Che tempi bellissimi. Gran bella infanzia. Senza troppe pretese. Aspettative. Tempi semplici e puliti dal punto di vista automobilistico. Grazie perché mi gli ha ricordati.
Ritratto di troy bayliss
21 maggio 2020 - 08:30
1
nell'85 non c'erano manco le normative sulle emissioni
Ritratto di ELAN
21 maggio 2020 - 10:04
1
E' pieno di gente che ricorda con amore il periodo del militare, essendo stata un'esperienza nuova fatta a vent'anni.
Ritratto di Miti
21 maggio 2020 - 11:00
1
18 mesi di leva nella artiglieria controaerei più 8 anni di contratto nell'aeronautica militare reparto manutenzione elicotteri di assalto. Non fare il servizio militare ha semplicemente aumentato il numero di mammoni in questa Europa. I fancazzisti. I nullafacenti. Il servizio militare non è bello ma rafforza il carattere. Ma non è il posto giusto dove parlare di questo. Saluti.
Ritratto di ELAN
21 maggio 2020 - 12:23
1
C.V.D.
Ritratto di Paolo-Brugherio
21 maggio 2020 - 15:37
6
Allora due cose... Punto 1 (non automobilistico): il servizio militare... io mi sono smazzolato 15 mesi di "signorsì". Pensavo 15 mesi di vita buttati via, invece sono stati 15 mesi di insegnamenti a capire la vita: ai giovani d'oggi, abituati ad avere tutto e subito, non guasterebbe imparare ad essere umili e ad accettare le sottomissioni. Punto 2 (automobilistico): un commerciante, anni fa, mi disse che un americano in viaggio di nozze in Italia negli anni '60, stanco dei continui problemini al motore della Fiat 600 presa a noleggio, rientrando negli USA ha cominciato a produrre (alla stregua dei coltellini svizzeri) i multifunzione portatili Leathermann, proprio per poterli utilizzare per piccoli interventi di meccanica. Adesso con quelli ci puoi aprire giusto la bottiglia di birra...
Ritratto di ELAN
22 maggio 2020 - 17:21
1
Dipende dal tipo di "sottomissioni" e da chi le elargisce. Molti "sottomessi" da giovani saranno i futuri "sottomettitori" così in caserma che in seminario, ad esempio... solo per il gusto di sottomettertelo. Chi capisce e rispetta un ruolo insubordinato capendo il valore di un insegnamento ne potrà fare tesoro.. chi parla di "sottomissione" (che magari può essere pure nonnismo o abuso) ho i miei dubbi, ma può darsi che vada interpretato.
Ritratto di Paolo-Brugherio
23 maggio 2020 - 11:49
6
Bah, Elan... ti faccio un esempio: a militare, prima di uscire dalla caserma, il sottufficiale di servizio faceva la "rivista libera uscita", ossia controllava che le persone fossero in perfetto ordine: scarpe lucide, divisa pulita, cravatta col nodo ben fatto, sfumatura alta dei capelli... e solo dopo il suo benestare si poteva uscire. Ricordo che un sergente maggiore, alto una spanna e mezza, antipatico e tignoso, quando faceva questi controlli era solito dire a qualche militare a caso «dì: sono un coglio..». Se il militare lo ripeteva, allora poteva uscire, se il militare diceva «signorno» la risposta era "oggi tu non esci!". Chiaramente questo era un fatto limite, ma la sottomissione ai più anziani (che ti obbligavano a fargli la branda o a lucidargli gli anfibi) sono cose che ti insegnavano a valutare la piccolezza di certe persone.
