PROVATE PER VOI

BMW X4: una suv-coupé tutta da guidare

Prova pubblicata su alVolante di
giugno 2019
Pubblicato 20 gennaio 2020
  • Prezzo (al momento del test)

    € 64.250
  • Consumo medio rilevato

    14,6 km/l
  • Emissioni di CO2

    138 grammi/km
  • Euro

    6d-TEMP
BMW X4
BMW X4 xDrive 20d Msport Steptronic

L'AUTO IN SINTESI

Le già buone doti di guida della X3 sono amplificate sulla sua “sorella sportiva” BMW X4. Merito delle modifiche alle sospensioni (molle e ammortizzatori sono più rigidi) e del tetto più basso (di 6 cm), che avvicina il baricentro a terra, a beneficio della guida in curva. Che non delude neanche con il 2.0 a gasolio meno potente, supportato da un cambio automatico rapido e da uno sterzo pronto e preciso, oltre che da freni potenti. Insomma, la sportività annunciata dallo stile muscoloso si ritrova anche al volante,  e non solo per i tanti dettagli dell’abitacolo (dalle cuciture rosse al soffitto nero). La cura per i particolari non manca, come pure la tecnologia, ma non tutto è di serie. Per esempio, si paga a parte il sistema multimediale con schermo di 10,3” (di serie è di 6,5”) e va aggiunto un ulteriore supplemento per la ricarica wireless dei cellulari e per Apple CarPlay (che funziona anche senza fili), mentre Android Auto non è neppure previsto. Come non si può avere un vano refrigerato nell’abitacolo.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
2
Average: 2 (1 vote)
Comfort
3
Average: 3 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
4
Average: 4 (1 vote)
Cambio
5
Average: 5 (1 vote)
Frenata
5
Average: 5 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
5
Average: 5 (1 vote)
Aiuti alla guida
3
Average: 3 (1 vote)
Qualità/prezzo
3
Average: 3 (1 vote)

PERCHÈ COMPRARLA

Mostra i muscoli

Tutta nuova, la seconda edizione della BMW X4 è una suv-coupé dalle forme muscolose (ampia mascherina, cofano alto, passaruota larghi) e dal profilo filante. Rispetto alla più classica X3, da cui deriva, è più bassa di 6 centimetri (in totale, 162) e più lunga di 4 (da un paraurti all’altro misura 475 cm): ne guadagna lo slancio, riducendo tuttavia lo spazio in altezza a disposizione dei passeggeri posteriori, oltre a penalizzare la visibilità posteriore (di serie comunque i sensori di distanza, anche davanti, mentre retrocamera e sistema di visione a 360 gradi sono optional). L’abitacolo è moderno e curato, con solo lievi mancanze nelle finiture: come le tasche nelle porte prive di rivestimento antirumore.

Proprio dalla X3 sono stati ripresi anche i test Euro NCAP (realizzati nel 2017), ripetendo per la BMW X4 soltanto quelli specifici che tengono conto del differente tipo di carrozzeria, e che comunque hanno dato gli stessi risultati: le cinque stelle del punteggio finale derivano da un ottimo 93% nella protezione degli occupanti adulti, dall’84% per quella dei bambini trasportati e dal 70% per i pedoni. Solo 58 punti su cento, invece, sui sistemi di assistenza per il guidatore.

Al volante si apprezzano la prontezza dello sterzo (a demoltiplicazione variabile) e l’elevata tenuta di strada (le ruote posteriori sono più distanti fra loro in larghezza rispetto alla X3). Discreto il comfort, che risente dell’assetto sportivo, delle ruote di 20” (a richiesta, e presenti nell’auto del test) e dell’assenza delle sospensioni pneumatiche (non previste neppure fra gli optional, a differenza di quanto fanno diverse rivali). Nella BMW X4 sono disponibili giusto gli ammortizzatori elettronici, pagandoli a parte. Il 2.0 turbodiesel da 190 CV (c’è pure da 231 CV) offre un buon brio ed è abbinato al rapido cambio automatico a otto marce e alla trazione 4x4, che aiuta sia che ci si spinga su qualche tratto in fuoristrada sia sull’asfalto viscido.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
Poco generosa nello spazio, e sugli optional

Plancia e comandi
Il design è moderno ed elegante; al centro della plancia svetta lo schermo di 10,3 pollici (optional, mentre quello di serie è di 6,5”) del sistema multimediale. Il cruscotto digitale della BMW X4, chiaro e completo nelle informazioni, ha la grafica che cambia in base alla modalità di guida selezionata. Massiccia la consolle, da cui parte un largo tunnel fra le poltrone; qui si trova (nascosta da un’elegante serranda) la piastra per la ricarica senza fili dei cellulari predisposti (optional, assieme all’hotspot Wi-Fi). 

