PROVATE PER VOI

Dacia Spring: l’elettrica da città fatta per spendere poco

Prova pubblicata su alVolante di
dicembre 2021
Pubblicato 04 gennaio 2023
  • Prezzo (al momento del test)

    € 21.600
  • Autonomia

    162 km
  • Tempo di ricarica

    4 ore 51 a 7,4 kW
  • Capacità della batteria

    27,4 kWh
Dacia Spring
Dacia Spring Comfort Plus Electric

L'AUTO IN SINTESI

Nonostante abbia pochi cavalli, il modello elettrico più economico del mercato ha uno spunto accettabile nel traffico grazie al peso contenuto ed è abbastanza agile nonostante lo sterzo poco diretto. La batteria della Dacia Spring si ricarica piuttosto in fretta, anche in garage, però l’autonomia è ridotta e fuori città è necessario rifornirsi spesso. Il comfort beneficia delle sospensioni morbide. La dotazione della Comfort Plus è discreta: sono di serie sei airbag, frenata automatica di emergenza, navigatore e anche sensori di parcheggio e telecamera posteriori.

Posizione di guida
2
Average: 2 (1 vote)
Cruscotto
3
Average: 3 (1 vote)
Visibilità
3
Average: 3 (1 vote)
Comfort
3
Average: 3 (1 vote)
Motore
3
Average: 3 (1 vote)
Ripresa
2
Average: 2 (1 vote)
Ricarica
4
Average: 4 (1 vote)
Frenata
3
Average: 3 (1 vote)
Sterzo
2
Average: 2 (1 vote)
Tenuta di strada
3
Average: 3 (1 vote)
Aiuti alla guida
2
Average: 2 (1 vote)
Qualità/prezzo
2
Average: 2 (1 vote)

PERCHÉ COMPRARLA

COMODA MA LENTA

La Dacia Spring è l’auto a batteria meno cara oggi in vendita nel nostro Paese. Il motore elettrico anteriore ha solamente 45 CV, di conseguenza la vettura si dimostra lenta in ripresa e nello “0-100”; in città, però, il peso contenuto le permette spunti accettabili quando si è nel traffico.Nei viaggi, invece, emergono i difetti: l’autonomia è scarsa e, soprattutto in autostrada, è necessario fermarsi frequentemente a ricaricare; in più le sospensioni sono molto morbide e lo sterzo è impreciso, leggero e poco diretto. In compenso si apprezzano il comfort, l’agilità nel traffico e la facilità di guida.

Una mancanza inspiegabile è la mancanza della posizione “P” nel selettore del “cambio”: di conseguenza, quando si scende dall’auto, bisogna sempre ricordarsi di azionare il freno a mano, altrimenti le ruote non restano bloccate e l’auto può muoversi. La “pila” di soli 27,4 kWh può essere ricaricata in una notte, anche in garage, mentre col caricatore rapido in corrente continua, che è a richiesta, si va da 0 all’80% in 56 minuti. La dotazione della Dacia Spring Comfort Plus è discreta, con sei airbag e la frenata automatica d’emergenza, oltre al navigatore, ai sensori posteriori di distanza e alla retrocamera che, invece, la versione base non può avere. Alla fine del 2021 è stata sottoposta al crash-test Euro NCAP, ottenendo una valutazione molto bassa: solo una stella sulle cinque disponibili. 

VITA A BORDO

3
Average: 3 (1 vote)
FINITURE ECONOMICHE MA IN QUATTRO SI STA BENE

Plancia e comandi
La strumentazione digitale della Dacia Spring si legge senza difficoltà e fornisce le informazioni essenziali. Lo schermo centrale di 3,5” nel cruscotto (retroilluminato ai lati) fornisce le informazioni essenziali, quali velocità, carica della batteria e autonomia. Poco pratico, però, il pulsante per cambiare alcune impostazioni, perché impone d’infilare il braccio tra le razze del volante. Il selettore di marcia ha un aspetto delicato e non prevede la posizione “P”.

Abitabilità
Ciò che si apprezza maggiormente a bordo della Dacia Spring è l’abitabilità, sebbene sia omologata solo per quattro occupanti. Anche dietro, dove passeggeri alti fino a 185 cm godono di sufficiente spazio per gambe, spalle e testa. I vani sono tanti davanti (per 23 litri in totale), ma scarseggiano dietro. L’ambiente è semplice nello stile, tutto giocato sui toni scuri, ma vivacizzato dagli elementi lucidi color arancio. Non convincono le finiture, le plastiche rigide e qualche lamiera a vista.

Bagagliaio
La Dacia Spring è più lunga rispetto alle concorrenti dirette e ha un vano di carico piuttosto capiente per un’auto da città, il vano consente di stivare le valigie che servono a quattro passeggeri. L’apertura non è grande e ha una forma irregolare, che si restringe nella parte bassa e non agevola le operazioni di carico e scarico. Reclinando lo schienale, che è in un pezzo unico, si forma un gradino. Sotto il fondo c’è un ampio vano per la ruota di scorta, che è di serie.

COME VA

2
Average: 2 (1 vote)
A SUO AGIO SOLO NEL TRAFFICO

In città
Morbida su rotaie e pavé, agile e poco affaticante, la Dacia Spring è un’auto comoda e si parcheggia con facilità. Il pedale del freno, però, non è il massimo in fatto di modulabilità: risulta un po’ “spugnoso” e va spinto a fondo per passare dalla frenata rigenerativa all’azione di dischi e tamburi. In questo tipo di utilizzo il consumo è contenuto e l’autonomia rilevata (195 km) è ragionevole.

Fuori città
Non bisogna avere fretta: la Dacia Spring non è fatta per la guida brillante. La ripresa è lenta, lo sterzo leggero e la frenata ha poco mordente. È un peccato, inoltre, che non sia prevista la “modalità Brake” e quindi neppure la funzione “One pedal” che consentirebbe un maggiore recupero di energia in frenata. Con un pieno abbiamo percorso 236 km: non molti.

In autostrada
La Dacia Spring non è l’auto giusta per chi deve affrontare un viaggio, a meno che sia breve: le soste per la ricarica lo renderebbero quasi interminabile, anche nella modalità Eco, che limita a 31 CV la potenza (e a 100 km/h la velocità massima). A 120, comunque, il comfort è buono, ma l’ansia “da autonomia” complica le cose e con un “pieno” si sfiorano solo i 110 km di autonomia.

PERCHÉ SÌ

ABITABILITÀ
Lo spazio a bordo non manca: quattro adulti viaggiano comodi.