Ritratto di Miti
23 maggio 2020 - 16:16
1
Stare lontano del nido famigliare per oltre un anno e mezzo ti fa guardare in modo diverso il mondo. Poi che ci sono tanti co....ni nelle caserme è vero. Sono inclusi nel pacchetto ... Tornando alle auto premium tedesche voglio vedere adesso come si comporterà lo stato tedesco riguardo vari salvataggi. Le aziende lombarde sono veramente ko. Ho visto certe interviste in internet di tutte le regioni lombarde che fanno veramente paura. Magazzini di componentistica per il settore auto strapieni. La crisi del 2008 sembra una triste barzelletta paragonata con la situazione di adesso. E se qualche casa auto pensa che tenendo il prezzo alto guadagnerà, per me si sbaglia. Stanno pagando tutti questi anni di " andiamo avanti così ". Senza un piano di riserva. Senza una visione per il futuro. E facile fare dichiarazioni come ho visto nel web dei vari grandi del settore. Che è una situazione pesante bla bla bla. E tutti che vogliono incentivi varie. La crisi del 2008 ha insegnato qualcosa a questo settore ? No. Il Dieselgate ? No. La storia del elettrico sembra una presa in giro. Non paghi benzina...ma paghi l'auto doppio. Non venite dirmi del software delle auto elettriche o chi sa che conquiste tecnologiche di avanguardia. La tecnologia c'era gia da più di un secolo. Hanno solo cambiato la tipologia delle pile e aggiunto un computer alla macchina. Guidarsi da sole è varie inutilità del genere ? Guida autonoma di primo, secondo o chi sa quale livello ? Vogliamo vedere quanti hanno il coraggio di leggere il giornale in tangenziale a Milano nel orario di punta? Tra due mostri di autoarticolati in movimento ? Non avrò fatto chi sa che super affare con la mia Ceed dal punto di vista della sportività super esperienze di guida il brivido della velocità e menate tel genere. Che ti fregano come tutti durante i tagliandi? E il prezzo del auto nuova. Lo fanno tutti quanti. Ma di sicuro non lo pagato 50 o 40 o 30! Ma 22k con la rottamazione della vecchia. Mi va bene così. Spero che reggerà nel tempo e basta. Amen
Ritratto di ELAN
25 maggio 2020 - 11:32
1
Certo, condivido. A me affascinano le testimonianze di chi, da militare, è stato ad El Alamein, a Stalingrado o a partecipato al D-Day.
Ritratto di napolmen4
19 maggio 2020 - 05:59
pessima!! e' palese di un'auto progettata male dato che BMW fa da sola ....
Ritratto di danlovecar
19 maggio 2020 - 08:38
configurandola sul sito, 36820 stesso modello e stesso equipaggiamento....follia
Ritratto di deutsch
19 maggio 2020 - 15:28
4
c'è anche la versione stesso motore da 28k. sono scelte ma vale un po per tutte le marche
Ritratto di ELAN
25 maggio 2020 - 11:33
1
ha il volante?
Ritratto di Piersandro93
19 maggio 2020 - 08:49
Guidata sia la 118 benzina che Diesel. Questa macchina la reputo la classica auto aziendale che è in produzione solo per fare numeri. Dentro plasticaccia ovunque, qualche assemblaggio posticcio, design della plancia che sa già di visto, vecchio. E a limite il posteriore è ballerino, poco bilanciata. Le uniche cose che mi hanno convinto sono state: consumi, posizione di guida e cambio automatico. Per il resto è un passo indietro alla vecchia
Ritratto di Kawa nero
19 maggio 2020 - 08:58
Configurata sul sito nell allestimento m sport faceva la sua figura ma poi ne ho visto una dal vivo e non mi e piaciuta.. si salva secondo me solo con i cerchi da 18 che però costano ben 1200 euro. Certo il prezzo mi sembra alto ma lo diciamo quasi sempre e poi e pieno di audi/ bmw/ mercedes
Ritratto di Giuliopedrali
19 maggio 2020 - 09:34
La cosa più strana è che per 2/3 è molto simile alla nuova Serie 3 che è riuscitissima invece. Nel 1982 basta guardare una rivista dellìepoca / listino, la bellissima BMW 315 (disegnata da Paul Bracq forse la BMW delle BMW, col motore poco potente però) costava leggermente di meno dell'Alfasud, provate a guardare oggi tra una Giulietta e una Serie 3 : Giulietta base 24.500 - BMW Serie3 base 38.500 e se li merita tutti..
