PROVATE PER VOI

BMW Serie 4 Coupé: veloce, ma costosa

Prova pubblicata su alVolante di
gennaio 2021
Pubblicato 21 dicembre 2021
  • Prezzo (al momento del test)

    € 61.650
  • Consumo medio rilevato

    13,7 km/l
  • Emissioni di CO2

    131 grammi/km
  • Euro

    6d
BMW Serie 4 Coupé
BMW Serie 4 Coupé 430i MSport Steptronic

L'AUTO IN SINTESI

La BMW Serie 4 Coupé è una classica gran turismo, con quattro posti “veri” e un bagagliaio capiente. La carrozzeria, slanciata e dalle forme decise, si fa notare, mentre la meccanica deriva da quella della berlina Serie 3. Nel caso della 430i, prevede un grintoso 2.0 turbo a benzina da 258 CV, abbinato a un valido cambio automatico a otto rapporti e alla trazione posteriore. La guida è appagante e i consumi sono più che ragionevoli, ma le sospensioni rigide e le gomme sportive non aiutano certo il comfort. Il prezzo è elevato e la dotazione di serie non così ricca.

Posizione di guida
5
Average: 5 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
3
Average: 3 (1 vote)
Motore
5
Average: 5 (1 vote)
Ripresa
5
Average: 5 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
5
Average: 5 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
4
Average: 4 (1 vote)
Aiuti alla guida
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
2
Average: 2 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Un bel guidare, evitando le buche

Questa nuova edizione della coupé della casa tedesca è cresciuta di ben 13 cm nella lunghezza, arrivando a 477 in tutto. Sempre molto filante, è ora  più vistosa. Nel frontale spicca l’inedito formato “maxi” della tipica mascherina sdoppiata delle BMW, e sono più marcati anche i parafanghi e i tratti dei paraurti: in generale, la BMW Serie 4 Coupé ha acquistato grinta. Per il genere di auto, l’abitacolo è spazioso. Davanti l’agio è notevole, mentre i due posti dietro sono adatti a persone non più alte di 170 cm.

La guida della BMW 430i Coupé M Sport è appagante, specialmente in questo allestimento M Sport che offre di serie accessori mirati proprio alla guida sportiva. È il caso dei freni maggiorati (molto efficienti), delle ruote di 18”, dello sterzo a demoltiplicazione variabile (superati i primi gradi di rotazione del volante, il comando si fa più diretto), oltre che del cambio automatico sportivo: ha le levette dietro il volante per un più comodo inserimento manuale delle otto marce e si abbina al Launch Control, il sistema elettronico che agevola le partenze “a razzo” sfruttando al massimo il motore e limitando il pattinamento delle ruote motrici. C’è pure la nuova funzione Sprint: tenendo premuta la levetta sinistra durante le frenate, scala più rapporti per volta e innesta la marcia più bassa possibile, così da garantire poi uno scatto più pronto. Il cambio è ben accordato al 2.0 turbo a benzina, che in questa versione da 258 CV (c’è anche con 184 CV) spinge deciso.

Eccellente la frenata della BMW 430i Coupé M Sport e notevoli la tenuta di strada e la precisione di guida. Tanto dinamismo, garantito anche dalle gomme sportive di 19” optional, si paga però sullo sconnesso: le irregolarità dell’asfalto si ritrasmettono bruscamente nell’abitacolo. Gli ammortizzatori a controllo elettronico possono dare una mano, ma sono un optional (non presente nell’auto del test) che si somma al già alto prezzo di listino. In quest’ultimo sono inclusi il climatizzatore trizona, il navigatore e il minimo indispensabile in fatto di sistemi di sicurezza: frenata automatica d’emergenza e mantenimento in corsia. Altri aiuti alla guida, fra cui il monitoraggio dell’angolo cieco dei retrovisori, si pagano a parte nei pacchetti Driving Assistant. Con cinque stelle, comunque, la BMW Serie 4 Coupé esce col massimo punteggio nei test realizzati nel 2019 dall’Euro NCAP. Efficace, in particolare la protezione dei passeggeri negli urti laterali: a conferma della robustezza della scocca.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
Cura certosina e cruscotto così così