MOTORE
Pensato per la guida in città, è fluido e mostra pure un certo brio nello scatto iniziale. 

PREZZO
Tra le elettriche è quella più a buon mercato: ci si può togliere lo sfizio senza spendere troppo.

RICARICA
Per fare il “pieno” dalla presa domestica basta mezza giornata; ancora meno se si acquista il caricatore rapido in corrente continua fino a 30 kW.

PERCHÉ NO

AUTONOMIA
È limitata: soprattutto in autostrada, 107 chilometri sono davvero pochi.

DETTAGLI
La trasmissione non ha la posizione “P” e le plastiche sono povere. E poi, mancano l’apertura frenata del cassetto e le tasche nelle porte posteriori.

PRESTAZIONI
È una cittadina, ma se si vuole fare una (breve) gita fuori porta bisogna prendersela comoda.

STERZO
È molto leggero, poco diretto e quanto a precisione lascia a desiderare, specie in velocità.

SCHEDA TECNICA

Motori elettrico anteriore  
Potenza massima kW (CV)/giri 33 (45)/3000-8200
Coppia max Nm/giri 125/500-2500
   
Tipo di batteria ioni di litio
Tensione-capacità 240 V - 27,4 kWh
   
Pot. max ricarica da colonnine  
in corr. alternata 7,4 kW
in corr. continua 30 kW
Tempo max di ricarica 4 h 51 min. (a 7,4 kW)
   
Trazione anteriore
Freni anteriori dischi autoventilanti
Freni posteriori tamburi
Traino non consentito
   
Quanto è grande  
Lunghezza/larghezza/altezza cm 373/158/152
Passo cm 242
Posti 4
Peso in ordine di marcia kg 970
Capacità bagagliaio litri 290/620
Pneumatici (di serie) 165/70 R 14

I NOSTRI RILEVAMENTI

VELOCITÀ MASSIMA   Rilevata Dichiarata
    125,8 km/h 125 km/h
       
ACCELERAZIONE Secondi Velocità di uscita Dichiarata
0-100 km/h 20,2   19,1 secondi
0-400 metri 21,8 102,7 km/h non dichiarata
0-1000 metri 40,8 122,1 km/h non dichiarata
       
RIPRESA Secondi Velocità di uscita Dichiarata
1 km da 40 km/h 37,3 120,7 km/h non dichiarata
da 40 a 70 km/h 5,6   non dichiarata
da 80 a 120 km/h 28,4   26,2 secondi
       
AUTONOMIA   Rilevata Dichiarata
in città   195 km non dichiarata
fuori città   236 km non dichiarata
media   162 km 230 km
       
CONSUMO   Rilevato Dichiarato
Medio   5,4 km/kWh 8,4 km/kWh
       
FRENATA   Rilevata Dichiarata
da 100 km/h   38,8 metri non dichiarata
da 130 km/h   58,0 metri non dichiarata
       