Ritratto di john_doe
19 maggio 2020 - 09:56
Va bene tutto, 3 cilindri, interni banali, carino anche il posteriore, ma quel frontale no, non si può vedere
Ritratto di 82BOB
19 maggio 2020 - 11:49
2
Si guida volentieri... ma si guarda malvolentieri!
Ritratto di ELAN
20 maggio 2020 - 09:59
1
sottosterza meglio di altre perchè è BMW.
Ritratto di 82BOB
20 maggio 2020 - 12:43
2
Non sottosterza!
Ritratto di ELAN
20 maggio 2020 - 18:13
1
Ah già, perchè è BMW.
Ritratto di 82BOB
20 maggio 2020 - 19:08
2
Dici che chi ha scritto l'articolo è un dipendente BMW?
Ritratto di ELAN
21 maggio 2020 - 10:07
1
No, penso sia un dipendente di AlVolante.
Ritratto di Pavogear
19 maggio 2020 - 12:52
Bella auto di m***a. Un insulto alla precedente versione di serie 1. Sulla meccanica non commento che tanto si commenta da sola. Sulle linee c'è da stendere un velo pietoso. Se la versione Msport è brutta, questa appare inguardabile. Auto vergognosa. Spero che Bmw si tolga presto l'onta di questa oscenità con nuovi modelli fatti per bene
Ritratto di ELAN
20 maggio 2020 - 10:02
1
Lo farà, ma saranno modelli da 60.000 euro in su.
Ritratto di hamtaro
19 maggio 2020 - 15:41
15
Un volante perché meno non posso dare. Nella speranza che BMW paghi cara questa scelta
Ritratto di ELAN
20 maggio 2020 - 09:59
1
MI associo, da possessore di TA.
Ritratto di Pellich
19 maggio 2020 - 16:50
Qualche anno fa, a circa allo stesso prezzo di partenza, ti portavi a casa una 120d, a trazione posteriore e con tutt'altra raffinatezza di meccanica.. non serve aggiungere altro.. ora una 118i o 118d a trazione anteriore. Vuoi una 120d oggi (ricordo, sempre a trazione anteriore)? Te la vendono di listino, SOLO automatica ma nuda e cruda (quindi nessun pacchetto/versione applicata) a quasi 39 k€ .. no words
Ritratto di deutsch
19 maggio 2020 - 22:53
4
Soprattutto su auto di questa categoria a ben pochi interessa dove ha lattazione o il tipo di sospensione posteriore ammesso che ne conoscano le differenze. La TP è sparita prima da MB ora da BMW., Così vuole la domanda
Ritratto di ELAN
20 maggio 2020 - 10:00
1
Più che altro la domanda vuole spazio ed infotainment... il resto è conseguenza.
Ritratto di deutsch
20 maggio 2020 - 10:23
4
assolutamente d'accordo
Ritratto di Giuliopedrali
19 maggio 2020 - 18:20
Nella mia zona e non che sia chissà che zona di lusso si vedono già 3 Tesla3, 2 normalmente parcheggiate a 100 metri da casa, la gente non è stupida, praticamente i prezzi con gli incentivi sono quelli di questo capolavoro della BMW.
Ritratto di Miti
19 maggio 2020 - 19:24
1
Mattino presto. Vado al lavoro. Salgo in macchina. Rilevatore di cambio involontario di corsia. Out. Start&stop. Out. Tutti i vari avvisi ... tipo ...Fermati se sei stanco ... tolti dal primo giorno. Tergicristalli automatici ...out. Fari automatici ...out. Si tiene inserito l'ESP con l'ABS e frenata di emergenza. Si accende Virgin radio e si parte al lavoro. Guidando e non essee guidato. Peccato che tutto quanto che disinserisco ogni mattina sto pagando profumatamente.
Ritratto di Scatnpuz
19 maggio 2020 - 20:57
Non è brutta… Ma non è più una Vera BMW! È diventata proprio una macchina che si confonde con tutte le altre marche… Sia esteticamente che come dotazioni tecniche. Per i veri amanti della serie 1 un consiglio: comprate ora (in saldo) il vecchio modello Msport ... Poi lo rimpiangerete. Le nuove BMW mi stanno veramente deludendo. Guardate la Nuova serie 3, la nuova X6, ecc. Ho comprato da pochi mesi la serie 4 cabrio! La prossima che uscirà prossimamente avrà il tetto in tela e non sarà più coupe/cabrio!!! (Bah)!!!
