PROVATE PER VOI

Citroën Berlingo: più per spazio che per sfizio

Prova pubblicata su alVolante di
maggio 2019
Listino prezzi Citroën Berlingo non disponibile
Pubblicato 21 aprile 2020
  • Prezzo (al momento del test)

    € 24.350
  • Consumo medio rilevato

    16,1 km/l
  • Emissioni di CO2

    112 grammi/km
  • Euro

    6 d-Temp
Citroën Berlingo
Citroën Berlingo 1.5 BlueHDi 100 CV Feel XL 7 posti

L'AUTO IN SINTESI

La Citroën Berlingo, arrivata ormai alla terza generazione, è una pratica e spaziosa multispazio frutto di un progetto tutto nuovo, che ha dato vita anche alle “cugine” Opel Combo Life e Peugeot Rifter: i tre marchi fanno parte del gruppo PSA, e le auto differiscono nei dettagli estetici e nella plancia. Per il tipo di vettura, la linea è gradevole e moderna; la caratterizzano le protezioni in gomma nella parte bassa delle portiere e il frontale imponente. Noi abbiamo provato la versione “lunga” XL (475 cm), che è assai accogliente: offre sette posti, tutti comodi, e grandi capacità di carico. Peccato che le finiture non siano al livello di quelle di un’auto media “normale”. Il silenzioso 1.5 diesel da 102 CV non è vivace, ma si accontenta di poco gasolio.

Posizione di guida
4
Average: 4 (1 vote)
Cruscotto
4
Average: 4 (1 vote)
Visibilità
4
Average: 4 (1 vote)
Comfort
4
Average: 4 (1 vote)
Motore
4
Average: 4 (1 vote)
Ripresa
2
Average: 2 (1 vote)
Cambio
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
3
Average: 3 (1 vote)
Sterzo
4
Average: 4 (1 vote)
Tenuta di strada
3
Average: 3 (1 vote)
Aiuti alla guida
4
Average: 4 (1 vote)
Qualità/prezzo
4
Average: 4 (1 vote)

PERCHÉ COMPRARLA

COMODA E VERSATILE

Questa multispazio a sette posti e con le porte posteriori scorrevoli punta molto sulla funzionalità, ma non rinuncia a un look personale, con le luci poste su tre livelli (quelle diurne sopra i fari principali). Nei viaggi, la Citroën Berlingo XL è a suo agio: le sospensioni filtrano efficacemente le sconnessioni e l’isolamento acustico è curato. La carrozzeria si corica parecchio di lato nelle curve, sconsigliando  la guida “allegra” nei percorsi tortuosi; in ogni caso, si può contare su uno sterzo piuttosto preciso e su un cambio ben manovrabile. I sette posti sono “veri”: i sedili della terza fila, facili da richiudere e anche asportabili, accolgono due adulti senza sacrifici. Un po’ economiche, tuttavia, le finiture. Il 1.5 diesel non ha molti cavalli (102), ma si fa sentire poco, non è assetato di carburante (se non in autostrada) e ha una spinta regolare sin dai regimi più bassi: gli scatti al semaforo non sono “il suo pane” ma se la cava in ogni situazione.

Buona la sicurezza: nei test dell’Euro NCAP la Citroën Berlingo ha meritato quattro stelle su cinque (le prove sono state effettuate con la “gemella” Peugeot Rifter, ma i risultati possono essere estesi alla vettura provata). L’"en plein" non è stato raggiunto per l’assenza degli attacchi isofix per i seggiolini montati sui sedili della terza fila e per la frenata automatica d’emergenza (di serie sulla Feel della prova) che non è sempre efficace. Funziona bene, invece, il sistema di mantenimento in carreggiata, anch’esso di serie. A pagamento, si può avere il controllo dell’angolo cieco dei retrovisori.

VITA A BORDO

4
Average: 4 (1 vote)
LO SPAZIO NON MANCA, MA LE FINITURE…

Plancia e comandi
L’abitacolo Citroën Berlingo XL è molto arioso e ha uno stile moderno, ma le plastiche della plancia sono tutte rigide e alcuni accoppiamenti mancano di precisione: certo, stiamo parlando di un mezzo utilitario, ma dato il prezzo si poteva fare qualcosa di più. Valida la disposizione e la funzionalità dei comandi, inclusi quelli del “clima” (ma per avere il controllo automatico della temperatura, sulla versione Feel che abbiamo guidato, occorre mettere mano al portafoglio). La strumentazione “a binocolo”, completa di termometro dell’acqua, è chiara e completa. Il monitor di 8’’ al centro della plancia consente di gestire gran parte dei servizi di bordo, e offre di serie Android Auto e Apple CarPlay. Notevole la disponibilità di vani; si contano ben 28 portaoggetti, per una capacità complessiva di 186 litri. Ci sono pure due pozzetti sotto il pavimento nella seconda fila, e la parte destra della plancia non è occupata dall’airbag (che è invece nel soffitto): al suo posto ci sono due cassetti, di cui quello superiore refrigerato.