ALTRI VALORI   Rilevati Dichiarati
A 130 km/h effettivi il tachimetro indica   134 km/h non dichiarata
Diametro di sterzata tra due marciapiede   9,7 metri 9,6 metri
Dacia Spring
TI PIACE QUEST'AUTO?
I VOTI DEGLI UTENTI
56
45
37
21
60
VOTO MEDIO
3,1
3.07306
219
Aggiungi un commento
Ritratto di Road Runner Superbird
4 gennaio 2023 - 15:30
È un'utilitaria degli anni '90 praticamente, ma penso che già una Punto 1a serie o una Polo 3a serie siano meglio. L'unico aspetto positivo sono I 6 airbag e comunque è meglio dei monopattini o di quei quadricicli leggeri.
Ritratto di San Bonifacio VR
4 gennaio 2023 - 18:37
1
Road Runner hai ragione, per i contenuti che offre dovrebbe costare sui 5000 euro.
Ritratto di Cruiser956
7 gennaio 2023 - 14:03
1
Concordo !
Ritratto di Meandro78
4 gennaio 2023 - 20:20
Bah, sui quadricicli leggeri dipende quali. Lo Xev Yoyo o la Microlino sono meglio, ma decisamente cari. L'aborto col double Chevron è invece incommentabile
Ritratto di madboy
5 gennaio 2023 - 15:24
Sono possessore di una ami double Chevron , sono soddisfattissimo della macchinetta. In città è comodissima. Una svolta nella mobilità urbana. Bisognerebbe possederla in una città come Roma e poi pigiare sui tasti per scrivere fuffa.
Ritratto di Meandro78
5 gennaio 2023 - 15:28
Vivo a Roma e quei scarafaggetti grigi mi suscitano inquietudine.
Ritratto di Meandro78
5 gennaio 2023 - 15:34
"Quegli". Avevo scritto in prima battuta "bacarozzi", ma è un termine troppo regionale.
Ritratto di Cruiser956
7 gennaio 2023 - 14:10
1
Concordo assolutamente sul termine aborto (per non dire di peggio) per quanto riguarda la Citroen: Le altre due non le conosco.
Ritratto di Ferdinandobarba
4 gennaio 2023 - 15:44
Motore termico da 1000 cc, prezzo 8000€ la vendevano come il pane. Guido una matiz 1000 cc...oltre 400 km con un pieno, la parcheggio ovunque altrochè. Il grosso problema è che non ci sono più alternative come city car. La Aygo cross in quanto ad accessibilità posteriore è improponibile e costa uno sproposito..Rimane la picanto - i10...Panda bella, ma dove vivo sono a rischio furto completo e o atti vandalici.
Ritratto di alveolo
4 gennaio 2023 - 15:55
Togli qualche ulteriore migliaio di euro e la trovavi più o meno come da te descritta sul mercato indiano, già qualche anno fa
Ritratto di Ivan92
4 gennaio 2023 - 18:11
8
@Ferdinandobarba 400 km con un pieno con la Matiz? Serbatoio troppo piccolo o consumi troppo elevati?
Ritratto di Ferdinandobarba
4 gennaio 2023 - 18:37
38 litri, poi ovvio come cammini..e mai fatta fuori la riserva da che l'abbiamo (18 anni). nel 2020/21 facevo 550 km dal lun al ven, (intorno ai 110 al giorno) solo statale ultimi 15 km di salita , considerando che la benzina costava come la settimana scorsa, e la NON voglia di rimanere per strada (molto certosino) mettevo rabbocco fino al pieno ogni settimana quando la lancetta era poco sotto l'ultima...insomma potevo fare fuori altri 110 km e forse più, arrivando alla riserva e camminare con il rosso fisso...ma siccome non sono quello che sperimenta...nè si va a cercare i guai.. L'anno scorso facevo circa 20 km al giorno in città, ad orari non troppo di punta, ma guidando male, usando le marce basse, il condizionatore, etc.. più o meno un pieno (senza arrivare mai però a far accendere la spia) ogni mesetto e mezzo. Quest'anno ne faccio ancora meno (lavoro a meno di un km da casa...posso andare anche a piedi senza problemi) e a parte qualche capatina fatta fino a Dicembre fuori città due o tre volte al mese (oltre 125 km a giornata), mi sono assestato su complessivi 400 km (uso cittadino prevalente e misto statale - autostrada) fino a settimana scorsa, ma sempre preservando abbondantemente la riserva che se non erro è di 6 litri..
Ritratto di Ivan92
4 gennaio 2023 - 18:48
8
@Ferdinandobarba allora i conti tornano, credevo intendevi 400 km compresa la riserva. Io a livello professionale a fine giornata faccio sempre il pieno per ripartire il giorno dopo al massimo potenziale, anche se ho percorso soltanto 500-600 km (autonomia di 1'500 km di Scania e MAN circa con un pieno) mentre a livello privato faccio il pieno di benzina soltanto quando si accende la riserva (90 km di autonomia) o quando scendo sotto al quarto di serbatoio e sono casualmente nei paraggi di un distributore con me convenzionato, mentre con l'altra auto, a prescindere dal fatto di aver percorso 30 km o 300 km quel giorno, arrivato a casa l'attacco al Wall Connector.
Ritratto di deutsch
4 gennaio 2023 - 19:51
4
Urka io con la 500 di mia moglie, che ha solo 35 litri, faccio 600/650 km prima di fare rifornimento
Ritratto di Ivan92
4 gennaio 2023 - 21:29
8
@Deutsch credo che Ferdinandobarba intendeva il range utile che sfrutta lui non il massimo potenziale di autonomia della sua auto. Se con un auto X che fa 600 km con un pieno tu lo vai a fare quando hai 1/4 del serbatoio allora dopo 450 km sei già del benzinaio, se vai a farlo quando sei a 1/3 del serbatoio allora già dopo 400 km sei dal benzinaio. L'autonomia della Matiz di 18 anni fa facendo il pieno in anticipo rispetto al massimo potenziale dell'autonomia ci può stare dopo 400 km.
Ritratto di deutsch
9 gennaio 2023 - 09:51
4
in effetti mi sono espresso male, il serbatoio delle 500 è di 35 litri, ed io faccio il pieno dopo essere entrato in riserva, percorro alcune decine di km decine di km dall'accensione delle spia, ed arrivo a fare 600 prima di rabboccare, anche qualcosa in più, quindi confermo che quei km sono quelli utilizzati non i teorici del serbatoio
Ritratto di deutsch
4 gennaio 2023 - 19:48
4
La 500 costa più della Aygo e quest'ultima oltre ad avere una dotazione completa, un sicurezza moderna ha pure due porti in più il 15 in meno di progetto
Ritratto di Cruiser956
7 gennaio 2023 - 15:23
1
èh ?? Sarò ignorante ma non ho capito 'na mazza di quello che hai scritto. Due "porti" ??.. il 15 in meno di.... Ma che v'ordì ??1
Ritratto di deutsch
9 gennaio 2023 - 10:04
4
scusa, il cellulare. la 500 ha due portiere in meno della aygo e 15 anni di progetto in più sulle spalle
Ritratto di alveolo
4 gennaio 2023 - 15:52
iX e Taycan, meglio se turbo, in arrivo per il confronto con le utilitarie termiche (naturali antagoniste di questa Spring) al 3, 2, 1...