Ritratto di Andre_a
20 maggio 2020 - 00:08
9
Il tetto in tela ha non pochi vantaggi: pesa molto meno, occupa meno spazio nel bagagliaio... io lo preferisco. Su tutto il resto del tuo commento, invece, sono d’accordo.
Ritratto di Delfino1
19 maggio 2020 - 22:27
Partendo dal presupposto che ognuno ha i suoi gusti, la cosa che noto è la poca attinenza tra anteriore e posteriore. Cioè, posteriore dal look abbastanza "arrabbiato" e frontale dall'aria un po timida.. Apprezzo la presenza dello scarico "vero" e la lunghezza contenuta in poco più di 430 cm.
Ritratto di luperk
19 maggio 2020 - 23:12
primi che arrivi a 100 kmh ci si puo prendere un caffe...
Ritratto di ELAN
20 maggio 2020 - 10:01
1
Se lo prendi in fretta sì.
Ritratto di Dario Visintin
20 maggio 2020 - 07:52
1
buon giorno, di bmw mi piaceva all'epoca anno 2000 la 318.auto veramente bella ,ma salendoci sopra era come stare seduti su una cinquecento:comperai allora la toyota avensis una vera auto spazio a volontà una vera auto forse un po anonima come linee ma necessariamente non serve stare seduti su auto con blasone da elite ma poi l'abito non sempre fa il monaco.da allora ne è passata di acqua sotto i ponti, e bmw come auto diciamo sopra le righe si è conformata come tutte le altre case automobilistiche anzi come estetica direi non ha più portato avanti il proprio inconfondibile stile;possiamo discutere fino a domani sulle peculiarità dei motori che in fondo tre quattro cilindri più cv meno cv interessa poco o relativamente poco se comperi un'auto la comperi perchè fa un km in più di un'altra no non esiste .nel caso della nuova serie uno non ha stile ,capisco che oggi per vendere bisogna sfornare sempre nuovi modelli o aggiornamenti del precedente l'importante è che sia un modello nuovo , non si guarda più alla sostanza e sopratutto l'occhio vuole la sua parte.grazie, un saluto ai lettori e alla redazione
Ritratto di lybram
20 maggio 2020 - 07:52
per assurdo. se alfa romeo avesse proposto questo CESSO TOTALE come NUOVA GIULIETTA, avremmo letto pagine e pagine di GIUSTIFICATE critiche. ma questa è tetteska, va bene a prescindere.. ahahah. lo stesso AV, consumi esclusi, nella prova pone in risalto caratteristiche e numeri decisamente sotto media segmento, usando però toni blandissimi perché "è pur sempre meglio di quanto raggiunto col precedente modello". UNA INSULSA VASCA DA BAGNO. PS: la nuova Leon è decisamente più carina, ma dietro richiama spudoratamente Alfa Giulietta che ha dettato legge per tutte per il design posteriore (anteriore decisamente no).
Ritratto di marcoveneto
20 maggio 2020 - 08:32
Be ad onor del vero è stata criticata nel 95% dei commenti...Le vendite devono ancora sentenziare se avrà successo oppure no...per ora io ne ho vista una per strada e basta... La nuova Giulietta, anche se fosse TA, sarebbe una manna dal cielo per la gamma Alfa Romeo, ma tanto non arriverà. Quindi meglio avere una Serie 1 bruttina, che avere un buco nella gamma.
Ritratto di Giuliopedrali
20 maggio 2020 - 09:31
Tutto sommato è vero almeno esteticamente una nuova Alfa compatta anche se non arrivasse alle vette delle Alfasud / 33 poi imitate da tutti, avrebbe come competitor solo Audi A3 e Seat Leon, strano una Audi e una Seat cioè nessuna è una berlina sportiva in senso stretto, il segmento C poi è in notevole difficoltà e forse quelle che resisteranno meglio saranno le premium, una volta una compatta Alfa boxer era un alternativa piacevole alle Focus, Astra o Megane, ora queste sono quasi scomparse...