Plancia e comandi
L’imponente plancia della BMW 430i Coupé M Sport è molto ben fatta e impreziosita da inserti tipo alluminio. Il cruscotto digitale di 12,3” (optional nel Live Cockpit Professional, quello di serie è analogico) è ricco, ma dalla grafica un po’ confusa e con possibilità di configurazione limitate all’area interna del contagiri: può mostrare anche la potenza erogata dal motore. L’impianto multimediale prevede uno schermo di 10,3” (optional, quello di serie è di 8,8”) posto alla stessa altezza del cruscotto: è ben leggibile e reattivo al tocco. Sono forniti parecchi servizi (quasi sempre a pagamento) gestibili anche da remoto, e il software del sistema si aggiorna a distanza grazie alla scheda Sim integrata. Non mancano, poi, il Wi-Fi di bordo, oltre ad Android Auto e Apple CarPlay che riproducono svariate informazioni nel cruscotto e dispongono di collegamento senza fili. Ordinati gli altri comandi, fra cui quelli fisici nella consolle per il climatizzatore e i tasti nel tunnel per le quattro modalità di guida: Eco Pro (per contenere il consumo), Comfort, Sport e Sport+. Meno convincente il volante, specifico per la M Sport: ha la corona fin troppo spessa. 

Abitabilità
La BMW 430i Coupé M Sport offre quattro posti. Davanti c’è parecchio agio: di serie ci sono dei sedili avvolgenti con i fianchetti regolabili in larghezza, e le poltrone M (optional) della vettura del test aggiungono il cuscino allungabile, per appoggiare al meglio le cosce, e il poggiatesta (regolabile elettricamente) integrato nello schienale. Dietro, c’è abbastanza agio per le gambe e il divanetto offre due sedute un po’ infossate, ma comode; ridotto lo spazio in altezza. Non mancano bocchette e regolazioni separate per il “clima”: sono nel mobiletto fra le poltrone anteriori. 

Bagagliaio
Quanto a capienza, il baule della BMW 430i Coupé M Sport non fa rimpiangere troppo quello della berlina Serie 3 da cui deriva: offre 440 litri invece di 480. Capacità che si può incrementare ripiegando, con due pratiche leve sotto la cappelliera, lo schienale del divano (in tre parti). Il vano è facilmente accessibile (la soglia di carico è a soli 67 cm da terra) e anche ben sfruttabile: può contenere due “valigione” rigide sovrapposte una sull’altra.

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
Più divertente che confortevole

In città
Le strade cittadine non sono l’ambiente migliore per la BMW 430i Coupé M Sport: gli ingombri non sono facilmente individuabili per via della modesta visibilità. Inoltre, le sospensioni irrigidite e ribassate di 1 cm della M Sport e le gomme sportive di 19” (optional) fanno sobbalzare sul pavé. D’aiuto è invece la dolcezza del cambio (specie nella modalità Comfort), oltre alla progressione regolare del motore e allo sterzo abbastanza leggero. Niente male per una sportiva il consumo rilevato: 11,2 km/l. 

Fuori città
Pur non molto leggera, la BMW 430i Coupé M Sport è agile e ha un comportamento equilibrato, che dona confidenza. Nelle modalità sportive Sport e Sport+ si apprezzano la risposta più reattiva di cambio e motore, mentre lo sterzo, preciso, acquista la giusta consistenza. Molto efficaci i freni e basso il consumo nell’uso più tranquillo: 15,4 km/l.

Autostrada
La BMW 430i Coupé M Sport si rivela una confortevole gran turismo, dai consumi vicini a quelli di un’utilitaria: a 130 km/h abbiamo misurato 13,7 km/l. A questa andatura il 2.0 in ottava marcia è a soli 1900 giri, e non si sente; l’abitacolo è ben insonorizzato. Il comfort aumenta poi con i sistemi di guida del Driving Assistant Professional pack (è optional e include il cruise control adattativo) con cui l’auto viaggia quasi da sola. In caso di rallentamenti, la ripresa è pronta.

PERCHÈ SÌ

FRENI
L’impianto potenziato della M Sport garantisce rallentamenti repentini.

GUIDA
Così svelta nei cambi di direzione, con un rapido cambio automatico e uno sterzo preciso, oltre a un comportamento sicuro, la BMW 430i Coupé M Sport sa far divertire.

IMPIANTO MULTIMEDIALE
Dispone di parecchie funzioni, ha le connessioni wireless per i telefoni e la comodità di poter essere aggiornato online.