Ritratto di alveolo
4 gennaio 2023 - 15:59
Fra l'altro qualcuno giusto ieri scriveva che secondo lui in accelerazione darebbe la paga a molte utilitarie termiche; esistono davvero altre utilitarie che fanno 0-100 in 20 e passa secondi ?
Ritratto di Check_mate
4 gennaio 2023 - 18:09
La Panda 30!
Ritratto di Ivan92
4 gennaio 2023 - 18:20
8
Considerando quanto costa questa Dacia Spring e che contenuti offre una Porsche Taycan è un affare. Io la mia Tesla Model 3 Performance l'ho pagata circa 3 volte di più, ma ho un accelerazione di 16,9 secondi più breve nel classico 0-100 km/h, una ripresa 80 km/h - 120 km/h di 26,3 secondi più breve, una velocità massima di +135,2 km/h più alta e, come caratteristica sconvolgente, i consumi medi reali migliori di questa Dacia Spring, sul reparto ricariche inoltre potenza di ricarica in corrente alternata di 250 kW contro 30 kW di Dacia, un altra caratteristica critica è la frenata da 100 km/h a 0 km/h che sulla mia è di circa 5-6 metri inferiore. Potrebbe sembrare assurdo il confronto di una Seg. D vs citycar/utilitaria ma per contenuti tecnici questa Dacia non dovrebbe costare solo tre volte in meno della mia ma dieci volte in meno.
Ritratto di San Bonifacio VR
4 gennaio 2023 - 18:42
1
Ivan a leggere che "Accelerazione 16,9 secondi più breve nello 0/100" - "ripresa 80 km/h/120 km/h di 26,3 secondi più breve" - "+135,2 km/h di velocità massima" - "250 kW invece di 30 kW di ricarica". Direi che se per questa Dacia Spring chiedono € 21.600 per la tua dovrebbero chiederne € 216.000, vado a controllare che i dati da te riportati siano veritieri perchè il divario è talmente ampio che sembra tra un auto del 1960 e una del 2023.
Ritratto di Ivan92
4 gennaio 2023 - 18:49
8
San Bonifacio i numeri che ho riportato (compresi i consumi) sono 100% veritieri, ti posso dare la mia parola.
Ritratto di San Bonifacio VR
4 gennaio 2023 - 19:43
1
Sono andato a curiosare nelle varie prove e test di consumi, accelerazioni e percorrenza ed in effetti corrisponde tutto, tanto di cappello! Ho visto nell'altro articolo che da voi le EV sono al 16%, avete qualche incentivo particolare per l'acquisto oppure sono comprate solo per scelta?
Ritratto di deutsch
4 gennaio 2023 - 19:55
4
Che cosa strana, dite che se uno spende di più ottiene di più. Adoro poi i paragoni sensati. Aspetto il confronto panda vs BMW m3
Ritratto di San Bonifacio VR
4 gennaio 2023 - 19:58
1
deutsch se una Panda da 125 km/h costasse 21k e una Bmw M3 da 300 km/h costasse 60k il paragone ci starebbe anche in quel caso, spendi tre volte di più per avere dieci volte di più, le proporzioni perciò come vedi non tornano. La Dacia Spring oltre ai 9000 euro non dovrebbe stare neanche per scherzo.
Ritratto di Ivan92
4 gennaio 2023 - 20:29
8
@San Bonifacio VR da noi non c'è nessun incentivo per l'acquisto. L'unico "vantaggio" è che in alcuni Cantoni si risparmia parecchio per l'imposta di circolazione rispetto ad un auto di pari potenza a benzina o diesel, ma non tale da giustificare la scelta solo per questa ragione. La vera ragione è che un auto elettrica come una Tesla (ma vale per qualsiasi marchio con contenuti analoghi) la puoi usare in tutta la Svizzera alla pari di un auto tradizionale, e se puoi ricaricare l'auto a casa (e lo può fare il 90% della popolazione) è anche molto più comoda di un auto tradizionale (e io le ho entrambe). @Deutsch dai non fraintendere, qua si sta confrontando il rapporto contenuti/prezzo delle due auto, non le due auto una vs l'altra. Se per la Tesla Model 3 Performance (parere personale) posso dire che ha un rapporto contenuti/prezzo eccellente, per la Dacia Spring il mio giudizio (parere personale anche questo) è un rapporto contenuti/prezzo pessimo. Se può esserti più facile da capire, provo a farti un esempio: pensa se vai in un ristorante e vedi sul menù come piatto tipico della casa a 21 euro una singola bruschetta con un po' di olio sopra e pomodoro, la prenderesti? Penso proprio di no. Ma ora pensa di andare in un altro ristorante, di un altro chef, che sul menù ti offre come specialità della casa a 65 euro una Fiorentina Chianina da 1,2 kg, contorno di verdure fresche di stagione e un digestivo in omaggio. Tu in quale dei due ristoranti andresti, il primo o il secondo?
Ritratto di San Bonifacio VR
4 gennaio 2023 - 20:40
1
Quasi incredibile allora una percentuale di oltre il 16% che solo per scelta abbiano deciso di cambiare, da noi ancora non siamo riusciti ad arrivare al 4% pur pagando le persone per comprare un EV, alcuni lo reputano come rifiuto della società di prendere un EV ma se poi analizziamo i dati le auto da 60k o le auto da 300 cv fanno anche molto peggio del 4% delle EV, e che vogliamo dire? Che anche le auto da 300 cv piuttosto che da 60k sono un rifiuto della società di acquistarle? O più realisticamente quel genere di auto è semplicemente inaccessibile per il cittadino medio, io che rappresento uno dei 96% che ha una termica, una Renegade diesel, comprerei volentieri una Tesla Model Y ma non me la posso permettere, quindi non entro a far parte in quel 4% non perchè non voglio, ma perchè non posso. Mi ha fatto sorridere il tuo esempio praticamente perfetto della ristorazione, fino a quando la gente osserva le auto guardando solo quello che potrebbe permettersi non riesce a capire il succo del discorso, molti diranno che la Spring è meglio perchè almeno risparmi 2/3 all'acquisto, ma quando porti il tutto a cose che tutti si possono permettere come una cena al ristorante, emerge molto di più la differenza tra buttare soldi per mangiare male e spendere molto di più ma almeno essere iper soddisfatti della cena e non rimpiangere nemmeno un centesimo ma anzi lasciarci pure una bella mancia.
Ritratto di deutsch
9 gennaio 2023 - 09:39
4
guarda che cinque panda non bastano per comprare una m3.... e la velocità massima, per ambedue oltre il consentito, è solo il doppio. rimane una paragone senza senso
Ritratto di Marcoklunk
5 gennaio 2023 - 09:56
Si ma per fare strada devi andare a 100 in autostrada superato di slancio dalle Panda a metano
Ritratto di San Bonifacio VR
5 gennaio 2023 - 11:30
1