Ritratto di ELAN
20 maggio 2020 - 09:58
1
"Una brillante berlina sportiva dovrebbe disporre di quelle dietro il volante, per inserire manualmente i sette rapporti." ....redazione redazione... ...brillante berlina sportiva....
Ritratto di ELAN
20 maggio 2020 - 10:06
1
Sarebbe ora il momento per Alfa di fare una seg. C tutta da guidare.. non necessariamente TP (ma sarebbe meglio). E invece...
Ritratto di ELAN
20 maggio 2020 - 10:07
1
Se al posto del 3 iniziale del prezzo ci fosse un 2 ci starebbe.
Ritratto di Rav
20 maggio 2020 - 11:03
3
Peccato che si guardi mal volentieri. Ne ho viste un paio con allestimenti intermedi e credo che la Serie2 Active Tourer sia più filante.
Ritratto di flavio84
20 maggio 2020 - 11:29
Si guiderà pure volentieri, ma la si guarda con ribrezzo
Ritratto di Alfista73
20 maggio 2020 - 12:07
8
con la precedente versione, avevano azzeccato il mix estetico con trazione posteriore. Adesso hanno nuovamente rovinato la serie 1. Peccato. Dargli della coreana è un complimento
Ritratto di Miti
20 maggio 2020 - 12:09
1
Mi faccio più spesso una domanda. Le case auto tedesche quanto pensano che vale questo ... made in Germany ... percentualmente parlando dal prezzo di ogni auto ? Quando salito in macchina vedi le stesse cose ci che tutti ormai hanno ? Tutti sistemi di sicurezza ormai ,visto le norme europee , trovi su quasi tutte le auto. Il propulsore turbo o no lo stesso. Parliamo delle plastiche ? Tutte uguali. Rimangono due cose che i tedeschi avevano in più. La trazione posteriore e il design del auto in se. Non tutte ovviamente ma una gran parte. Adesso per mantenere i costi e fare tutte quelle valanghe di numeri cosa fanno ? Quello che fanno tutti quanti. Tagli di qui. Tagli di la. Da una cosa sola non tagliano. Che è il prezzo. Quello è sacrosanto. Perché compri una BMW o varie tedesche. Poi quando dichiari pure che imbrogli come nel caso del Dieselgate ... Tutto per fare numeri. Numeri. Mai preso una tedesca e mai prenderò nella mia vita. No perché ho qualcosa contra di loro. Ma semplicemente che al livello della innovazione non offrono assolutamente nulla in più. E qui parlo di auto che tu guidi. Non loro te. Per il semplice piacere di guida. Pagare 10.000 euro così per avere un simbolo no grazie. Poi ovviamente sono gusti e gusti.
Ritratto di ELAN
20 maggio 2020 - 12:25
1
Giustissimo Miti, ma la stragrande maggioranza non conosce la tecnica e non ha interesse delle prestazioni nè della guida. Cosa guarda? Il BRAND. Ed ecco che furbescamente capitalizzano ciò sui modelli base.
Ritratto di Miti
20 maggio 2020 - 12:36
1
Vediamo un po' adesso con tutti questi casini quanti saranno quelli che avranno queste possibilità di regalare queste some inutilmente ... saluti
Ritratto di ELAN
20 maggio 2020 - 18:11
1
Nei casini ci vanno soprattutto quelli che già prima avevano l'acqua alla gola, ahimè. Chi ne aveva da buttare ne ha pure adesso e qualcuno si è pure arricchito. Il vero cliente premium cmq non guarda queste, spesso svendute dagli stessi concessionari dopo qualche anno... quello che guarda queste è il wanna-be premium (imho).