Abitabilità  
I sedili anteriori della Citroën Berlingo XL, dalla seduta piuttosto rialzata, offrono un buon comfort; i fianchetti degli schienali trattengono correttamente il corpo in curva. Dietro ci sono tre poltroncine uguali fra loro e scorrevoli (per 11 cm), ma dalla seduta un po’ corta. Lo spazio per le gambe è tanto e il pavimento è piatto. Pratici i tavolini ripiegabili; i braccioli nelle porte dietro, però, sono davvero “risicati". Comodi (anche da richiudere) i sedili della terza fila, adatti ad accogliere due persone adulte: vi si accede senza particolari difficoltà.

Bagagliaio 
È uno dei punti di forza della Citroën Berlingo: Il vano di carico (a cui si può accedere anche aprendo soltanto il lunotto del grande portellone) è enorme, ha una forma regolare e un accesso facilitato dalla soglia di carico a soli 60 cm dal suolo. Viaggiando in sette non rimane molto spazio, ma già in sei (soprattutto se si lascia a casa uno dei due sedili della terza fila, invece di ripiegarlo) si caricano parecchie valigie. Da segnalare che le tre poltroncine centrali non sono amovibili, ma abbattendole scompaiono nel pavimento. Tra le soluzioni che semplificano la vita, la possibilità di ripiegare “a portafoglio” il sedile del passeggero anteriore: si ottiene così un vano di carico per stivare oggetti molto lunghi. 

COME VA

4
Average: 4 (1 vote)
SE NON SI HA FRETTA, SA SODDISFARE

In città
Nonostante le dimensioni della Citroën Berlingo XL, la posizione di guida alta e i grandi finestrini vengono in soccorso del guidatore; peccato, però, che il montante anteriore sinistro crei un angolo cieco un po’ troppo esteso. Le sospensioni efficienti fanno viaggiare ben isolati dalle buche e dalle rotaie del tram, e si rivelano efficienti anche sul pavé. Buona l’agilità, complici il motore pronto e la manovrabilità del cambio, che rendono meno stressante la guida cittadina. 

Fuori città
Se si forza il ritmo, si fanno i conti con il notevole rollio in curva e con la tendenza ad allargare le traiettorie; nel complesso, tuttavia, il comportamento della Citroën Berlingo XL si mantiene sicuro, perché molto prevedibile, con reazioni lente e controllate dall’elettronica. Bene lo sterzo, piuttosto preciso e progressivo. Apprezzabili anche la regolarità e la parsimonia del propulsore: 20,8 km/litro sono un bel risultato per un’auto così grande.

In autostrada
A 130 km/h in quinta, il motore della Citroën Berlingo XL lavora senza farsi sentire troppo a 2650 giri; le riprese dopo i rallentamenti non sono fulminee, ma sempre regolari. La vettura non è troppo assetata (12,8 km con un litro di gasolio), ma è evidente come la superficie frontale così ampia “remi contro” l’economia d’uso in autostrada, alla velocità prevista dal codice.

PERCHÉ SÌ

Bagagliaio
Ci sono centimetri in abbondanza per stivare le valigie, già viaggiando in cinque. E il portellone è ampio.  

Comfort
Le sospensioni filtrano bene le asperità e la “voce” del motore non è mai eccessiva.

Praticità
Porte scorrevoli posteriori, tanti portaoggetti, sedili ripiegabili individualmente: non mancano le soluzioni che semplificano la vita.

Spazio
Nell’abitacolo, i centimetri in altezza e in larghezza abbondano, sia davanti sia per chi siede sul divano. Ma anche chi occupa la terza fila di posti è a proprio agio.

PERCHÉ NO

Finiture 
Alcuni accoppiamenti sono poco precisi e le plastiche sono tutte rigide e “leggerine”.
    
Poggiagomiti 
Quelli ricavati nelle portiere posteriori sono appena accennati: quasi inutilizzabili.
  
Prestazioni
L’accelerazione e la ripresa  sono appena discrete: non è la vettura giusta per chi va di fretta.