Perché mai uno dovrebbe andare a 100 in autostrada? Al limite i 100 li devi fare con la Panda visto che oltre il motore ti frulla i timpani a 4000 giri e l insonorizzazione e le sospensioni sono tali da farti desiderare una pausa ogni 50 km. Noi al comune ne abbiamo una che ogni tanto usiamo. Se decidi di passare da 110 a 150 puoi tranquillamente vedere le foglie degli alberi che crescono talmente è lenta. Oltre che consumare un botto ad andatura codice di 130 km/h.
Ritratto di ziobell0
4 gennaio 2023 - 15:56
proporre questa panda 30 del 1980 a 22K è davvero coraggioso, brava renò!
Ritratto di alveolo
4 gennaio 2023 - 16:06
In particolare pe rcasi come il presente, direi Grazie Incentivi (che si sa più o meno esistono in tutta europa sulla scia dell'ondata pro). Non fossero mai esistiti penso che già a 15k come prezzo d'attacco si sarebbero fatti problemi (molti problemi) a proporla, relativamente ai contenuti che offre.
Ritratto di NITRO75
4 gennaio 2023 - 16:21
Conveniva quando c'era l'ecoincentivo rottamazione da 10000 euro che la potavano a costare, due anni fa, circa 9900. Ora sinceramente più di 20000 euro non so se valgono ancora il gioco. Ma è anche vero che di utilitarie che offrono 5 porte, un poco di bagagliaio e 4 optional, ne sono rimaste davvero poche.
Ritratto di Tonio K.
4 gennaio 2023 - 16:25
Il consumo rilevato di 5,4 km/kWh per una macchinina cosi' leggera e' scandaloso. L'industria europea e' indietro di brutto sulle elettriche...
Ritratto di Trattoretto
4 gennaio 2023 - 16:29
Peccato che di europeo abbia solo il marchio. Trattasi di cinesona al 99,9 periodico per cento.
Ritratto di Tonio K.
4 gennaio 2023 - 16:41
Costruita in Cina, ho visto, grazie... Ha fatto bene Al Volante a segnalare l'informazione nell'articolo! Beh! e' ancora piu' triste se importano un catorcio simile invece di costruirselo in Francia o in Romania. Ribadisco che l'industria europea e' indietro di brutto sulle elettriche.
Ritratto di Flynn
4 gennaio 2023 - 17:14
Ho appena finito di guardare il test della i4 su 1000 km. Autonomia ed efficienza sono del tutto paragonabili alla Model 3. Ok BMW è limitata a 160, ma, all’atto pratico, così indietro non mi sembrano.
Ritratto di giulio 2021
4 gennaio 2023 - 17:30
E nelle vendite...
Ritratto di Tonio K.
4 gennaio 2023 - 17:42
E' il primo modello che si avvicina all'efficienza Tesla (avvicina, non raggiunge: la danno a 21 kWh/km di media... e se la fanno pagare!) Se vai a vedere il consumo di praticamente tutte le altre vedi che come europei siamo indietro. Poi per carita', spero di essere smentito rapidamente da una serie di nuovi modelli franco tedeschi dalle prestazioni strabilianti.
Ritratto di Road Runner Superbird
4 gennaio 2023 - 17:59
Pero' nessun continente al momento offre elettriche popolari, ovvero la piu' grande sfida di tutte (e per popolari non intendo segmento C a partire da 40k ne tanto meno giocattoli come questa Spring). Se vogliamo restare invece nell'ambito premium c'è la BMW iX di europea che è tanto brutta quanto notevole su ogni aspetto.
Ritratto di Tonio K.
4 gennaio 2023 - 19:00
Qui in Cina di elettriche popolari ce ne sono tante. Si va da quelle che costano davvero poco (molto meno di una Panda da noi) e che offrono si prestazioni e qualita' mediocri ma al prezzo di uno scooter, a quelle di qualita' che costano da poco piu' di una Panda fino ai 25/28 mila euro come la XiaoPeng GS o anche la nuova Smart che sono andato a provare ed e' carina e facilissima da guidare in citta' ma anche prestazionale e con un range ragionevole. Il problema e' che quando arrivano in Europa il prezzo lievita di 10/15mila euro e per me perdono ogni interesse.
Ritratto di Road Runner Superbird
4 gennaio 2023 - 21:10
Non lo metto in dubbio, ma da consumatore europeo sul mercato europeo nessuna EV di nessuna nazionalita' è venduta al prezzo di una termica.
Ritratto di Road Runner Superbird
4 gennaio 2023 - 21:16
Non vedo nessuna EV... *
Ritratto di giulio 2021
4 gennaio 2023 - 19:02
La Cina c ele ha, guardiamo una compatta BYD Atto3 ad esempio o le MG4 etc.
Ritratto di alveolo
4 gennaio 2023 - 18:17
Forse il largo lo prendono, nonostante qui non ne parli mai nessuno se togliamo Tesla, gli americani. Attualmente hanno pick-up ev al prezzo (vabbé lì esentasse) di una Zoe o poco più che per comparto tecnico se la giocano quasi con una iX, a partire dall'autonomia dove appunto per qualche giorno la tedesca è stata, non si capisce perché poi, riferimento. L'ultimo che vedevo il Silverado EV. Osservati un po' da lontano visto il disinteresse mio, quindi non vorrei sbagliarmi, ma praticamente per autonomia piuttosto che velocità di ricarica va a finire fanno già dalle versioni base cose che messe invece nella cartella stampa di una ev orientale qui si griderebbe al miracolo. E quelli (i suv ev americani) qui che quasi nemmeno ne sappiamo dell'esistenza; per dire quanto faccia in merito un'opportuna cassa di risonanza. Per favore, quindi, qualcuno che si innamori anche di questi mezzi così sapremo anche di essi quanti ne vendono in islanda (anche 2-3 al mese), che forma hanno le batterie che usano e che storia c'è dietro l'adozione di tale forma batteria, a che ora esatta è stato battezzato il pianale (ovviamente specifico ev) per capire quanto sia attuale; cose così a cui appassionarsi
Ritratto di Ivan92
4 gennaio 2023 - 18:09
8
@Fliynn a me la BMW i4 piace molto esteticamente, ma una i4 40 costa di più, è molto più lenta in accelerazione (5,7 secondi fino a 100 km/h contro i 3,3 della Tesla) ed ha una velocità massima di 188 km/h contro i 261 km/h di Tesla, (oltre 70 km/h inferiore), inoltre la ripresa da 80 km/h a 120 km/h è di 1 secondo in più, 3,1 secondi contro i 2,1 secondi di Tesla. Il tutto per dei consumi e tempi di viaggio analoghi (ma senza poter contare su una rete di ricarica privata come quella di Tesla). Io personalmente per estetica ed design degli interni preferirei la BMW, ma per tutto il resto per me Tesla stravince in tutto (e di viaggi da 1'000 km al giorno ne faccio tanti).
Ritratto di Flynn
4 gennaio 2023 - 18:22
@Ivan: assolutamente, che Tesla sia il riferimento e che lo sarà a lungo nessuno lo nega. BMW sconta parecchio, ma rimane comunque più costosa, vero.
Ritratto di Ivan92
4 gennaio 2023 - 18:31
8