Ritratto di Miti
20 maggio 2020 - 19:32
1
Sinceramente a me del cliente premium solo che ha una BMW sotto il sedere ... o un altra marca ...ma che di auto non ne sa nulla sinceramente... Poi di un tre cilindri sotto un cofano BMW mi spiace ma non sono interessato. Ne oggi ne mai. Della gente che se è arricchita in questo periodo quando ... mi viene in mente Bergamo con pz Covid anche nei ripostigli delle scope ... pur troppo questa gente esiste. Dobbiamo portare pazienza ... Ci sono sempre. Ieri oggi e domani. Intanto cerchiamo noi di goderci la nostra vita le nostre auto la nostra famiglia come meglio possiamo. In salute e onestà. Più di così non so che dirle. Saluti.
Ritratto di 82BOB
20 maggio 2020 - 12:35
2
Quello che non capisco di questa BMW, a parte l'estetica discutibile, è perché è ancora indietro nell'infotainment e perché non ha un'abitabilità migliore? Finalmente si erano ammodernati, lasciando da parte il layout antidiluviano per una più razionale e consona trazione anteriore a motore trasversale, perché non sfruttarla a dovere? Dopo anni con quell'estetica imbarazzante e quella linea seduta potevano sbizzarrirsi con le linee, vista la libertà compositiva data dal cofano più corto, e hanno partorito un porcellino d'india! Potevano aumentare a dismisura lo spazio interno, grazie all'ingombro ridotto del motore e all'assenza dell'albero di trasmissione, e sono riusciti a creare un quinto posto risicato senza aumentare significativamente il bagagliaio (è più grande, ma ce se lo aspettava molto più grande)! Poi, nel 2020, senza Android auto una casa premium... figura da peracottari! I prezzi poi sono assurdi... Almeno sono rimasti fedeli alla loro natura e il piacere di guida non manca! In conclusione: Mazda 3 tutta la vita!
Ritratto di Miti
20 maggio 2020 - 12:38
1
Completamente d'accordo
Ritratto di Alfista73
20 maggio 2020 - 12:40
8
40k per questo scempio. Ne ho vista qualcuna in giro con i cerchi da 15. Bel secchio. Bravi i crucchi. Toglierla dal listino farebbero piu bella figura
Ritratto di Leon70
20 maggio 2020 - 14:26
1
Come detto da un amico poco sopra, bruttissima non e', ma una "vera BMW " e' un'altra cosa. Che abbia un Motore e non un friullino innanzitutto e la trazione posteriore. Ne ho vista una pochi giorni fa, di un amico che la sua ditta l'ha presa a noleggio. Magari con i *18 , l'allestimento M e in versione xDrive avrebbe un senso, ma si arriva con tutto ciò a 40k pepite. Non credo che, seppur sia una BMW, li valga. Fermo restando che la Stelvio mi e fuori portata, nella lista della spesa che dovrò fare , restano la mia sempre amata e ancora non vista Seat León, e la alternativissima Mazda 3 skyX. Tutte le altre opzioni, questa compresa o sono auto anonime , o costano molto più di quello che valgono realmente. Resta il fatto che ancora ad oggi,non ci sono veri sostanziosi incentivi alla sostituzione , se non di qualche isolato marchio. Se la mia vecchia Giulietta tiene botta ancora in po , attendo tempi migliori. Per questa bmw, allungo solo 3 stelline. León.
Ritratto di ELAN
20 maggio 2020 - 18:12
1
Leon70... e una Giulia usata?
Annunci

Bmw Serie 1 usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Bmw Serie 1 usate 20176.80020.93068 annunci
Bmw Serie 1 usate 201814.80021.580153 annunci
Bmw Serie 1 usate 201916.57025.880185 annunci
Bmw Serie 1 usate 202020.37031.310132 annunci
Bmw Serie 1 usate 202123.67033.880153 annunci
Bmw Serie 1 usate 202298033.31042 annunci
Bmw Serie 1 usate 202334.19035.4905 annunci

Bmw Serie 1 km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Bmw Serie 1 km 0 201728.99028.9901 annuncio
Bmw Serie 1 km 0 201826.90029.3804 annunci
Bmw Serie 1 km 0 201929.50031.6408 annunci
Bmw Serie 1 km 0 202235.89038.94016 annunci
Bmw Serie 1 km 0 202335.49036.4902 annunci