Abitabilità
Nessun problema per chi siede sui sedili anteriori della BMW X4: ci si accomoda su poltrone avvolgenti, dotate di regolazioni elettriche per lo schienale, i fianchetti e il supporto lombare; mentre le registrazioni longitudinale e  in altezza motorizzate sono optional. Dietro l’agio per le gambe non manca (almeno viaggiando in due), ma i passeggeri più alti sfiorano il soffitto con la testa. Inoltre, al centro lo schienale (che cela un bracciolo) è rigido.

Bagagliaio
La bocca di accesso risente in parte dell’ingombro del sistema di azionamento elettrico del portellone (optional, invece, l’apertura e la chiusura senza mani). Lo spazio dentro non manca (il piano di carico è regolare) e le finiture sono curate. Pratiche le leve per reclinare lo schienale, suddiviso in tre parti (40/20/40), direttamente dal baule. 

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
Si guida bene, ma è “duretta”

In città
Nei parcheggi sono davvero utili le telecamere a 360 gradi (optional), vista anche la ridotta visibilità della BMW X4. Ad ogni modo, nel traffico ci si muove fluidi, con consumi discreti (12,8 km/litro rilevati) grazie al riuscito abbinamento fra motore e cambio automatico. Il primo non è neppure troppo rumoroso. Solo discreto, invece, l’isolamento da pavé e tombini, anche con gli ammortizzatori in modalità Comfort. 

Fuori città
La BMW X4 conquista soprattutto fra le curve: lo sterzo è pronto e preciso e la tenuta di strada elevata, con l’Esp che interviene soltanto quando e quanto serve. I 190 CV del 2.0 turbodiesel offrono un buon brio (anche in ripresa), il cambio è rapido e la frenata potente. I consumi? Abbiamo misurato 17,5 km/litro.

In autostrada
Si viaggia comodi, anche se sui giunti dei viadotti si avverte l’assenza delle sospensioni pneumatiche che alcune rivali offrono. A 130 km/h il cambio a otto marce mantiene il motore a 2000 giri, riducendo rumorosità e consumi (13 km/litro stando ai nostri rilevamenti). Utile la guida semiautonoma del pacchetto Driving Assistant Plus.

Fuori strada
La distanza da terra di 20,4 cm permette di affrontare sterrati non troppo impegnativi, ma la notevole larghezza (192 cm, specchietti esclusi) richiede attenzione nei passaggi stretti: meglio sfruttare le telecamere perimetrali. Utile il controllo di velocità per le discese ripide, efficace la trazione 4x4.

PERCHÈ SÌ

Finiture
Piacevoli gli inserti in alluminio nella plancia e i rivestimenti in finta pelle (optional) anche per le porte.

Freni
L’impianto è potente (con lauto che resta sempre stabile) e il pedale facilmente modulabile.

Guida
I 190 CV danno il giusto brio e il cambio automatico è rapido. Pronto lo sterzo e notevole la tenuta di strada.

PERCHÈ NO

Portaoggetti
Nessuno è refrigerato, e le tasche nelle porte sono prive di rivestimento antirumore. 

Optional
Si pagano la ricarica wireless per i cellulari e il sistema di accesso “senza chiave”.

Visibilità posteriore
È scarsa: in manovra rimedia una telecamera, che, però, è solo optional

SCHEDA TECNICA

Carburante gasolio
Cilindrata cm3 1995
No cilindri e disposizione 4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri 140 (190)/4000
Coppia max Nm/giri 400/1750-2500
Emissione di CO2 grammi/km 138
Distribuzione 4 valvole per cilindro
No rapporti del cambio 8 (autom.) + retromarcia
Trazione integrale
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori dischi autoventilanti
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 475/192/162
Passo cm 286
Posti 5
Peso in ordine di marcia kg 1740
Capacità bagagliaio litri 525/1430
Pneumatici (di serie) 245/50 R19
Serbatoio litri 60

 

Auto in prova equipaggiata con gomme Bridgestone Alenza 001 245/45 R 20 (anteriori) - 275/40 R 20 (posteriori).