@Flynn tra le europee invece, eliminando il criterio prezzo, per viaggiare mi piacerebbe molto la Mercedes EQS 450+ che è una delle poche ad offrire autonomie reali davvero elevate e buoni consumi oltre che grande comfort di guida e elevate potenze di ricarica.
Ritratto di giulio 2021
4 gennaio 2023 - 19:05
Che la EQS abbia grande comfort di guida: sai è una classica anche se poco classica alla vista Klasse S : conoscete? Sai quelle berline piccole piccole da 150.000 Euro a 250.000 Euro che stanno appena al di sotto della Rolls Royce da almeno 50 o 60 anni...
Ritratto di Flynn
4 gennaio 2023 - 19:09
ELIMINANDO IL CRITERIO DI PREZZO . C’è scritto, nero su bianco. Basta solo leggere.
Ritratto di Ivan92
4 gennaio 2023 - 19:16
8
Giulio, come ha ben ricordato Flynn, la prima cosa che ho scritto è "eliminando il criterio prezzo", se mi parli di prezzo sballi tutto il mio discorso. Ricapitolando quindi, tra le europee e senza guardare il prezzo la EQS è tra quelle che preferirei per viaggiare (ripeto viaggiare, per non avere incomprensioni come per la storia del prezzo). Se mi chiedi (Giulio) quale elettrica preferirei in assoluto al prezzo di una EQS invece probabilmente punterei sulla nuova Tesla Model S, ma non voglio sbilanciarmi sui giudizi dato che proverò la Plaid a marzo e saprò farmi un idea più realistica su come sia veramente.
Ritratto di Gianluca Andrini
5 gennaio 2023 - 07:22
E' progetto Nissan, la produzione in Cina permette un prezzo incredibile.
Ritratto di Trattoretto
4 gennaio 2023 - 16:28
L'idea è giusta, ma troppo cinesona
Ritratto di Ferdinandobarba
4 gennaio 2023 - 16:57
L'idea è totalmente sbagliata...prezzo folle soprattutto considerata l'autonomia...Da me girano le elettriche, dalla tycan a questa, passando per tutte le altre, ma sono auto ancora troppo elitarie, costose e improponibili come unica auto., soprattutto quando non vivi in città e o non puoi attaccarla alla colonnina mentre sei a lavoro. Ma poi vuoi mettere il patema d'animo di rimanere a piedi, chessò in mezzo ad una statale perchè non hai più una tacca di batteria...e non hai la libertà di fermarti al primo distributore di benzina, anche no logo??? Nel 2036 se non ci ripensano, saremo tutti nella bip...
Ritratto di Laf1974
4 gennaio 2023 - 16:28
Per anni ci avete fatto credere che con i SUV e le loro grandi potenzialità nonché una comoda ed alta seduta da terra si poteva controllare meglio la strada e tutto ciò che ci accadeva intorno mentre eravamo imbottigliati nel traffico cittadino mentre si consumavano litri e litri di gasolio avvelenando l'aria che si respirava ed ora ci proponete queste piccole auto fatte in economia e con capacità di carico ridicole per sgusciare velocemente nel traffico. Fate pace con il cervello.
Ritratto di NITRO75
4 gennaio 2023 - 16:51
Hai davvero ragione. Anche perchè ora che siamo tutti più alti ci accorgiamo che abbiamo dei transatlantici difficili da parcheggiare e che consumano. E allora giù a farti i motori ibridi, dicendoti che sono a trazione integrale così giocano sull'immaginario collettivo prendendoti per la gola quando sono solo delle bojate commerciali.
Ritratto di San Bonifacio VR
4 gennaio 2023 - 18:56
1
Laf da possessore di un Renegade diesel me la terrò per altri 20 anni se le alternative saranno come questa Spring. Il fatto però è che già oggi di elettriche valide c'è ne sono molte, basta potersele permettere.
Ritratto di Gordo88
4 gennaio 2023 - 17:09
1
Up, citigo e mii erano un lusso rispetto a questo giocattolo e costavano pure meno (fintanto che erano sul mercato).. mi ricordo a 21k veniva via la e-up e poi con gli incentivi che davano certe regioni tipo la lombardia si portava a casa con 7k euro!!
Ritratto di giulio 2021
4 gennaio 2023 - 17:31
Ha sto prezzo perchè è indiana cinese, e ha una vecchia tecnologia cinese, ma se volessero potrebbero importarne di ben più moderne.
Ritratto di Gordo88
5 gennaio 2023 - 00:37
1
Cos' è giulio ti avanzava un' acca??
Ritratto di Meandro78
4 gennaio 2023 - 17:31
Il tombino definitivo. Auto povera con prezzo allineato per essere la base di chi un domani vorrebbe spendere il meno possibile.
Ritratto di Volpe bianca
4 gennaio 2023 - 17:54
Rimanendo in Dacia, a 8k in meno c'è la Sandero 1.0 tce da 91cv. Più grande, più spaziosa, più veloce, autonomia oltre 900 km, dotazione superiore. Non trovo un motivo valido per dover spendere 8k in più per avere tutto in meno.
Ritratto di alveolo
4 gennaio 2023 - 18:00
Perché col fotovoltaico + accumulatore + geotermico + eolico messo a casa, ricarichi ---gratis-- !!! No vabbè, battute a parte ci saranno man mano sempre più città d'italia con zone in cui con una non ev non ci si entrerà più, con questa presa essenzialmente in tale ottica (ma non di meno una piccola scampagnata in tranquillità ci esce lo stesso) lo fai con la spesa minima possibile, in attesa di quadricicli pesanti ev (se mai arriveranno) con un miglior rapporto costo/contenuti con identica finalità essenziale d'uso. Come auto tuttofare invece, 99.99999% conviene come dici tu, l'altra
Ritratto di Volpe bianca
4 gennaio 2023 - 18:13
Sì, sul poter circolare nelle città è vero. Ma 22k sono improponibili come prezzo, per un'auto così modesta in tutti i sensi...
Ritratto di San Bonifacio VR
4 gennaio 2023 - 18:55
1
Vero Volpe, per essere passabile per questa si dovrebbero spendere massimo 5000 euro.
Ritratto di Tonio K.
4 gennaio 2023 - 19:36
Guarda mi ero informato per una macchinina di transizione da prendere quando rientrero' in Italia. Visti i prezzi assurdi che chiedono per le usate, sono andato a vedere per il nuovo. Subito ho pensato alla Panda... sapevo che te le tiravano dietro a poco piu' di 10k euro ma ormai ce ne vogliono 16k. Poi ho visto la Sandero Stepway che al prezzo di una Panda offre molto di piu': Ebbene anche per quella c'e' un sovrapprezzo imposto altrimenti puoi invecchiare prima che te la consegnino. C'e' gente che aspetta la macchina da un anno. Se la vuoi prima (comunque con parecchi mesi di attesa) la paghi 18k euro. Mio fratello ha cambiato la sua Vitara con una nuova. Voleva la 4x4 con il "vecchio" ibrido da - mi sembra - 130 cv e a un costo sotto i 30k. Alla fine e' stato costretto a prendere quella full ibrid che e' spompatissima e costa un botto di piu'. Quelle che costano meno non sono disponibili anche se ancora a listino. In questo periodo comprare un'automobile e' una grossa fregatura qualsiasi modello si compri!