Seduta
Le poltrone della seconda e della terza fila hanno il cuscino un po’ corto.

SCHEDA TECNICA

Carburantegasolio
Cilindrata cm31499
No cilindri e disposizione4 in linea
Potenza massima kW (CV)/giri75 (102)/3500
Coppia max Nm/giri250/1750
Emissione di CO2 grammi/km116
No rapporti del cambio5 + retromarcia
Trazioneanteriore
Freni anterioridischi autoventilanti
Freni posterioridischi
  
Quanto è grande 
Lunghezza/larghezza/altezza cm475/185/185
Passo cm298
Posti7
Peso in ordine di marcia kg1481
Capacità bagagliaio litrin.d./850/2693
Pneumatici (di serie)205/60 R16

 

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA RilevataDichiarata
in 5a a 3400 giri 164,4 km/h170 km/h
    
ACCELERAZIONESecondiVelocità di uscitaDichiarata
0-100 km/h14,5 12,9 secondi
0-400 metri19,4113,2 km/hnon dichiarata
0-1000 metri36,0141,5 km/h34,8 secondi
    
RIPRESASecondiVelocità di uscitaDichiarata
1 km da 40 km/h in 4a37,6139,9 km/hnon dichiarata
1 km da 60 km/h in 5a36,3134,7 km/hnon dichiarata
da 40 a 70 km/h in 4a10,2 non dichiarata
da 80 a 120 km/h in 5a17,3 non dichiarata
    
CONSUMO RilevatoDichiarato
In città 16,1 km/litro20,8 km/litro
Fuori città 20,4 km/litro23,8 km/litro
In autostrada 12,8 km/litronon dichiarato
Medio 16,1 km/litro22,7 km/litro
    
FRENATA RilevataDichiarata
da 100 km/h 38,7 metrinon dichiarata
da 130 km/h 65,8 metrinon dichiarata
    
ALTRI VALORI RilevatiDichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica 133 km/hnon dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede 11,5 metri11,5

 