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
in 7a a 4100 giri   206,4 km/h 213 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 8,5   8,0 secondi
0-400 metri 16,2 135,4 km/h non dichiarata
0-1000 metri 30,1 171,6 km/h non dichiarata
       
RIPRESA IN DRIVE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 28,6 171,9 km/h non dichiarata
1 km da 60 km/h 27,4 172,7 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 2,8   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 6,9   non dichiarata
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
In città   12,8 km/litro 16,1 km/litro
Fuori città   17,5 km/litro 19,2 km/litro
In autostrada   13,0 km/litro non dichiarato
Medio   14,6 km/litro 17,9 km/litro
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   36,2 metri non dichiarata
da 130 km/h   59,8 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   133 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   11,7 metri 12,1

 

BMW X4
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
78
40
35
38
99
VOTO MEDIO
2,9
2.86207
290
Aggiungi un commento
Ritratto di Blablabla
20 gennaio 2020 - 19:59
Basta con ste bestemmie.
Ritratto di Taekoramen
20 gennaio 2020 - 20:20
Chi ha bestemmiato?
Ritratto di Blablabla
20 gennaio 2020 - 21:31
Tutti quelli che fanno SUV-coupé, se non è questa una bestemmia nel mondo automobilistico.
Ritratto di Taekoramen
21 gennaio 2020 - 10:17
Ok
Ritratto di ALAIN PROST
22 gennaio 2020 - 14:37
Hai perfettamente ragione, si arriva a definire questi cassonetti con le ruote addirittura coupé. Ma chi sbaglia è anche la rivista Al Volante che avalla l'uso di questi termini impropri senza criticarli aspramente. Domando ad Al Volante, dove sono le due porte?, dov'è il sedile posteriore di dimensioni ridotte?, dov'è la compattezza delle forme? dove sono le caratteristiche sportive del mezzo? La leggerezza, dov'è?. Ma fateci il piacer, va!!!!!
Ritratto di Magnificus
20 gennaio 2020 - 20:03
Terribbbile!!
Ritratto di Alexmin
20 gennaio 2020 - 20:17
Veramente bella ma che prezzi! Tre stelle per il rapporto qualità / prezzo. A quasi 70000 euro c’è ben altro.
Ritratto di stefano.zoppi56
20 gennaio 2020 - 21:17
Se sei interessato a questa auto entra in una concessionaria BMW e vedrai che i prezzi di listino grazie a generosi sconti sono più bassi e non di poco.. Gli unici a non regalare niente o quasi sono le concessionarie Porsche e Range Rover ma con gli altri tratti ovunque. Ps.per esperienza personale consiglio vivamente di fare un sacrificio e di fregarsene dell'agenzia dell'entrate, rinunciate piuttosto a qualche optional ma non negatevi un 6 cilindri in linea BMW (benzina o Diesel fate voi, sono il top per rotondità e totale assenza di vibrazioni) e solo loro danno un senso compiuto a ciò che guidate e fanno la vera differenza tra tante ottime generaliste ed una premium.
Ritratto di ziobell0
21 gennaio 2020 - 10:10
un bel 6 cilindri non possiamo che essere d'accordo, però vestirlo con un abito decente !! Questa è una linea ottima per buzzurri cinesi o russi, massimo "imprenditori" edili, comunemente detti magutt
Ritratto di Taekoramen
21 gennaio 2020 - 10:20
Per violazione della policy del sito.
Pagine
Annunci

Bmw X4 usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Bmw X4 usate 201420.49025.45013 annunci
Bmw X4 usate 201521.80026.79026 annunci
Bmw X4 usate 201623.95029.59038 annunci
Bmw X4 usate 201727.90032.55032 annunci
Bmw X4 usate 201833.49041.44019 annunci
Bmw X4 usate 201912.20051.53032 annunci
Bmw X4 usate 202055.90057.7303 annunci

Bmw X4 km 0 per anno

Prezzo minimoPrezzo medio
Bmw X4 km 0 201851.90051.9001 annuncio
Bmw X4 km 0 201944.50058.06015 annunci
Bmw X4 km 0 202052.50053.2503 annunci