Ritratto di Road Runner Superbird
5 gennaio 2023 - 12:34
Dipende, io con meno di 20k ho portato a casa una Fiesta top di gamma che di listino era superiore ai 24k. Mi da un sacco di soddisfazioni (divertente da guidare, consumi ridotti, comoda, molto bella esteticamente) ed essendo mild hybrid ho anche qualche agevolazione. L'unica pecca è che ho dovuto aspettare quasi un anno, ma visto il tempo che passava ho avuto anche il vantaggio di aver ordinato la vecchia versione ed aver ricevuto il restyling, ma sempre al prezzo pattuito all'inizio. Quindi gli affari si possono anche fare, soprattutto al momento del preventivo.
Ritratto di Tonio K.
5 gennaio 2023 - 13:56
Complimenti per l'acquisto. Io pero' non posso stare un anno senza automobile. Se stessi in citta' lo scooter mi basterebbe, ma vorrei invece stabilirmi nella casa di montagna, almeno in attesa di trovare un lavoro chissa' dove, e li' in inverno non puoi ne usare lo scooter ne pensare di usare solo gli scarsi mezzi pubblici... Quando rientro devo trovare un mezzo rapidamente
Ritratto di Road Runner Superbird
5 gennaio 2023 - 23:40
Si certo, senza alcuna auto nel frattempo è problematico.
Ritratto di rgally
4 gennaio 2023 - 18:04
Non c'entra con la spring ma ho notato che nel listino prezzi auto nuove c'è il link per calcolare il prezzo del bollo, che, nel caso di autocarro ad es. Great Wall steed è sbagliato lo calcola sui kW quando è sui kg della portata, un bollo da 50 euro
Ritratto di Maurino004
4 gennaio 2023 - 18:04
Più di 20.000 per sta pittanata
Ritratto di Giocatore1
4 gennaio 2023 - 18:09
2
Auto ai limiti del l'omologazione come quadriciclo leggero. Il grandissimo punto di forza è che offre la possibilità di avere un'auto a batterie ad un prezzo accessibile, il problema è che se si raffronta il prezzo d'acquisto con quello che si ottiene non appare più così tanto vantaggiosa. A vederla (e se ne vedono parecchie) a me fa proprio impressione con quelle routine, la carrozzeria alta e il piccolo motore elettrico. Ho dato 3 stelle per premiare la volontà di offrire un'auto a batterie da città che fosse economica
Ritratto di San Bonifacio VR
4 gennaio 2023 - 18:54
1
Io non la premierei soltanto perchè ha le batterie, alla fine ha una batteria che si avvicina più a quella di una plug-in che a quella di un auto elettrica accettabile. Da parte mia 0 stelle, non la voto nemmeno.
Ritratto di Giocatore1
4 gennaio 2023 - 19:14
2
La differenza con le altre auto a batteria non è così sostanziale PER ME, perché sono tutte limitate, vanno bene per il casa-lavoro ma non per viaggiare secondo le mie esigenze. Però chiaramente deve essere un casa lavoro entro i confini cittadini in questo caso altrimenti auguri :)
Ritratto di San Bonifacio VR
4 gennaio 2023 - 19:22
1
Abitando a San Bonifacio le tratte che percorro più spesso sono quelle fino a Verona e fino a Vicenza (25/30 km x2 tra andata e ritorno), quando fa caldo fino al Lido di Jesolo al mare (130 km x 2 tra andata e ritorno). Nel 99% dei casi quindi queste sono le mie percorrenze quindi un elettrica che offre 450 km reali sul misto mi basterebbe e avanzerebbe per tutto, e per le pochissime volte che sforo i km di autonomia non ne farei una tragedia dovermi fermare 15/20 minuti ad una colonnina Fast per raboccare la parte che mi manca. A casa ho tre box auto e volendo potrei metterci tre punti di ricarica diversi. Il problema, almeno per me, è che un elettrica decente con 450 km reali di autonomia costa troppo per le mie tasche.
Ritratto di Giocatore1
4 gennaio 2023 - 19:46
2
Ma infatti il punto di vista è sempre soggettivo, io per esempio a capodanno ho fatto 500km km affittando una casa che non aveva neanche il posto auto. Con un'elettrica già solo per arrivare avrei di sicuro almeno dovuto ricaricare lì, ma oltre a questo avrei dovuto modificare i miei piani anche per l'utilizzo durante il mio soggiorno. Non dico che non si possa viaggiare con l'elettrica però diventa un viaggio in funzione dell'auto e bisogna organizzare anticipatamente tutti gli spostamenti, cosa che a volte non è neanche possibile.
Ritratto di San Bonifacio VR
4 gennaio 2023 - 19:54
1
Vero caro Giocatore, per spostamenti come quello che hai descritto tu è sicuramente più scomodo avere un EV.
Ritratto di Road Runner Superbird
5 gennaio 2023 - 13:03
@San Bonifacio, hai ben descritto la situazione che puo' essere valida per buona parte degli automobilisti italiani, ovvero il prezzo eccessivo in proporzione al tipo di automobile (per esempio i 20k sono alla portata, ma non li valgono per una Spring che è un'auto da 8k euro). Pero' c'è anche il problema dell'affidabilita' delle batterie, che già dopo 6 anni possono perdere almeno il 30% della loro efficienza, dunque con un auto che piu' invecchia meno "cammina". Mentre una termica se ben tenuta conserva le prestazioni nel tempo.
Ritratto di Gianluca Andrini
8 gennaio 2023 - 08:46
Adesso va piu' alla moda in citta' che una model 3, costosa ma non tanto.
Ritratto di BZ808
4 gennaio 2023 - 19:21
Spendi poco e hai poco, ma a quel prezzo di elettrico poco più di una microcar ci viene, quindi non si può far troppo i sofistici... L'auto è comunque gradevole esteticamente.
Ritratto di San Bonifacio VR
4 gennaio 2023 - 19:25
1
Se costasse la metà potremmo anche discuterne, ma così non ha alcun senso prenderla in considerazione, se non per aproffitare di qualche mega incentivo. Probabilmente se da 21k lo Stato+regione+comune me ne desse 16k allora la guarderei con occhi diversi, ma così costa più di quanto vale attualmente il mio Renegade, assurdo...
Ritratto di BZ808
4 gennaio 2023 - 19:32
Sì, senza incentivi è più uno sfizio che un'alternativa!
Ritratto di San Bonifacio VR
4 gennaio 2023 - 19:55
1
Uno sfizio che costa tra l'altro più di una Ducati Multistrada V4, e tra le due non avrei dubbi
Ritratto di evaristo
4 gennaio 2023 - 20:51