MOTORE
Sposa prestazioni sportive e bassi consumi.

PERCHÈ NO

CRUSCOTTO
Quello virtuale ha una grafica poco personalizzabile e non sempre chiara.

PREZZO
Pur alto, non include importanti dispositivi di ausilio alla guida come il cruise control adattativo. E si pagano a parte anche gli ammortizzatori “intelligenti” e la ricarica wireless per i telefoni.

SOSPENSIONI
La loro taratura privilegia la guida brillante, e l’assorbimento ne risente. 

VOLANTE
La corona spessa può non piacere a tutti.

SCHEDA TECNICA

Carburante benzina
Cilindrata cm3 1998
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 190 (258)/5000-6500
Coppia max Nm/giri 400/1550-4400
Emissione di CO2 grammi/km 131
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 8 (automatico) + retromarcia
Trazione posteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 477/185/138
Passo cm 285
Peso in ordine di marcia kg 1545
Capacità bagagliaio litri 440
Pneumatici (di serie) 225/45 R 18 ant. - 255/40 R 18 post
Serbatoio litri 59

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 6a a 5800 giri   253,5 km/h 250 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 5,8   5,8 secondi
0-400 metri 14,1 160,9 km/h non dichiarata
0-1000 metri 25,7 205,9 km/h non dichiarata
       
RIPRESA IN DRIVE SPORT Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 24,3 206,9 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h 23,4 207,5 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 1,8   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 3,8   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   11,2 km/litro 13,7 km/litro
Fuori città   15,4 km/litro 20,8 km/litro
In autostrada   13,7 km/litro non dichiarato
Medio   13,7 km/litro 17,5 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   34,9 metri non dichiarata
da 130 km/h   56,8 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   135 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   10,9 metri 11,4
BMW Serie 4 Coupé
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
53
44
24
26
40
VOTO MEDIO
3,2
3.235295
187


Aggiungi un commento
Ritratto di - ELAN -
21 dicembre 2021 - 13:52
1
"Tesla gne gne" l'han già scritto?
Ritratto di Flynn
21 dicembre 2021 - 14:17
Tranquillo che il fenomeno tra poco arriva
Ritratto di Tu_Turbo48
21 dicembre 2021 - 14:52
Elan però dovevi specificare Tesla Model S Plaid....ultimamente il fenomeno è in fissa con questo modello di Tesla!!!
Ritratto di Flynn
21 dicembre 2021 - 14:54
Go electric .. Ma va a CAG Aion , va ...
Ritratto di Check_mate
21 dicembre 2021 - 15:05
Ma voi ignoratelo altrimenti fate il suo gioco
Ritratto di Flynn
21 dicembre 2021 - 15:24
Check a me fa fare delle grosse risate, non mi dispiace che ci sia.
Ritratto di Check_mate
21 dicembre 2021 - 15:33
Questo è lo spirito giusto ahaha inutile accanirsi, alla fine non ti risponde nemmeno, lancia la sua provocazione e via :)
Ritratto di Flynn
21 dicembre 2021 - 16:12
Si al massimo usa gli altri nick
Ritratto di Miti
21 dicembre 2021 - 16:28
1
Flynn scusa , sta cosa non la capisco . Avere più nickname. Ma se fanno fatica scrivere tre parole collegate tra di loro di una qualsiasi presunta logica ? Cosa scrivono in tre o quattro ? O di più ?
Ritratto di Check_mate
21 dicembre 2021 - 18:25
Miti io ne ho contati una decina di un certo utente..
Pagine
Annunci

Bmw Serie 4 coupe usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Bmw Serie 4 coupe usate 201617.50029.37029 annunci
Bmw Serie 4 coupe usate 201719.00034.11028 annunci
Bmw Serie 4 coupe usate 201826.99041.82034 annunci
Bmw Serie 4 coupe usate 201925.49046.58021 annunci
Bmw Serie 4 coupe usate 202036.40045.07031 annunci
Bmw Serie 4 coupe usate 202149.90065.07011 annunci

Bmw Serie 4 coupe km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Bmw Serie 4 coupe km 0 201841.90044.1002 annunci
Bmw Serie 4 coupe km 0 202054.90054.9001 annuncio
Bmw Serie 4 coupe km 0 202193.40093.4001 annuncio