Citroën Berlingo
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
33
21
21
8
23
VOTO MEDIO
3,3
3.31132
106
Aggiungi un commento
Ritratto di Alfiere
21 aprile 2020 - 20:24
2
130Km/h sono troppi per il peso e la cavalleria
Ritratto di deutsch
21 aprile 2020 - 21:00
4
Delle tre esteticamente preferisco la rifter. Tutte in versione lunga perdono. Chiaramente si tratta di un veicolo destinato ad un pubblico con esigenze particolari che i veicoli normali non possono soddisfare
Ritratto di manuel1975
22 aprile 2020 - 01:20
meglio il 130 cv o un 2.0
Ritratto di Viaggatore
22 aprile 2020 - 07:41
Mezzo di trasporto concreto ed intelligente. Perfetto per chi bada al sodo e non cerca prestazioni sportive. Modularità degli interni e porte scorrevoli posteriori sono caratteristiche da non sottovalutare per chi ha famiglia e le plastiche dure non sempre sono un difetto perché richiedono meno manutenzione e permettono un utilizzo più spartano.
Ritratto di fedevidrik93
22 aprile 2020 - 09:46
2
Ma ti do pienamente ragione sulle finiture, facevo il dj per matrimoni e ho sempre avuto paura a danneggiare le plastiche con la mia attrezzatura sulla mia auto....Avrei preferito un'auto così versatile e flessibile piuttosto che le plastiche "morbide al tatto".
Ritratto di Viaggatore
23 aprile 2020 - 07:19
Io ho un cane e la plastica rigida che riveste il bagagliaio della mia macchina è una manna dal cielo per zampate, sbavate e altre schifezze varie...:)
Ritratto di AndyCapitan
3 maggio 2020 - 00:02
4
e sarebbe un mezzo intelligente???...il sale in zucca l'aveva la multipla...mica sto qua....dove sono le motorizzazioni economiche ed ecologiche?...GPL?...Metano?....naaaa...ve lo comprate voi sto rottame di vecchia generazione!
Ritratto di Viaggatore
17 maggio 2020 - 07:47
Intanto: non trovo necessaria tutta questa aggressività nella risposta. La multipla era un mezzo di trasporto ESTREMAMENTE intelligente, ma è fuori produzione da un bel po'...Quindi: non è fattibile come paragone. Attualmente, nel panorama automobilistico mondiale che mi permetto di definire MEDIOCRE dal punto di vista dei prodotti offerti, questo Citroen Berlingo si distingue per alcune accortezze che lo rendono pratico e intelligente per chi, come me, bada molto alla sostanza. Buona giornata.
Ritratto di Hypercar_
22 aprile 2020 - 11:05
Preferisco la Peugeot, con il tunnel centrale più da auto e meno da furgone. Entrambe le trovo abbastanza lineari e gradevoli in versione corta, in versione lunga diventano pesanti. Comunque i motori sembrano affidabili, anche se una versione full-hybrid sarebbe ideale per ridurre i consumi
Ritratto di alex_rm
22 aprile 2020 - 17:09
Sono identiche l’unica differenza é che la Peugeot rifare ha il cruscotto sopraelevato al di sopra del display del navigatore e il volante più piccolo
Ritratto di carmelo.sc
22 aprile 2020 - 12:46
Nuovo modello? E' lo stesso vecchio modello con frontale e plancia diversi. Tra l' altro parecchio peggiorato, sembra un' accozzaglia di stili senza senso.
Ritratto di muchoman
22 aprile 2020 - 14:37
Sei un intenditore vedo...ma di qualcosa che non sono auto evidentemente
Ritratto di Rav
22 aprile 2020 - 16:29
3
Tra tutte e tre prenderei la Rifter perchè ne preferisco il frontale e gli interni. Restano multispazio ben fatte e oneste che sanno fare il loro lavoro. Mi fa sorridere la critica agli appoggia braccio posteriori "appena accennati" sulle porte, visto che sono scorrevoli.
Ritratto di alex_rm
22 aprile 2020 - 17:00
Sono una,buona soluzione vista la quasi totale scomparsa dei monovolume,una volta noleggia un doblo a 7 posti e dentro era immenso
Ritratto di deutsch
22 aprile 2020 - 19:52
4
Sono anche tra i pochi mezzi in grado di ospitare tre seggiolini per bambini fino a 125 cm ovvero con schienale e di farlo beneficiando di tre attacchi isofix sulla seconda fila. Le famiglie numerose hanno esigenze specifiche .... Ne so qualcosa
Ritratto di Claus90
22 aprile 2020 - 21:22
Una camionetta del genere a chi mai potrà servire mi chiedo, FCA farà risorgere anche Citroen con lo stile italiano. AH francesi Francesi
Ritratto di deutsch
22 aprile 2020 - 23:43
4
In effetti considerando il tipo di veicolo il segmento non fa proprio numeri insignificanti arrivando al 50% dei numeri fatti dalle sw
Ritratto di luperk
23 aprile 2020 - 01:33
18 anni fa, se si voleva un veicolo 7-8 posti del gruppo psa, c'era la C8, disponibile anche con un potente v6 da 204 cv e cambio automatico. di fatto, questo veicolo ed il jumper vanno a coprire il buco lasciato da quella monovolume. Il segmento della C8 oggi è poco importante nel vecchio continente, ma ha ancora peso in nord america e soprattutto in cina e russia. Chrysler propone la pacifica, buick la GL8, vw la (ad occhio) eccellente viloran. Anche honda e toyota hanno proposte moderne, potenti e spaziose nel segmento. Non PSA. PSA invece di andare avanti, procedere a 2 passi indietro alla volta.
Ritratto di deutsch
23 aprile 2020 - 10:09
4
le monovolumi grandi qui non le vuole più nessuno, sostituite dai suv 7 posti che invece sono numerosi e PSA oltre ai citati berlingo e jumper (oltre che le sorelle del gruppo) offre anche la 5008. c'è da dire che questi furgoncini costano molto meno delle suv e monovolumi, chiaro offrono molto meno dal punto di vista estetico
Ritratto di alex_rm
23 aprile 2020 - 11:45
I monovolume li trovavo interessanti ho noleggiato il galaxy e mi fece una buona impressione ed ho guidato anche cmax,c4 gran tourer,zafira,i vecchi 3008 e 5008,varie scenic ed espace,il touran,la avensis verso e la corolla verso
Annunci

Citroen Berlingo usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Citroen Berlingo usate 20179.50014.97022 annunci
Citroen Berlingo usate 20189.50016.00014 annunci
Citroen Berlingo usate 201910.80023.85023 annunci
Citroen Berlingo usate 202015.95024.75020 annunci
Citroen Berlingo usate 202124.50028.1205 annunci
Citroen Berlingo usate 202231.30033.9006 annunci

Citroen Berlingo km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Citroen Berlingo km 0 202127.40032.1707 annunci
Citroen Berlingo km 0 202224.50031.76018 annunci