Acquistata a marzo 2021, consegnata a settembre, pagata 9900 Euro (con incentivo rottamazione). Accelerazione 0-50 km ottima. Autonomia dipendente dal tipo di guida e temperatura esterna. Nel traffico urbano ed extraurbano nessun rilievo. Non è per autostrada o superstrada, a patto di non superare i 100 km orari ( meglio 90 ). Dopo 24.000 km Giudizio positivo generale. Risposta acceleratore sensibile e senza incertezze. Sterzo leggero ma preciso. Freni ok. Difetti ? Non certo le plastiche "povere" o lamiere (poche) a "vista" , ma radar che non rileva pedoni, pneumatici di primo equipaggiamento, visibilità posteriore, mancanza di un allarme che segnali il non azionamento del freno "a mano", unico sistema di fermo del veicolo ( che per sicurezza è sempre meglio parcheggiare in piano o in appoggio a cordoli, se in pendenza favorevole), e risultato negativo prove collisione ( non note al momento dell'acquisto ). Oggi non la ricomprerei al prezzo corrente e senza incentivi rilevanti, anche per la struttura risultata debole.
Ritratto di San Bonifacio VR
4 gennaio 2023 - 21:01
1
Evaristo, questo cambia tutto, pagandola 9.900 euro potrebbe anche andare bene. A 21.000 euro invece anche il più convinto sostenitore di Dacia non potrebbe giustificare il prezzo folle. Comunque sono contento di leggere il parere anche di chi la possiede. Domanda? Ma se al posto di 90 km/h vai a 125 km/h quanto ci perdi in autonomia?
Ritratto di dkc powered
4 gennaio 2023 - 21:34
per come và,forse è meglio l'auto per i neopatentati, forse quei soldi spesi li valgono....se poi fanno veramente la panda economica dei poveri con motore elettrico che viaggia veramente bene, questa è da buttare nel cesso.
Ritratto di San Bonifacio VR
4 gennaio 2023 - 21:36
1
Quale Panda economica con motore elettrico?
Ritratto di dkc powered
6 gennaio 2023 - 11:12
la chiamano la tesla dei poveri....avevo sentito che dal prototipo centoventi nasceva la panda nuova tutta elettrica rivoluzionaria...se vai su YouTube ne parlano in tanti
Ritratto di Jimgoose
4 gennaio 2023 - 22:01
è proprio vero che le elettriche costeranno come le termiche,questa ad esempio costa come la "NUOVA" y,ma va notato che è la y che è raddoppiata...quando arriveranno (..xchè oramai è questione di settimane,anzi di giorni) i famosi suv elettrici cinesi da 500cv,1000km di autonomia,a 15.000euro,auto del genere non ne avremo più bisogno,manca poco e saremo salvi ragazzi portiamo pazienza
Ritratto di Newcomer
5 gennaio 2023 - 20:32
Poi suona la sveglia
Ritratto di Illuca
5 gennaio 2023 - 00:29
Abominevole
Ritratto di ziobell0
5 gennaio 2023 - 00:55
Per guidarla voglio essere pagato
Ritratto di bear666
5 gennaio 2023 - 08:34
Sembra un quadriciclo piuttosto che una macchina
Ritratto di giulio 2021
5 gennaio 2023 - 08:48
Però una delle auto più vendute in Italia e anzi pure la più venduta in Italia cosa avrebbe a parte il fatto di essere termica a parte una certa eleganza, e un prezzo ormai quasi simile, più di questa cosa da tanti definita abominevole.
Ritratto di alveolo
5 gennaio 2023 - 09:05
Bè sì, a parte tante tante convenienze in meno poi alla fine come convenienza finiscono per essere uguali. I grandi ritorni della matematica alternativa, stavolta proposta senza cifre
Ritratto di Road Runner Superbird
5 gennaio 2023 - 13:11
Ora capisco ancora di piu' le fantomatiche classifiche cinesi.
Ritratto di erresseste
5 gennaio 2023 - 08:56
e ovviamente vale poco
Ritratto di luigigor
5 gennaio 2023 - 12:49
scrivere che 21mila euro sono un buon prezzo per un'utilitaria dequalifica completamente l'articolo. 21000€ netti un italiano medio non li prende davvero.
Ritratto di Newcomer
5 gennaio 2023 - 14:03
Ma nemmeno se i 21000 euro li dessero loro a me insieme alla macchina
Ritratto di silvano 103
5 gennaio 2023 - 14:34
Accelerazione da Fiat 126 e autonomia limitata, molto meglio la mia Polo 1.2 del 2003 a GPL, con 289.000 km va ancora alla grande e con un pieno di Gpl (26 euro circa) ci faccio 400 km
Ritratto di AZ
5 gennaio 2023 - 15:42
Gran macchina, nonostante i difetti. Le rivali costano decisamente di più e non offrono tutti quei vantaggi che dovrebbero offrire, visto il prezzo. Chi l'ha comprata con gli incentivi ha fatto un affare.
Ritratto di CR1
6 gennaio 2023 - 07:51
Sarà la più economica , sarà la più scarsa non lo sò. La sandero senza accessori costava 7mila? eliminata non la vedo in listino, dovrebbero obbligare i costruttori a mettere listini specificando tutto quello che porta al prezzo finale . se questa spring costasse a loro come l' altra ? no non ci credo avranno un ricavo di 13 000? qualcuno ne sa qualcosa?
Ritratto di 500Xever
6 gennaio 2023 - 08:23
Dipende dal prezzo, se come nel 2021, con incentivi statali e comunali, la si portava a casa con 7000euro, potevo farci un pensierino, oggi che gli incentivi sono scarni e la pagherei 17000euro, non la prendo neanche in considerazione. Comunque io ho avuto la possibilità di provarla per un lungo test drive e le prestazioni in città non sono male, praticamente come una panda 1,2 a benzina
Ritratto di Ronbo
6 gennaio 2023 - 11:44
Ho fatto un confronto tra questa "bara" su ruote e la Twingo elettrica (stessa casa automobilistica). Accelerazione: Twingo 12 secondi, Spring 20 Autonomia media: Twingo 136 km, Spring 162 Test crash: Twingo 4 stelle (forse rifatto oggi calerebbe a due), Spring 1 stella Bagagliaio: Twingo 175-220 litri, Spring 290 Prezzo: Twingo 25000€, Spring 21600 € Alla fine credo che il successo della Spring sulla cugina Twingo sia dovuto esclusivamente al prezzo e all'aspetto da SUV, altrimenti - secondo me - non sarebbe mai da preferire alla Renault.
Ritratto di Cruiser956
7 gennaio 2023 - 14:03
1
Io non disprezzo la Dacia. Tutto sommato, secondo me, hanno un buon rapporto qualità - prezzo. Ultimamente si sono molto "affinate" anche e non solo a livello di design. Ma questa, a quanto leggo, è un mezzo disastro. Autonomia, sterzo, plastiche ecc,. Un bel buco nell'acqua. Peccato !
Ritratto di Tistiro
8 gennaio 2023 - 09:07
Lenta, autonomia scarsa, guida scadente, mal rifinita, per clienti che vogliono risparmiare acquistando dacia, a soli 21.600 euri......
Annunci

Dacia Spring usate

Prezzo minimoPrezzo medio
Dacia Spring usate 202116.50017.02017 annunci
Dacia Spring usate 202217.90017.9001 annuncio

Dacia Spring km 0

Prezzo minimoPrezzo medio
Dacia Spring km 0 202118.50019.2002 annunci
Dacia Spring km 0 202321.45021.4501 annuncio